Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 3444
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da Zane » sab mar 05, 2016 11:34 am

La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista

Immagine

Sul finire del 2001, Microsoft era in gran fermento. L'allora incontrastato dominatore del panorama tecnologico mondiale stava infatti lanciando sul mercato il nuovissimo Windows XP, un sistema operativo con il quale il colosso si era prefissato un obbiettivo decisamente ambizioso: unificare il filone home (Windows 95/98/ME) a quello business (Windows NT/2000) in un unico prodotto capace di dare il massimo con i giochi e il multimedia ma, allo stesso tempo, garantire l'affidabilità richiesta dai professionisti. Già dalla primavera dello stesso anno, però, il gruppo lavorava con l'obbiettivo di proporre il successore appena due anni dopo. Purtroppo le cose non andarono come da piani: la prima implementazione di quello che diverrà Windows Vista si rivelò troppo ambiziosa e naufragò clamorosamente, richiedendo un reboot dello sviluppo pressoché completo e spingendo la data di uscita in avanti di 3 anni. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da System » sab mar 05, 2016 11:34 am


Avatar utente
speedyant
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 384
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a

Messaggio da speedyant » dom mar 06, 2016 10:33 am

Io ho usato, direttamente o indirettamente, Vista nelle versioni home premium e business. Concordo sulle "richieste hardware" per l'epoca veramente importanti.
Ho ancora clienti con Vista, finché il computer non schiatta lo tengono "gelosamente"

Avatar utente
raffaele32
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 309
Iscritto il: sab mag 04, 2013 5:42 pm
Località: Salerno (provincia)

Re: Commenti a

Messaggio da raffaele32 » mar mar 08, 2016 8:25 pm

speedyant ha scritto:Io ho usato, direttamente o indirettamente, Vista nelle versioni home premium e business. Concordo sulle "richieste hardware" per l'epoca veramente importanti.
Ho ancora clienti con Vista, finché il computer non schiatta lo tengono "gelosamente"
Concordo con loro. Il migliore pc che ho avuto aveva Vista...finché non è schiattato inspiegabilmente :D

Avatar utente
Emanuele
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 130
Iscritto il: sab mag 11, 2013 10:33 am

Re: Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da Emanuele » lun apr 10, 2017 4:40 pm

Innanzitutto ottimo articolo. :clap

Un appunto: nell'articolo si dice che 4GB di RAM sarebbe il valore ottimale per Vista. In realtà posso assicurare che il notebook che acquistai all'epoca (inizio 2008) e che nasceva quindi nativamente con Vista, nonostante i "soli" 3GB di RAM ed una CPU non certo top di gamma (era un sistema comunque da fascia media/medio-bassa) girava davvero alla perfezione (ovvero andava una bomba con tutto, tranne ovviamente i videogiochi per via della GPU integrata Intel). Mi rendo comunque conto che il taglio "anomalo" di memoria possa semplicemente non essere preso nemmeno in considerazione :D

A parte questo io mi trovai davvero bene con quel sistema e non incappai in tutti i problemi di cui ci si lamentava. Anzi tutte le novità ed un sistema visibilmente più "professionale" e curato dei predecessori (se lo si analizza, tutti gli applicativi a corredo, anche i più semplici, sono sempre abbastanza curati e con una UI uniforme al resto del sistema) me lo rendevano estremamente piacevole.

Solo Windows 7 poteva riuscire a scalzarlo con semplicità, grazie all'affinamento di un po' tutto quello che già c'era (alla fine si trattava dello stesso SO, solo migliorato un po' ovunque), ed alla sua irresistibile "Superbar" (il motivo che mi porto all'upgrade e al totale abbandono di Vista)
Opera mi stai diludendo... vuoi che muoro?

Avatar utente
speedyant
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 384
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da speedyant » mer apr 12, 2017 5:54 pm

Credo fosse una versione a 32bit. Comunque, risorse a parte, non è stato capito, come successe a Windows ME.

Avatar utente
speedyant
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 384
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da speedyant » mar mar 20, 2018 1:31 pm

Non so le la "notizia" fosse fondata o meno, circola la voce che fosse anche l'ultimo sistema operativo a gestire il bus agp in modo nativo.
Io ho un "kit" mb+hd con la mia ultima installazione vista professional 32bit, sia per motivi "affettivi" che per potenziali motivi lavorativi.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "La storia di Windows, anno 2006: Windows Vista"

Messaggio da System » mar mar 20, 2018 1:31 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio