Chiarimenti su MS Outlook

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Qualcuno di voi saprebbe darmi qualche chiarimento su come funzionano i backup di MS Outlook 2003?

In particolare vorrei capire alcune cose:

1) dopo aver esportato una mail nel backup ed aver successivamente sposto la stessa mail dalla posta in arrivo ad una cartella specifica, quando aggiorno il backup scegliendo di non esportare elementi duplicati, cosa succede per questa mail, nel backup me la ritrovo solo nella posta in arrivo o anche nella nella cartella in cui è stata trasferita?

2) esiste la possibilità di esportare tutti i contatti (nomi e indirizzi e-mail) anche se presenti soltanto nelle mail ricevute e/o spedite e non solo quelli della rubrica?

3) quando si sceglie di esportare i dati in formato MS Access cosa viene esportato esattamente, solo le mail o alche tutti i contatti? Quante tabelle vengono create? In che modo vengono gestiti gli allegati?

Un saluti a tutti :ciao
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da System » lun feb 23, 2015 9:23 pm


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8739
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da crazy.cat »

1) mai provato, ma per logica dovrebbe essere solo nella cartella dove è stata trasferita.
2) sembra sia possibile http://www.extendoffice.com/documents/o ... tacts.html
3) Non ho idea.
“La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi muoverti.”

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Questa modalità di gestione delle mail in un unico file non mi è mai piaciuta, le versioni più recenti si MS Outlook adottano la sessa modalità?

Quali sono le alternative a MS Outlook che consentono la gestione delle mail come singoli files?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Fener
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 58
Iscritto il: dom gen 18, 2015 12:19 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Fener »

Ciao Ping, uso Thunderbird con un componente aggiuntivo ( Import Export Tools 3.1 ) che permette di esportare i file ricevuti mantenendoli singolarmente in caso di ripristino, file esportati con estensione EML.

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8739
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da crazy.cat »

Ping ha scritto:Questa modalità di gestione delle mail in un unico file non mi è mai piaciuta,
Neanche a me.
le versioni più recenti si MS Outlook adottano la sessa modalità?
Si.
Quali sono le alternative a MS Outlook che consentono la gestione delle mail come singoli files?
Windows live mail.
“La vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio devi muoverti.”

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3988
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Al3x »

Ping ha scritto: Quali sono le alternative a MS Outlook che consentono la gestione delle mail come singoli files?
alternative ce ne sono parecchie, non so quali rispondano alla tua richiesta ma vale la pena darci uno sguardo
http://alternativeto.net/software/micro ... e-outlook/
I :amore Sasha

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

crazy.cat ha scritto:
Ping ha scritto:Questa modalità di gestione delle mail in un unico file non mi è mai piaciuta,
Neanche a me.
Meno male che non sono l'unico. ;)
crazy.cat ha scritto:Windows live mail.
Quasi quasi...
Al3x ha scritto:alternative ce ne sono parecchie, non so quali rispondano alla tua richiesta ma vale la pena darci uno sguardo
http://alternativeto.net/software/micro ... e-outlook/
Grazie del link, interessante!

Stando ai likes pare che Thunderbird la faccia da padrone.
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Dopo qualche ricerca mi pare che Mozilla Thunderbird sia fra i più accreditati concorrendi di MS Outlook, vedo che è dotato di un proprio editor, com'è ovvio, ed anche di correttori ortografici. L'unica cosa che vorrei capire è se ha la possibilità di avvalersi anche di altri editor, come MS Word, e dei loro correttori.

Qualcuno saprebbe darmi una risposta in merito?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Ping ha scritto:L'unica cosa che vorrei capire è se ha la possibilità di avvalersi anche di altri editor, come MS Word, e dei loro correttori.
No... ma il copia/incolla da Office a Thunderbird funziona piuttosto bene e conserva buona parte della formattazione (tabelle, colori, ecc.).
Tra le cose belle di Thunderbird c'è la possibilità di scegliere i componenti aggiuntivi che preferisci per personalizzarlo in base alle tue esigenze: come per esempio i dizionari per la correzione ortografica in svariate lingue.
gestione delle mail come singoli files?
Thunderbird memorizza nel filesystem un singolo file per ogni cartella (secondo lo standard mbox di Unix): è molto più semplice gestire i backup rispetto ai mastodontici file PST di Outlook.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Ciao PippoD3, grazie per le info :)
immagino tu sia un utilizzatore di Thunderbird, se così è da quanti anni lo usi?

