Qual è il miglior smartphone che posso comprare? Quale smartphone mi consigliate entro i 300 €? Girando per i forum dedicati alla telefonia mobile sono indubbiamente queste le domande che vengono poste più di frequente. Per cercare di rispondere ho speso oltre una settimana fra recensioni degli esperti, opinioni dei clienti su Amazon ed esperienze dirette allo scopo di selezionare lo migliore smartphone per ogni tipologia d'utenza e fascia di prezzo.

Il migliore smartphone Android: Motorola Moto G6 Plus (292 €)

migliore smartphone Android posso comprare, estate 2018 - Guida mercato 200-500 €

La linea "Moto G" di Motorola è storicamente considerata fra le migliori nella fascia media. Oggi è più che mai così, ma la declinazione "Plus" fa un passo oltre e si spinge sul confine del segmento "medio-alto" pur conservando un prezzo piuttosto aggressivo ed un rapporto prezzo/prestazioni assolutamente vincente.

Il principale motivo per cui raccomando Moto G6 Plus quale miglior smartphone Android per il grande pubblico è il software: nessun altro concorrente in questa fascia di prezzo offre una versione pulita e senza "skin" di Android 8. Di più: Motorola ha esplicitamente promesso l'aggiornamento gratuito ad Android 9, quando diverrà disponibile.

Per quanto riguarda l'hardware, si parla di uno schermo 18:9 IPS Full HD+ (1080 x 2160, 407 PPI) da 5.93". La tecnologia è quindi LED IPS, e non AMOLED: è dunque molto luminoso e senza colori eccessivamente saturi, ma i neri sono ovviamente meno scuri.

Sotto al cofano, troviamo un Qualcomm Snapdragon 630 da 8 core Cortex-A53 fino a 2.2 GHz affiancato da 4 GB di RAM. Si tratta della piattaforma di fascia media, inferiore ai più quotati Snapdragon 845 adottati sui modelli più costosi. Le prestazioni sono sempre molto soddisfacenti, in particolar modo nell'uso quotidiano. Gli unici a storcere il naso potrebbero essere i videogiocatori più accaniti: la maggior parte dei giochi per Android gira in modo fluido, ma chi fa del gaming l'attività principale e usa molti titoli esosi di risorse dovrà spostarsi sulla fascia superiore.

Ha 64 GB di spazio d'archiviazione integrati: sono più che sufficienti per molti di noi, ma chi avesse la necessità di portare con sé enormi collezioni di dati può facilmente espanderla tramite una micro SD da 128 GB.

La fotocamera, generalmente uno dei punti deboli in questa fascia di prezzo, stupisce positivamente anche grazie ai due obbiettivi: 12 MP (f/1.7) + 5 MP (f/2.2), usato per sfocare lo sfondo in modalità "ritratto". Il giudizio condiviso è che l'apparecchio scatti ottime immagini in condizioni di buona illuminazione naturale, ma perda rapidamente di efficacia mano a mano che la luce cala.

La batteria, da 3.200 mAh, è sufficiente per arrivare a sera un po' in tutte le condizioni di utilizzo, ma non oltre. Fortunatamente, c'è la ricarica rapida con l'alimentatore fornito in dotazione.

» Acquista: Motorola Moto G6 Plus su Amazon

Motorola offre anche il modello G6 "non-Plus": di listino costa 30 € in meno, ma dobbiamo poi accontentarci di un processore di fascia più bassa (Snapdragon 450), una batteria meno capiente (3.000 mAh) e qualche pollice in meno sullo schermo (5.7").

È indubbiamente la "seconda miglior scelta" per il grande pubblico e un ottimo ripiego in caso il modello "Plus" sia esaurito oppure schizzi oltre i 300 €. Ma, fra i due, credo che i 30 € per l'upgrade siano ben spesi

» Acquista: Motorola Moto G6 su Amazon

Il Migliore smartphone Android entro 150 €

migliore smartphone Android posso comprare, estate 2018 - Guida mercato 200-500 €

L'avanzamento tecnologico ha fatto sì che oggi si possa acquistare uno smartphone Android di ottima qualità con un budget inferiore a 150 €. E non stiamo parlando di qualcosa da regalare alla mamma poco esigente, ma di un telefono più che buono anche per chi ne faccia un uso intenso e desideri navigare su web, interagire con i social, giocare o guardare filmati ad alta risoluzione senza troppi compromessi. Una vera "prima scelta" da valutare anche per gli smanettoni squattrinati, insomma.

» Leggi: Miglior smartphone Android entro 150 €: guida mercato Android per chi ha un budget ridotto e deve spendere poco

Il miglior smartphone di fascia alta: OnePlus 6 (519 €)

migliore smartphone Android posso comprare, estate 2018 - Guida mercato 200-500 €

Se avete a disposizione un budget più sostanzioso e cercate il miglior smartphone Android di fascia alta, personalmente non ho dubbi: OnePlus 6 è la scelta ottimale.

Certo, OnePlus continua ogni anno ad alzare il prezzo del proprio device e siamo ormai lontani dai 299 € di OnePlus One... ma il valore complessivo di OnePlus 6 a 519 € rimane comunque elevato. È di poco più sotto ad un "peso massimo" come Samsung Galaxy S9, che però costa 899 € di listino (anche se, ultimamente, l'abbiamo trovato in offerta ad un più concorrenziale 549 €).

Il sistema operativo di OnePlus 6 è una versione personalizzata di Android 8.1, ma le modifiche sono comunque "leggere" e poco invasive. È altamente probabile che l'aggiornamento ad Android 9 arriverà puntualmente, ma non vi sono garanzie in merito.

Dal punto di vista hardware, siamo al top della tecnologia del momento. Al centro troviamo lo Snapdragon 845 (il massimo esponente della famiglia di punta: al momento in cui scrivo, non esiste nulla di più veloce): si tratta di un octa-core composto da 4 core Kryo 385 Gold a 2.8 GHz + 4 core Kryo 385 Silver a 1.7 GHz, affiancato da 6 GB di RAM e GPU Adreno 630.

La versione consigliata è quella dotata di 64 GB di memoria persistente. Attenzione, però: non è espandibile (manca lo slot micro SD).

Lo schermo è un bellissimo Optic AMOLED da 6.28" a 1080 x 2280 pixel (402 PPI, formato 19:9) con cornici estremamente ridotte.

La fotocamera principale è composta da due obbiettivi: 16 megapixel (f/1.7, 27mm, 1/2.6", 1.22µm, gyro-EIS, OIS) + 20 Megapixel (f/1.7, 1/2.8", 1.0µm). C'è lo stabilizzatore ottico (OIS) ed elettronico (EIS).

La batteria da 3.300 mAh copre la giornata senza problemi, e grazie al caricatore rapido proprietario (Dash charge) si ricarica molto velocemente e limitando al minimo il calore.

» Acquista: OnePlus 6 su Amazon

Altri smartphone interessanti

Quelle citate sono le mie raccomandazioni principali per quanto riguarda gli smartphone Android dell'estate 2018. A chi cercasse ancora qualche alternativa, segnalo anche questi modelli:

  • Nokia 6.1 (236 €): un ottimo smartphone con Android One, la versione senza modifiche di Android che dovrebbe rimanere sempre aggiornata
  • Moto X4 (242 €): buona alternativa al Moto G per chi cerchi un telefono più compatto (5.2") oppure non ami il formato "allungato" (18:9)
  • Honor 7X (216 €): non fosse per la pesante personalizzazione (EMUI) del software, avrebbe potuto essere fra i migliori di questa generazione
  • Xiaomi Redmi 5 Plus (175 €): un gran bel telefono ad un piccolo prezzo. Peccato per la presenza dell'invasiva personalizzazione al software (MIUI) che, personalmente, trovo insopportabile

Per altri modelli più economici:

» Leggi: Miglior smartphone Android entro 150 €: guida mercato Android per chi ha un budget ridotto e deve spendere poco

A chi cercasse "un'occasione", segnalo anche la possibilità di esplorare i modelli di generazione precedente: con un po' di fortuna, a volte si trovano dei prezzacci su apparecchi usciti solo pochi mesi addietro:

» Leggi: Il migliore smartphone Android di generazione precedente

migliore smartphone Android posso comprare, estate 2018 - Guida mercato 200-500 €

Parametri per la selezione

La quantità di device in circolazione è veramente enorme e il lavoro da svolgere per selezionare i "migliori smartphone" è davvero impegnativo. Per limitare il numero di candidati ho applicato tre filtri su caratteristiche che considero imprescindibili per chiunque voglia acquistare uno smartphone in questo periodo:

  • Android 8: la versione di Android del 2017 è in circolazione da almeno 6 mesi al momento in cui scrivo. Considerando che il vecchio ramo 7.x è al capolinea e l'ampia disponibilità di modelli basati su Android 8, non ci sono motivo per accontentarsi
  • 2 GB di RAM: Android è utilizzabile anche con 1 GB di RAM, ma con 2 GB di si interagisce molto meglio, riducendo drasticamente le attese. Considerando che molti device economici li garantiscono, ho escluso a priori gli smartphone con meno di 2 GB di RAM
  • 16 GB di storage: fra sistema operativo e app di base se ne vanno almeno 4-5 GB di memoria persistente. Di conseguenza, non è il caso di scendere oggi sotto i 16 GB di spazio d'archiviazione, soprattutto se si desidera conservare un po' di musica, filmati o foto in locale senza essere costretti a continui "depositi" con il PC o il cloud

Come evidente, fra le raccomandazioni non figurano "pesi massimi" e iper-pubblicizzati come Samsung Galaxy o Google Pixel. Il motivo è presto detto: questi device hanno prezzi stellari, difficilmente giustificabili se rapportati a soluzioni più economiche come OnePlus.

Certo, possono montare componentistica leggermente più veloce o fotocamere di più alto livello, ma è pressoché impossibile rintracciare ad occhio nudo differenze proporzionate al listino maggiorato. Inoltre, per quanto riguarda Samsung, troviamo un'inutile skin quale è la TouchWiz che potremmo tollerare su apparecchi di fascia bassa, ma non su un apparecchio che parte da 550 €.