Abbiamo visto come, grazie ai ragazzi di Techsviewer, possiamo provare MacOS su VirtualBox. Adesso che è uscita la nuova versione High Siera avremo interesse magari a provare anche questa ma purtroppo, contrariamente agli aggiornamenti precedenti, se tentiamo di aggiornare tramite iTunes, questo potrebbe non andare a buon fine. Come possiamo fare per provare la nuova versione, senza dover ripetere tutto il processo di installazione già visto e soprattuto senza perdere le nostre personalizzazioni, programmi e documenti? Bastano pochi semplici passaggi!

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Per cominciare dovremo ancora una volta sfruttare l'ottimo lavoro di Techsviewer e scaricare lo zip da questo link: https://goo.gl/ZEB4vB

Una volta scaricato scompattiamolo: noteremo un file chiamato macOS High Sierra Final by Techsviewer.vmdk, salviamolo nella stessa cartella contenente l'hard disk virtuale della nostra attuale installazione di MacOS (potremo anche rinominarlo... ). A questo punto aprimo VirtualBox, selezioniamo la macchina virtuale con MacOS e apriamo le Impostazioni; portiamoci nella sezione Archiviazione. Aggiungiamo un nuovo disco fisso al controller SATA e scegliamo di collegarci un hard disk già esistente: dovremo infatti andare a selezionare il disco virtuale contenente High Sierra che abbiamo appena copiato nella cartella!

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Adesso, visto che non c'è altro modo di cambiare l'ordine d'avvio dei dei dischi, dovremo mettere il vecchio hard disk su una porta SATA con numero maggiore rispetto a quella dov'è collegata il nuovo hard disk.

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Già che ci siamo nelle Impostazioni della nostra macchina virtuale, possiamo aggiustare un ulteriore dettaglio; nella sezione Generale possiamo indicare che la Versione del nostro MacOS corrisponde alla 10.13 High Sierra (64bit). Chiudiamo le Impostazioni e avviamo la macchina virtuale: partirà la configurazione del nuovo sistema! Scegliamo quindi la nazione e la lingua della tastiera fino ad arrivare alla seguente schermata che, se selezioniamo la prima voce (From a Mac, Time Machine backpu, or statup disk) ci consentirà di recuperare tutti i dati dalla vecchia installazione!

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Cliccando su Continua, dovremo selezionare il disco dal quale recuperare i dati e continuando ancora, dopo qualche minuto di attesa, verrano mostrati tutti i dati, applicazioni e impostazioni che possiamo recuperare. Scegliete quello che volete e poi cliccare ancora una volta su Continua.

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Se dovesse apparire un messaggio riguardante una versione discordante di iTunes, scegliete la soluzione suggerita (Update iTunes) e, al termine, confermate per proseguire il trasferimento dei dati.

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Attendete pazientemente il completamento dell'operazione

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!

Effettuate le ultime operazioni di configurazione (Apple ID) avremo il nuovo sistema con i programmi e le impostazioni del vecchio!

MacOS VirtualBox: aggiorniamolo High Sierra!