Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

Malware Domains, Malware Domain List e Spam 404 sono elenchi di siti malevoli già noti, i siti nuovi o seminuovi non li rilevano; anche su Adguard queste e altre liste si possano attivare, ma Adguard lavora soprattutto con delle liste proprietarie aggiornate più di frequente e quindi riesce a bloccare qualche sito in più. Per la sicurezza con UBO conviene attivare in expert mode almeno il blocco dei frame di terze parti; meglio ancora sarebbe attivare anche quello degli script di terze parti, ma in questo caso bisogna prepararsi a dare permessi singoli a siti fidati che potrebbero non funzionare.

Ho notato anch'io che Bitdefender Trafficlight dà luce verde a un po' troppi siti, e purtroppo anche che lo fanno tutti i site advisor delle principali compagnie antivirus. Di WOT non mi fido per le note vicende che hanno coinvolto i suoi gestori; sono perplesso anche dalla quantità e dalla qualità dei permessi richiesti da Malwarebytes; Emsisoft e Netcraft vanno decisamente meglio e si possono anche usare insieme perché richiedono pochissimi permessi e il loro impatto sulla navigazione è praticamente nullo.

Vada per la poltrona di coccodrillo :D
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da System » sab giu 13, 2020 7:12 pm


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9247
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da crazy.cat »

fiorenzino ha scritto:
sab giu 13, 2020 5:08 pm
detto che Ublock Origin NON è un'estensione di sicurezza ma solo un adblocker
Ho voluto inserire gli adblocker visto che hanno una parte antimalware, volevo vedere quale era la più veloce a recepire i siti nuovi e adguard vince di molto.
Visto che non mi andava di tenere due o più estensioni nel mio browser, adguard (dopo alcune chiacchierate con leofelix) è diventata la mia unica scelta.
Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

crazy.cat ha scritto:
sab giu 13, 2020 9:24 pm
fiorenzino ha scritto:
sab giu 13, 2020 5:08 pm
detto che Ublock Origin NON è un'estensione di sicurezza ma solo un adblocker
Ho voluto inserire gli adblocker visto che hanno una parte antimalware, volevo vedere quale era la più veloce a recepire i siti nuovi e adguard vince di molto.
Visto che non mi andava di tenere due o più estensioni nel mio browser, adguard (dopo alcune chiacchierate con leofelix) è diventata la mia unica scelta.
Direi ottima scelta!

Io ce l'ho da un bel pà e va alla grande! :approvo
Nunzio :ciao

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

crazy.cat ha scritto:
sab giu 13, 2020 9:24 pm
dopo alcune chiacchierate con leofelix)
Esatto e crazy.cat deve ancora riprendersi.
Chiacchierare con me ha effetti devastanti sulla psiche umana :fiu
ho due metodi:
1) operazione tormento
l'interlocutore viene stordito a suon di chiacchiere (nei casi peggiori minacciato di essere deferito a un fantomatico comando superiore, non esiste, ma funziona sempre)
2) Beretta Cal. 9 corto e relativo munizionamento (non pubblico le foto perchè ci sono anche delle Signore in questo forum). Puntata.

Tormando seri, ci si aspetta che almeno i sette siti malevoli conosciuti testati da crazy.cat siano bloccati anche dai filtri di protezione malware forniti di dafault da uBlock Origin, cosa che de facto non è avvenuta.
Del resto l'utente medio si aspetta che una qualsiasi soluzione di sicurezza (e privacy - due argomenti che vanno a braccetto) sia in grado di proteggerli da qualsiasi minaccia, come se una estensione fosse un antivirus e come se un antivirus fosse infallibile. L'utente avanzato - come il Parà :mrgreen: fiorenzino - invece sa benissimo che questo non è possibile.

Ancora grazie crazy per gli articoli che scrivi e grazie a voi che leggete ed esprimete le vostre impressioni condividendo le vostre esperienze.
"Nullius in verba"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

crazy.cat ha scritto:
sab giu 13, 2020 9:24 pm
Ho voluto inserire gli adblocker visto che hanno una parte antimalware, volevo vedere quale era la più veloce a recepire i siti nuovi e adguard vince di molto.
Visto che non mi andava di tenere due o più estensioni nel mio browser, adguard (dopo alcune chiacchierate con leofelix) è diventata la mia unica scelta.
Cito dalla presentazione di Adguard adblocker sul Chrome store:

How can AdGuard ad blocker protect you from online threats?

At the moment we’ve got more than 2,000,000 harmful websites on record. AdGuard can block domains known to spread malware, protecting your computer against viruses, Trojan horses, worms, spyware, and adware. AdGuard really lowers the risk of virus infections and prohibits access to harmful websites to prevent potential attacks.


Tradotto, significa che Adguard lavora di default con liste antimalware molto più lunghe di qualsiasi altro adblocker.
E quindi? Quindi, se da un adblocker si vuole che protegga anche contro i siti nuovi, ci sono due possibilità: o si sceglie Adguard e si attiva il suo filtro antimalware, oppure si cercano liste aggiuntive per gli adblocker che consentono di installarne altre senza rallentare troppo la navigazione, come UBO che di fatto lavora solo con liste liberamente reperibili in rete; e magari si smanetta sulle sue impostazioni, che consentono possibilità quasi illimitate. Chi smanetta su UBO è per definizione un expert, e gli esperti di solito si proteggono meglio di chi si limita a lasciare tutto di default o ad affidarsi a una sola estensione.
Ultima modifica di fiorenzino il sab giu 13, 2020 11:31 pm, modificato 1 volta in totale.
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

Leofelix, fai offerte che non si possono rifiutare :D
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

Concludo raccomandando di fare attenzione a non far passare un messaggio sbagliato, anche se sono certo che non era questa l'intenzione di nessuno.
Come hanno già detto molti in questo topic, pensare di potersi difendere dai nuovi siti di malware e phishing con una sola estensione del browser, è illusorio. Illusorio se è un site advisor o un addon di qualche software antivirus; a maggior ragione illusorio se è un adblocker, che ha una funzione diversa, tant'è vero che anche su Adguard il filtro antimalware di default è disattivo: quindi anche Adguard richiede da parte dell'utente un intervento minimo di configurazione.
Per restare alla sola difesa dai malware nell'ambito del browser, molto si può fare semplicemente cambiando le sue impostazioni: che sia Firefox, Chrome o altro, non vanno mai lasciate di default.
Infine, e qui chiudo, gli addon: non vedo per quale motivo un adblocker non possa coesistere con un site advisor, visto che non vanno in conflitto.
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 1:18 pm
Infine, e qui chiudo, gli addon: non vedo per quale motivo un adblocker non possa coesistere con un site advisor, visto che non vanno in conflitto.
Sono daccordo con te. :) ;)

Io utilizzavo AdGuard con Comodo On Line Security quando usavo l'AV Comodo e quando Comodo On Line Security "esisteva" per Chrome, poi lo hanno rimosso, c'è solo per Firefox ancora mi sa.
Poi avendo problemi con Windows 10 a 32 bit con ultima versione di AV di Comodo, sono passato a Bidefender Free e quindi non ho nessun site advisor ma solo Ad Guard. :)
Non so se è necessario aggiungere un altro site advisor di altra casa antivirus, avendo Bitdefender Free che ha la protezione web.
Nunzio :ciao

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
sab giu 13, 2020 11:23 pm
Chi smanetta su UBO è per definizione un expert
Toglimi una curiosità, dove hai letto questa cosa?

fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 1:18 pm
Infine, e qui chiudo, gli addon: non vedo per quale motivo un adblocker non possa coesistere con un site advisor, visto che non vanno in conflitto.
Dove viene negato nell'articolo di crazy.cat?
Io vedo una comparazione tra diverse estensioni testate singolarmente, poi ognuno è libero di fare le sue scelte. Testarle tutte assieme contemporaneamente sarebbe stato un grave errore oltre a provocare vistosi rallentamenti del browser.
crazy. cat tiene spesso a ribadire di scrivere perché anche la casalinga di Voghera possa comprendere.
Non vedo miglior approccio per chi vuole imparare.
Ed io, è vero che ho il grado di 1° Capitano Ris. cpl, ma il mio lavoro era ben altro ovvero quello di insegnante ^wink^


In relazione a Adguard, crazy.cat aveva scritto una recensione poco tempo fa e proprio per l'elevato consumo di memoria suggeriva Ublock Origin, eccola:
https://turbolab.it/blocca-pubblicita-b ... refox-2495

"Be' ho una notizia per te, qui non si fanno distinzioni tra estensioni italiane, negre, ebree e messicane. Qui vige l'eguaglianza: non conta un caxxo nessuno! Gli ordini di crazy.cat sono di scremare tutte quelle estensioni che non hanno le palle necessarie per servire nei nostri beneamati browser"
(*)

fiorenzino ha scritto:
sab giu 13, 2020 11:27 pm
Leofelix, fai offerte che non si possono rifiutare :D
Maledizione, devo imparare a non svelare i miei segreti, potrebbero ritorcersi contro di me. :D


(*) a scanso di equivoci questa è una parafrasi di parte del celebre discorso del Sergente Maggiore Hartman in Full Metal Jacket
"Nullius in verba"

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

Per quanto riguarda l'utilizzo di memoria tra UblockOrigin e AdGuard, lessi la recensione tempo fa ed effettivamente e' cosi', guardando il taskmanager del browser, pero' lato impatto di utlizzo direi che non e' percettibile.
Quindi secondo me anche in questo preferisco AdGuard ad UblockOrigin per il momento, visto che ha piu' funzionalita' facilmente configurabili e un interfaccia piu' accattivante.

Mi spiegate meglio la funzione "Stealth" di AdGuard?(se vi va :) ) Non mi e' molto chiara, anche se possibile con qualche esempio. Grazie. :-)
Nunzio :ciao

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

NDABBRU ha scritto:
dom giu 14, 2020 6:10 pm
Mi speigate meglio la funzione "Stealth" di AdGuard che non mi e' molto chiara anche se possibile con qualche esempio, se vi va? Grazie. :-)
Certamente, te lo dice Adguard stesso

Immagine

In altri termini utilizza diverse tecniche per impedire altre forme di tracciamento, di inviare determinate informazioni ai siti che si visita, nascondere le domande di ricerca, avere URL puliti durante la ricerca evitando così di installare altre 400 estensioni che svolgono gli stessi compiti ma singolarmente :)
E per quanto sia vero che "nascondersi" è pur esso una utopia è anche vero che i siti che si frequentano devono sfruttare tecnologie per contrastare le tecniche di Stealth Mode e questo non è sempre possibile o quanto meno non sono implementate da tutti.
Nulla vieta di usare anche Bitdefender Traffic Light e Netcraft per esempio.

:ciao

[edit to add]
la funzione di richiedere il "Do not track" è già presente nei browser principali e non tutti i siti accettano questa richiesta.
"Nullius in verba"

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9247
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da crazy.cat »

leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 5:55 pm
"Be' ho una notizia per te, qui non si fanno distinzioni tra estensioni italiane, negre, ebree e messicane. Qui vige l'eguaglianza: non conta un caxxo nessuno! Gli ordini di crazy.cat sono di scremare tutte quelle estensioni che non hanno le palle necessarie per servire nei nostri beneamati browser"
Ok soldato "joker" Leofelix, con questa mi hai risollevato la serata. :clap

Si adguard consuma qualcosa in più, però chi se ne frega mi sono reso conto che funziona meglio di ublock origin.

Per qualche tempo ho tenuto due estensioni contemporaneamente, ma alla fine mi sembrava che la seconda non intervenisse quasi mai.
Così me ne basta una.
Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

crazy.cat ha scritto:
dom giu 14, 2020 7:32 pm

Si adguard consuma qualcosa in più, però chi se ne frega funziona meglio di ublock origin.
:clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :clap :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo :approvo
Nunzio :ciao

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 6:26 pm
NDABBRU ha scritto:
dom giu 14, 2020 6:10 pm
Mi speigate meglio la funzione "Stealth" di AdGuard che non mi e' molto chiara anche se possibile con qualche esempio, se vi va? Grazie. :-)
Certamente, te lo dice Adguard stesso

Immagine

In altri termini utilizza diverse tecniche per impedire altre forme di tracciamento, di inviare determinate informazioni ai siti che si visita, nascondere le domande di ricerca, avere URL puliti durante la ricerca evitando così di installare altre 400 estensioni che svolgono gli stessi compiti ma singolarmente :)
E per quanto sia vero che "nascondersi" è pur esso una utopia è anche vero che i siti che si frequentano devono sfruttare tecnologie per contrastare le tecniche di Stealth Mode e questo non è sempre possibile o quanto meno non sono implementate da tutti.
Nulla vieta di usare anche Bitdefender Traffic Light e Netcraft per esempio.

:ciao

[edit to add]
la funzione di richiedere il "Do not track" è già presente nei browser principali e non tutti i siti accettano questa richiesta.
Ok grazie.
Io ho utilizzato anche i DNS di AdGuard che funzionano alla grande(mi sa che hanno avuto solo un giorno di down, lo lessi su tweeter).
Li avevo impostati anche nel router ADSL e quando mi collegavo in WIFI con lo smartphone, e testavo i siti phishing o malware entrava in funzione con la pagina di cortesia di avviso. TOP!
Quindi io suggerisco anche quelli per maggior protezione e nel router ADSL si proteggono i vari dispositivi collegati. ;)
Nunzio :ciao

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 5:55 pm
fiorenzino ha scritto:
sab giu 13, 2020 11:23 pm
Chi smanetta su UBO è per definizione un expert
Toglimi una curiosità, dove hai letto questa cosa?
In UBO si chiama expert mode: la definizione è di Raymond Hill, lo sviluppatore.
leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 5:55 pm
fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 1:18 pm
Infine, e qui chiudo, gli addon: non vedo per quale motivo un adblocker non possa coesistere con un site advisor, visto che non vanno in conflitto.
Dove viene negato nell'articolo di crazy.cat?
Ok.

Conoscevo già i dettagli dello Stealth mode di Adguard: sono tutte cose che si possono fare accedendo ai parametri delle impostazioni avanzate del browser, che Adguard va a modificare come qualsiasi altra estensione.
In compenso Adguard non ha il filtraggio dinamico e UBO sì.
Sono estensioni diverse: UBO ha un'interfaccia più spartana e va configurato manualmente per sfruttare tutto ciò che può fare, Adguard va meglio per chi non vuole perdere tempo.
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 8:15 pm


In UBO si chiama expert mode: la definizione è di Raymond Hill, lo sviluppatore.
Ma allora sono anche io un esperto :D

fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 1:18 pm

Conoscevo già i dettagli dello Stealth mode di Adguard: sono tutte cose che si possono fare accedendo ai parametri delle impostazioni avanzate del browser, che Adguard va a modificare come qualsiasi altra estensione.
Ti era già stato chiesto di scrivere un articolo? Conoscere come modificare questa impostazioni direttamente da browser e senza installare estensioni sarebbe di grande beneficio per molti.
Va bene anche un post singolo nel forum se lo desideri.
Zane potrebbe farti un monumento, io ti proporrei per una medaglia al valore, crazy.cat ti porterebbe la colazione a letto. :fiu
No, eh?
fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 8:15 pm
Adguard va meglio per chi non vuole perdere tempo.
E il tempo è denaro. Esatto.

P.S non fatelo sapere in giro, ma avendo impostato come DNS Adguard ed essendo migliorato uBlock Origin che nel recente passato mi aveva creato problemi, sono tornato, almeno su Firefox al prodotto di Raymond Hill

:ciao
"Nullius in verba"

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

crazy.cat ha scritto:
dom giu 14, 2020 7:32 pm

Ok soldato "joker" Leofelix, con questa mi hai risollevato la serata. :clap
Salvate il soldato Jocker :D
"Nullius in verba"

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 9:06 pm

P.S non fatelo sapere in giro, ma avendo impostato come DNS Adguard ed essendo migliorato uBlock Origin che nel recente passato mi aveva creato problemi, sono tornato, almeno su Firefox al prodotto di Raymond Hill

:ciao
Ho deciso di riutilizzare i DNS di AdGuard, ero tornato ad affidarmi a quelli del mio ISP, temevo che ci fosse maggior latenza con quelli di AdGuard.

Riprovo e vediamo come mi trovo. ;)
Nunzio :ciao

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

NDABBRU ha scritto:
dom giu 14, 2020 10:56 pm
Ho deciso di riutilizzare i DNS di AdGuard, ero tornato ad affidarmi a quelli del mio ISP, temevo che ci fosse maggior latenza con quelli di AdGuard.

Riprovo e vediamo come mi trovo. ;)
da me i DNS di Adguard hanno dato problemi solo una volta con la connessione mobile, per il resto non ho mai riscontrato problemi particolari.
Nota a parte: se ti capita del phishing non rilevato, se vuoi puoi inviarmelo in forma privata, poi lo sistemo per le feste. :grazie
"Nullius in verba"

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

leofelix ha scritto:
lun giu 15, 2020 12:15 am
Nota a parte: se ti capita del phishing non rilevato, se vuoi puoi inviarmelo in forma privata, poi lo sistemo per le feste. :grazie
Ok! leofelix il giustiziere del phishing... :D :D :D :D
:grazie
Nunzio :ciao

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9247
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da crazy.cat »

leofelix ha scritto:
lun giu 15, 2020 12:15 am
Nota a parte: se ti capita del phishing non rilevato
Sono settimane che tutto il phishing, e anche lo spam, che mi arrivava sugli indirizzi di libero.it è sparito.
Forse hanno messo dei filtri veri visto che lasciavano passare di tutto.
Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia

Avatar utente
NDABBRU
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 333
Iscritto il: mar giu 02, 2015 2:21 pm

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da NDABBRU »

crazy.cat ha scritto:
lun giu 15, 2020 7:38 am
leofelix ha scritto:
lun giu 15, 2020 12:15 am
Nota a parte: se ti capita del phishing non rilevato
Sono settimane che tutto il phishing, e anche lo spam, che mi arrivava sugli indirizzi di libero.it è sparito.
Forse hanno messo dei filtri veri visto che lasciavano passare di tutto.
C'e' chi utilizza ancora gli indirizzi mail di libero.it... :D :clap :clap :clap
Io lo avevo...mi sa che fu il mio secondo indirizzo mail che attivai...
Avevo quello di tiscali.it e tin.it... :D :D
Da quando ho attivato gmail, avendo android, non lo mollo piu'. :)
Scusate il fuori of topic. :D
Nunzio :ciao

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 9:06 pm

Ma allora sono anche io un esperto :D
Perché, avevi dubbi ;)
leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 9:06 pm
fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 1:18 pm

Conoscevo già i dettagli dello Stealth mode di Adguard: sono tutte cose che si possono fare accedendo ai parametri delle impostazioni avanzate del browser, che Adguard va a modificare come qualsiasi altra estensione.
Ti era già stato chiesto di scrivere un articolo? Conoscere come modificare questa impostazioni direttamente da browser e senza installare estensioni sarebbe di grande beneficio per molti.
Va bene anche un post singolo nel forum se lo desideri.
Zane potrebbe farti un monumento, io ti proporrei per una medaglia al valore, crazy.cat ti porterebbe la colazione a letto. :fiu
No, eh?
Tranquillo, avevo già previsto che me lo avresti chiesto. Non appena metterò le mani su una macchina pulita svelerò tutti gli arcani :lol:
leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 9:06 pm
fiorenzino ha scritto:
dom giu 14, 2020 8:15 pm
Adguard va meglio per chi non vuole perdere tempo.
E il tempo è denaro. Esatto.
Il tempo lo perdi una volta sola, però; o lo perdi poco alla volta a settare il filtraggio dinamico, o lo perdi tutto insieme se incappi in qualche sito non segnalato dai filtri (non parlo per te che navighi all'interno di un'area virtuale).
leofelix ha scritto:
dom giu 14, 2020 9:06 pm
P.S non fatelo sapere in giro, ma avendo impostato come DNS Adguard ed essendo migliorato uBlock Origin che nel recente passato mi aveva creato problemi, sono tornato, almeno su Firefox al prodotto di Raymond Hill

:ciao
Fammi sapere. Io su FF lo uso con Privacy Badger della EFF, un antitracker di terze parti comportamentale che blocca molte cose ancora sia con UBO che con Adguard.

:ciao
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 1939
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da leofelix »

Ringrazio tutti per le risposte, anche per l'avermi dato dell'esperto (in realtà so fare esattamente quello che qualsiasi utente Windows dovrebbe saper fare dopo una trentina di anni di utilizzo, magari fossi un informatico e al livello di molti di voi)

Aggiungo una sottocoperta e una pila di pentole in acciaio inossidabile per fiorenzino. Mi voglio rovinare.

In quanto allo SPAM, non ci si faccia illusioni, quello arriva prima o poi anche a chi usa Gmail.

Ho anche delle caselle libero.it, virgilio.it e tiscali.it, nelle prime due è frequente il phishing, tanto che le ho create solo per quella ragione.

Su un account storico tiscali, ormai da anni inutilizzato, ho ricevuto per quasi un mese un mail bombing mostruoso di truffe generiche, tutti dallo stesso individuo o organizzazione criminale, dai vari siti sono risalito prima agli IP dove risiedono, quindi agli altri siti e, nonostante non fosse phishing in senso stretto, ho segnalato a ESET, phishtank e malwarebytes tutto quel che potevo. Non saranno bloccati da google, microsoft e netcraft/opera, ma da certi DNS e certi antivirus (estensioni incluse) sì. Oltre a essere finiti in numerose black list.

Da qualche giorno in quella casella non ricevo più SPAM.

Rimpiango i tempi di quando avevo la casella alice.it: un vero colabrodo, phishing e malware come piovesse. Una goduria

Io oltre a cercare il phishing ho anche degli amici che me ne mandano presso una casella postale dedicata, ma è un po' che si vede molto poco.
Su libero e viriglio ne ricevo solitamente qualcuno a inizio mese, per questo mi sono permesso di chiedere.

L'Unione fa la forza.
Ogni giorno vengono trovati migliaia di phishing, truffe e siti infetti.
Insieme possiamo minimizzare il danno.
"Nullius in verba"

Avatar utente
fiorenzino
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 611
Iscritto il: mer ago 09, 2017 7:14 pm
Località: Vergate sul Membro

Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da fiorenzino »

leofelix ha scritto:
lun giu 15, 2020 5:57 pm
Ringrazio tutti per le risposte, anche per l'avermi dato dell'esperto (in realtà so fare esattamente quello che qualsiasi utente Windows dovrebbe saper fare dopo una trentina di anni di utilizzo, magari fossi un informatico e al livello di molti di voi)

Aggiungo una sottocoperta e una pila di pentole in acciaio inossidabile per fiorenzino. Mi voglio rovinare.

In quanto allo SPAM, non ci si faccia illusioni, quello arriva prima o poi anche a chi usa Gmail.

Ho anche delle caselle libero.it, virgilio.it e tiscali.it, nelle prime due è frequente il phishing, tanto che le ho create solo per quella ragione.

Su un account storico tiscali, ormai da anni inutilizzato, ho ricevuto per quasi un mese un mail bombing mostruoso di truffe generiche, tutti dallo stesso individuo o organizzazione criminale, dai vari siti sono risalito prima agli IP dove risiedono, quindi agli altri siti e, nonostante non fosse phishing in senso stretto, ho segnalato a ESET, phishtank e malwarebytes tutto quel che potevo. Non saranno bloccati da google, microsoft e netcraft/opera, ma da certi DNS e certi antivirus (estensioni incluse) sì. Oltre a essere finiti in numerose black list.

Da qualche giorno in quella casella non ricevo più SPAM.

Rimpiango i tempi di quando avevo la casella alice.it: un vero colabrodo, phishing e malware come piovesse. Una goduria

Io oltre a cercare il phishing ho anche degli amici che me ne mandano presso una casella postale dedicata, ma è un po' che si vede molto poco.
Su libero e viriglio ne ricevo solitamente qualcuno a inizio mese, per questo mi sono permesso di chiedere.

L'Unione fa la forza.
Ogni giorno vengono trovati migliaia di phishing, truffe e siti infetti.
Insieme possiamo minimizzare il danno.
In effetti un'altra batteria di pentole potrebbe farmi comodo, sto pensando di aprire un agriturismo :D
Anche se mi dovrai molto di più appena scriverò il papello che sto preparando :cool:
"Se uno stupido afferra un'idea, su quella costruirà un sistema e obbligherà gli altri a condividerlo."

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Test: le estensioni di sicurezza per il browser web messe alla prova da TurboLab.it"

Messaggio da System » mar giu 16, 2020 10:50 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio