Come mettere in sicurezza Windows 7

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

Salve, ecco il mio primo topic. :)

Ho installato recentemente windows 7 su un tablet Dell Vostro 1520 che aveva xp, e dopo qualche valutazione sulla pesantezza di alcune aplicazioni di sicurezza sono giunto a una soluzione tutta di mamma Microsoft con firewall stock, e MSE. Il sistema sembra molto veloce sia all'avvio che in esecuzione, solo che non sono particolarmente convinto sull'efficacia. Si sa, tenere prodotti di un solo produttore oltredutto diffusi come quelli Microsoft può essere un rischio. Voi che dite?
E' una buona scelta, avete altre opzioni, o è possibile potenziare il livello di protezione?
Il tutto tenendo conto che il sistema viene usato da tutta la famiglia, quindi l'interfaccia dei programmi deve essere molto semplice e immmediata, quindi eviterei programmi firewall molto analitici che sputano popup ai più molto allarmanti (e che possono creare qualche problema bloccando funzioni di sistema..).
Oltre al fatto che vorrei mantenere il sistema molto snello e reattivo.

A voi la parola. :ciao

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da System » mer apr 23, 2014 11:58 am


Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4658
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Zane »

Secondo me già adesso hai la miglior configurazione in termini generali. Ho scritto due approfondimenti al riguardo: "TLI risponde: devo veramente installare un firewall sul PC oppure basta Windows Firewall?" e "TLI risponde: devo veramente installare un anti-virus sul PC oppure basta Windows Defender?"
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

Ok, non avevo visto. :(
Quindi va bene così... :)

Un'altra cosa. Oltre a installare antivirus e firewall ho reso disponibile solo un utente non amministratore, per evitare danni accidentali, e limitare l'azione di eventuali virus e worm, ha senso, o è solo una limitazione inutile essensoci già UAC?
Oltre a quello ho anche installato su firefox estensioni come ghostery, e Browserprotect. Ne esistono altri o di più efficaci per mettere il browser al riparo da attacchi di malware e da "biscottini" velenosi?
Mi consigliate un programma per rilevare e rimuovere adaware, e simili? Io sono rimasto ad spybot e adaware... XD

Qualunque dritta e consiglio per aumentare la sicurezza son ben accetti. ;)

Grazie

[Claudio]

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da [Claudio] »

Zane ha scritto:Secondo me già adesso hai la miglior configurazione in termini generali.
Una configurazione da brividi :frightened .... ma se restiamo in termini generali.
Sai che, con tutta la buona volontà, non posso condividere, Zane :nono
Ozne ha scritto:Oltre a quello ho anche installato su firefox estensioni come ghostery, e Browserprotect.
Assolutamente NoScript e Adblock.
Mi consigliate un programma per rilevare e rimuovere adaware, e simili?
HitmanPro 3.7 e Malwarebytes.
Nella sezione Commenti agli articoli, trovi le discussioni di riferimento.

Inoltre, opterei anche per Malwarebytes Anti-Exploit.

E, questo, in termini generali, dal mio punto di vista.

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

quindi per te è a rischio? :ninja
Consigli?
Sul pc principale uso Comodo internet security, ma è un pelino troppo pesante...

noscript lo usavo, ma non era particolarmente apprezzato per "l'invasività"

hitman non lo conoscevo, malwerbyte lo usai in un caso disperato e mi fu molto utile, ma se non ricordo male era uno shareware, almeno la parte del programma con il controllo in tempo reale.

Ora mi leggo i topic e li provo. :)

Grazie

Avatar utente
gianpietro
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1657
Iscritto il: ven mag 03, 2013 10:39 am
Località: città di Rovato / BS

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da gianpietro »

Ciao Ozne

Queste sono le estensioni che uso con Firefox:
Immagine
Eventualmente l'estensione HTTPS Everywhere:

https://www.eff.org/https-everywhere

Valuterei l'uso di Sandboxie, vedi post:

http://turbolab.it/85

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

ok grazie, per le estensioni devo dare un'occhiata, se son cose trasparenti e che non richiedono configurazioni e smanettamenti ok, altrimenti lascio stare.

per Sandboxie non saprei è shareware, e scaduta la prova non è poi tanto immediato da usare... Le sandodox non le ho ancora usate molto, ho anche la possibilità di usare quella di Comodo.

[Claudio]

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da [Claudio] »

Ozne ha scritto:quindi per te è a rischio?
No .... per come la vedo io è una combinazione di sicurezza inutile.

Consigli .... nessuno :nono .... la scelta dell'antivirus è un fatto personale (è la ragione principale per cui gli la stragrande maggioranza degli utenti si ritrova con il computer infettato).
Sul pc principale uso Comodo internet security, ma è un pelino troppo pesante...
Sono contrario alle Suite (e a quella di Comodo, in modo particolare): chi produce firewall (e bene, come Comodo) deve continuare a fare solo quello e lasciare a chi produce antivirus il compito di produrre antivirus (e viceversa); il rischio (quello che succede) è di mettere sul mercato soluzioni integrate scadenti da una parte e poco sicure dall'altra.
gianpietro ha scritto:Valuterei l'uso di Sandboxie ....
Qui sono d'accordo, ma sarà un pochino complicato far "digerire" il concetto di esecuzione del browser "sempre sotto Sandboxie" su un computer condiviso da diversi utenti.

A margine: fino a quando non capisco che direzione intende prendere Ivincea in merito a Sandboxie, non lo reinstallo (finirà che metterò finalmente mano a EMET, raccogliendo il consenso del mio amico Dead :aureola ).

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

Lo so che l'antivirus è niente se chi usa il pc non ha molta attenzione.. Ma ci saranno pur sempre delle soluzioni migliori di altre che mettono più a riparo dai rischi. La protezione 100% non c'è, e non è certo la presenza dell'antivirus a consentirti di essere più "disinvolto" e lontano dai rischi...

Su Comodo, anche io ero scettico, lo iniziai ad usare per il firewall affiancato ad antivir, poi ho deciso di provare il pacchetto completo, e devo dire che non posso lamentarmi.

Una soluzione potrebbe essere quella di affiancare l'antivirus a un secondo solo per la scansione periodica, in modo da misurarne l'efficacia?

Avatar utente
The Walking Dead
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 297
Iscritto il: lun mag 06, 2013 8:19 pm

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da The Walking Dead »

[Claudio] ha scritto:
Ozne ha scritto:quindi per te è a rischio?

A margine: fino a quando non capisco che direzione intende prendere Ivincea in merito a Sandboxie, non lo reinstallo (finirà che metterò finalmente mano a EMET, raccogliendo il consenso del mio amico Dead :aureola ).
Approvazione incondizionata. :D

[Claudio]

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da [Claudio] »

Ozne ha scritto:..... Ma ci saranno pur sempre delle soluzioni migliori di altre ......
Come no ..... se riferito alle Suite (e non solo quella di Comodo), se parliamo di soluzioni di sicurezza miste, se con Antivir intendi AVIRA Antivirus, certamente questa:
Su Comodo, anche io ero scettico, lo iniziai ad usare per il firewall affiancato ad antivir
The Walking Dead ha scritto:Approvazione incondizionata. :D
Lo sapevo :cool:

Avatar utente
ninja
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 487
Iscritto il: lun ago 26, 2013 8:52 pm

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da ninja »

Ozne ha scritto:Ho installato recentemente windows 7 su un tablet Dell Vostro 1520 che aveva xp, e dopo qualche valutazione sulla pesantezza di alcune aplicazioni di sicurezza sono giunto a una soluzione tutta di mamma Microsoft con firewall stock, e MSE. Il sistema sembra molto veloce sia all'avvio che in esecuzione, solo che non sono particolarmente convinto sull'efficacia. Si sa, tenere prodotti di un solo produttore oltredutto diffusi come quelli Microsoft può essere un rischio. Voi che dite?
Seven è una buona scelta visto che XP è ormai destinato alla pensione e non verrà più definitivamente supportato, però io ti consiglierei un bel dual boot con una distribuzione GNU/Linux a tua scelta (volendo puoi approffittare dell'uscita della versione 14.04 di Ubuntu e derivate, io consiglio Xubuntu come ottimo compromesso fra leggerezza e funzionalità, la nuova versione gode di ben 5 anni di aggiornamenti), i vantaggi sono diversi:

1° hai un sistema per utilizzare il PC anche nel caso in cui Windows non parta, specie se a causa di virus o malware vari, con la possibilità di fare il backup dati e tentare di recuperare Windows; (è possibile selezionare il sistema da avviare subito dopo le schermate del BIOS quando appare il menù del boot manager)
2° hai disponibile un sistema che ha una maggiore resistenza ai malware, visto che solo lo 0.8% di essi è per GNU/Linux e la maggior parte sono segnalati dai produttori di antivirus come di bassa pericolosità e legati a versioni specifiche (spesso obsolete) del kernel o dei servizi;
3° ha una filosofia diammetralmente opposta a quella di Windows (che ha solo un'unica interfaccia grafica) e il sistema è altamente configurabile e ottimizzabile, interfaccia grafica inclusa, ne sono una prova i vari ambienti grafici disponibili che permettono all'utente una scelta ponderata fra prestazioni, funzionalità, gradimento dell'aspetto/design;
4° dal 2° e 3° punto puoi dedurre che sarà più veloce di Windows, specie se non installi l'antivirus (di cui non si sente la mancanza), e si possono ulteriormente incrementare le prestazioni ottimizzandolo;
5° è disponibile il completo supporto della lingua italiana, dizionari inclusi, così come è disponibile un'ampia documentazione;
6° è il Sistema Operativo che supporta nativamente il maggior numero di componenti hardware; (anche se questo non esclude possibili problemi con hardware particolari)
7° è libero e Open Source, così come lo sono la maggior parte dei programmi disponibili (se vuoi, puoi leggere le caratteristiche e i vantaggi su wikipedia sul Software libero e Open Source); (è possibile comunque utilizzare delle funzionalità implementate con codice proprietario, come il supporto alla tecnologia flash di Adobe o i driver proprietari di ATI/AMD e NVIDIA)
8° elevata quantità di programmi disponibili;
9° i programmi normalmente vengono installati in automatico dai repository della distribuzione, che sono considerati una fonte sicura della provenienza del software, questo sistema è utilizzato da oltre 15 anni in ambiente GNU/Linux anche se sono sicuramente più noti i più recenti Store/Market di Apple, Google e Microsoft per i loro Sistemi Operativi (le quali chissà da dove avranno preso l'idea);
10° gestione dei permessi degli utenti efficiente, efficace e facilmente gestibile e personalizzabile, potenzialmente un utente normale non reca danno al sistema ma solo ai suoi documenti e alle configurazioni della sua sessione grafica e delle applicazioni (quindi agli altri continua tutto a funzionare regolarmente);
11° chi conosce i sistemi GNU/Linux sa che è più probabile riuscire a recuperare un sistema GNU/Linux che non uno Windows in caso di problemi; (es. sostituzione scheda madre+processore o trasferimento su altro PC)
12° i file system utilizzati da GNU/Linux sono meno soggetti al problema della frammentazione rispetto a FAT e NTFS;
13° il sistema normalmente non degrada le prestazioni con l'uso, anche dopo anni dall'installazione.
Ozne ha scritto:E' una buona scelta, avete altre opzioni, o è possibile potenziare il livello di protezione?
Il firewall è integrato nel kernel Linux (anche se di default è lasciato "aperto", ovvero è abilitato in ingresso e uscita) e può essere configurato manualmente o attraverso comode interfacce grafiche (io di solito opto per la prima, è meno semplice ma più efficace e senza perdita di prestazioni)
Ozne ha scritto:Il tutto tenendo conto che il sistema viene usato da tutta la famiglia, quindi l'interfaccia dei programmi deve essere molto semplice e immmediata, quindi eviterei programmi firewall molto analitici che sputano popup ai più molto allarmanti (e che possono creare qualche problema bloccando funzioni di sistema..).
Oltre al fatto che vorrei mantenere il sistema molto snello e reattivo.
Il firewall in Linux una volta configurato non lo noti perché non invia messaggi agli utenti (al più l'amministratore può leggerli nei log), o funziona o non funziona, punto.
Al fatto che sia snello e reattivo penso che i punti precedenti siano stati sufficientementi chiari ed esplicativi.


Mi spiace di aver scritto così tanto, spero di non averti annoiato troppo. ;)

P.S.: Firefox c'è anche per GNU/Linux.

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

Già uso linux mint in dual boot sul pc principale, ma proprio non sono riuscito a farlo piacere ai miei :evil:
Perchè una volta serve collegare l'iphone, un'altra un altro smartphone (inserendo il cd dei driver windows per farlo funzionare... :muro ), eseguire un cd di ricette in formato exe :frightened ... e mi sentivo sempre dire "Ma cos'hai messo sul "compiuter" non funziona più niente!" :mad:

Anche se li sto lentamente educando installando solo programmi open anche su windows, ma tutto ciò che ci gira attorno dà scontato che si usi windows ed è dura.

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da hashcat »

Oltre agli ottimi suggerimenti già ricevuti, posto i miei consigli.

Partiamo dalle esigenze:
  • Configurazione di sicurezza snella (per non impattare eccessivamente sulle prestazioni)
  • Configurazione di sicurezza pressoché automatica e a manutenzione 0 (o quasi)
  • Gratuita (suppongo)
In ambito antivirus ti suggerirei di sostituire MSE con Bitdefender free (più efficace e snello di MSE).
Per quanto riguarda un eventuale firewall - HIPS/IDS , la scelta non è facile. Vista la quasi totale inutilità di uno strumento del genere in mano ad utenti non istruiti in materia, opterei per il mantenimento di Windows Firewall.

Come componenti aggiuntivi per Firefox aggiungerei WOT. Tempo fa avevo stilato una lista più ampia di estensioni di Firefox interessanti (categoria Privacy e Sicurezza): puoi consultarla QUI.

Infine ti invito ad utilizzare un software che si occupi di aggiornare automaticamente i software obsoleti / vulnerabili installati sul computer in questione: Secunia PSI.

:approvo

P.S.: Nutro qualche perplessità rispetto a NoScript: ottima estensione (in mano a persone che ne comprendono il funzionamento) che però risulta fastidiosa / poco utile se utilizzata da utenti inesperti.
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
Ozne
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 572
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da Ozne »

grazie dei consigli, su noscript quoto, l'ho dovuto togliere per disperazione. "come mai questo sito non va?". Poi hanno imparato a disabilitarlo completamente e non aveva più senso tenerlo...

E' come certi amici che infastiditi dalle notifiche di aggiornamento e rilevamento virus hanno disinstallato l'antivirus. :frightened


avrò un bel po' da testare e provare :D

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Come mettere in sicurezza Windows 7

Messaggio da System » gio apr 24, 2014 1:24 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio