Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10100
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da crazy.cat »

Waterfox il browser alternativo ai soliti noti

Immagine

Alla ricerca di un sostituto di Firefox, visto i continui problemini che mi rendono difficile navigare, ho voluto provare Waterfox che è un browser open source nato come fork di Firefox, è disponibile per Windows, macOS e Linux ed è aggiornato frequentemente, mantiene le caratteristiche del vecchio Firefox ESR versione 78 ed è disponibile anche in versione portable e solo per i sistemi a 64 Bit. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da System » lun set 20, 2021 8:22 pm


Avatar utente
sondlive07
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 762
Iscritto il: lun set 02, 2013 9:10 pm
Località: casa mia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da sondlive07 »

ho usato solo per poco tempo ( su windows 10) waterfox e non si comportava per niente male;

poi sono passato a mint e non sono più riuscito a installarlo sia la versione classic che quella nuova ( ho notato che altri utenti avevano lo stesso problema)

ora sto su manjaro e tempo permettendo vedo di provarlo.

per windows si trova pure in versione portable vero?


p.s. ho fatto una piccola e veloce ricerca e ho visto che ancora oggi si fa fatica a installarlo su linux mint
Una mela al giorno fanno 365 mele all'anno.
Groucho Marx

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10100
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da crazy.cat »

sondlive07 ha scritto:
mar set 21, 2021 4:24 pm
per windows si trova pure in versione portable vero?
Si https://github.com/portapps/waterfox-portable/releases
Quasi tutte le guerre sono state scatenate sul pianeta perché una religione voleva dire a un’altra che l’unica, vera strada verso Dio era la propria.

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

Anche io sono recentemente passato a Waterfox Third Generation, avevo provato la versione Classic portable fino poco fa disponibile direttamente sul sito, ma era davvero un mattone.
E' possibile trovare l'ultima versione Classic (la 2021.04.2 rilasciata ad Aprile c.a) portable direttamente da qui
https://cdn.waterfox.net/releases/win64/portable/
(è quella creata dallo sviluppatore, un ragazzo che aveva iniziato per hobby e che a differenza di quella che hai postato tu si autoaggiorna).

Si comprende che la domanda con cui concludi è retorica, ma rispondo egualmente, per me quel che conta è che Waterfox continui a rilasciare le patch di sicurezza seguendo quelle della Mozilla Foundation per FF ESR che difatti al momento è la seguente
https://www.mozilla.org/en-US/security/ ... sa2021-39/ come detto anche qui https://www.waterfox.net/blog/waterfox-G3.2.6/.
Se ci sono problemi di compatibilità con altri siti lo sviluppatore è molto rapido nel risolverli. Io al momento non ne ho trovati.

Tra i problemi che sperimentavo con Firefox c'era quello che, nonostante io adesso goda di una connessione decente, per aprire l'home page impostata ci impiegava anche 10 minuti, lì a dire il vero mi è bastato impostare il DoH con quello di Nextdns.
Più tutta una serie di problemi che non solo hai elencato e che hanno sperimentato anche molti altri utenti firefox, come attestano le numerose discussioni in merito nei forum di Mozilla.

Non ho mai installato estensioni nè studiate per Opera nè per Chrome anche se potrebbero tornare utili.

Ho notato una cosa bizzarra, ecco per esempio, ho installato uBlock Origin ma se visito di nuovo il Firefox store mi propone di installarla (e così per le altre estensioni) vedi screenshot:
Immagine
Un ottimo articolo, complimenti, old boy :clap
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 906
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da speedyant »

Potrei provarlo. Rispetto alle versioni ESR di Firefox sarebbe un doppione?
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 10100
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da crazy.cat »

speedyant ha scritto:
mer set 22, 2021 8:23 am
Potrei provarlo. Rispetto alle versioni ESR di Firefox sarebbe un doppione?
Visto che waterfox deriva proprio dalle ESR possiamo dire che ne sarebbe un parente stretto.
Quasi tutte le guerre sono state scatenate sul pianeta perché una religione voleva dire a un’altra che l’unica, vera strada verso Dio era la propria.

Avatar utente
winman
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 172
Iscritto il: mar ago 20, 2013 10:43 am

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da winman »

Continua cosi potrebbe diventare il mio browser principale al posto di Firefox .
Win/Mac/Linux user

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

Lo sto provando, ma sinceramente non ho riscontrato nessun vantaggio in termini di velocità e finora non ho mai sperimentato i problemi che alcuni utenti lamentano con Firefox; perciò, finché quest'ultimo non me ne darà, Waterfox per quanto mi riguarda rimarrà nel cassetto.

P.S.: per chi fosse interessato, la versione con supporto esteso di Firefox oggi scaricabile è la 78.14.0esr, la stessa su cui si basa Waterfox: in più, a differenza di Waterfox, è disponibile anche per i sistemi operativi con architettura a 32 bit. Stando così le cose, confesso che non mi è affatto chiaro per quale motivo chi non apprezza il "nuovo" Firefox debba scegliere un fork come Waterfox e non la versione ufficiale di Firefox ESR.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
mer set 22, 2021 7:35 pm
P.S.: per chi fosse interessato, la versione con supporto esteso di Firefox oggi scaricabile è la 78.14.0esr, la stessa su cui si basa Waterfox: in più, a differenza di Waterfox, è disponibile anche per i sistemi operativi con architettura a 32 bit. Stando così le cose, confesso che non mi è affatto chiaro per quale motivo chi non apprezza il "nuovo" Firefox debba scegliere un fork come Waterfox e non la versione ufficiale di Firefox ESR.
Un po' di ragioni, in merito a Win 10 32 bit R.I.P
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... ioni_21186


In merito a Waterfox altre ragioni elencate qui
https://www.softpedia.com/get/Internet/ ... rfox.shtml
- I dati non vengono raccolti (non troverai quelle opzioni per la raccolta dati, installare temi ed esperimenti)
- non troverai il "Pocket" ed altre menate che invece Firefox installa
Contrariamente a quanto affermato da Softpedia, il supporto per Win XP x64 è cessato

Aggiungo che si possono tenere installati sia Firefox sia Waterfox nello stesso PC senza che ques'ultimo vada a interferire col primo, il profilo di Firefox rimane intatto e separato.
Contrariamente ai vari Palemoon, SeaMonkey, Basilisk la compatibilità con le webextension è garantita.

Firefox ESR sarebbe riservato alle aziende e alle associazioni no profit, certo non ti arriverà la Polizia a casa per vedere se hai installato qualcosa che non sarebbe per uso personale.

Mi fa piacere che tu non abbia riscontrato problemi con Firefox 92, si vede che sei fortunato, fiorenzino fortunello

----
Message sent with my Waterfox - Excuse my brevity :mrgreen:
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
mer set 22, 2021 9:26 pm

Un po' di ragioni, in merito a Win 10 32 bit R.I.P
https://www.ilsoftware.it/articoli.asp? ... ioni_21186


In merito a Waterfox altre ragioni elencate qui
https://www.softpedia.com/get/Internet/ ... rfox.shtml
- I dati non vengono raccolti (non troverai quelle opzioni per la raccolta dati, installare temi ed esperimenti)
- non troverai il "Pocket" ed altre menate che invece Firefox installa
Contrariamente a quanto affermato da Softpedia, il supporto per Win XP x64 è cessato

Aggiungo che si possono tenere installati sia Firefox sia Waterfox nello stesso PC senza che ques'ultimo vada a interferire col primo, il profilo di Firefox rimane intatto e separato.
Contrariamente ai vari Palemoon, SeaMonkey, Basilisk la compatibilità con le webextension è garantita.

Firefox ESR sarebbe riservato alle aziende e alle associazioni no profit, certo non ti arriverà la Polizia a casa per vedere se hai installato qualcosa che non sarebbe per uso personale.

Mi fa piacere che tu non abbia riscontrato problemi con Firefox 92, si vede che sei fortunato, fiorenzino fortunello

----
Message sent with my Waterfox - Excuse my brevity :mrgreen:
Francamente non credo di essere il solo "fortunato" a non aver avuto problemi con la versione corrente di Firefox.
Fra i sistemi operativi, esiste ancora Windows 7 a 32 bit: là per esempio Waterfox non è installabile, punto e basta.
Quanto al discorso su Firefox Esr che non è per uso personale, mi sembra un discorso un po' surreale: di fatto moltissimi lo usano privatamente e Mozilla lascia da sempre che sia così, non chiedendo le credenziali dell'utente.
Un po' come WinRar che non si potrebbe usare gratis, ma non conosco nessun utente che lo abbia pagato: sarebbe bastato molto poco agli sviluppatori interrompere il funzionamento dopo il periodo di prova, invece si sono limitati a un avviso che si può chiudere con un clic.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
mer set 22, 2021 10:33 pm


Francamente non credo di essere il solo "fortunato" a non aver avuto problemi con la versione corrente di Firefox.
chi lo nega?
fiorenzino ha scritto:
mer set 22, 2021 10:33 pm
Fra i sistemi operativi, esiste ancora Windows 7 a 32 bit: là per esempio Waterfox non è installabile, punto e basta.
Quanto al discorso su Firefox Esr che non è per uso personale, mi sembra un discorso un po' surreale: di fatto moltissimi lo usano privatamente e Mozilla lascia da sempre che sia così, non chiedendo le credenziali dell'utente.
Un po' come WinRar che non si potrebbe usare gratis, ma non conosco nessun utente che lo abbia pagato: sarebbe bastato molto poco agli sviluppatori interrompere il funzionamento dopo il periodo di prova, invece si sono limitati a un avviso che si può chiudere con un clic.
Non comprendo la logica dietro il tuo ragionamento, mi vorrai scusare
Waterfox è' un browser a 64 bit, grazie che non si installa sui sistemi a 32 bit.
Windows 7 non è più supportato, se sei uno di coloro che usa (ancora) la versione a 32 bit non lo installi. Punto.
Già da diversi anni i computer di marca (non quelli assemblati, intendo) sono venduti esclusivamente a 64 bit e questo è un dato di fatto.
Winrar è un prodotto shareware, e non una trial. Il fatto che tu non conosca nessuno che lo abbia pagato non significa che nessuno lo abbia comprato nè sussiste il paragone con Firefox ESR che è freeware e open source, ha altro scopo e del quale vorrai leggere a chi sarebbe destinato
https://www.mozilla.org/it/firefox/enterprise/

Non ti piace il fatto che lo sviluppatore abbia deciso di sviluppare un browser a 64 bit? Bene, nessuno ti vieta di farglielo notare, chissà magari cambia idea.
Non ti piace Waterfox? Ce ne faremo una ragione.

:ciao
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 906
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da speedyant »

Io, "tecnicamente", potrei installare le versioni esr sui miei pc, perché quasi tutti sono cespiti ammortizzabili della mia azienda.
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 617
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da Ozne »

Ma a parte l'aspetto grafico, rimane comunque firefox, con un rilascio degli aggiornamenti meno frequente, simile alle major relase delle distribuzioni linux.
A volte dopo le "major relase", firefox rilascia sempre dei correttivi, a volte neanche poi così trascurabili lato sicurezza. Quindi non so. :thinking

Per cui a me firefox sta bene così, l'aspetto grafico non mi crea problemi. Ci fossero state delle funzionalità nuove, per un uso specifico del browser, avrebbe avuto più senso per me, ora non ci vedo nulla di così interessante, come non ce lo vedo in molti browser fork di chrome. :thinking

edit
L'ho ripreso in mano, e non mi pare si differenzi poi molto anche come occupazione della memoria, e l'ho comparata con firefox stracarico di estensioni.
con le stesse schede aperte occupano entrambi sui 460 mega, anzi waterfox ne occupa una decina in più rispetto a firefox.
messi entrambi sulla home di youtube, firefox ocupa quasi metà della memoria...
Forse influscono alcune modifiche fatte ad about:config, che non ricordo neanche quali?
non avendo estensioni che filtrano gli script, queti ultimi possono influire così pesantemente?
noto nel task manager che in firefox non ho il rendering 3d, magari è questo che lo stozza?

Ma avendo molta ram poco mi interessa sinceramente.

Se supporta sistemi 32 bit è una buona cosa, ma oggi giorno è diventata una nicchia. Magare in aziende, che sono sempre molto restie ad aggiornare le macchine, potrebbe avere una sua utilità. :-P Ma avere un software no allineato agli aggiornamenti di firefox non è neanche la scelta ottimale.

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 617
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da Ozne »

ecco l'occupazione della memoria con una scheda aperta su youtube, eseguendo lo stesso video
https://imgur.com/Ge1lVRI

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

Ozne ha scritto:
gio set 23, 2021 11:45 am
ecco l'occupazione della memoria con una scheda aperta su youtube, eseguendo lo stesso video
https://imgur.com/Ge1lVRI

Hai provato a disabilitare l'accelerazione hardware?
Di solito è la prima cosa che faccio, dicono che l'accelerazione hardware migliori la stabilità, ma a me ha sempre sortito l'effetto contrario.
Persino con Sandboxie è consigliabile disabilitarla

/
Tornando al discorso di Firefox ESR, come già detto, certamente nessuno ti verrà a controllare se la si ha installata in ambito personale.
E a Firefox in generale è un bene che ci sia chi lo usa, altrimenti tutti i browser basati sullo stesso motore dovrebbero cambiare rotta per sopravvivere.
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
mer set 22, 2021 10:58 pm

Waterfox è' un browser a 64 bit, grazie che non si installa sui sistemi a 32 bit.

Windows 7 non è più supportato, se sei uno di coloro che usa (ancora) la versione a 32 bit non lo installi. Punto.
Già da diversi anni i computer di marca (non quelli assemblati, intendo) sono venduti esclusivamente a 64 bit e questo è un dato di fatto.
Tutto verissimo, ma gli utenti con ancora Windows 7 a 32 bit esistono ancora: se a quelli non va bene l'ultimo Firefox mica possono installare Waterfox, che funziona solo su sistemi a 64 bit.
leofelix ha scritto:
mer set 22, 2021 10:58 pm

Winrar è un prodotto shareware, e non una trial. Il fatto che tu non conosca nessuno che lo abbia pagato non significa che nessuno lo abbia comprato nè sussiste il paragone con Firefox ESR che è freeware e open source, ha altro scopo e del quale vorrai leggere a chi sarebbe destinato
https://www.mozilla.org/it/firefox/enterprise/
Il paragone l'ho fatto perché stavo parlando di utenti privati che usano gratuitamente i programmi che possono, e sottolineo POSSONO, scaricare. Il fatto che Firefox ESR sarebbe destinato a un certo tipo di utenza (ma vedo che anche tu hai usato il condizionale, quindi sai che stai tenendo un punto difficile da sostenere) non significa che Mozilla impedisca a chi vuole di usare quel navigatore: di fatto è proprio il contrario, può utilizzarlo chiunque voglia e senza commettere alcun reato, visto che il software è gratuito e open source.
leofelix ha scritto:
mer set 22, 2021 10:58 pm

Non ti piace il fatto che lo sviluppatore abbia deciso di sviluppare un browser a 64 bit? Bene, nessuno ti vieta di farglielo notare, chissà magari cambia idea.
Non ti piace Waterfox? Ce ne faremo una ragione.

:ciao
No guarda, ho ben altri motivi di perplessità su Waterfox e in genere sui fork di Firefox.
A differenza di Chromium, sul cui codice mettono mano anche software house diverse da Google e a volte affidabili quanto Google se non di più, il codice sorgente di Firefox è invece sviluppato da una sola community, che è Mozilla: i fork sono in mano generalmente a singoli volenterosi con poche risorse e pochi compagni di viaggio. A Waterfox in particolare è già successo di implementare le patch di sicurezza già rilasciate su Firefox ESR con parecchi giorni di ritardo: ma se a te piace comunque, sta bene così.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
gio set 23, 2021 12:54 pm
No guarda, ho ben altri motivi di perplessità su Waterfox e in genere sui fork di Firefox.
A differenza di Chromium, sul cui codice mettono mano anche software house diverse da Google e a volte affidabili quanto Google se non di più, il codice sorgente di Firefox è invece sviluppato da una sola community, che è Mozilla: i fork sono in mano generalmente a singoli volenterosi con poche risorse e pochi compagni di viaggio. A Waterfox in particolare è già successo di implementare le patch di sicurezza già rilasciate su Firefox ESR con parecchi giorni di ritardo: ma se a te piace comunque, sta bene così.
Questa è l'unica obiezione che mi pare avere un senso (e che ho sostenuto anche io più volte in questo forum in passato)
Mi chiedo come faranno gli utenti di Linux che ricevono generalmente gli aggiornamenti di Firefox con una media di 3 giorni di ritardo.
Sarebbe anche interessante sapere quando si sarebbero verificati tutti questi ritardi con Waterfox, a titolo di curiosità, non per polemica.
Credo che la lettura di questo post dello sviluppatore di Waterfox (su cui è incentrato l'articolo) possa giovare, è in inglese, piuttosto chiaro
https://www.waterfox.net/blog/waterfox- ... d-system1/

Ma visto che si persevera con Firefox ESR, non ho usato il condizionale perchè la mia tesi sarebbe difficile da sostenere, tantomeno per un ipotetico reato.
Gli sviluppatori una volta (e molti lo fanno ancora) facevano affidamento sull'onestà degli utenti e avevano una condotta etica ben precisa.
Per questo FF ESR dovrebbe installarlo solo chi ha un'azienda o rappresenta un ente no-profit.


Domanda retorica: a che pro insistere e persistere sul fatto che c'è ancora chi usa sistemi a 32 bit quando il programma è solo ed esclusivamente a 64 bit?
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
gio set 23, 2021 2:18 pm

Ma visto che si persevera con Firefox ESR, non ho usato il condizionale perchè la mia tesi sarebbe difficile da sostenere, tantomeno per un ipotetico reato.
Gli sviluppatori una volta (e molti lo fanno ancora) facevano affidamento sull'onestà degli utenti e avevano una condotta etica ben precisa.
Per questo FF ESR dovrebbe installarlo solo chi ha un'azienda o rappresenta un ente no-profit.
Sono in totale disaccordo: perché si configuri un reato, è necessario che ci sia un danno quantificabile. Quale danno apporterebbe alla software house un utente privato che installasse un programma che per aziende e enti no-profit resta comunque assolutamente gratuito? Evidentemente, nessuno.
Non c'è un motivo legale per cui Firefox ESR è stato destinato da Mozilla a quelle realtà, è solo perché quelle realtà in genere non hanno bisogno degli ultimi aggiornamenti, ma solo di un programma stabile.
Visto che citi Linux, non credo avrai difficoltà a trovare su internet forum pieni di gente che su alcune distro installa proprio Firefox ESR.
E del resto, è proprio Mozilla che scrive chiaro e tondo che anche utenti privati possono installare Firefox ESR: anzi, spiega anche come farlo qui .


Mi chiedi quando si sarebbero verificati i ritardi negli aggiornamenti di Waterfox: il 30 novembre 2017 ad esempio fu rilasciata la versione di Waterfox 56 che integrava gli aggiornamenti di sicurezza già trovati in Firefox 57 il 14 novembre; il 23 gennaio 2018 Mozilla rilasciò Firefox 58 e Firefox ESR 52.6, lo sviluppatore di Waterfox tre giorni dopo scriveva su Twitter che era al lavoro per integrare le patch di sicurezza di queste versioni, ma la versione di Waterfox che le integrava uscì solo il primo febbraio 2018.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

@Fiorenzino
Grazie per i link coi chiarimenti e le ricerche fatte.
Ho usato Firefox dalla versione 0.7 beta quando si chiamava Firebird e scopro solo oggi e grazie a te, che FF Esr non è inteso solo per aziende.
Certo che alla Mozilla non potevano nascondere meglio quelle informazioni.

Gradirei tuttavia ribadire che non ho mai parlato di reato, qualora repetita non juvant.
Anche gli aggiornamenti dei derivati di Chromium arrivano spesso con ritardo, ma mi fermo qui prima che arrivi qualcuno con domande del tipo "E allora il PIDDI?'" o "E i MARO'?"
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
mahrius
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 8
Iscritto il: gio giu 11, 2015 2:36 pm

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da mahrius »

meglio Chrome di questo inutile browser antiquato...

:clap :clap :ciao

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
gio set 23, 2021 5:07 pm
@Fiorenzino
Grazie per i link coi chiarimenti e le ricerche fatte.
Ho usato Firefox dalla versione 0.7 beta quando si chiamava Firebird e scopro solo oggi e grazie a te, che FF Esr non è inteso solo per aziende.
Certo che alla Mozilla non potevano nascondere meglio quelle informazioni.

Gradirei tuttavia ribadire che non ho mai parlato di reato, qualora repetita non juvant.
Anche gli aggiornamenti dei derivati di Chromium arrivano spesso con ritardo, ma mi fermo qui prima che arrivi qualcuno con domande del tipo "E allora il PIDDI?'" o "E i MARO'?"
Se può consolarti, non sei il solo che è caduto in questo equivoco: in realtà Firefox ESR è inteso per aziende e associazioni no profit, proprio perché quelle realtà hanno bisogno di un browser stabile e non delle ultime funzionalità, e in questo senso Mozilla mantiene anche lo sviluppo di Firefox ESR anche per i vecchi sistemi a 32 bit proprio per venire incontro al maggior numero di utenti possibile, visto che spesso per problemi di budget molte aziende non hanno un parco macchine aggiornato o non possono permettersi un'assistenza qualificata (e nella stessa direzione va il fatto che Firefox ESR consuma meno RAM e attiva meno processi); le ultime funzionalità di Firefox sono pensate invece per l'utenza privata, ma non c'è un vero e proprio veto di Mozilla a utilizzare l'uno o l'altro dei suoi navigatori, sia in ambito privato che aziendale.
Anche PortableApps, nella presentazione della versione portabile di Firefox ESR, scrive che gli utenti privati dovrebbero scaricare piuttosto la nuova versione di Firefox, come consigliato da Mozilla: ma Mozilla suggerisce questo uso diversificato per una semplice ragione di opportunità e di diverse esigenze dell'utenza, e almeno al momento non c'è un divieto esplicito per nessuno.
Purtroppo hai ragione sul fatto che la comunicazione di Mozilla al riguardo non sia sempre stata chiarissima; quanto all'ipotesi di reato ho equivocato io, ma in realtà, sempre al momento in cui scrivo, è chiaro che sull'utilizzo di Firefox ESR per uso personale non si pone neppure una questione etica, giacché esso è previsto (se non incoraggiato) proprio da Mozilla.

P.S.: Waterfox sul mio pc non ha voluto saperne di disinstallarsi, faceva solo un refresh: ho dovuto ricorrere al solito Revo e poi fare un'ulteriore pulizia nel registro.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2966
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da leofelix »

Allarme rientrato, allarme rientrato.
Chi ha installato Firefox ESR per uso personale può uscire dai rifugi dove si era nascosto.
Persino l'avvocato Samantha Filibui del comune di Bugliano (PI) si era mobilitata per difenderli da improbabili denunce alla Polizia Postale.
Ringraziamo di nuovo fiorenzino foriero di saggezza e salvezza.
Avvisiamo altresì che chi preferisce Chrome non corre mica rischi per la privacy (Google è stranoto per la cura della privacy), per la sicurezza (Chrome è il browser più utilizzato, quindi anche il più soggetto ad attacchi informatici), nè con certe estensioni che smetteranno di funzionare quando Google cesserà il supporto per il Manifest V2 del tutto in favore del Manifest v3.

Grazie a tutti.
"C'è davvero bisogno di domande retoriche?"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
dom set 26, 2021 8:07 pm
Allarme rientrato, allarme rientrato.
Chi ha installato Firefox ESR per uso personale può uscire dai rifugi dove si era nascosto.
Persino l'avvocato Samantha Filibui del comune di Bugliano (PI) si era mobilitata per difenderli da improbabili denunce alla Polizia Postale.
Ringraziamo di nuovo fiorenzino foriero di saggezza e salvezza.
Il comune di Bugliano è sempre un mito :lol:
Non c'era affatto bisogno di fiorenzino: fin dall'ormai lontano 2017 c'era chi installava contemporaneamente Firefox ESR e Firefox Quantum su Ubuntu; in realtà bastava leggere su un qualsiasi forum dedicato al mondo del Pinguino per capire che la cosa era fattibile.
leofelix ha scritto:
dom set 26, 2021 8:07 pm
Avvisiamo altresì che chi preferisce Chrome non corre mica rischi per la privacy (Google è stranoto per la cura della privacy), per la sicurezza (Chrome è il browser più utilizzato, quindi anche il più soggetto ad attacchi informatici), nè con certe estensioni che smetteranno di funzionare quando Google cesserà il supporto per il Manifest V2 del tutto in favore del Manifest v3.

Grazie a tutti.
Argomento ben diverso, già approfondito sempre qui. Chi usa Chrome dovrebbe quantomeno modificare alcune impostazioni, scaricare qualche estensione e magari cambiare DNS; oppure affidarsi a browser affidabili basati su Chrome, come Vivaldi, Brave e Opera.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2303
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da CUB3 »

fiorenzino ha scritto:
lun set 27, 2021 12:24 pm
... oppure affidarsi a browser affidabili basati su Chrome, come Vivaldi, Brave e Opera.
Ma in quanto derivati, non ricevono, anche questi, gli aggiornamenti in ritardo?


[edit]
Ad esempio, l'ultima versione di Vivaldi risale al 14 di settembre; da allora sono stati corretti circa un 70 bug di sicurezza (senza contare le correzioni agli altri bug minori!)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 736
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Speziale

Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da fiorenzino »

CUB3 ha scritto:
mar set 28, 2021 8:48 am
fiorenzino ha scritto:
lun set 27, 2021 12:24 pm
... oppure affidarsi a browser affidabili basati su Chrome, come Vivaldi, Brave e Opera.
Ma in quanto derivati, non ricevono, anche questi, gli aggiornamenti in ritardo?


[edit]
Ad esempio, l'ultima versione di Vivaldi risale al 14 di settembre; da allora sono stati corretti circa un 70 bug di sicurezza (senza contare le correzioni agli altri bug minori!)
Un attimo: questi tre non sono dei fork con qualche lieve differenza dall'originale, come Waterfox lo è di Firefox ESR; questi sono tre browser diversi da Chrome, che pur basandosi su Chromium del suo codice originale hanno molto meno di quanto Waterfox condivida con Firefox ESR. Essendo browser diversi e non semplici fork derivati, è naturale che le correzioni di sicurezza di Chrome debbano essere verificate autonomamente sugli altri browser, perché non è detto che ad esempio un bug che affligge Chrome colpisca anche Vivaldi; gli sviluppatori di Vivaldi in proposito scrivono che se un problema di sicurezza riguarda Chromium, "può darsi che riguardi anche Vivaldi", non è automatico, e inoltre dicono espressamente che attendono di verificare che quei problemi affliggano tutti gli altri browser basati su Chromium, per non implementare aggiornamenti di sicurezza che poi ne richiedano una serie di altri a cascata e derivati dal primo, come sembra essere appunto il caso di Chrome: lo spiegano dettagliatamente qui

In ogni caso non credo che si possa paragonare un progetto come Waterfox a Opera, Brave o Vivaldi: io preferisco affidarmi agli sviluppatori di questi tre browser, gente che ha fatto la storia del web e dispone di una nutrita squadra di esperti e di ricercatori che lavora per loro e con loro, piuttosto che a un singolo con pochi mezzi.
"I più bravi vibrano i loro fendenti col vento a favore. Ma occorre esperienza nei campi di battaglia per sapere che una lama può spezzare un'altra lama."

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Waterfox il browser alternativo ai soliti noti"

Messaggio da System » mar set 28, 2021 7:59 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio