Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Galaxy, Nexus, Xperia, Optimus o altri dispositivi "robotici"? Che si tratti di configurare il telefono o tablet, installare una ROM "cucinata" o scambiare quattro chiacchiere sui migliori dispositivi, la community Android si incontra qui.
Regole del forum
Rispondi
[Claudio]

Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Il titolo della discussione dice tutto (e credo valga un pò per tutte le marche di Smartphone): come sui computer, anche sui device smartphone vengono preinstallate decine di APP totalmente inutili (sul mio, per esempio, ne avrei individuate una trentina - vedi elenco):

► Nella maschera delle APPLICAZIONI INSTALLATE DI DEFAULT:

• S-NOTE;
• ALBUM RITAGLI;
• CHAT ON;
• BUON APPETTITO;
• LUNAAPPARK;
• SAMSUNG HUB;

► All’interno di una cartella denominata SAMSUNG:

• KNOX;
• S-HEALTH
• GROUP PLAY
• SAMSUNG LINK;
• WATCH ON;
• S-TRANSLATOR;
(inoltre: MEMO RAPIDO, REGISTRATORE VOCALE E S-VOICE, da valutare dopo).

► All’interno di una cartella denominata GALAXY PLUS:

• SKETCHBOOK PER GALAXY;
• FLIPBOARD;
• DROPBOX;
• TRIPADVISOR;

► All’interno di una cartella denominata GOOGLE:

• GOOGLE+;
• PLAY MUSIC;
• PLAY MOVIE;
• PLAY BOOK;
• PLAY EDICOLA;
• PLAY GAMES;
• HANGOUT;
• FOTO.

Appare evidente che questa marea di APP (almeno, per quanto mi riguarda, quelle elencate non mi interessano) oltre ad essere superflua occupa inutilmente spazio della memoria interna (tra l’altro, non è possibile spostare quelle APP su SD CARD).

Pertanto, l’idea (esattamente come si fa per i computer) sarebbe di sbarazzarsene completamente.

Allo stato attuale ho installato una APP (AppMgr III) che oltre a permettere una rapida individuazione delle APP che è possibile spostare sulla SD CARD, consente anche la DISATTIVAZIONE di quelle inutili (previa disinstallazione degli aggiornamenti eventualmente eseguiti per quella specifica APP).

Detto che il concetto di DISATTIVAZIONE non mi ispira e la ragione è spiegata prima (anche se personalmente non avrei necessità di liberare spazio ma, altre persone credo di si: LIBERARSI DEI BLOATWARE E RECUPERARE LO SPAZIO CHE OCCUPANO), la domanda è: come SI DISINSTALLA COMPLETAMENTE TUTTA QUELLA ROBA INUTILE?.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da System » gio mar 06, 2014 8:57 am


Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3987
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da Al3x »

Temo che per quelle installate dal produttore, ChatON per fare un esempio, la rimozione richieda il root. Per alcune APP lo spostamento è possibile con determinate procedure che richiedono anche il partizionamento e formattazione in EXT4 della SD ma anche il quel caso il root credo sia la conditio sine qua non.
Sul galaxy S2 (rooted) ho fatto pulizie togliendo parecchia roba, ma bisogna fare molta attenzione altrimenti si rischia di fare casini, nel mio caso la prima volta ho dovuto fare un hard reset :mrgreen:
I :amore Sasha

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Fammi capire Alex: stai dicendo che, SENZA PRIVILEGI DI ROOT, è solo possibile la DISATTIVAZIONE (come spiegavo prima) e non la DISINSTALLAZIONE?.

Ma che diamine, se un possessore di Smartphone NON VOLESSE (per evidenti ragioni di sicurezza - un pò come accade con l'attivazione del SUA in Win7 e superiori) abilitare il ROOT, non può procedere con la disinstallazione di un componente inutile? ... è una limitazione che non ha senso (oltre a impedire di configurare il MIO device senza ostacoli di nessun tipo) :o :nono

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3987
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da Al3x »

[Claudio] ha scritto:Fammi capire Alex: stai dicendo che, SENZA PRIVILEGI DI ROOT, è solo possibile la DISATTIVAZIONE (come spiegavo prima) e non la DISINSTALLAZIONE?.
mi riferivo alla sola rimozione
I :amore Sasha

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4663
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da Zane »

[Claudio]: hai capito benissimo... a anch'io sono particolarmente infastidito da questa prassi. Purtroppo ti confermo che, come diceva Al3x, il rootaggio è l'unica soluzione... ma sono fermamente convinto che la cura sarebbe peggiore della malattia...
Zane - TurboLab.it

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Zane ha scritto:[Claudio]: hai capito benissimo... a anch'io sono particolarmente infastidito da questa prassi.
Zane, più che fastidio, sale l'incazzo (soprattutto se spendi 700 euro per un device che, poi, non puoi configurare come vorresti) :impreco

Su un computer il problema si può risolvere: uno scarica la ISO, se disponibile, dal MicrosoftStore di DigitalRiver (oppure acquista, come faccio io, il DVD del sistema pulito), formatta e si libera di tutta la roba inutile; qui non solo devi tenerti (a meno di non volersi assumere rischi evidenti, abilitando i privilegi di ROOT) il bloatware, ma non hai neppure la possibilità di installare un SO pulito (e poi le APP da installare te le scegli).
ti confermo che, come diceva Al3x, il rootaggio è l'unica soluzione... ma che la cura sarebbe peggiore della malattia...
Infatti; soprattutto SE NON SAI (e io Android non lo conosco ..... se ha avuto rogne Alex ..... non voglio pensare a quante ne avrei io :nono ) se tra SISTEMA e APP ci sono delle dipendenze, e se ci sono delle dipendenze tra APP e APP.

E questa ultima osservazione mi porta a chiedere se DISATTIVARE un APP non presenti, poi, problemi di malfunzionamento di altre APP in un eventuale caso di condizioni di interdipendenza.

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

A margine, e la questione non è da poco, sembra che disinstallando le APP preinstallate, si perda la garanzia (letto qui.

Adottare il sistema di congelamento delle APP potrebbe rivelarsi una valida alternativa (non creerebbe alcun problema, e soprattutto non invaliderebbe la garanzia) ma anche in questo caso sono richiesti i privilegi di ROOT.

Insomma, sembra che, senza ROOT, non ci sia via di uscita (se non la DISATTIVAZIONE delle APP .... ma aspetto indicazioni, a questo punto).

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

E come immaginavo, anche la semplice DISABILITAZIONE potrebbe comportare dei problemi, connessi alla INTERDIPENDENZA tra APP: Disattivazione e attivazione di applicazioni di sistema di Google Play.

Insomma, la questione posta di prospetta, da un lato, interessante e, dall'altro, si presta alla formulazione di LEGITTIMI DUBBI sulle metodologie adottate da Google (e dai produttori di Smartphone) ...... e poi Google ha il coraggio di criticare spudoratamente Apple per i suoi sistemi chiusi :leggi

Avatar utente
Uomo Senza Sonno
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1458
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:05 pm
Località: Sorgono (NU) - Alghero (SS)

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da Uomo Senza Sonno »

Sulle rom stock senza root il massimo che puoi fare è disattovare le app preinstallate da gestione applicazioni e bloccarne così gli aggiornamenti, per rimuoverle devi necessariamente eseguire il root ed installare app specifiche come RootAppDelete, che ti individua quelle che puoi tranquillamente eliminare, quelle da tenere e quelle da non toccare assolutamente. Stesso discorso vale se vuoi congelarle.

Tuttavia, nonostante sia pienamente d'accordo con quanto hai espresso, rimuovere definitivamente delle app, alcune di sistema come quelle google, è un discorso che andrebbe fatto per i terminali con poca memoria interna (ovvero con memoria inferiore ai 512 mb), mentre per i terminali come il tuo questa esigenza non proprio prioritaria... disattivale così riguardo a loro non ti verrà più chiesto nulla (non compariranno nememeno nel menù app).
Siamo come l'Araba Fenice

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Uomo Senza Sonno ha scritto:Tuttavia, nonostante sia pienamente d'accordo con quanto hai espresso, rimuovere definitivamente delle app, alcune di sistema come quelle google, è un discorso che andrebbe fatto per i terminali con poca memoria interna (ovvero con memoria inferiore ai 512 mb), mentre per i terminali come il tuo questa esigenza non proprio prioritaria... disattivale così riguardo a loro non ti verrà più chiesto nulla (non compariranno nememeno nel menù app).
USS, la questione DISINSTALLAZIONE è superata; non avendo nessuna intenzione - almeno fino a quando non conoscerò bene Android - di attivare i privilegi di ROOT - è (assieme a quella del CONGELAMENTO, per le medesima ragione), impercorribile.

Più praticabile, a questo punto, l'unica soluzione rimasta: la DISATTIVAZIONE (che, da quanto ho capito, correggimi se sbaglio, presuppone la preventiva disinstallazione degli aggiornamenti eventualmente eseguiti); però anche in questo caso, la valutazione deve essere fatta APP per APP (un pò come si fa quando si decide di mettere mano ai Servizi di Windows) per via della possibile interdipendenza tra APP (quindi è una cosa che va fatta con calma, e a ogni disattivazione si deve verificare che non si producano malfunzionamenti in APP che si vuole mantenere in uso).

Sono pienamente consapevole del fatto che, per quanto mi riguarda, in termini di occupazione di spazio e eventuale sfruttamento della RAM la cosa incida poco o nulla ma, come avrai compreso, è una questione di principio: su un dispositivo (pagato una cifra consistente) mi ritrovo del software preinstallato che non mi interessa avere (e se mi interessa, cerco da me una APP che svolga le stesse funzioni, e forse anche meglio), quindi trovo inaccettabile e intollerabile il fatto che ciò mi venga impedito per effetto di una strategia restrittiva applicata, tra le altre cose, ad un sistema operativo che è nato open source (a dimostrazione che tutto ciò che finisce nelle mani dei colossi dell'informatica attraverso acquisizioni dispendiose, viene snaturato).

E se questo fa imbestialire me seppur in "condizioni non compromesse" (parlo di device) non immagino quanto valga per coloro (come facevi notare tu) che hanno in mano dispositivi con memoria interna ridotta, quasi interamente occupata da bloatware.

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Facciamo un riepilogo; come potrete vedere, alcune non è possibile disattivarle ma viene proposto solo ARRESTO FORZATO.

► Nella maschera delle APPLICAZIONI INSTALLATE DI DEFAULT:

• S-NOTE; non si disattiva, chiede un ARRESTO FORZATO
• ALBUM RITAGLI; non si disattiva, chiede un ARRESTO FORZATO
• CHAT ON; Disattivata
• BUON APPETTITO; Disattivata
• LUNAAPPARK; Disattivata
• SAMSUNG HUB; non si disattiva, chiede un ARRESTO FORZATO

► All’interno di una cartella denominata SAMSUNG:

• KNOX; non si disattiva e non propone altro
• S-HEALTH; Disattivata
• GROUP PLAY; Disattivata
• SAMSUNG LINK; Disativata
• WATCH ON; non si disattiva; ritengo per una questione di interdipendenza con una altra APP in uso
• S-TRANSLATOR; Disattivata
(inoltre: MEMO RAPIDO, REGISTRATORE VOCALE E S-VOICE, da valutare dopo): le ho mantenute, verificherò dopo

► All’interno di una cartella denominata GALAXY PLUS:

• SKETCHBOOK PER GALAXY; Disattivata
• FLIPBOARD; non si disattiva, chiede un ARRESTO FORZATO
• DROPBOX; Disattivata
• TRIPADVISOR; Disattivata

► All’interno di una cartella denominata GOOGLE:

• GOOGLE+; Disattivata
• PLAY MUSIC; Disattivata
• PLAY MOVIE; Disattivata
• PLAY BOOK; Disattivata
• PLAY EDICOLA; Disattivata
• PLAY GAMES; Disattivata
• HANGOUT; Disattivata
• FOTO; la ho mantenuta, verificherò dopo

Qualche suggerimento riguardo a quelle per cui l'unica possibilità proposta è ARRESTO FORZATO??? (inizialmente avevo pensato ad un problema di INTERDIPENDENZA, ma non mi spiego quale altra APP o eventuale servizio sia interdipendente - o viceversa - da FLIPBOARD, per esempio).

Avatar utente
Uomo Senza Sonno
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1458
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:05 pm
Località: Sorgono (NU) - Alghero (SS)

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da Uomo Senza Sonno »

[Claudio] ha scritto:l'unica soluzione rimasta: la DISATTIVAZIONE (che, da quanto ho capito, correggimi se sbaglio, presuppone la preventiva disinstallazione degli aggiornamenti eventualmente eseguiti)
No, disattivando una app blocchi eventuali aggiornamenti futuri, ma quelli che sono già eseguiti non vengono disintallati, a meno di non farlo manualmente dal gestore delle applicazioni.
[Claudio] ha scritto:come avrai compreso, è una questione di principio: su un dispositivo (pagato una cifra consistente) mi ritrovo del software preinstallato che non mi interessa avere (e se mi interessa, cerco da me una APP che svolga le stesse funzioni, e forse anche meglio), quindi trovo inaccettabile e intollerabile il fatto che ciò mi venga impedito per effetto di una strategia restrittiva applicata, tra le altre cose, ad un sistema operativo che è nato open source (a dimostrazione che tutto ciò che finisce nelle mani dei colossi dell'informatica attraverso acquisizioni dispendiose, viene snaturato)
Si, era chiaro il discorso, e mi trovi pienamente d'accordo. Tuttavia considera un utente alle prime armi che non sa come funziona il playstore o non vuole installare nulla di nuovo, senza un parco app avrebbe l'impressione di aver speso soldi per utilizzare uno smartphone come telefono standard, ed ecco che così ti mettono delle app (molte delle quali eliminabili con le strade già elencate prima) che mettono a proprio agio questo tipo di utente.
Sebbene questa strategia possa in qualche modo funzionare, io avrei preferito solo le app basilari per far funzionare il telefono ed una funzione ricerca per trovare l'applicazione di cui necessito al momento sul playstore, così se voglio me la installo, diversamente no.
[Claudio] ha scritto:E se questo fa imbestialire me seppur in "condizioni non compromesse" (parlo di device) non immagino quanto valga per coloro (come facevi notare tu) che hanno in mano dispositivi con memoria interna ridotta, quasi interamente occupata da bloatware.
Appunto per questo la strada da percorrere è il root e procedere con app specifiche per spostarle nella scheda SD partizionata in ext3 o ext4 oppure per rimuoverle. Però rimuovendone troppe rischi di avere il telefono inutilizzabile e devi ripristinarlo allo stato di fabbrica.
[Claudio] ha scritto:Qualche suggerimento riguardo a quelle per cui l'unica possibilità proposta è ARRESTO FORZATO?
Se ti chiede di eseguire un arresto forzato significa che sono di sistema o fondamentali per il suo corretto funzionamento (quindi sono da lasciare così come sono), per cui puoi solo eseguire l'arresto forzato che è l'equivalente di terminare un processo dal task manager di windows.
Siamo come l'Araba Fenice

[Claudio]

Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da [Claudio] »

Uomo Senza Sonno ha scritto:Se ti chiede di eseguire un arresto forzato significa che sono di sistema o fondamentali per il suo corretto funzionamento (quindi sono da lasciare così come sono), per cui puoi solo eseguire l'arresto forzato che è l'equivalente di terminare un processo dal task manager di windows.
Come pensavo.

Comunque va bene cosi (per ora): ho disabilitato parecchia roba inutile, quando conoscerò meglio il sistema e mi fiderò a attivare i privilegi di root, ci tornerò sopra.

Prossimo obiettivo, installare Android JB 4.3 X86 su un portatile che non uso più, per capire di più su questo S.O.

Come sempre, grazie a tutti per i suggerimenti e le info fornite :approvo

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Bloatware su Samsung Galaxy Note 3.

Messaggio da System » ven mar 07, 2014 8:05 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio