Pagina 1 di 1

PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: ven lug 12, 2019 1:18 am
da binari_morti
Salve Gente.
Io ho un vecchio pc che tutto sommato sa ancora dire la sua anche in internet. Ho una mezza idea di sostituirlo ma non ho premura per questo, cosi intanto voglio risolvere l'unico suo grande problema.
Io ho internet a casa da meno di due anni, mentre questo pc l'ho comprato nel 2014.
Ha sempre funzionato bene ma quando ho iniziato ad andare in internet sono iniziate le grane.
Parlo di crash improvvisi che accadevano anche quando ero offline.
Questi crash avevano la capacità di crearmi problemi bios.
Per fare un esempio, una volta non l'ho usato per mesi perché non si accedeva più e mi diceva che non trovava le unità. Pensavo di aver fott.. distrutto i dischi e cosi non ho fatto nulla. Poi un giorno mi è venuto in mente di provare a controllare la sequenza di boot, anche se non pensavo che un crash potesse cambiarla. Invece era proprio quello, i dischi erano intatti.
Alla fine ho compreso che il problema era il modem, in particolare devo evitare di averlo collegato in fase di avvio e meglio scollegarlo anche prima di spegnere il pc.
Da allora va abbastanza bene, ma di tanto in tanto mi becco lo schermo blu, sopratutto se chiedo troppo al sistema (in internet).

Ovviamente da quando ho capito che è il modem ho sempre pensato che ci sia un problema di driver e recentemente ho fatto una ricerca per vedere se esisteva un aggiornamento ma cercare driver non è il mio forte e infatti non ne ho cavato nulla.
Bisogna considerare che è un modem antidiluviano che acquistai nel pacchetto della defunta ADSL Tin.it.

Oggi ho provato un programmino della Nir Sofer di nome DevManView v1.51 .
Il programma elenca tutte le periferiche assieme ad una lista di informazioni sotto forma di tabella.
Quando ho ordinato la tabella per nome ho notato che ci sono 4 istanze riferite al modem. Queste istanze sono identiche in ogni dettaglio fatta eccezione per le date che sono differenti per ognuna.
Questo mi ha fatto ricordare che in passato è successo alcune volte (anche se raramente) che dopo aver collegato il modem, mi venisse richiesto di effettuare l'installazione dei driver anche se lo avevo già fatto precedentemente.
L'idea che mi è venuta ora è che per qualche motivo potrebbero esistere più copie del driver installate sul pc e che questa potrebbe essere la causa dei crash e dell'instabilità.

Ci tengo a precisare che ciò non succede molto spesso e normalmente le mie sessioni internet sono più che soddisfacenti.
Per farla breve vi chiedo un opinione sulla mia teoria e visto che questo programma lo permette, se secondo voi devo provare a disabilitare 3 delle 4 istanze, sperando che non mi chieda a quel punto di re installare i driver.
Poi se qualcuno se la sente vorrei una spiegazione sul output prodotto da questo programmino. La guida allegata non mi è di aiuto in questo e il senso di questi dati in buona parte mi sfugge.
Per finire se esistono thread o tutorial su questo forum che parlano di come cercare driver in internet, mi fareste un favore a lincarmeli cosi non devo fare la fatica di cercarli da solo.
Grazie e ciao.

Quello che segue è l'output di cui ho parlato. I campi seguiti da due asterischi sono quelli che differiscono, ovviamente io ho riassunto una sola delle 4 istanze.