Interessante la possibilità dei componenti aggiuntivi, poi consulterò per vedere meglio cosa offrono.

Nei correttori ortografici non ho trovato la lingua italiana, possibile?
PippoDJ ha scritto:Thunderbird memorizza nel filesystem un singolo file per ogni cartella (secondo lo standard mbox di Unix): è molto più semplice gestire i backup rispetto ai mastodontici file PST di Outlook.
Meglio la suddivisione in cartelle di un singolo file. Voglio supporre che queste cartelle abbiano una loro classica organizzazione ad albero, giusto?
Eventuali copie e/o backup di queste cartelle in quale formato sono?

Per quanto concerne gli allegati, una volta copiati su HD, offre la possibilità di eliminarli conservando la mail?
Esiste qualche apposito plugin per l'estrazione ed il salvataggio degli allegati, di tutte le cartelle o parte di esse?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Ping ha scritto:immagino tu sia un utilizzatore di Thunderbird, se così è da quanti anni lo usi?
Ehhh saranno una decina... più o meno da quando è nato dalle ceneri del glorioso Netscape Messenger.
Nei correttori ortografici non ho trovato la lingua italiana, possibile?
Direi di no. Forse il link che ti ho postato era un po' fuorviante: Dizionario italiano.
Meglio la suddivisione in cartelle di un singolo file. Voglio supporre che queste cartelle abbiano una loro classica organizzazione ad albero, giusto?
Esattamente. La struttura di file e cartelle nel filesystem rappresenta lo stesso albero che crei nel client, rendendo trasferimenti, copie e backup molto semplici e intuitivi, direttamente da "Esplora risorse" senza neanche il bisogno di eseguire il client.
Eventuali copie e/o backup di queste cartelle in quale formato sono?
Come ti dicevo si tratta del formato standard mbox di Unix: anche se Thunderbird dovesse sparire dalla faccia della terra, non avrai mai difficoltà a recuperare i tuoi messaggi. Si tratta di un formato "ascii" per cui, alla "brutta" puoi sempre aprirlo con un normale editor di testo.
Per quanto concerne gli allegati, una volta copiati su HD, offre la possibilità di eliminarli conservando la mail?
Sì con il comando nativo Messaggio > Allegati > Elimina tutti....
Esiste qualche apposito plugin per l'estrazione ed il salvataggio degli allegati, di tutte le cartelle o parte di esse?
Sì ad esempio: Attachment Extractor.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Fener ha scritto:Ciao Ping, uso Thunderbird con un componente aggiuntivo ( Import Export Tools 3.1 ) che permette di esportare i file ricevuti mantenendoli singolarmente in caso di ripristino, file esportati con estensione EML.
Ciao Fener, non so perchè ma mi era sfuggito questo tuo post, interessante oltretutto.
Da quel poco che ho letto, pare che Thunderbird sia una delle migliori alternative a MS Outlook, per certi aspetti sembra anche migliore e in più è pure gratuito.

Quando parli di esportare i file ricevuti, intendi le e-mails, gli allegati o entrambi insieme?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

PippoDJ ha scritto: Esattamente. La struttura di file e cartelle nel filesystem rappresenta lo stesso albero che crei nel client, rendendo trasferimenti, copie e backup molto semplici e intuitivi, direttamente da "Esplora risorse" senza neanche il bisogno di eseguire il client.
Meraviglia!
PippoDJ ha scritto:Come ti dicevo si tratta del formato standard mbox di Unix: anche se Thunderbird dovesse sparire dalla faccia della terra, non avrai mai difficoltà a recuperare i tuoi messaggi. Si tratta di un formato "ascii" per cui, alla "brutta" puoi sempre aprirlo con un normale editor di testo.
Altro bel vantaggio!
PippoDJ ha scritto:
Ping ha scritto:Per quanto concerne gli allegati, una volta copiati su HD, offre la possibilità di eliminarli conservando la mail?
Sì con il comando nativo Messaggio > Allegati > Elimina tutti....
Ping ha scritto:
Esiste qualche apposito plugin per l'estrazione ed il salvataggio degli allegati, di tutte le cartelle o parte di esse?
Sì ad esempio: Attachment Extractor.
Sembra che non gli manchi nulla! :)

:grazie per i chiarimenti.
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

PippoDJ ha scritto:
Ping ha scritto:Meglio la suddivisione in cartelle di un singolo file. Voglio supporre che queste cartelle abbiano una loro classica organizzazione ad albero, giusto?
Esattamente. La struttura di file e cartelle nel filesystem rappresenta lo stesso albero che crei nel client, rendendo trasferimenti, copie e backup molto semplici e intuitivi, direttamente da "Esplora risorse" senza neanche il bisogno di eseguire il client.

Come ti dicevo si tratta del formato standard mbox di Unix: anche se Thunderbird dovesse sparire dalla faccia della terra, non avrai mai difficoltà a recuperare i tuoi messaggi. Si tratta di un formato "ascii" per cui, alla "brutta" puoi sempre aprirlo con un normale editor di testo.
Questi mi sembrano i due aspetti più entusiasmanti, ovvero la possibilità di gestire l'archivio delle mail con la stessa facilità con cui si gestiscono tutti gli altri files e la possibilità di consultare le mail anche senza client. :approvo :vai

Sembra la fine dell'incubo del megafile .pst :impreco

Per quanto concerne l'importazione dei dati da MS Outlook, sapete dirmi se nel megafile .pst sono presenti anche i dati della rubrica o se devo esportarli ed importarli separatamente?

Ci sono problematiche particolari alle quali prestare attenzione in questa migrazione?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Ping ha scritto:
PippoDJ ha scritto:Si tratta di un formato "ascii" per cui, alla "brutta" puoi sempre aprirlo con un normale editor di testo.
[...] la possibilità di consultare le mail anche senza client.
Beh... ho detto "alla brutta"... consultare la posta "spazzolandosi" un file di testo di diversi MBytes non è il massimo dell'esperienza... ;)
Per quanto concerne l'importazione dei dati da MS Outlook, sapete dirmi se nel megafile .pst sono presenti anche i dati della rubrica o se devo esportarli ed importarli separatamente?
Se installi Thunderbird nella stessa macchina dove c'è attualmente Outlook, al primo avvio ti verrà chiesto se e cosa (posta, rubriche, filtri, impostazioni, ...) vuoi importare. Altrimenti, successivamente, puoi usare il comando Strumenti > Importa.
Ci sono problematiche particolari alle quali prestare attenzione in questa migrazione?
Difficile dirlo a priori... la cosa migliore è provare: il tuo Outlook comunque non verrà intaccato.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Ultimo chiarimento...

qualche anno fa dopo l'ultimo backup di oltre 5 GB decisi di eliminare il maggior numero di email e cartelle possibili, onde poter proseguire con un file più leggero. A parte l'enormità di tempo richiesto per fare questa selezione e cancellazione, in più occasioni mi trovai nella necessità di recuperare parte delle mail/cartele eliminate.

Oggi mi ritrovo con due mega files .pst: il backup di qualche anno fa e quello attuale.
Ovviamente una gran parte delle mails e cartelle sono presenti in entrambi.

Considerata la maggior facilità di gestione degli archivi offerta da Thunderbird, preferirei recuperare tutta la corrispondenza, evitando ovviamente inutili duplicazioni.

Ciò premesso, mi conviene recuperare i contenuti del vecchio file con Outlook, reintegrandoli tutti quanti nel file attuale, o mi conviene importare i due diversi file con Thunderbird, contando sulla sua capacità di evitare importazioni di e-mails doppie? :s

La seconda ipotesi sarebbe preferibile, perchè nel caso in cui decidessi di proseguire il mio cammino con MS Outlook, eviterei di dover "ripulire" il file omnicomprensivo di tutte le mail, dall'inizio ad oggi.
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Ping ha scritto:Ciò premesso, mi conviene recuperare i contenuti del vecchio file con Outlook, reintegrandoli tutti quanti nel file attuale, o mi conviene importare i due diversi file con Thunderbird, contando sulla sua capacità di evitare importazioni di e-mails doppie?.
Non mi risulta che Thunderbird abbia nativamente la capacità di eliminare i messaggi duplicati in fase di importazione.
Anche in questo caso c'è almeno un'estensione in grado di farlo [Remove Duplicate Messages] dopo che i messaggi sono stati importati, ma non l'ho mai provata di persona.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

:grazie per la precisazione.
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Considerati gli argomenti trattati in questa discussione e supponendo che possano interessare anche ad altri utenti, soggerisco agli admin/moderatori di modificare il titolo in: Chiarimenti su MS Outlook e Thunderbird.
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Fino ad ora abbiamo visto alcuni vantaggi di Thunderbird rispetto a MS Outlook, ma se valutassimo una comparazione corretta sulle principali caratteristiche di entrambi, quali sarebbero i punti in favore di MS Outlook?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3988
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

R: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Al3x »

Outlook è un PIM e non solo un client di posta.
http://it.m.wikipedia.org/wiki/Personal ... on_manager

Se usato in ambito aziendale su server Exchange offre funzionalità evolute, ma per il comune utente thunderbird va più che bene.

Avatar utente
Ping
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 370
Iscritto il: lun feb 16, 2015 11:01 am

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Ping »

Da quel poco che ho letto, mi pare che anche Thunderbird abbia tutte le funzioni di un PIM, sbaglio?
L'intelligenza è forse l'unica ricchezza ad essere stata distribuita equamente, infatti nessuno si lamenta di averne meno degli altri.

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3988
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

R: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da Al3x »

Probabilmente è così, è tanto che non lo uso e quindi non ricordo

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: R: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Al3x ha scritto:Outlook è un PIM e non solo un client di posta.
http://it.m.wikipedia.org/wiki/Personal ... on_manager

Se usato in ambito aziendale su server Exchange offre funzionalità evolute, ma per il comune utente thunderbird va più che bene.
Thunderbird va più che bene anche in ambito aziendale: nell'azienda dove lavoro lo usiamo in accoppiata con Zimbra Collaboration Suite da molti anni e non mi vengono in mente funzionalità evolute di MS Outlook/MS Exchange che non siano disponibili anche per noi... forse è più vero il contrario.

Non ho nessun pregiudizio per i prodotti Microsoft, ma trovo che MS Exchange sia il peggior server di posta elettronica in cui ho mai avuto il (dis)piacere di dover mettere le mani e fa sembrare tutti gli altri dei capolavori di user-friendliness. A dire il vero basterebbe la sola interfaccia webmail di Zimbra per rimpiazzare efficacemente tutto l'MS ambaradan, ma usiamo anche Thunderbird per via dell'editor migliore e la possibilità di gestire le cartelle di posta locali.

MS Outlook ha dalla sua una perfetta integrazione con gli altri prodotti MS Office, ma quando questa integrazione si spinge troppo in là si rischia di generare messaggi email incompatibili con il resto del mondo [vedi il famigerato problema degli allegati winmail.dat].

Thunderbird d'altro canto è disponibile anche per Linux (oltre che per Windows e Mac OS) e, dal punto di vista dell'integrazione di sistemi misti, è una vera manna.
Ultima modifica di PippoDJ il gio feb 26, 2015 11:08 am, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da PippoDJ »

Ping ha scritto:Da quel poco che ho letto, mi pare che anche Thunderbird abbia tutte le funzioni di un PIM, sbaglio?
Ha tutto a parte l'agenda. Mancanza a cui si può ovviare con l'estensione Lightning compatibile con la maggior parte dei calendar server (tra cui anche MS Exchange).

Ti segnalo anche l'articolo di Zane Le migliori estensioni per Mozilla Thunderbird dove sono recensiti i componenti aggiuntivi più importanti oltre a quelli che ho nominato in questa discussione.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Chiarimenti su MS Outlook

Messaggio da System » gio feb 26, 2015 11:05 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio