Stando a quanto riportato da TechCrunch, a breve Facebook potrebbe iniziare a nascondere il contatore dei "Mi piace" dai post per proteggere la salute mentale di certi utenti ossessionati dai like

Facebook dirà presto addio contatore like - 106901063e0c42be252f9871ab8ab2bb_XL

L'iniziativa nasce per tutelare quelle persone che sono letteralmente tormentate dai "Mi piace" e che vivono sui social alla continua ricerca di approvazione, invidiando gli "amici" che ottengono un numero di like maggiore dei propri. Inoltre, eliminando questo contatore, si spera di dissuadere gli utenti dall'autocensura: sempre più spesso, infatti, le persone più insicure tendono a rimuovere i propri post quando non vengono condivisi o non ricevono un numero sufficiente di reazioni da parte degli "amici".

Instagram sta già testando questa soluzione in sette Paesi, mostrando al pubblico di un post solo alcuni nomi di amici comuni che l'hanno apprezzato e non il numero totale dei like, che invece può essere visto esclusivamente dall'autore del post. Anche in questo caso, l'idea è di impedire agli utenti di confrontarsi tra loro in modo distruttivo, sentendosi inadeguati se i propri post non ricevono abbastanza "Mi piace".

E' stato l'ingegnere Jane Manchun Wong che ha notato per primo la nuova modifica nascosta nell'app Android di Facebook. TechCrunch ha quindi chiesto spiegazioni al re dei social network, che ha confermato la sua intenzione di testare la rimozione del conteggio dei like sulla piattaforma.