Espendare un sistema di videosorveglianza

Arduino, saldatore et voilà, il "mod" è fatto.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Pulcepiccola
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 840
Iscritto il: mar set 30, 2014 4:37 pm

Espendare un sistema di videosorveglianza

Messaggio da Pulcepiccola » ven feb 16, 2018 6:54 pm

Carissimi, buonasera,
volevo chiedervi dei consigli. Sto iniziando a smanettare con una ipcam https://www.kinnik.it/sp020-telecamera- ... eless.html
che utilizzando la tecnologia p2p non necessita per la configurazione, né di aprire porte sul router (Port forwording) né di impostare dns dinamici sul router. Per il momento ho collegato la ipcam alla LAN domestica (quindi al router in modalità WiFi) e la controllo attraverso il telefonino con l'applicazione del produttore della ipcam scaricato da Yalp Store.
La domanda che vi volevo fare è:
1) che cosa otterei di più (a livello di prestazioni, di sicurezza) se implementassi un sistema di videosorveglianza installando su un pc dedicato ispy e facessi gestire da questo computer la ipcam collegata via cavo ethernet?.
2)Inoltre un sistema di videosorveglianza casalingo per renderlo un sistema simile ad uno professionale e quindi proteggerlo da mancanze di corrente, da un eventuale ladro che potrebbe neutralizzare il router, le ipcam, togliere la corrente e quindi rendere inutilizzabile tutto quanto a quali accorgimenti andrebbe sottoposto?
Quindi come andrebbe protetto un sistema di videosorveglianza?.
Grazie mille
Buona quaresima
Pp
Ultima modifica di Pulcepiccola il ven feb 16, 2018 6:54 pm, modificato 1 volta in totale.

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio