Windows 11 sta per arrivare. Il successore di Windows 10 porta in dote un'interfaccia grafica perfezionata e nuove funzionalità per noi utenti. Questa è la "Grande Guida a Windows 11" di TurboLab.it

Windows 11: un "nuovo Windows 10"

Iniziamo chiarendo che, come il nome lascia trasparire, Windows 11 è il successore di Windows 10.

Questa proposizione è in netto contrasto con la frase "Windows 10 è l'ultima versione di Windows" che era circolata poco prima del lancio del predecessore. In realtà, va precisato che si trattò di una dichiarazione personale di tale Jerry Nixon, sviluppatore ed evangelist, e non dell'ufficio stampa di Microsoft. Come tale, c'è sicuramente spazio per una nuova versione di Windows senza che si tratti di un completo voltafaccia.

Si potrebbe però osservare che Microsoft ha da sempre spinto ufficialmente la generazione precedente con il motto "Windows as a Service", frase che vuole far intendere la volontà di aggiornare continuamente il prodotto alla stregua di un servizio cloud. Nulla vieta, comunque, che un servizio venga aggiornato completamente e che, di conseguenza, possa assumere una nomenclatura specifica...

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - Windows 11 prova in anteprima e guida alle novità

Ad ogni modo: l'architettura alla base di Windows 11 è rimasta la stessa di Windows 10. È indubbio che, con il passare del tempo, Windows 11 continuerà a migliorare ed evolvere surclassando il predecessore anche sul piano tecnico ma, per il momento, i due sono estremamente simili.

Ciò non è necessariamente un male. L'ultima volta che Microsoft ha realmente stravolto l'architettura del sistema operativo e il modo con cui i driver si interfacciano con esso è stato ai tempi di Windows Vista. E tutti ricordiamo come andò: per molti, il balzo tecnologico gigantesco rispetto a Windows XP si tradusse in incompatibilità varie, crash frequenti e utenti furiosi. Furono necessari molti mesi (anni?) affinché l'ecosistema PC si adattasse e la situazione tornasse alla normalità

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

In questa occasione non ci aspettiamo nulla di simile: alla base, Windows 11 è estremamente simile a Windows 10, esattamente come Windows 10 fu simile al proprio predecessore, Windows 8.1, al momento del lancio nell'ormai lontano 2015. Questo non significa che Windows 11 non sia interessante (tutt'altro!), ma solo che la compatibilità con l'hardware e il software già in circolazione è eccellente, e che la maggior parte delle novità sono quelle a diretto contatto con l'utente.

Windows 11: Data d'uscita

Windows 11 è attualmente in fase di sviluppo e Microsoft non ha ancora comunicato alcuna data di disponibilità. È presumibile che le prime build preliminari siano rese disponibili ai partecipanti del programma Windows Insider già durante l'estate, per poi completare lo sviluppo e raggiungere la fase finale (Release to manufacturing, RTM) fra la fine del 2021 e i primi mesi del 2022.

Riceveremo informazioni più chiare in merito nel corso delle prossime settimane.

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Windows 11: La nuova interfaccia grafica

A saltare subito all'occhio non appena avviato un PC con Windows 11 è la nuova impostazione grafica, nota come Sun Valley. Si tratta di un design fresco, notevolmente più moderno e pulito rispetto persino alle recenti generazioni di Windows 10

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

In realtà, non è la prima volta che vediamo queste schermate. L'interfaccia di Windows 11 riprende infatti quella di Windows 10X: una speciale declinazione di Windows 10, rivolta ai dispositivi foldable (pieghevoli), alla quale Microsoft ha lavorato fra la fine del 2019 e il 2020. Lo sviluppo di Windows 10X fu poi interrotto, ma il suo stile visivo è stato evidentemente riutilizzato in Windows 11.

Windows 11: Barra delle applicazioni e menu Start

La caratteristica distintiva della nuova interfaccia grafica di Windows 11 è sicuramente la Barra delle applicazioni che, per impostazione predefinita, mostra le icone delle applicazioni allineate al centro e non più a sinistra

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - Windows 11 taskbar

Chi non gradisse la nuova disposizione può però facilmente ripristinare la modalità utilizzata da Windows 10 e precedenti seguendo questi passaggi:

» Leggi: Windows 11: come allineare a sinistra le icone della barra (ripristinare posizione pulsante Start come Windows 10)

Di default, le icone sono piatte e completamente integrate nella barra. Al passaggio del mouse, assumono invece un gradevole effetto tridimensionale. L'effetto è leggero tanto da risultare pulito e moderno, ma aiuta a capire chiaramente quale applicazioni verrà richiamata al click

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - Windows 11 taskbar icon

L'apertura delle finestre è sottolineata da una decisa ma piacevole animazione. Le applicazioni in esecuzioni sono distinguibili da quelle chiuse grazie al piccolo segmento grigio in basso.

Dopo poche ore d'uso mi sono immediatamente accorto che spostare il pulsante Start dall'angolo sinistro al centro non è un'idea particolarmente vincente. È infatti ora necessario spostare accuratamente il cursore sul pulsante prima di cliccare, mentre il precedente posizionamento in angolo consentiva di "sparare" il cursore nell'angolo e cliccare alla cieca, senza bisogno di "mirare".

Ad ogni modo: l'icona sul pulsante Start mostra una leggera animazione di colore quando cliccata, poi apre il nuovo menu Start. Nella parte alta vengono visualizzate le app preferite, ovvero quelle che sono state aggiunte ("bloccate") sul menu Start. La sezione scorre verticalmente in maniera indipendente da quella inferiore, per permetterci di visualizzare più "pagine" di applicazioni.

Da notare che Microsoft ha finalmente rimosso l'orrendo rettangolo semi-trasparente di sfondo che caratterizza Windows 10. Le icone sono così perfettamente integrate con il pannello, garantendo un colpo d'occhio moderno e gradevolissimo. Bene, bene, bene.

Le app fornite fornite a corredo utilizzando il nuovo set di icone già visto sulle recenti build di Windows 10

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Interessante notare che sono completamente spariti i "rettangoli attivi" (Live Tiles) ovvero quella modalità che permetteva di espandere le icone di talune app (Meteo, Posta, Calendario, News, ...) fino a trasformarle in grandi rettangoli che mostravano informazioni aggiornate senza bisogno di avviare l'app. Erano state introdotte da Windows 8 e mutuate da Windows 10, ma la funzionalità non è mai stata apprezzata dagli utenti.

Non appena installato il sistema operativo, il menu Start mostra svariati collegamenti ad app di terze parti, come Netflix, Spotify o Twitter. Non sono realmente installate, ma vengono automaticamente scaricate al primo click

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Tutta quest'area è personalizzabile, e siamo dunque liberi di rimuovere le icone proposte di default e sostituirle con i nostri programmi preferiti. Cliccando sul pulsante All apps > in alto si accede alla lista completa di tutti i programmi installati, raggruppati in ordine alfabetico. Al momento, questa sezione è molto stretta, e non utilizza pienamente l'intero pannello: è auspicabile che, nelle prossime build, anche l'area di destra venga occupata rendendo visibili un maggior numero di elementi per volta

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

La sezione in basso del menu Start di Windows 11 consente di accedere rapidamente ai file recenti e quelli sincronizzati con OneDrive, oltre alle ultime app installate o aggiornate.

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Cliccando su More >, si accede alla lista completa. Qui la visualizzazione è drasticamente migliore rispetto a quella delle app, e tutto lo spazio viene già utilizzato in modo corretto. Il risultato finale è molto piacevole

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Il nuovo menu Start si chiude visualizzando il nome utente e il comando di spegnimento/riavvio. Anche il primo è cliccabile, sebbene non sia immediatamente comprensibile. Il menu che si apre consente di accedere rapidamente alle opzioni dell'account, al blocco del PC o all'azione di uscita (logout)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Windows 11: Pannello ricerche

Cliccando l'icona con la lente d'ingrandimento adiacente al pulsante Start si apre il pannello delle ricerche

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

L'aspetto è stato modificato per adattarsi meglio al tema di Windows 11, ma per il resto è tutto estremamente simile alle build recenti di Windows 10

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Faccio notare che l'icona della lente è nera e poco invasiva quando il pannello è chiuso ma, subito dopo il click, viene impreziosita da una secchiata di colori. Sottile, ma molto apprezzato

Windows 11: Esplora file con icone colorate

Aprendo Esplora file si nota che le cartelle personali (Desktop, Documenti, Download, Immagini, Musica, Video) sono ora coloratissime e più riconoscibili a colpo d'occhio

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

In vero, questa non è una strettamente una novità di Windows 11. Le icone colorate sono infatti parte del corredo di Windows 10 21H2 Aggiornamento di Ottobre 2021, ovvero la prossima generazione di Windows 10 che dovrebbe comunque essere rilasciata entro fine anno.

Windows 11: Visualizzazione attività

Il terzo pulsante proposto di default sulla Barra delle applicazioni di Windows 11 invoca Task view, ovvero la stessa funzionalità Visualizzazione attività che già abbiamo imparato ad apprezzare su Windows 10

» Leggi: Guida Windows 10: utilizzare al meglio i Desktop Virtuali ("Virtual Desktop") con "Visualizzazione attività" ("Task view")

L'unica novità pare essere la disposizione grafica. L'anteprima dei desktop compare ora all'interno di una striscia nella parte bassa dello schermo, e non più in alto, mentre le miniature delle finestre hanno i bordi arrotondati

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Per il resto, rimaniamo liberi di aggiungere nuovi desktop, rinominarli a piacere e spostare le finestre da una scrivania all'altra.

Windows 11: Arrivano i widget!

La Barra delle applicazioni di Windows 11 presenta anche la nuova funzionalità Widget. Cliccando l'icona, compare una schermata in sovraimpressione che, al momento, offre le previsioni meteo e la lista delle ultime notizie

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

A guardare più da vicino, questa sezione pare aver preso i contenuti della recente, odiatissima funzionalità Notizie e interessi per poi inserirli in una grande colonna a metà schermo.

Per il momento non c'è altro, ma la speranza è che Microsoft voglia continuare a sviluppare questa idea offrendo anche altre piccole applicazioni da inserire in questa sezione. Non è nemmeno da escludere che le Live Tiles vengano trasferite proprio qui.

Windows 11: Nuovo snap potenziato

Debutta in Windows 11 anche una nuova modalità per disporre le finestre sullo schermo. Posizionando il cursore del mouse sul pulsante di ingrandimento delle finestre compare un piccolo pannello dal quale è possibile scegliere di posizionare rapidamente l'applicazione sul lato destro dello schermo oppure in uno degli altri layout predefiniti

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Selezionando una modalità si avvia automaticamente la modalità Snap assist che consente di scegliere un'altra finestra da affiancare, allo stesso modo di come sia abituati a fare su Windows 10

» Leggi: Guida Windows 10: organizzare le finestre con gli "Snap"

Il nuovo modo di gestire le finestre non costituisce una novità in senso stretto (è possibile ottenere lo stesso effetto su Windows 10 trascinando con il cursore del mouse le finestre sul lato dello schermo o sugli angoli), ma è comunque molto comodo poter raggiungere il risultato con un solo click. Inoltre, uno dei layout prevede di suddividere verticalmente lo schermo in una sezione più grande, per l'app principale, e una più piccola per quella secondaria. Comodissimo.

Al momento non vi sono opzioni disponibili per questa nuova funzione, ma è altamente probabile che, già dalle prossime build, Microsoft offra quantomeno la possibilità di personalizzare i layout mostrati dal pannello.

Windows 11: Altre funzionalità da Windows 10 21H2

Windows 11 è stato sviluppato a partire dall'ultima build di Windows 10. Di conseguenza, eredita anche tutte le novità che saranno disponibili a partire dal prossimo maxi-aggiornamento di Windows 10, che verrà finalizzato e distribuito al pubblico a partire da Ottobre 2021. Oltre al già ricordato set di icone pesantemente aggiornate, ricordiamo:

  • DNS over HTTPS (DoH)
  • Avviso per le applicazioni in esecuzione automatica
  • Pannello emoji potenziato
  • Miglioramenti alla Cronologia Appunti (Win+V)
  • Rimozione delle funzionalità per la creazione di contenuti 3D
  • Windows Terminal integrato

Per la lista completa, si veda l'articolo dedicato:

» Leggi: Cosa c'è di nuovo in Windows 10 21H2 Aggiornamento di Ottobre 2021: tutte le novità su funzioni e upgrade (video)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - Windows 10 21h2 spotlight

Windows 11: Download e procedura di installazione

Chi volesse installare Windows 11 sul proprio PC può scaricare l'immagine ISO partendo da qui:

» Leggi: Windows 11 ISO download: dove scaricare e come installare l'immagine d'anteprima (leaked build)

A questo punto, è necessario preparare la chiavetta USB bootabile come spiegato qui:

» Leggi: Guida: installare Windows 10 da chiavetta USB (video)

La procedura di installazione di Windows 11 è attualmente identica a quella di Windows 10

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Di conseguenza, possiamo procedere al setup seguendo la "solita" procedura:

» Leggi: Guida: come formattare e reinstallare Windows 10 nel 2021 (video)

Le prime, nuove schermate del setup si incontrano durante la configurazione iniziale del sistema operativo (OOBE). I passaggi e le opzioni sono gli stessi già visti con Windows 10, ma lo stile delle finestre e i contenuti sono stati completamente aggiornati per aderire al design "Sun Valley"

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Anche con Windows 11, Microsoft continua a spingere per la creazione di un "account Microsoft" tramite il quale eseguire login al sistema operativo. Chi però preferisse il classico account locale può stare tranquillo

» Leggi: Come installare Windows 11 con un account offline, senza Microsoft Account

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video)

Aggiornamento gratuito per i PC Windows 10

Trattazione aggiornata

Windows 11 sarà disponibile come aggiornamento gratuito per i PC con Windows 10. La distribuzione dell'upgrade avverrà tramite Windows Update fra la fine del 2021 e l'inizio del 2022, in modo progressivo: alcuni PC, a seconda della configurazione hardware e della localizzazione geografica, riceveranno l'upgrade prima, altri in seguito.

Windows 11 sarà disponibile come aggiornamento gratuito per i PC con Windows 7 e Windows 8? Microsoft non ha comunicato nulla in merito, ma possiamo supporre che sia così: in questo momento, a quasi 6 anni dal lancio di Windows 10, è ancora possibile aggiornare gratuitamente i vecchi PC con Windows 7 e successivi a Windows 10, motivo per cui non ci sono ragioni per credere che Microsoft non lasci fare lo stesso con Windows 11

» Leggi anche: Guida: come aggiornare gratis a Windows 10 (video)

Windows 11: i Requisiti minimi di sistema

Trattazione aggiornata

Windows 11 introduce alcuni requisiti di sistema piuttosto stringenti, e non tutti i computer già oggi in circolazione possono essere aggiornati. Anzi: la maggior parte dei PC meno recenti sono incompatibili! Per tutte le informazioni sui requisiti hardware di Windows 11 si veda questo approfondimento:

» Leggi: Windows 11, requisiti minimi di sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se il mio PC è compatibile (app ufficiale)

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - pc incompatibile windows 11

Conclusioni ed altre risposte

Questa è stata la Grande Guida a Windows 11 di TurboLab.it. Il nuovo sistema operativo Microsoft è ancora in fase di sviluppo e, prima dell'uscita della versione finale, ci aspettiamo altre novità di rilievo. L'articolo verrà costantemente aggiornato di conseguenza.

Nel frattempo, abbiamo preparato una lista di domande e risposte frequenti che possono risultare utili per fugare altri dubbi:

» Leggi: Windows 11, FAQ in italiano - risposte veloci alle domande frequenti

Aspettando Windows 11: Grande Guida - Data d'uscita tutte novità successore Windows 10 (video) - windows 11 domande e risposte spotlight