Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7693
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da crazy.cat » mar ago 14, 2018 5:35 pm

Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi

Immagine

Hard Disk Validator è un piccolo programma portable che si occupa di eseguire i test di un disco fisso per individuarne settori problematici, o guasti, per cercare di ripararli (o almeno provarci). Il programma è scaricabile da questa pagina o da Majorgeeks.com. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da System » mar ago 14, 2018 5:35 pm


Avatar utente
G_A_B
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 372
Iscritto il: mer lug 20, 2016 8:26 am

Re: Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da G_A_B » ven set 21, 2018 12:55 am

interessante. in passato usai un tool simile, che prometteva cioè di poter recuperare settori danneggiati. si chiavama HDD Regenerator, che era anche avviabile da immagine iso (secondo me in questi casi indispensabile).
mi ricordo che con un vecchio IDE mi diede dei risultati accettabili.

Avatar utente
Fasix
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 1
Iscritto il: gio nov 01, 2018 12:37 pm

Re: Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da Fasix » gio nov 01, 2018 1:23 pm

Mi permetto di fare alcune precisazioni per evitare che si faccia disinformazione...
Gli hard disk hanno un sistema di "autocontrollo" chiamato S.M.A.R.T. https://it.wikipedia.org/wiki/Self-Moni ... Technology
il quale tiene conto tra le varie cose dei settori che vengono riallocati, in pratica se un settore non risponde entro un dato tempo in millisecondi viene flaggato come non funzionate (BAD) (ad essere precisi deve anche corrispondere con un suo checksum) e "sostituito" (riallocato) con uno adiacente, lanciando ad esempio un CHKDSK /F /R da riga di comando esempio, windows cerca di leggere le informazioni presenti nel bad sector e spostarle in uno funzionante, questo aumenta il count della riallocazione e questo dato rimarrà indelebile nelle informazioni S.M.A.R.T. e dopo tot sostituzioni l'hdd fa comparire un avviso che sta per morire, anche questo avviso è indelebile (a meno di riflashare il firmware dell'hdd)

Ora, i programmi tipo Hard Disk Validator, HDD Regenerator, DRevitalize, SpinRite, HDAT2... sollecitano (diciamo) i settori che non riescono ad essere letti in vari modi ad esempio sostituendo le informazioni nel settore ed il relativo checksum, questo fa si che SE ad una rilettura il settore ed il relativo checksum corrispondano e siano stati letti in tempi decenti in termini di millisecondi, il settore non sia più considerato BAD, questo però non indica che non si possa ri-danneggiare, ma, per esperienza se sono pochi durano... (fino a 30 è difficile che si ri-danneggino nell'immediato, possono durare anche un anno e più, oltre 100 qualche mese, è chiaro che la sostituzione dell' hard disk è la via migliore, un hard disk rigenerato in questa maniera è da considerarsi inaffidabile) quindi per non portarla troppo alle lunghe, anche se credo di averlo già fatto... :)

Il secondo hard disk è stato effettivamente riparato, quei 2 settori sono di nuovo utilizzabili (non nascosti) ma siccome "lo storico" nello status SMART non cambia, può solo essere incrementato, quando crystaldisk lo va a leggere sarà sempre WARNING.
il primo hard disk invece, siccome fino ad un certo punto ha letto bene, era tutto verde, posso ipotizzare che le testine siano ok, magari ha preso qualche colpo e si è rovinata la superficie del disco, oppure qualche componente sul pcb a iniziato a deteriorarsi e riscaldando non riesce più a far leggere bene alla testina, questo spiegherebbe gli errori di input/output. Il fatto che Hard Disk Validator non nasconde i bad sector è anche rilevabile andando a dare uno sguardo al codice sorgente...
Spero di essere stato utile, buona giornata.

Avatar utente
G_A_B
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 372
Iscritto il: mer lug 20, 2016 8:26 am

Re: Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da G_A_B » gio nov 01, 2018 6:45 pm

collegandomi a quanto scritto da Fasix, vorrei precisare che personalmente ho usato in passato HDD Regenerator solo per cercare di sistemare qualche settore prima di un backup completo, in modo di evitare il più possibile la presenza di files danneggiati.
i risultati ci sono stati perchè mi ricordo che alcuni filmati prima del "trattamento" non erano visualizzabili.
è chiaro che hard disk con questi problemi sono da gettare.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Hard disk validator esegue dei test del disco fisso e prova a risolverne i problemi"

Messaggio da System » gio nov 01, 2018 6:45 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio