Il termine "Realtà Virtuale" (VR) è tornato in voga dopo il flop dagli anni Ottanta/Novanta ed indica l'esperienza d'uso che si ottiene combinando uno smartphone di fascia alta con gli appositi visori compatibili. Microsoft tende a mantenere una certa distanza dal termine "VR" e, per la variante che prevede il PC Windows come elaboratore dei mondi virtuali, ha coniato il termine "Mixed reality" (realtà mista). Il caschetto Hololens, realizzato internamente, ha fatto da apripista per una lunga lista di proposte realizzate da Acer, Dell, HP, Lenovo ed altri partner (OEM): arriveranno progressivamente sul mercato nei mesi a venire. Ma prima di acquistare un costoso visore è fondamentale verificare che il PC sia effettivamente compatibile con Mixed reality: vediamo come procedere

Leggi tutto...