Formalmente, Windows 10 1709 (Fall Creators Update) è in distribuzione tramite Windows Update dal 17 ottobre 2017. Coloro che già impieghino un'iterazione precedente di Windows 10 non devono fare nulla, poiché l'aggiornamento viene recapitato in automatico. Microsoft ha però scelto di procedere a scaglioni, sia per impedire che oltre 350 milioni fra PC, notebook, tablet e convertibili paralizzino l'infrastruttura di rete cercando di aggiornarsi tutti insieme, sia per avere un minimo di spazio di manovra in caso vengano rilevati difetti gravi dell'ultimo minuto. Chi non volesse attendere oltre può però utilizzare un tool ufficiale per forzare l'aggiornamento immediato

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

nota: in questo articolo vedremo nel dettaglio come aggiornare immediatamente alla nuova versione di Windows 10: Windows 10 1709 (Fall Creators Update). Se invece vuoi ottenere il risultato opposto ed impedire la ricezione dell'upgrade:

» Leggi: Come impedire/bloccare l'aggiornamento automatico a Windows 10 1709 Fall Creators Update con Windows 10 Home/Pro

Windows 10 è indispensabile

Per aggiornare subito a Windows 10 1709 Fall Creators Update è indispensabile che il PC utilizzi già un'iterazione precedente di questo sistema operativo. Se la macchina monta Windows 8 o una delle generazioni precedenti, la procedura descritta di seguito non è valida.

Forzare il controllo

Come primo tentativo, seguiamo la strada che Microsoft raccomanda al "grande pubblico":

  1. riavviamo completamente il PC (importante!)
  2. tornati a Windows, assicuriamoci che sia attivo il collegamento ad Internet
  3. seguiamo Start -> Impostazioni -> Aggiornamento e sicurezza
  4. clicchiamo il grande pulsante Verifica disponibilità aggiornamenti al centro
  5. attendiamo qualche istante

Se la nuova compilazione di Windows 10 è disponibile nella nostra area geografica, verrà scaricata ed installata immediatamente.

Se invece il controllo termina con il messaggio Il dispositivo è aggiornato, dobbiamo tentare in un altro modo.

Aggiornare immediatamente tramite "Assistente aggiornamento Windows 10"

In caso la nuova build di Windows 10 non sia disponibile su Windows Update, scaricare questo tool:

» Download: Assistente aggiornamento Windows 10 (pagina di riferimento)

Dopo aver lanciato l'eseguibile, attendere che il programma rilevi la disponibilità della nuova build 16299, ovvero Windows 10 1709 Fall Creators Update. Cliccare Aggiorna per proseguire

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update - Mobile_zShot_1508273238

Da qui in poi è tutto automatico. Il tool verifica dapprima che il PC soddisfi i requisiti minimi (da ricordare, in particolare, che sono necessari 16 GB di spazio su disco)

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

In caso positivo, il programma scarica da Internet l'aggiornamento. Si parla di svariati gigabyte di traffico: è quindi importante usare una connessione "flat" (l'ADSL domestica va benissimo) ed evitare le "chiavette" ed i routerini 3G/4G

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

Al termine del download, il PC viene riavviato automaticamente dopo un conto alla rovescia che concede all'utente l'occasione di posticipare il reboot. Inizia quindi una fase di elaborazione

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update - windows 10 windows update operazioni sugli aggiornamenti

Terminata anche quest'ultima fase, siamo chiamati a specificare alcune preferenze d'uso, accettare la licenza e l'informativa sulla privacy

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update - vaio update windows 10 oobe

Dopo l'ultima fase di elaborazione arriveremo al desktop, trovando un ultimo "tutto ok" da parte dell'Assistente

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

Disinstallare l'Assistente

A questo punto il programma non serve più. Per disinstallarlo, seguire Start -> Impostazioni -> Sistema -> App, cliccare Assistente aggiornamento Windows 10 dalla lista, premere Disinstalla e confermare ripetutamente.

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

Questo disinstallerà solo il tool di aggiornamento, ma il sistema operativo rimarrà comunque alla nuova versione di Windows 10 appena installata.

A questo punto, è tutto pronto.... ma non dimentichiamo di fare pulizia e liberare fino a 20 GB!

» Leggi: Guida: come liberare 20 GB di spazio dopo l'aggiornamento a Windows 10 1709 Fall Creators Update

Alternativa: scaricare la ISO

In caso fosse necessario aggiornare molteplici computer e/o il PC da aggiornare non disponesse di un collegamento "flat" ad Internet, una buona alternativa per eseguire l'upgrade a Windows 10 1709 Fall Creators Update è tramite l'immagine ISO:

» Leggi: Scaricare Windows 10 DVD/ISO in italiano: download diretto ufficiale

Dopo averla scaricata, è sufficiente sfruttare il supporto nativo al formato ISO del sistema operativo facendo doppio click sul file: questo "monta" il contenuto come fosse un DVD fisico all'interno di Windows Explorer. Da qui, basta un ulteriore doppio click su setup.exe per avviare l'aggiornamento.

Come aggiornare subito Windows 10 1709 Fall Creators Update, quando non si trova Windows Update

Cosa fare dopo l'aggiornamento a Windows 10 1709

Dopo aver svolto un approfondito giro di prova per verificare che tutto funzioni correttamente, è certamente una buona idea far pulizia e liberare parecchi gigabyte di spazio su disco. Per la procedura completa:

» Leggi: Guida: come liberare 20 GB di spazio dopo l'aggiornamento a Windows 10 1709 Fall Creators Update

Per scoprire tutte le novità offerta da questa generazione di Windows 10:

» Leggi: Guida alle novità di Windows 10 Fall Creators Update (versione 1709, settembre/ottobre 2017)