Google rileva "traffico insolito"

Parliamo qui dei rootkit hypervisor-level, ma anche di quale piattaforma mobile preferire o delle ripercussioni di Facebook sulla nostra privacy.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Ozne
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 314
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da Ozne » lun lug 16, 2018 12:02 pm

:frightened

Da questa mattina, ogni ricerca che effettuo su google mi appare un messaggio che mi dice che hanno "rilevato un traffico insolito proveniente dalla rete del tuo computer." e ogni volta son costretto a risolvere un captcha...

Devo preoccuparmi? posso essere stato infettato da qualche malware? :impreco

Immagine

intanto provo a riavviare il router, magari con un altro ip si risolve. Ma cosa ha potuto causarlo? sono su rete adsl infostrada, l'ip rimane fisso a ogni sessione.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da System » lun lug 16, 2018 12:02 pm


Avatar utente
Ozne
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 314
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da Ozne » lun lug 16, 2018 12:10 pm

niente, anche riavviando il router e cambiando ip mi appare lo stesso messaggio...

capita solo con firefox. con edge non appare nessun messaggio...
di estensioni ho solo ublock

Avatar utente
Ozne
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 314
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da Ozne » lun lug 16, 2018 12:29 pm

usando un nuovo profilo su firefox, il messaggio non appare...

mistero

ora sembra essersi risolto :ninja

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 6715
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da crazy.cat » lun lug 16, 2018 1:08 pm

Se una scrivania in disordine è segno di una mente confusa, allora di che cosa è segno una scrivania vuota?

Avatar utente
Ozne
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 314
Iscritto il: mer apr 23, 2014 11:05 am

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da Ozne » lun lug 16, 2018 5:53 pm

crazy.cat ha scritto:
lun lug 16, 2018 1:08 pm
Utilizzi una vpn?
https://support.google.com/websearch/answer/86640?hl=it
no, nessuna vpn. ultimamente ho solo impostato dei proxy, ma li avevo subito disattivati.

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3765
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da Al3x » ven lug 20, 2018 11:46 am

da me al lavoro accade perché siamo sotto proxy
I :amore Sasha

Avatar utente
greenlit
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 15
Iscritto il: dom ago 27, 2017 4:29 am

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da greenlit » sab lug 21, 2018 1:02 am

Siccome questa situazione mi si presenta spesso, circa una volta ogni tre giorni, mi sono fatto un'idea personale.
Innanzitutto non opero con Proxy o con Vpn, ma con una normale connessione Vodafone Fibra 100 Mega con Vodafone Station Revolution, con DNS di mia scelta.
Effettuo moltissime ricerche con Google ogni giorno, e uso sempre la configurazione di ricerca avanzata senza l'odioso "Instant search" (non accetto caritatevoli suggerimenti "pelosi"), senza filtri e con la apertura di 50 link per pagina.
I 50 link per pagina si spiegano perché effettuo ricerche anche su centinaia di link, quando cerco il "pelo nell'uovo", ragion per cui cambiare pagina ogni 10 link mi fa solo perdere tempo.
Infatti l'apertura scaglionata di 5 pagine di ricerca a 10 link complessivamente impiega più tempo dell'apertura di una sola pagina a 50 link. Eppoi perderei il conto, ritornando indietro a link precedenti, cercando di ricordare in quale pagina li avevo annotati, a parte il fatto che copio tutti i link di interesse sulla pagina di iDailyDiary del giorno sempre aperta, come agenda permanente.
Tornando al problema, specifico che prima di effettuare ricerche non mi connetto a Google come utente con relativo account Google, dato che non mi piace perdere tempo a scrivere ID e PW a ogni piè sospinto.
Basterebbe pensare che gestisco 60 account di posta elettronica e almeno altri 60 account per registrazioni a forum vari o a siti di vendita di prodotti online.
Quindi non c'è alcuna traccia di password o ID in memoria nel PC poiché utilizzo un Client di posta, perché utilizzo Sandboxie ben configurato, che ripulisco in media circa ogni ora di navigazione e perché nessuna password è registrata nei browser, in quanto le ho memorizzate quasi tutte a mente, o comunque le tengo scritte accanto a me su un taccuino cartaceo.

Quando riscrivo più di 4 volte il titolo della ricerca sulla barra di Google Search, anche se cambio una sola virgola, ecco che alla quinta o sesta ripetizione mi appare la famigerata scritta di Google sul "traffico insolito".
Eppure Google conosce benissimo il mio IP (anche se dinamico, e da me cambiato circa ogni settimana), e conosce benissimo l'"impronta" del mio computer che uso di solito.
Ma ciò non basta per dovermi "scocciare" con questa insulsa e offensiva richiesta di captcha.
Faccio un esempio di ricerca:

install wim winpe gimagex
install wim gimagex imagex
install wim windows 7 gimagex
install wim win7 x64 dism

A questo punto, scrivendo un'altra riga analoga, scatta la "porcata" Google.
Io sono convinto che Google utilizzi questo espediente non tanto per verificare se una macchina stia effettuando ricerche, cosa che a loro disturba parecchio, perché sulle macchine che fanno ricerche non ci guadagnano un soldo, in quanto una macchina non fornisce elementi di "privacy" utilizzabili per lucrosi profitti, magari da vendere a terzi, così come la stessa Google ammette, quando sostiene ad esempio che permette la lettura delle email di Gmail a ditte terze selezionate, però specificando "per sole ricerche di mercato" (sic!).
Ovvero a loro interessa sapere se possono lucrare sulle ricerche di altrui interesse, per ripagarsi delle spese di gestione e poi offrire dividendi agli azionisti.
Infatti, se un navigatore si registra con un proprio account di Google prima di effettuare ricerche, allora Google non ha ragione di inviare "rotture di scatole" a proposito di "traffico insolito", perché sa che c'è un proprio cliente che fa ricerche, magari insolite, ma che è perfettamente tracciabile e soprattutto "vendibile" in quanto ben noto.
La morale è ormai questa: nulla più sul web è gratis.
La mia idea personale è che in qualche modo, o pagando direttamente, o permettendo l'uso di banner, o catturando le abitudini di utilizzo del web a scopi commerciali (e anche per altri fini), i servizi richiesti ti vengono resi, altrimenti ti si fanno restrizioni, intralci, fastidi e alfine ostacoli.

Insomma, secondo me, bisogna abituarsi all'idea che si deve pagare "qualcosa" , tipo un certo tipo di "pizzo", per utilizzare le risorse del web.

Secondo me, questo fa parte delle "regole del gioco", cioè di quel sistema denominato "libero mercato", cosiddetto tale, che però, a fronte di bisogni reali o virtuali, con il tempo specificatamente e accuratamente "indotti" nel cervello delle persone, privilegia i diritti dei più "forti", in questo caso, su questo pianeta, di chi ha più danari e che sa sfruttarli meglio degli altri.

Io penso che chi vende lo fa perché è convinto di guadagnare, a parità di quantità e qualità di lavoro, più di chi compra.
Altrimenti che ragione ci sarebbe di vendere? Non converrebbe meglio andare a "lavorare" come dipendenti?
Che poi qualcuno che vende non riesce nell'intento, ciò non scoraggia altri a cercare di vivere vendendo, perché convinti di far meglio.

Quanto a me, cerco di limitare i danni, anche utilizzando altri motori di ricerca, specialmente quelli che non ti tracciano in modo così sfacciato e invadente.

Avatar utente
greenlit
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 15
Iscritto il: dom ago 27, 2017 4:29 am

Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da greenlit » sab lug 21, 2018 2:39 am

Per approfondimenti sui motori di ricerca e su Google:
https://attivissimo.blogspot.com/p/usar ... mefunziona

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Google rileva "traffico insolito"

Messaggio da System » sab lug 21, 2018 2:39 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio