Info deframmentazione

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

Sera.
Da tanto tempo volevo chiedere una cosa,ma poi mi dimenticavo sempre.

Il fatto è questo: vedo che di default Windows e il suo tool integrato per la deframmentazione è impostato per deframmentare praticamente tutte le partizioni.

Nel mio caso,e con Windows 8.1,ho 7 partizioni (una sola ne ho creata io,quindi ne erano 6) e il flag era impostato su tutte [al momento ho modificato il settaggio, è vi è solo la C]

Volevo chiedere come mai :thinking

Che cavolo serve a deframmentare la partizione di Boot e anche le altre?

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Info deframmentazione

Messaggio da System » lun dic 16, 2013 4:47 pm


Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Info deframmentazione

Messaggio da developerwinme »

magopenguin ha scritto:Che cavolo serve a deframmentare la partizione di Boot e anche le altre?
In primo luogo, il tool di deframmentazione automatica, verifica sempre, prima di effettuare la deframmentazione automatica, se questa è effettivamente necessaria, quindi non rischi di avere cicli di defrag non necessari (inoltre è possibile impostare lo scheduler per eseguire il controllo una volta al mese; inoltre questo viene eseguito solo se il PC rispetta certe condizioni (es. alimentazione non a batteria, risparmio energetico non attivato, mancato utilizzo del computer da parte di processi in primo piano o dell'utente negli ultimi minuti ecc...).

Detto questo, la deframmentazione può essere, in teoria, utile su tutti i dischi utilizzati dal sistema, siano essi di avvio, di sistema o dati, in quanto il fenomeno che va ad eliminare, la frammentazione, può avvenire con qualunque tipo di dato (sebbene, in alcuni contesti d'uso sia più probabile il suo insorgere).

Messa da parte questa considerazione teorica, le attuali versioni di Windows e di NTFS, sommate alle incrementate prestazioni e capacità dei dischi moderni, nella pratica non soffrono più del problema della frammentazione o, volendo essere più precisi, questo non presenta un impatto prestazionale visibile nel 99% dei casi, quindi il vantaggio/svantaggio di disattivare/tenere attivo il deframmentatore automatico è, nella stragande maggioranza dei casi, pressoché nullo. ;)

In conclusione, il mio approccio alla cosa è quello di lasciare attivo il defrag automatico su tutte le partizioni, e lasciare decidere a Windows se è effettivamente necessario o meno.

Spero di aver risposto alla tua domanda; in caso contrario, chiedi pure! :)
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Re: Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

Molto bene Immagine

magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Re: Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

developerwinme ha scritto:

.. in caso , chiedi pure! :)
Veramente un altra domanda c'è.

Come mai ,mi ritrovo sempre senza alcun flag (nemmeno sulla C) anche se metto a posto di nuovo tutto?

.....e non ho un HD SSD! :thinking

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Info deframmentazione

Messaggio da developerwinme »

magopenguin ha scritto:
developerwinme ha scritto:

.. in caso , chiedi pure! :)
Veramente un altra domanda c'è.

Come mai ,mi ritrovo sempre senza alcun flag (nemmeno sulla C) anche se metto a posto di nuovo tutto?

.....e non ho un HD SSD! :thinking
Bella domanda! Potresti postare uno screenshot, giusto per capire meglio il problema di preciso.

Ad ogni modo, dubito si tratti di qualcosa di voluto dal sistema: secondo me è possibile che qualche programma di terze parti stia interferendo con il funzionamento del tutto (penso ad antimalware vari e prodotti simili).

Comunque attendo screenshot per provare a capirci di più ;)
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Re: Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

Immagine

Però vedo che nella system tray c'è sempre attivo VAIO Care,che a sua volta ha queste funzioni, e impostazioni (forse è lui che disabilita :thinking )

Immagine

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Info deframmentazione

Messaggio da developerwinme »

magopenguin ha scritto:Però vedo che nella system tray c'è sempre attivo VAIO Care,che a sua volta ha queste funzioni, e impostazioni (forse è lui che disabilita )
Interferenza sicuramente più che plausibile. ;)

Tra l'altro, noto che hai 3 partizioni (le ultime tre) che non mi aspetterei proprio che siano visibili in quella schermata (dovrebbero esserlo solo in Gestione Disco). :s

Ad ogni modo, in linea di massima preferisco tenermi lontano da strumenti di ottimizzazione "avanzata" del sistema che vadano oltre il semplice CCleaner (inclusi quelli dei produttori, come Sony), proprio perché non si può mai sapere per certo cosa "vanno a toccare", e i vantaggi nel loro uso sono spesso ben poco visibili.

Come ultima nota, ti consiglio di tenere spuntata la casella "Ottimizza automaticamente nuove unità", che fa si che, in caso di creazione di nuove partizioni, o "aggancio" di nuovi dischi, questi vengano inclusi nell'attività di ottimizzazione automatica.
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Re: Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

developerwinme ha scritto: VAIO Care ..
Interferenza sicuramente più che plausibile. ;)

Tra l'altro, noto che hai 3 partizioni (le ultime tre) che non mi aspetterei proprio che siano visibili in quella schermata (dovrebbero esserlo solo in Gestione Disco). :s
Gestione Disco >>
Immagine


Ad ogni modo, in linea di massima preferisco tenermi lontano da strumenti di ottimizzazione "avanzata" del sistema inclusi quelli dei produttori, come Sony
..e quindi il tuo consiglio sarebbe? Avrei pensato di disinstallarlo,ma pare che Vaio Care ha incidenza anche su altri fattori (mai approfondito però)


Come ultima nota, ti consiglio di tenere spuntata la casella "Ottimizza automaticamente nuove unità", che fa si che, in caso di creazione di nuove partizioni, o "aggancio" di nuovi dischi, questi vengano inclusi nell'attività di ottimizzazione automatica.
Da una parte si, e da un altra no. Metti inserisco l'HD esterno,mi parte da deframmentazione (di cosa poi non saprei,visto che ho solo pochi dati. Il tutto si riduce quasi ad un unico file :un container True Crypt)

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Info deframmentazione

Messaggio da developerwinme »

magopenguin ha scritto:..e quindi il tuo consiglio sarebbe? Avrei pensato di disinstallarlo,ma pare che Vaio Care ha incidenza anche su altri fattori (mai approfondito però)
Senza la possibilità di approfondire nel dettaglio di cosa si occupa, ti consiglierei di evitare la disinstallazione, onde evitare malfunzionamenti.
magopenguin ha scritto:Da una parte si, e da un altra no. Metti inserisco l'HD esterno,mi parte da deframmentazione (di cosa poi non saprei,visto che ho solo pochi dati. Il tutto si riduce quasi ad un unico file :un container True Crypt)
In realtà quell'opzione non indica che, non appena viene inserita una unità, questa venga immediatamente deframmentata, ma solo che venga tenuta in considerazione per il controllo e l'eventuale ottimizzazione periodici; qualora rimanga connessa al PC particolarmente a lungo, allora potrebbe accadere che venga analizzata ed, eventualmente, deframmentata. Nel caso di un HDD esterno, è alquanto improbabile che venga ottimizzato in modo automatico, proprio perché, solitamente, non è costantemente connesso al PC.
magopenguin ha scritto:Gestione Disco >>
Da quella foto si vede poco: sarebbe più utile l'elenco completo dei dischi che compare più in alto. Ad ogni modo, da quanto si vede, non sembra esserci nulla di irregolare ;)
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

magopenguin
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 690
Iscritto il: dom ott 27, 2013 2:57 pm

Re: Info deframmentazione

Messaggio da magopenguin »

Benissimo.

(No, gli HD ,usb/devices li attacco e stacco solo all'occorrenza)

Grazie dev :brindisi

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Info deframmentazione

Messaggio da System » sab dic 21, 2013 12:58 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio