NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Parliamo qui dei rootkit hypervisor-level, ma anche di quale piattaforma mobile preferire o delle ripercussioni di Facebook sulla nostra privacy.
Regole del forum
Rispondi
[Claudio]

NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Messaggio da [Claudio] » lun feb 23, 2015 9:08 am

Articolo QUI.

E ...... almeno secondo l'articolo, poi si potrà verificare l'attendibilità dei dati, ma ritengo NVD una fonte più che affidabile:

Immagine

Un parere da parte dei Sudditi di Jobs e uno da parte dei sostenitori di Linux è sicuro ...... sarebbe interessante :->

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Messaggio da System » lun feb 23, 2015 9:08 am


Avatar utente
PippoDJ
VIP
VIP
Messaggi: 1677
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Messaggio da PippoDJ » lun feb 23, 2015 10:37 am

[Claudio] ha scritto:Un parere da parte dei Sudditi di Jobs e uno da parte dei sostenitori di Linux è sicuro ...... sarebbe interessante :->
Non faccio parte di nessuna delle due categorie e trovo che questo report sia piuttosto sorprendente.
Tuttavia, senza nulla togliere alla tua segnalazione, aggiungerei anche una diversa chiave di lettura: Operating System Percentage Market Share Worldwide (As of August 2014)
Immagine
Con Windows che copre l'89% dell'installato nel mondo, se tu fossi un hacker, staresti a perdere tempo a cercare di sfruttare le vulnerabilità di Mac OS o Linux? Io probabilmente no.
Sarebbe più interessante una classifica che tenesse anche conto di quali vulnerabilità siano state poi "effettivamente" sfruttate dal malware.
Che poi il marketing Apple usi questo dato di fatto per affermare impropriamente che il suo sistema è il più sicuro, può dare fastidio, ma fa parte del gioco.
;)

[Claudio]

Re: NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Messaggio da [Claudio] » lun feb 23, 2015 3:23 pm

PippoDJ ha scritto:Non faccio parte di nessuna delle due categorie e trovo che questo report sia piuttosto sorprendente.
Tuttavia, senza nulla togliere alla tua segnalazione, aggiungerei anche una diversa chiave di lettura ....
Chiave di lettura ininfluente in questo caso: i dati di NVD non devono certo tenere conto delle percentuali di diffusione dei vari S.O.; evidenziano le vulnerabilità note (e sottolineo note), non altro; e queste non dipendono dalla percentuale di diffusione dei diversi sistemi.
PippoDJ ha scritto:Con Windows che copre l'89% dell'installato nel mondo, se tu fossi un hacker, staresti a perdere tempo a cercare di sfruttare le vulnerabilità di Mac OS o Linux? Io probabilmente no.
Certo, se ci basiamo sul discorso "maggiore diffusione" ..... (però, come visto, sembra con meno vulnerabilità sfruttabili).

Dal mio punto di vista, anche in questo caso la questione "percentuale" è ininfluente .... dipende DA COSA un aggressore cerca (a meno che non si voglia rendere "centrale" il malware veicolato per "utenti distratti" ..... sono certo che capisci dove cosa intendo dire).

Sul fatto che quelli di Cupertino ..... :fiu .... mi trovi pienamente d'accordo :->

Resta che ...... colpisce il dato relativo a Linux (.... non è che quelli che stravedono per Linux - almeno quelli che conosco personalmente - siano poi tanto diversi dai fans Apple :acch).

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: NVD: Sistemi operativi più vulnerabili (anno 2014).

Messaggio da System » lun feb 23, 2015 3:23 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio