Per impostazione predefinita, Windows 8.1 mostra un nuovo gruppo all'interno di Questo PC (Windows Explorer): la lista delle Raccolte presenti sul sistema, accorpate sotto la dicitura Cartelle. Chi non gradisse la presenza dei nuovi collegamenti può rimuoverli con grande semplicità.

med

Nascondi Cartelle Windows Explorer

Per consentire a tutti di gestire questa preferenza con la massima comodità, ho sviluppato un piccolo programmino di nome Nascondi Cartelle Windows Explorer (che fantasia, eh?)

med

L'utility è scaricabile liberamente da qui. Una volta trasferiti i byte, estraete l'archivio in una cartella a piacere, quindi lanciate l'eseguibile (il programma non crea dipendenze nel registro o altri file nel sistema operativo: di conseguenza, la directory può essere eliminata direttamente o spostata a piacimento (anche su chiavetta USB) senza conseguenze negative).

Dall'interfaccia principale, agite sulle caselle di controllo di fianco agli elementi per mostrare le relative icone oppure nasconderle. Disabilitando tutte le cartelle, l'intero gruppo sparirà da Windows Explorer

med

Le modifiche divengono effettive immediatamente dopo aver variato lo stato della casella di controllo, ma per vedere l'effetto è necessario chiudere e riaprire Windows Explorer (oppure selezionare Aggiorna dal suo menu contestuale).

Compatibilità

L'utility funziona solo su Windows 8.1, indipendentemente dall'edizione, sia sulla versione a 32 bit (x86) sia su quella a 64 bit (x64).

Poichè lavora su un'area del sistema operativo, richiede i privilegi di amministratore.

Problemi? errori?

Se il programma non vi funziona correttamente, usate i commenti qui sotto per segnalarlo: ricordate di indicare quante più informazioni possibile sulla configurazione del PC (versione di Windows, aggiornamenti installati, strumenti di sicurezza in uso), di riportare interamente il testo completo dell'errore e la circostanza precisa nella quale si presenta.

L'alternativa manuale

L'utility altro non fa se non rendere più pratica la modifica delle chiavi di registro che regolano la visualizzazione di questi elementi.

In particolare, si tratta delle sotto-chiavi del percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Explorer\MyComputer\NameSpace\ :

  • {B4BFCC3A-DB2C-424C-B029-7FE99A87C641}: Desktop
  • {A8CDFF1C-4878-43be-B5FD-F8091C1C60D0}: Documenti
  • {374DE290-123F-4565-9164-39C4925E467B}: Download
  • {1CF1260C-4DD0-4ebb-811F-33C572699FDE}: Musica
  • {3ADD1653-EB32-4cb0-BBD7-DFA0ABB5ACCA}: Immagini
  • {A0953C92-50DC-43bf-BE83-3742FED03C9C}: Video

Quando la chiave esiste, l'icona viene mostrata, altrimenti no.

Come ovvio, gli utenti più intraprendenti potranno raggiungere il medesimo risultato lavorando tramite l'Editor del Registro di sistema (regedit.exe).