Device Name : ADSL Modem USB
Manufacturer : STMicroelectronics
Service : TaurusUsb
Device Type Code : ST-ADSL
Device Type Name : ADSL Modem
Device Instance ID : USB\Vid_135a&Pid_0001\5&11ffcb6b&0&3
Location : ADSL MODEM
Capabilities : 0x00000084
Config Flags : 0x00000000
Disabled : No
Connected : No

Device Registry Time 1 : 08/07/2019 0.27.38 **
Device Registry Time 2 : 27/07/2017 7.39.31 **
Drive Letter :
Container ID :
Driver Description : ADSL Modem USB
Driver Version : 0.1.0.0
.inf File : oem32.inf
.inf Section : AdslUsb_DDI.NT
Driver Date : 24/03/2003
Driver Registry Time : 27/07/2017 7.39.20 **

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: sab lug 13, 2019 1:27 am
da binari_morti
Devo fare una correzione.
Anche nel campo " Device Instance ID " ci sono differenze. Il numero finale che nel mio
esempio è 3 nelle altre istanze è rispettivamente 1, 2 , 4.
Per il resto mi pare tutto a posto.

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: sab lug 13, 2019 5:09 am
da crazy.cat
binari_morti ha scritto:
ven lug 12, 2019 1:18 am
Questi crash avevano la capacità di crearmi problemi bios.
Mi sembra strano che una schermata blu mandi in crisi il bios.
ma di tanto in tanto mi becco lo schermo blu,
Hai guardato chi provoca le schermate blu https://turbolab.it/windows-10/bluescre ... te-blu-128 ?
sopratutto se chiedo troppo al sistema (in internet).
Spiegati meglio.
Per farla breve vi chiedo un opinione sulla mia teoria e visto che questo programma lo permette, se secondo voi devo provare a disabilitare 3 delle 4 istanze, sperando che non mi chieda a quel punto di re installare i driver.
Se in passato te li ha reinstallati in automatico, creandoti queste copie, lo dovrebbe rifare anche questa volta. Non sono comunque sicuro che il problema sia questo e si risolva così.
Se dici che il modem è molto vecchio magari non è compatibile con il sistema operativo (non hai detto quale hai tu come sistema) o con le nuove linee adsl.
Poi se qualcuno se la sente vorrei una spiegazione sul output prodotto da questo programmino.
Prova a chidere.
Per finire se esistono thread o tutorial su questo forum che parlano di come cercare driver in internet, mi fareste un favore a lincarmeli cosi non devo fare la fatica di cercarli da solo.
Usare Cerca https://turbolab.it/cerca/aggiornamento%20driver

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: dom lug 14, 2019 2:30 am
da binari_morti
Ciao crazy.cat, grazie per avermi risposto cosi in fretta. Vado subito a rispondere.

Tu hai detto:
Mi sembra strano che una schermata blu mandi in crisi il bios.
Si, anche a me. Ma le cose strane accadono di tanto in tanto. Posso dirti, smentendomi parzialmente, che sostituendo la batteria di sistema ho ridotto questo problema.
Ma pochi giorni fa dopo un crash ho riavviato e il pc non vedeva i dischi. Ho riavviato una seconda volta e tutto è tornato normale. Secondo la mia modesta opinione quando un pc non trova i dischi durante il boot la questione è del bios, dal momento che il sistema operativo in quel momento non è nemmeno caricato.
Il crash potrebbe essere dovuto a problemi di RAM ma questi non spiegano perché i miei dischi scompaiano di tanto in tanto. Nel mio sistema ci sono 3 dischi e uno di norma non lo uso. Mi è capitato una volta di vederlo sparire da esplora risorse durante una sessione internet. Se non ricordo male alla fine il sistema mi è andato in crash.
Comunque detta cosi sembra che mi succeda ogni giorno, invece mi capita raramente.
Hai guardato chi provoca le schermate blu
Scarico la pagina e la guardo offline perché è lunga e io non posso stare in internet quanto voglio.
Ad ogni modo io sostengo che si tratti del driver del modem e da quello che ho letto nella vostra pagina è una delle possibilità.
Ma io ne sono praticamente certo.
Spiegati meglio.
(ti riferivi alla mia frase : "se chiedo troppo al sistema")

Intendevo dire che i crash avvengono si quando sono in internet ma in particolare quando sto facendo un uso intenso del hardware. Però non credo che sia questo il nocciolo della questione, un sistema instabile magari regge finché non viene stressato e a quel punto crolla ma è solo la goccia che fa traboccare il vaso, non la vera causa.
Se dici che il modem è molto vecchio magari non è compatibile con il sistema operativo (non hai detto quale hai tu come sistema) o con le nuove linee adsl.
Sicuramente questo modem è compatibile con il sistema operativo visto che è vecchio anche quello e visto che ho il disco dei driver relativi per XP che è il SO da me utilizzato.
Probabile invece che avrebbe problemi o non funzionerebbe del tutto sulle versioni recenti di Windows.
Non credo invece verosimile che ci sia incompatibilità con le linee adsl.
Fisicamente sono le stesse che avevo quando ho acquistato la prima adsl di cui il modem era parte del pacchetto, il gestore è lo stesso, perché Tin.it era parte di ciò che oggi va sotto nome di TIM, ma sopratutto non posso pensare che sia quello il problema perché la mia esperienza in internet è quasi sempre buona, se ci fosse incompatibilità non credo che questo sarebbe possibile.
In aggiunta devo anche dire che i crash avvengono anche offline se il modem è collegato (al PC) e questo dovrebbe essere sufficiente come prova.
Prova a chiedere.
(riferito alla mia richiesta di spiegazione del output del programma DevManView)

E' quello che ho fatto. Non hai visto l' output alla fine del mio post? Vorrei capire meglio il significato dei vari campi, alcuni sono abbastanza comprensibili altri meno.
Forse non è cosi importante per la questione in corso ma mi interessa a prescindere.

Per quanto riguarda la ricerca nel sito OK, la mia era anche una battuta. Il fatto é che io non posso stare in internet quanto vorrei e quindi cerco di sfruttare il tempo in modo ottimale.
Grazie e ciao.

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: dom lug 14, 2019 4:50 am
da crazy.cat
binari_morti ha scritto:
dom lug 14, 2019 2:30 am
Ma pochi giorni fa dopo un crash ho riavviato e il pc non vedeva i dischi.
Io proverei a cambiare/scambiare o almeno a ricollegare tutti i cavi dei dischi fissi, magari è solo un falso contatto. Sia il cavo dati che quello di alimentazione.

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: lun lug 15, 2019 1:25 am
da binari_morti
crazy.cat :
Io proverei a cambiare/scambiare o almeno a ricollegare tutti i cavi dei dischi fissi, magari è solo un falso contatto. Sia il cavo dati che quello di alimentazione.
Capisco che una cosa è avere un pc fra le mani e una è farsi spiegare a distanza il problema.
Quello che forse devo ripetere più chiaramente è che se io non collego il modem al pc per un anno, probabilmente per un anno il pc non mi va in crash.
E come seconda cosa: i problemi con i dischi sono sempre correlati in qualche modo a questi crash.
Naturalmente uno è sempre libero di avere le sue idee.

Ad ogni modo ho letto la pagina che mi indicavi e, anche se ho una collezione di programmi di Nirsoft, questo non lo conoscevo e cosi l'ho scaricato.
Devo dire che è molto interessante, non sapevo che ci fossero questi report nascosti nelle cartelle di sistema.
Non penso sia il caso di riportare l'output, basta dire che nella maggior parte dei crash è chiaramente indicato come responsabile il driver del modem.
Quindi grazie per avermi indicato questo utilissimo programma.

A questo punto, ho provato a guardare in Pannello di controllo\Sistema\Hardware\Gestione periferiche.
Speravo di trovare qualcosa di strano, ma sembra tutto normale.
Ho provato ad aggiornare i driver ricorrendo a Microsoft ma non è successo nulla.

Credo che mi rimangano due strade da provare:
1) Cercare di trovare un aggiornamento driver se esiste. Ma ci ho già provato e non ho ottenuto nulla.
2) Pensare di acquistare un nuovo modem.

Ho provato a fare una ricerca per vedere cosa si trova come modem sul mercato. Ci sono anche modelli abbordabili, praticamente tutti sono anche router. A me un router in realtà non serve e preferisco usare i cavi piuttosto che il Wi-Fi (anche perché dovrei prima dotarne il mio pc in qualche modo).
Tuttavia questi modem\router sono tutti collegabili tramite Ethernet mentre il modem che uso io è USB. Sulla scheda madre ho una porta Ethernet ma anche quella è sempre stata senza driver e quando ho cercato una volta di reperirli ho scoperto solo che altra gente li cercava senza trovarli.
Ho una seconda porta Ethernet che ho installato io con una scheda di espansione prelevata da un altro pc. Però è di prima generazione ed è lentissima.
Alcuni modem\router attuali hanno anche una o due porte usb ma è scritto che queste servono a collegare stampanti o per combinare le internet-key con il router.
Poi la cosa che non si capisce bene è se questi modem\router funzionano con tutti gli ISP sicuramente o se occorre verificarlo prima di comprare.
E discorso simile vale per i sistemi operativi.

A proposito di questo sto considerando anche di installare su quel disco libero che ho una distro Linux. Questo potrebbe risolvere tutti i problemi in un colpo solo: potrei allungare la vita di questo pc e renderlo più performante.
Quello che mi chiedo da sempre è come funziona la storia dei driver per Linux, perché mi pare che sia diverso da Windows. In particolare mi domando se una volta installato sarà capace di usare questo modem oppure no.
Avrei delle domande da fare su questo argomento ma non so se devo creare una nuovo thread o se posso farle qui.

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: gio lug 18, 2019 3:37 am
da binari_morti
Bene, ho fatto la prova.
Ho installato su un vecchissimo pc una anch'essa vecchia versione di Puppy-Linux.
Il mio scopo principale era quello di vedere se Linux era in grado di riconoscere il mio modem e se ne aveva i driver.
La risposta è che Linus vede il modem ma non riesce ad associare un driver adatto.
Esiste una procedura manuale per testare varie possibilità ma non ho ottenuto nulla.
Poi ho fatto una ricerca ed ho scoperto che in realtà non è solo una questione di di driver, occorre persino una sorta di aggiornamento del kernel.

Non posso dire con certezza che il mio modem sia di questo tipo ma potrebbe:
http://guide.debianizzati.org/index.php ... cessrunner

Ho anche trovato un pdf della Tim (Io ho un adsl Tim) che fa un discorso simile su una internet key che era in commercio una decina di anni fa.
https://assistenzatecnica.tim.it/at/Sho ... ersionId=2

Pare quindi che le vecchie versioni di Linux e i modem con interfaccia USB non vadano affatto d'accordo.

Comunque dall'articolo sembra che i kernel successivi alla versione 2.6.13 non abbiano questo problema, quindi forse ho solo scelto una versione Linux troppo vecchia, ma mi era stata consigliata per la macchina che ho usato per l'esperimento, che ha risorse limitatissime.
Penso ora di ripetere il tentativo con un pc più recente che è una via di mezzo fra quello che uso sempre e questo di cui sto parlando.
A proposito di Puppy Linux, la sua fama di essere adatto a macchine vecchissime è leggermente esagerata.
Il PC di cui parlo ha 384 MB di RAM e un processore K6 da 550 Mhz. Su questa macchina avevo installato Windows XP che funziona senza problemi anche se avviando qualsiasi applicativo si deve fare i conti con la lentezza del sistema.
A suo tempo XP non era considerato un SO leggero, quindi pensavo che questi Linux superlight potessero dare risultati migliori.
Io ho provato prima il live-CD ma poi sono passato all'istallazione completa con il filesystem più adatto a Puppy.
L'istallazione è molto più rapida di quella di XP, questo è vero, ma quando si prova ad utilizzare le applicazioni ci si imbatte nella stessa situazione di XP, quindi ridurre all'osso un SO non significa un proporzionale incremento delle prestazioni.

Per quanto riguarda la ricerca dei driver di Windows ho scoperto che esistono molti programmi che scansionano il PC e poi si collegano a un database, per dirti per quali driver sono disponibili aggiornamenti. Io ho provato DriverAgent che nella lista dei driver non segnale in rosso quello del modem USB. Questo probabilmente significa solo che non è masi stato fatto un aggiornamento, quindi ora so che mi devo mettere il cuore in pace e cominciare a pensare ad un nuovo modem.

La cosa positiva è che ho scoperto che esistono aggiornamenti per diversi driver di altri dispositivi, un paio li ho già scaricati. Quindi non è stato tutto inutile.
Se qualcuno vole darmi un consiglio su quale modem acquistare lo ringrazio. Adesso che ho provato Linux penso che lo userò, sperando di trovare una distribuzione che mi soddisfi. Quindi cerco un modem che costi poco, che sia compatibile con XP e con Linux.
Alla prossima.

Re: PROBABILE PROBLEMA DRIVER DEL MODEM

Inviato: dom ago 11, 2019 9:20 am
da binari_morti
Bene ho trovato il mio modem. L' ho trovato per caso in un centro commerciale Bennet.
Il dispositivo è della Digicom il nome del modello è abbastanza anonimo, si chiama ADSL2+ Combo CX.
L'ho pagato 10 €, probabilmente perché ormai obsoleto essendo privo di WiFi.
Viene considerato un modem\router ma può collegare al massimo 2 pc, uno tramite porta Ethernet e uno tramite USB.
Sulla confezione è scritto che è compatibile con Windows 7, Macintosh e Linux.
In realtà contiene i driver per essere collegato via USB a Windows 2000, XP, Vista e 7.
Per Linux o altro si deve ricorrere alla porta Ethernet.
Avendo usato sempre un modem USB non avevo mai realizzato che un modem Ethernet ha il vantaggio di non necessitare di driver, cosa che ora mi appare ovvia.
Dal momento che i crash del mio sistema erano dovuti al driver del modem direi che ho risolto la questione.
Dopo aver usato DriverAgent ho deciso di fare una ricerca approfondita per scoprire come mai la porta Ethernet integrata sulla scheda madre non aveva mai funzionato.
Ho perso molto tempo sul sito di Asus come anche in passato, dal momento che è il produttore della scheda, mentre come modello si tratta di una P5N-MX.
Li ho trovato alcuni driver che mi servivano ma non tutti. Alla fine ho scoperto l'equivoco:
anche se marcata come Asus, tutti i componenti sono prodotti dalla nVidia.
Quello che a me serviva era l'aggiornamento del driver per il chipset che è del tipo GeForce 7050\ nForce 610i e che erano reperibili sul sito di nVidia.
Quando ho installato questo non solo la porta Ethernet ha iniziato a funzionare ma ho notato anche un miglioramento generale nelle performance del pc in generale.
Ho scoperto anche che questo è un problema comune, relativo ad un intera classe di schede madri della Asus. In passato molte persone hanno avuto questo problema e chiesto informazioni ma in alcuni casi veniva dato l'erroneo consiglio di aggiornare il BIOS.

Dal momento che ora ho la porta Ethernet disponibile non ho provato nemmeno ad usare il nuovo modem con la porta USB e non penso che proverò a farlo.
Devo ancora provarlo con Puppy o con Ubuntu. Lo proverò prima con il pc che ha il K6 ma solo per vedere se ci si riesce a collegare a internet, perché ormai so che anche con Puppy quel pc non è utilizzabile.
Probabilmente lo userò con un pc che monta un Pentium 4 dopo aver installato la versione 10.10 di Ubuntu di cui ho un CD che era allegato ad un libro da ma comperato in passato.
Se funziona cercherò una distribuzione attuale Linux che sia adatta ad un pc P4 tanto per verificare quello che molti dicono, ovvero che queste macchine vecchie possono ancora essere sfruttate se si passa ad una distro Linux leggera.