Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4743
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da Zane »

Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)

Immagine

L'emergenza sanitaria COVID-19 (coronavirus) ha colto tutti impreparati. Ed ecco che molte aziende e professionisti si sono lanciati alla ricerca di informazioni sullo "smart working", ovvero la modalità che consente di lavorare da casa, senza doversi recare fisicamente in sede. Ebbene: contrariamente a molti "guru" dell'ultim'ora, io lavoro in "smart working" da oltre 2 anni: ho quindi maturato una buona esperienza in materia, che ho sintetizzato in questa guida pratica allo smart working: vedremo dunque come organizzare le attività, quali siano i migliori programmi e tool e, in generale, come attivare lo smart working nel più breve tempo possibile [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da System » dom mar 08, 2020 8:45 pm


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9012
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da crazy.cat »

In questo periodo vedo il panico nelle aziende che seguo, tutti a ordinare e preparare portali per lasciare a casa le persone, peccato poi che, per almeno uno di questi clienti, il loro secondo livello, quello che dovrebbe risolvere i problemi che non possiamo gestire noi, li abbia completamente abbandonati.
Le persone sono a casa e non gli funziona la vpn e nessuno li mette in grado di lavorare.
Noi tecnici invece siamo "sacrificabili" anche domani pomeriggio devo andare da uno di loro, in locali pieni di persone che non sono a un metro di distanza tra di loro.

Solo l'altro giorno ho scoperto la traduzione di smart working in italiano, quando ho visto "lavoro agile" mi è scappato da ridere.
Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera.

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4743
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da Zane »

Ciao Cat,
sono fermamente convinto che cercare di "preparare portali" sia la strategia peggiore: una attività del genere va progettata ascoltando i lavoratori e implementata con i tempi tecnici appropriati. Metter su qualcosa in una settimana costa un sacco di soldi con risultati scadenti.

Mi fa "piacere" constatare che anche tu hai le stesse esperienze negative con le VPN. È un peccato perché la tecnologia è buona, ma l'infrastruttura va configurata correttamente e certo non si può pensare di far collegare 10 persone con un upload lato-server di 1 mb/s...

In bocca al lupo per il tuo intervento. Ti direi "mettiti la mascherina", ma ho letto che quelle realmente efficaci sono introvabili...
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9012
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da crazy.cat »

Ho scritto portali ma dovevo scrivere portatili, però in effetti stanno cercando di allestire, in fretta e furia, una struttura che non esiste, o che esisteva in modo molto limitato, e la cosa non regge.
Quando ti chiamano che qualcosa non funziona, e senti sotto il bambino che piange, capisci già che la telefonata sarà una rogna.
Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera.

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4743
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da Zane »

Se anche sono "portatili", è comunque una cattiva idea. Come ho scritto, le persone devono avere il proprio PC abituale, altrimenti non ci si può aspettare che lavorino bene!
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
lemubass
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 09, 2020 8:35 pm

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da lemubass »

Ciao,
sono un sistemista friulano e, considerati gli ultimi sviluppi in Lombardia, mi sto preparando al peggio.
Ho già configurato tutte le utenze OpenVPN sul mio firewall e anche già predisposto alcuni notebook aziendali.
Tuttavia ho almeno una ventina di colleghi che non hanno un notebook aziendale e sarebbero quindi costretti o a venire in ufficio o ad utilizzare il proprio pc casalingo per poter accedere al gestionale e all'ambiente di lavoro.
Mi portreste consigliare un client rdp di terze parti free e compatibile con Windows 10 Home?

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4743
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da Zane »

Ciao lemubass,
premesso che, come ho scritto, credo che sostituire il PC alle persone in un momento in cui sono oltrettutto fuori sede sia la ricetta perfetta per veder crollare la produttività, capisco che possano esserci necessità particolari e specifiche in ogni realtà.

Come client RDP: io uso e consiglio il client integrato in Windows. L'unica alternativa che ho provato è freeRDP, che è la soluzione di riferimento in ambito Linux ma disponibile anche per Windows.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
lemubass
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 09, 2020 8:35 pm

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da lemubass »

Zane ha scritto:
lun mar 09, 2020 9:20 pm
Ciao lemubass,
premesso che, come ho scritto, credo che sostituire il PC alle persone in un momento in cui sono oltrettutto fuori sede sia la ricetta perfetta per veder crollare la produttività, capisco che possano esserci necessità particolari e specifiche in ogni realtà.

Come client RDP: io uso e consiglio il client integrato in Windows. L'unica alternativa che ho provato è freeRDP, che è la soluzione di riferimento in ambito Linux ma disponibile anche per Windows.
Grazie per la veloce risposta, anche se forse il Governo ci ha battuto sul tempo! :ninja
Ho chiesto in particolar modo info di clients rdp perchè pur utilizzando office365 business, i dati aziendali sono gestiti per la maggior parte tramite un gestionale scritto in VB6 e per come è struttutrato e mantenuto risulta impossibile da utilizzare al di fuori della rete aziendale .
Da qui la necessità di collegarsi in remoto alle postazioni.
Mi è sorto il dubbio però che nelle versioni home di windows non sia presente RDP come nella PRO.

Avatar utente
lemubass
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 09, 2020 8:35 pm

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da lemubass »

lemubass ha scritto:
lun mar 09, 2020 11:33 pm
Zane ha scritto:
lun mar 09, 2020 9:20 pm
Ciao lemubass,
premesso che, come ho scritto, credo che sostituire il PC alle persone in un momento in cui sono oltrettutto fuori sede sia la ricetta perfetta per veder crollare la produttività, capisco che possano esserci necessità particolari e specifiche in ogni realtà.

Come client RDP: io uso e consiglio il client integrato in Windows. L'unica alternativa che ho provato è freeRDP, che è la soluzione di riferimento in ambito Linux ma disponibile anche per Windows.
Grazie per la veloce risposta, anche se forse il Governo ci ha battuto sul tempo! :ninja
Ho chiesto in particolar modo info di clients rdp perchè pur utilizzando office365 business, i dati aziendali sono gestiti per la maggior parte tramite un gestionale scritto in VB6 e per come è struttutrato e mantenuto risulta impossibile da utilizzare al di fuori della rete aziendale .
Da qui la necessità di collegarsi in remoto alle postazioni.
Mi è sorto il dubbio però che nelle versioni home di windows non sia presente RDP come nella PRO.
Ok come non detto, oggi configurando i primi accessi "casalinghi" ho scoperto che Win 10 Home consente di instaurare collegamenti RDP a pc remoti senza problemi. Credo che la limitazione sia nell'impossibilità di collegarsi verso un pc con win 10 home.
Mandi

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4743
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da Zane »

Confermo: come ho scritto nella guida, il client rdp è presente anche su Windows 10 home. Quello che manca sulla home è la possibilità di collegarsi al sistema stesso.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9012
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da crazy.cat »

Ieri, al cliente vpn pasticcione, hanno dato l'ordine di stare a casa tutti, si è scatenato il panico, gente che non ha mai usato e avuto la vpn che chiamava alle 16.58 pensando che potevamo abilitarla subito, gente che non aveva il cellulare aziendale dove installare l'app e non voleva installarla sul proprio, gente che voleva portarsi a casa il pc desktop e il telefono voip pensando di poter lavorare così. Inoltre mandano in giro mail dicendo di configurarsi la vpn in un certo modo, peccato che riguardasse solo una sede e non era specificato.
Forse finirà l'emergenza prima che questi siano a posto e potranno lavorare tutti da casa, oltre al fatto che la rete non regge e a un certo punto esplode e addio vpn e la posta.
Caos e disorganizzazione allo stato puro, anzi allo stato Italia.
Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera.

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 621
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da speedyant »

Io cercherò di far gestire la posta tramite la webmail... Comunque se sei in un paese di montagna, afflitto da "digital divide", ciao lavoro agile!

Avatar utente
lemubass
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 09, 2020 8:35 pm

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da lemubass »

crazy.cat ha scritto:
mer mar 11, 2020 5:36 am
Ieri, al cliente vpn pasticcione, hanno dato l'ordine di stare a casa tutti, si è scatenato il panico, gente che non ha mai usato e avuto la vpn che chiamava alle 16.58 pensando che potevamo abilitarla subito, gente che non aveva il cellulare aziendale dove installare l'app e non voleva installarla sul proprio, gente che voleva portarsi a casa il pc desktop e il telefono voip pensando di poter lavorare così. Inoltre mandano in giro mail dicendo di configurarsi la vpn in un certo modo, peccato che riguardasse solo una sede e non era specificato.
Forse finirà l'emergenza prima che questi siano a posto e potranno lavorare tutti da casa, oltre al fatto che la rete non regge e a un certo punto esplode e addio vpn e la posta.
Caos e disorganizzazione allo stato puro, anzi allo stato Italia.
Non capita mai di dover attuare strategie di "disaster support" e quando accade i sistemisti più stressati sono coloro che mantengono sistemi in piccole medie imprese poco strutturate che devono fare i conti con budget all'osso.
Nel mio piccolo (azienda con più di 150 dipendenti ma con scarsa considerazione del reparto it) me la sono cavata in poche ore e senza problemi,
creando gli accessi vpn tramite i plugin della distribuzione firewall che uso da una decina di anni, ovvero pfSense.
PfSense, distro opensource gratuita basata su bsd orientata al networking e alla sicurezza, integra un simpatico plugin chiamato OpenVPN Client Export che in pochi clic ti consente di esportare pacchetti di configurazione ed eseguibili fatti e finiti di OpenVPN da installare sui client degli utenti per qualsiasi piattaforma, e l'aggiornamento all'ultima versione è una certezza. (vedi foto)
Immagine
Basta caricarlo su una vm o su un pc per avere in poco tempo tutte le funzionalità neccessarie per ovviare a queste urgenti necessità senza diventare scemi ;)
Grazie alla redazione per darci suggerimenti e di permetterci di condividere le nostre esperienze.
ps: spero che entro il weekend la cassa integrazione universale diverrà realtà, così da poter concentrarci sulla nostra salute e sulle nostre famiglie senza il timore di prendere decisioni che possano mettere a rischio anche i nostri sistemi..

Avatar utente
lemubass
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: lun mar 09, 2020 8:35 pm

Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da lemubass »

lemubass ha scritto:
sab mar 14, 2020 12:35 am
crazy.cat ha scritto:
mer mar 11, 2020 5:36 am
Ieri, al cliente vpn pasticcione, hanno dato l'ordine di stare a casa tutti, si è scatenato il panico, gente che non ha mai usato e avuto la vpn che chiamava alle 16.58 pensando che potevamo abilitarla subito, gente che non aveva il cellulare aziendale dove installare l'app e non voleva installarla sul proprio, gente che voleva portarsi a casa il pc desktop e il telefono voip pensando di poter lavorare così. Inoltre mandano in giro mail dicendo di configurarsi la vpn in un certo modo, peccato che riguardasse solo una sede e non era specificato.
Forse finirà l'emergenza prima che questi siano a posto e potranno lavorare tutti da casa, oltre al fatto che la rete non regge e a un certo punto esplode e addio vpn e la posta.
Caos e disorganizzazione allo stato puro, anzi allo stato Italia.
Non capita mai di dover attuare strategie di "disaster support" e quando accade i sistemisti più stressati sono coloro che mantengono sistemi in piccole medie imprese poco strutturate che devono fare i conti con budget all'osso.
Nel mio piccolo (azienda con più di 150 dipendenti ma con scarsa considerazione del reparto it) me la sono cavata in meno di mezza giornata e senza problemi,
creando gli accessi vpn tramite i plugin della distribuzione firewall che uso da una decina di anni, ovvero pfSense.
PfSense, distro opensource gratuita basata su bsd orientata al networking e alla sicurezza, integra un simpatico plugin chiamato OpenVPN Client Export che in pochi clic ti consente di esportare pacchetti di configurazione ed eseguibili fatti e finiti di OpenVPN da installare sui client degli utenti per qualsiasi piattaforma, e l'aggiornamento all'ultima versione è una certezza. (vedi foto)
Immagine
Basta caricarlo su una vm o su un pc per avere in poco tempo tutte le funzionalità neccessarie per ovviare a queste urgenti necessità senza diventare scemi ;)
Grazie alla redazione per darci suggerimenti e di permetterci di condividere le nostre esperienze.
ps: spero che entro il weekend la cassa integrazione universale diverrà realtà, così da poter concentrarci sulla nostra salute e sulle nostre famiglie senza il timore di prendere decisioni che possano mettere a rischio anche i nostri sistemi..

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Smart working, guida pratica contro coronavirus (come fare in 5 passi, video)"

Messaggio da System » sab mar 14, 2020 12:43 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio