Commenti a "Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione""

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7453
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Commenti a "Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione""

Messaggio da crazy.cat » sab ott 28, 2017 3:15 pm

Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione"

Immagine

In un computer con Windows 10, e il controllo dell’account utente già disattivato, mi sono trovato a combattere con questo messaggio “L’app è stata bloccata a scopo di protezione”, nonostante utilizzassi due utenze locali, con permessi amministrativi, non riuscivo a lanciare molti programmi, installare qualcosa di nuovo e il registro di configurazione, che funzionava, non mi permetteva di salvare le modifiche. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione""

Messaggio da System » sab ott 28, 2017 3:15 pm


Avatar utente
Matilda12
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 53
Iscritto il: ven ott 18, 2013 2:18 pm
Località: Marche

Re: Commenti a "Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione""

Messaggio da Matilda12 » ven giu 14, 2019 7:59 pm

crazy.cat ha scritto:In un computer con Windows 10, e il controllo dell’account utente già disattivato, mi sono trovato a combattere con questo messaggio “L’app è stata bloccata a scopo di protezione”, nonostante utilizzassi due utenze locali, con permessi amministrativi, non riuscivo a lanciare molti programmi, installare qualcosa di nuovo e il registro di configurazione, che funzionava, non mi permetteva di salvare le modifiche.
Esattamente quello che è capitato oggi a me, all'improvviso, in un elaboratore con Windows 10 (versione 1903 build 18362.175 con account Windows Insider attivo) e utente con permessi amministrativi ... ma forse non tanto amministratore quanto richiesto (imposto?! :ninja ) dal sistema operativo! :twisted:

Il fatto, cercherò di essere breve, è questo:
  • avevo messo nel sistema il programma (portable) AnVir Task Manager Free versione 9.2.3 che, all'avvio, mi chiedeva se doveva essere eseguito con diritti di utente "normale" oppure come "amministratore"; scegliendo amministratore si avviava tranquillamente;
  • qualche giorno dopo l'immissione di AnVir Task Manager Free, Windows ha ricevuto il solito aggiornamento mensile, terminato con successo;
  • oggi, per caso, vado ad aprire AnVir Task Manager Free e mi compare il messaggio di errore descritto nell'articolo.
In altre macchine a mia disposizione, ovviamente, l'inconveniente non si presenta, sebbene siano tutte allineate con gli stessi aggiornamenti, senza però avere attivo alcun account Windows Insider.

Nulla da fare nemmeno attraverso l'opzione "Esegui come amministratore" da tasto destro del mouse.

Ora, per risolvere il problema ho scovato in rete la soluzione che riporto a seguire (mi scuso per la rozzezza delle mie espressioni):
  1. aprire il registro di Windows (combinazione tasti Win+R, quindi regedit) e raggiungere la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Policies\System;
  2. cambiare il valore (esadecimale) della voce EnableLUA da 1 a 0, per disattivare completamente il Controllo dell'account utente (UAC);
  3. riavviare l'elaboratore (potrebbe anche comparire un apposito messaggio di Windows che invita al riavvio).
In questo modo, dal mio utente con permessi amministrativi posso lanciare, come un vero amministratore (mettiamola così), il programma incriminato, senza nemmeno che mi venga più chiesto di eseguirlo come utente normale oppure con diritti più elevati, di amministratore appunto.

Siccome AnVir Task Manager Free si è rivelato, secondo me, di una pesantezza unica, avendo già a disposizione Comodo Autorun Analyzer, l'ho alla fine rimosso.
Fatica inutile quindi? Forse.

Il punto di questo sproloquio è che mi resta il dubbio (e un po' il timore) che lo scherzetto del blocco dell'applicazione (una volta si chiamavano tanto bene programmi ... mah!) possa rispuntare fuori al momento meno opportuno ... speriamo bene. :frusta
"Facesti come quei che va di notte, che porta il lume dietro e sé non giova, ma dopo sé fa le persone dotte"
Dante (Purgatorio, Canto XXII)

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Come superare il messaggio: "L’app è stata bloccata a scopo di protezione""

Messaggio da System » ven giu 14, 2019 7:59 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio