Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Avatar utente
Matilda12
VIP
VIP
Messaggi: 777
Iscritto il: ven ott 18, 2013 2:18 pm
Località: Marche
Contatta:

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da Matilda12 »

fiorenzino ha scritto:
lun ago 30, 2021 7:15 pm
Oggi i cd chi li masterizza più?
:fiu

... lo ammetto, sono l'eccezione che conferma la regola. Quindi: buona la considerazione di fiorenzino, che i CD ormai stanno cadendo in disuso (purtroppo, secondo me).
"Facesti come quei che va di notte, che porta il lume dietro e sé non giova, ma dopo sé fa le persone dotte"
Dante (Purgatorio, Canto XXII)

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da System » lun ago 30, 2021 7:24 pm


Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

Janez ha scritto:
dom ago 29, 2021 12:03 pm
Ho provato LibreOffice e mi sembra molto valido, ed ha anche la versione Portabile che preferisco. L'unico problema per me rimane la copatibilità con le macro VBA di Office, visto che ho un pò di fogli Excel e qualche Word in cui ho inserito (scopiazzondo in giro!) un certo numero di macro. Per queste l'unica opzione rimane Ms Office.

Per i PDF, nel caso di SOLA LETTURA, allora il mio referito rimane SumatraPDF, molto piccolo, portabile, legge anche molti altri formati, compresi gli EPUB.
Per le modifiche uso anche io PDF X-Change Editor oppure la versione gratuita di Nitro PDF Reader che anche se si chiama READER consente qualche modifica.
Per modifiche strutturali (togli pagne, gira pagine, estrai pagine, converti in immagine, ...) molto valido è anche "PDF Shaper Free portable"

Per l'editing video ho esigenze molto limitate, in pratica a soli tagli di parti non volute, e raramente qualche conversione di formato.
Uso essenzialmente "Avidemux portable" (open source), qualche volta Handbrake anche questo portabile ma di cui devo ogni volta cercare qualche sito con le istruzioni, ed infine per i soli tagli "LosslessCut-win portable"
Only Office legge anche le macro VBA di Microsoft Office perché lavora nativamente con i suoi stessi formati.
Sumatra lo conosco ed è ottimo, ma non è il più leggero lettore PDF in assoluto: il più piccolo e leggero è XpdfReader; prova a scaricare e ad aprire un libro del Sei o del Settecento di qualche migliaio di pagine scansionato da Google Books e farai fatica ad aprirlo con tutti i lettori, Sumatra incluso, tranne che con XpdfReader, con cui puoi aprire anche altri file .pdf in altre finestre senza nessun problema. In pratica fa solo questo: apre i pdf velocemente e ne può aprire molti contemporaneamente. Per gli .epub e gli altri formati di libro digitale senza DRM ho sempre usato Calibre, leggo che ci sono app gratuite della Microsoft anche per W10 ma non le conosco.
Mi devo segnare PDF Shaper free portabile; io quelle cose in genere le faccio con PDF SAM Basic, portabile anche lui, o con PDF24 Creator: ma il secondo, essendo una stampante virtuale, è molto più pesante.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

Matilda12 ha scritto:
lun ago 30, 2021 7:24 pm
fiorenzino ha scritto:
lun ago 30, 2021 7:15 pm
Oggi i cd chi li masterizza più?
:fiu

... lo ammetto, sono l'eccezione che conferma la regola. Quindi: buona la considerazione di fiorenzino, che i CD ormai stanno cadendo in disuso (purtroppo, secondo me).
Ormai anche sui notebook non ci sono più i lettori CD: devi operare da fisso oppure collegare un'unità esterna. Domanda: perché?
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
Matilda12
VIP
VIP
Messaggi: 777
Iscritto il: ven ott 18, 2013 2:18 pm
Località: Marche
Contatta:

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da Matilda12 »

fiorenzino ha scritto:
lun ago 30, 2021 7:36 pm
Ormai anche sui notebook non ci sono più i lettori CD: devi operare da fisso oppure collegare un'unità esterna. Domanda: perché?
Verissimo, per carità, e credo che sia un peccato, non fosse altro per le informazioni che ancora oggi sono conservate su CD/DVD.

Riconosco che il mio è un approccio arroccato su posizioni desuete, però mi trovavo bene a consegnare lavori su CD/DVD "chiusi", di sola lettura, che testimoniavano il lavoro svolto, senza possibilità di alterazione dello stesso.
Certamente, oggi basta apporre una firma digitale per sigillare un documento, oppure si può prendere l'hash del singolo file ... tutto si può fare, o quasi, anche passare un collegamento a una risorsa in cloud. Personalmente preferivo l'altra via: avvenuta consegna brevi manu del materiale che era, su CD/DVD, immodificabile, sia per chi lo consegnava sia per chi lo riceveva. Una stretta di mano e arrivederci.
Cambiato tutto.

L'evoluzione è nel verso che dici tu, ma io mi permetto - nel mio piccolissimo - di non condividerlo. Tutto qui. :)
"Facesti come quei che va di notte, che porta il lume dietro e sé non giova, ma dopo sé fa le persone dotte"
Dante (Purgatorio, Canto XXII)

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2973
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
lun ago 30, 2021 11:10 am
Ma si usano ancora i cd? Io ormai vedo solo chiavette USB. Per questo proporrei di togliere CDBurnerXP dalla lista e al massimo inserire Rufus...
Pare di sì, magari per installare una multifunzione ti smollano anche il CD col software (anche se poi puoi farne anche a meno) senza contare che tra le innumerevoli richieste nel forum anche recenti si può avere la sorpresa di scoprire che ci sono utenti che usano software del genere.
Ma a parte questo il mio post è a scopo informativo, di persone che continuano a ritenere freeware un programma che de facto è ad-supported ce ne sono a bizzeffe. E' bene aiutarle.

Per il resto concordo, l'articolo andrebbe aggiornato visto che tra l'altro risale al 2013 o, meglio ancora, a mio avviso, andrebbe rifatto ex novo.

Volontari? :-P
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 915
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da speedyant »

Secondo voi avrebbe senso rifare l'articolo, cambiando leggermente il titolo, mantenendo l'articolo "originale" come "memoria del tempo che passa"??
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

Matilda12 ha scritto:
lun ago 30, 2021 8:08 pm

Riconosco che il mio è un approccio arroccato su posizioni desuete, però mi trovavo bene a consegnare lavori su CD/DVD "chiusi", di sola lettura, che testimoniavano il lavoro svolto, senza possibilità di alterazione dello stesso.
Certamente, oggi basta apporre una firma digitale per sigillare un documento, oppure si può prendere l'hash del singolo file ... tutto si può fare, o quasi, anche passare un collegamento a una risorsa in cloud. Personalmente preferivo l'altra via: avvenuta consegna brevi manu del materiale che era, su CD/DVD, immodificabile, sia per chi lo consegnava sia per chi lo riceveva. Una stretta di mano e arrivederci.
Cambiato tutto.

L'evoluzione è nel verso che dici tu, ma io mi permetto - nel mio piccolissimo - di non condividerlo. Tutto qui. :)
Più che desueto, se mi permetti, è un approccio un po' antieconomico e forse anche antiecologico: un cd chiuso è un lavoro, mille cd chiusi sono mille lavori, eccetera; troppi supporti fisici per poche informazioni. Come hai detto giustamente tu, basta una firma digitale: i supporti fisici saranno sempre meno fino a scomparire del tutto, che ci piaccia o no.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
Janez
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 96
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da Janez »

fiorenzino ha scritto:
lun ago 30, 2021 7:35 pm
Only Office legge anche le macro VBA di Microsoft Office perché lavora nativamente con i suoi stessi formati.
Sumatra lo conosco ed è ottimo, ma non è il più leggero lettore PDF in assoluto: il più piccolo e leggero è XpdfReader; prova a scaricare e ad aprire un libro del Sei o del Settecento di qualche migliaio di pagine scansionato da Google Books e farai fatica ad aprirlo con tutti i lettori, Sumatra incluso, tranne che con XpdfReader, con cui puoi aprire anche altri file .pdf in altre finestre senza nessun problema. In pratica fa solo questo: apre i pdf velocemente e ne può aprire molti contemporaneamente. Per gli .epub e gli altri formati di libro digitale senza DRM ho sempre usato Calibre, leggo che ci sono app gratuite della Microsoft anche per W10 ma non le conosco.
Mi devo segnare PDF Shaper free portabile; io quelle cose in genere le faccio con PDF SAM Basic, portabile anche lui, o con PDF24 Creator: ma il secondo, essendo una stampante virtuale, è molto più pesante.
Sto già provando XpdfReader, e poi proverò pure Only Office, sempre meglio conoscere più prodotti e alternative.
C'è da dire che Sumatra è un vero open Source e XpdfReader non proprio.

Devo poi puntualizzare quanto ho scritto su PDF Shaper free. Non è un vero portabile, ma funziona come tale.
In effetti lo installo, lo copio sulla cartella dei portabili e lo disinstallo dal sistema e dalla cartella originale. Funziona perfettamente.
D'altra parte ho visto che pure XpdfReader funziona allo stesso modo.

Calibre l'ho usato ed ogni tanto continuo a farlo per leggere e convertire qualche formato strano in PDF o EPUB.... ovviamente in versione portabile, questa veramente tale.

Ultima cosa sulla masterizzazione: non mi è più capitato di usare CD, ma uso ancora abbastanza masterizzare su DVD (da 8 o 25 giga) salvataggi di lungo periodo da conservare magari in doppia copia, tipo musica o fllm o anche vecchi archivi di posta. Anche se non lavoro più da un pò di tempo, conservo ancora su DVD salvati tutti i miei vecchi archivi della posta salvati per anno, sicuramente per lo meno dal 2000. Non ci faccio più nulla da tempo, ma sapete ... esistono gli accumulatori seriali anche in questo campo :fiu

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

Janez ha scritto:
mar ago 31, 2021 10:56 am

Sto già provando XpdfReader, e poi proverò pure Only Office, sempre meglio conoscere più prodotti e alternative.
C'è da dire che Sumatra è un vero open Source e XpdfReader non proprio.

Devo poi puntualizzare quanto ho scritto su PDF Shaper free. Non è un vero portabile, ma funziona come tale.
In effetti lo installo, lo copio sulla cartella dei portabili e lo disinstallo dal sistema e dalla cartella originale. Funziona perfettamente.
D'altra parte ho visto che pure XpdfReader funziona allo stesso modo.

Calibre l'ho usato ed ogni tanto continuo a farlo per leggere e convertire qualche formato strano in PDF o EPUB.... ovviamente in versione portabile, questa veramente tale.

Ultima cosa sulla masterizzazione: non mi è più capitato di usare CD, ma uso ancora abbastanza masterizzare su DVD (da 8 o 25 giga) salvataggi di lungo periodo da conservare magari in doppia copia, tipo musica o fllm o anche vecchi archivi di posta. Anche se non lavoro più da un pò di tempo, conservo ancora su DVD salvati tutti i miei vecchi archivi della posta salvati per anno, sicuramente per lo meno dal 2000. Non ci faccio più nulla da tempo, ma sapete ... esistono gli accumulatori seriali anche in questo campo :fiu
Sto provando PDF Shaper free ed è davvero utile, mi pare faccia più cose di PDF SAM Basic: io ultimamente queste operazioni le facevo tramite siti online come I love PDF.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 915
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da speedyant »

Dovrei provare in modo "approfondito" only office, mi avete incuriosito!
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

speedyant ha scritto:
gio set 02, 2021 6:46 pm
Dovrei provare in modo "approfondito" only office, mi avete incuriosito!
Allora, provato?
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 915
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da speedyant »

In parte. Per ora l'unico difetto risulta essere una certa "lentezza" da quado clicco a quando si apre, sia il documento che l'applicazione singola.
Capisco anche che un povero i3 da 3.3GHz e 32gb di ram non siano tanti, però...
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

speedyant ha scritto:
gio set 16, 2021 4:43 pm
In parte. Per ora l'unico difetto risulta essere una certa "lentezza" da quado clicco a quando si apre, sia il documento che l'applicazione singola.
Capisco anche che un povero i3 da 3.3GHz e 32gb di ram non siano tanti, però...
Vero, bisogna aspettare qualche secondo perché si apra: ricordo che fu quell'attesa che mi spinse a disinstallarlo da un vecchio notebook con W7 (altro che i3...). Però dopo aperto va benissimo e gestisce i file generati da Microsoft Office perfettamente. Io lo uso in alternativa a LibreOffice che ha migliorato la compatibilità con quei formati, che per lavoro incontro sempre.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da fiorenzino »

In realtà l'unico modo per avere la compatibilità assoluta con tutti i documenti di Microsoft Office è usare Microsoft Office (oggi Microsoft 365) oppure Office online con un account Microsoft. OnlyOffice ci va vicino e devo dire che anche LibreOffice ormai li gestisce bene, soprattutto dopo il passaggio di .doc, .xls e .ppt a .docx, .xlsx e .pptx.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
complicazio
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 288
Iscritto il: ven gen 26, 2018 6:24 am

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da complicazio »

speedyant ha scritto:In parte. Per ora l'unico difetto risulta essere una certa "lentezza" da quado clicco a quando si apre, sia il documento che l'applicazione singola.
Capisco anche che un povero i3 da 3.3GHz e 32gb di ram non siano tanti, però...
Allora mi consolo, ho notato anche io una certa lentezza nell'apertura ma io ho un amd di 10 anni di fascia bassa e 8 GB di ram.

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 739
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a

Messaggio da fiorenzino »

complicazio ha scritto:
dom set 19, 2021 12:15 am
Allora mi consolo, ho notato anche io una certa lentezza nell'apertura ma io ho un amd di 10 anni di fascia bassa e 8 GB di ram.
Si apre abbastanza lentamente anche perché è un programma che, a differenza di altre suite per ufficio gratuite, mette a disposizione uno spazio nel cloud e quindi la possibilità di condividere documenti e lavoro svolto.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 915
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da speedyant »

Interessante che sia presente una versione ancora per xp.
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da System » lun set 20, 2021 5:05 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio