Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4741
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da Zane »

TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione

Immagine

Il PC è lento e pieno di schifezza, così avete deciso: meglio formattare e ripartire da zero. Ma... ora che siete "a zero", quali sono i migliori programmi "indispensabili" da installare per non trovarsi rapidamente nelle condizioni precedenti? In questa guida vi propongo la mia selezionatissima lista di strumenti ottimali, opportunamente scelti per risultare completi, poco invasivi e con un impatto prestazionale minimo sul sistema. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "TurboLab.it Windows Essentials: I 10+ programmi indispensabili da installare dopo la formattazione"

Messaggio da System » gio ott 10, 2013 4:38 pm


Avatar utente
Emanuele
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 137
Iscritto il: sab mag 11, 2013 10:33 am

Re: Commenti a

Messaggio da Emanuele »

ottima lista... personalmente però, nonostante la approvi in pieno come software da consigliare all'utente medio, preferisco fare alcune sostituzioni fra cui mi interessava segnalare soprattutto PotPlayer anziché VLC

Il motivo è semplice: è più leggero per sistema, molto più configurabile (sia come GUI che come backend), e non soffre di alcuni fastidiosi difetti di VLC, ovvero l'effetto "blocking" ogni qualvolta il carico di lavoro diventa eccessivo per il sistema (che sul mio notebook capita molto più facilmente... su un moderno desktop chiaramente non è facile vederlo)... inoltre da assiduo fruitore di fansub anime posso godere di numerose migliorie e caratteristiche avanzate, una migliore gestione di sottotitoli .ass "pesanti", e tanta altra roba

Però è vero che se devo consigliare ad un utente un player anche io suggerisco VLC perchè molto più semplice e completo "out of the box"
Opera mi stai diludendo... vuoi che muoro?

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat »

Emanuele ha scritto:ottima lista... personalmente però, nonostante la approvi in pieno come software da consigliare all'utente medio, preferisco fare alcune sostituzioni fra cui mi interessava segnalare soprattutto PotPlayer anziché VLC
Hai mai provato Combined Community Codec Pack?
CCCP is a collected archive of codecs (video compression filters) packed for Microsoft Windows, designed originally for the playback of anime fansubs. The CCCP is developed and maintained by members of various fansubbing groups.
Personalmente utilizzo Media Player Classic Portable (da non confondersi con Windows Media Player).
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4741
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da Zane »

@Emanuele: grazie per l'alternativa!

@hash: qui la mia opinione sui codec pack in generale :P

Ho usato anch'io MPC in passato, ma l'ho trovato un pochino instabile. Comunque grazie anche a te per aver segnalato l'alternativa.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da developerwinme »

Riguardo al suggerimento di Windows Defender/Microsoft Security Essentials, che condivido vista l'ottima qualità in termini di stabilità, falsi positivi, facilità d'uso e prestazioni del prodotto, che lo rende adatto all'utente meno esperto, anche se i risultati sono un po' sotto quanto offerto dai concorrenti, ho trovato questo interessante doppio articolo che spiega come, da qualche tempo a questa parte, Microsoft abbia iniziato una politica di protezione dai malware diversa, che prevede di mettere un po' da parte i risultati dei test, condividere in modo estremamente ampio con gli altri produttori i propri dati (che provengono da un numero di utenti molto elevato), concentrarsi sulla ricerca tecnologica e focalizzarsi sull'eliminazione del malware maggiormente diffuso, piuttosto che sul miglioramento della rilevazione di campioni rilevanti quasi solo ai fini delle classifiche.

Questo permette di capire il comportamento tenuto da vari laboratori di analisi, che hanno cambiato il criterio di valutazione dei prodotti Microsoft, ora non più considerati in competizione con gli altri, ma solo come linea di base per la protezione degli utenti Windows, e il contemporaneo posizionamento di Defender ed MSE come fanalino di coda della classifica.

Personalmente reputo questa scelta complessivamente positiva per tutti gli utenti Windows, e continuerò ad usare e raccomandare Defender che, per l'uso che faccio del computer, funziona in modo egregio e, soprattutto, offre il valore aggiunto di non presentare alcun problema di compatibilità con nessun software, di prime, seconde o terze parti.

Ulteriori informazioni:
http://www.pcpro.co.uk/news/security/38 ... s-rankings
http://blogs.technet.com/b/mmpc/archive ... lware.aspx
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
Emanuele
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 137
Iscritto il: sab mag 11, 2013 10:33 am

Re: Commenti a

Messaggio da Emanuele »

hashcat ha scritto:
Emanuele ha scritto:ottima lista... personalmente però, nonostante la approvi in pieno come software da consigliare all'utente medio, preferisco fare alcune sostituzioni fra cui mi interessava segnalare soprattutto PotPlayer anziché VLC
Hai mai provato Combined Community Codec Pack?
considerando che è di fatto considerato lo standard di riferimento dai fansubber, per capire cosa puoi permetterti di rilasciare o meno, direi di si :-D

Io comunque in genere sui miei PC o mi affido al K-lite codec pack (che a dispetto della fama vicina al pensiero di Zane è ottimo) che, di fatto, segue ormai da tempo le stesse linee guida del CCCP ma offre in più numerose cosette extra che fanno davvero comodo, oppure procedo ad installare manualmente i vari codec e filtri... ma solo se ho voglia di entrare in modalità SUGOI MODE (che madVR non è una bestiolina facile da domare) :-D

I due codec pack citati comunque li consiglio ad occhi chiusi a chiunque... ormai hanno raggiunto entrambi lo stato dell'arte e i vecchi problemi non esistono più da millenni. Il CCCP è per chi vuole solo ciò che davvero serve, subito e senza dover configurare nulla.. K-lite per chi vuole tutto e non ha paura di sporcarsi le mani :sorrisone

hashcat ha scritto:Personalmente utilizzo Media Player Classic (da non confondersi con Windows Media Player).
Di fatto è molto simile a PotPlayer nel "dietro le quinte", ma rispetto a quest'ultimo lo trovo più pesante e "macchinoso", ed offre troppo poco rispetto al concorrente... io lo tengo giusto per avere un player con settaggi e filtri diversi da PotPlayer, così da avere sempre una veloce alternativa per test, ecc...
Opera mi stai diludendo... vuoi che muoro?

Avatar utente
The Walking Dead
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 297
Iscritto il: lun mag 06, 2013 8:19 pm

Re: Commenti a

Messaggio da The Walking Dead »

Ottimo articolo.

Per il download di video dal web utilizzo Free Download manager (un opzione permette di convertire i video volendo).
Semplicemente se si utilizza Chrome si copia il link a mano del video che si vuole scaricare e nella scheda "video Flash" si aggiunge il link.
Per chi usa IE o Firefox non è necessario, in quanto un apposito pulsante permette di scaricarli direttamente.
Un vantaggio è quello di moltiplicare la velocità di download per alcuni video, trattandosi di un download manager.

Per quanto riguarda i software per la gestione delle password, preferisco LastPass.
Cattura schermo http://postimage.org/app.php.

Documenti per l'ufficio.
Io credo vada considerato il fatto che LO e OO applichino diverse logiche per quanto riguarda la fase di update del proprio prodotto.
LO è più veloce, OO più lento.
Questo non è necessariamente un male se la fase di test del codice è più approfondita.
LO esce prima con novità del prodotto, OO preferisce una fase di test più approfondita.

[Claudio]

Re: Commenti a

Messaggio da [Claudio] »

Ottima discussione che consente di mettere in evidenza le diverse "filosofie"; per esempio, il mio approccio è parecchio lontano da quello proposto da Zane nel suo articolo.

Gestione archivi compressi: WinRAR;

Masterizzazione di CD/DVD: Power2Go 7 (una versione un pochino datata, ma che fa tutto ciò che mi serve);

Browser web: Google Chrome (assolutamente);

Download e conversione video: se mi capita, scarico qualche video da YouTube, attraverso una estensione per Chrome (Fastest Tube);

Gestione password: ho una particolare "avversione" nei confronti delle password, nel dover "nascondere" le password, nel dover "proteggere" a tutti i costi le password e soprattutto nel "inserire password" di accesso al computer (@Dead conosce la ragione);

Cattura dello schermo (Screenshot): ScreenPresso (un software davvero fatto bene; viene rilasciato anche in versione portable);

Gestione musica locale: mai avuto necessità; archivio la musica nella cartella Musica (con ordine maniacale, comunque);

Modifica file di testo: quando serve, mi limito al blocco note di Windows;

Documenti da ufficio: Microsoft Office 2010; per un periodo ho provato OpenOffice ma alla fine preferisco sempre il primo;

Modifica delle immagini/Fotoritocco: roba lontana dai miei percorsi, quindi passo;

Modifica dei PDF: mai avuto la necessità di modificare un file PDF; di solito li creo (o meglio, salvo in PDF file di testo prodotti con Word, mantenendo comunque il file originale nel caso in cui debba apportare delle modifiche successive);

Download via BitTorrent: anche questo non rientra tra le mie "attività" (se proprio devo scaricare qualcosa si ferma a file MP3, e utilizzo Songr);

Riproduttore di filmati: ho utilizzato VLC Media Player per diverso tempo; recentemente ho deciso per una drastica riduzione software; ho installato i K-Lite codec pack e utilizzo Windows Media Player;

Antivirus: dopo aver utilizzato per anni Avira, ho cambiato approccio: niente antivirus e niente firewall di terze parti; la mia suite di sicurezza si basa su una serie di accorgimenti a livello di sistema, HitmanPro, MalwareBytes Pro e Malwarebytes Anti-Exploit, configurazione del browser, utilizzo spinto di Sandboxie e .... tanta attenzione.

Avatar utente
Hpmezzo
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 7
Iscritto il: gio gen 30, 2014 6:37 pm

Re: Commenti a

Messaggio da Hpmezzo »

beh... CCleaner!! :D

Avatar utente
speedyant
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 620
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Commenti a

Messaggio da speedyant »

Per quanto riguarda i pdf, io come lettore uso Sumatra, esiste anche in versione portable
Se volete dare uno sguardo http://blog.kowalczyk.info/software/sum ... eader.html

Avatar utente
tecniconapoletano
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 560
Iscritto il: mar mag 07, 2013 11:34 am

Re: Commenti a

Messaggio da tecniconapoletano »

Io cambierei google Chrome e inserirei Firefox

e al posto di Antivirus: Windows Defender / Microsoft Security Essentials che lo trovo davvero inutile e incompatibile con molti gestionali creati da software House italiane un grande AVIRA o al massimo se proprio vogliamo essere pignoli un BitDefender. Poi se vogliamo avvicinarci a soluzioni a pagamento io scelgo sempre Nod 32.

Cosa ne dite ???????
Tecnico Napoletano

Avatar utente
gokuale
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: mer mag 14, 2014 12:30 pm
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da gokuale »

Ciao Ragazzi volevo consigliarvi anche Gimp al posto dell'ottimo Paint.net secondo me piu potente di quest'ultimo

Inoltre per che vuole fare lavori di grafica 3d ho sentito parlare di blender ma non l'ho mai usato

Avatar utente
Janez
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 92
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: Commenti a

Messaggio da Janez »

Ottima questa sezione Essentials. In particolare ho visto questa su Windows e mi ci ritrovo quasi completamente.
Scarterei Chrome come browser non per le funzionalità ma per non essere io direttamente a fornire a Google le informazioni che riguardano tutti i siti che visito.
Se debbo usare un browser diverso da explorer allora preferisco Firefox.
Unica altra differenza corrisponde allo strumento per la cattura delle schermate, dato che mi trovo molto bene le poche volte che mi serve con quello nativo di Windows che è Snipping Tool direttamente negli accessori.

Per la musica utilizzo oltre a Cdex anche Foobar2000 (ascolto e conversione) e per la grafica Irfanview (visualizzazione e un minimo di editing).
Entrambi in versione portabile, anche da disco fisso.

Come mia preferenza personale da tempo ormai adotto l'utilizzo dei prodotti portabili, cioè quelli da usare senza installazione.
Preferisco quelli che offrono in maniera nativa questa build (vedi ad esempio ccleaner e gli altri della Pirinform, o quelli della Nirsoft o della ex-sysinternals ora Microsoft), ma all'occorrenza uso anche quelli che vengono adattati all'utilizzo portabile tramite le applicazioni della PortableApps o simili.
Nati per l'utilizzo da chiavetta USB su più computer, io li adotto anche direttamente piazzati sul disco C dei miei pc, e visto che utilizzo sempre uno stesso standard di nomenclatura delle cartelle, posso copiare tranquillamente da un pc all'altro ed averli sempre funzionanti allo stesso modo.
Ho letto che l'utilizzo dei prodotti portabili sta passando di moda, ma io mi ci trovo benissimo, soprattutto perché non vanno a appesantire inutilmente il registro di Windows che è notoriamente una specie di cloaca.
Mi piacerebbe sapere se altri nella community di Turbolab condividono o meno questa mia impostazone e se no i razionali.

Valida e per me condivisibile anche l'altra lista che mi è capitato di leggere sui prodotti da disinstallare quanto prima.

Infine una mia proposta è quella di mantenere fissa questa sessione degli essentials sugli strumenti indispensabili o comunque molto utili, mantenendo la lista aggiornata nel tempo.

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da developerwinme »

Segnalo che, da qualche tempo a questa parte, PDF X-Change Viewer è stato rimpiazzato da PDF X-Change Editor, che nella versione FREE offre grossomodo le stesse funzionalità, ma ha alcuni miglioramenti nell'aggiunta dei commenti ai PDF (fondamentale se si prendono appunti sui PDF stessi), ed è attivamente sviluppato (a differenza del viewer, che è in modalità "supporto esteso", per dirla "alla Microsoft").
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
adrianoburattin
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 10
Iscritto il: gio mag 22, 2014 12:38 pm

Re: Commenti a

Messaggio da adrianoburattin »

Una piccola osservazione: conoscevo Freemake videoconverter, la vostra recensione mi ha spinto a scaricarlo per installarlo. Prima di lanciare l'installer ho fatto la verifica antivirus con avast: mi ha segnalato la presernza di candy-b :wow
Sono il più sfortunato?

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9005
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat »

adrianoburattin ha scritto:prima di lanciare l'installer ho fatto la verifica antivirus con avast: mi ha segnalato la presernza di candy-b :wow
Sono il più sfortunato?
appena prima della prima foto dell'articolo ho scritto:
"Il programma è scaricabile da questo indirizzo e durante l’installazione prestate attenzione alla richiesta di aggiungere toolbar e altri software non richiesti. Togliete i flag dalle caselle e proseguite con l’installazione."
candy-b sono i software aggiuntivi non richiesti.
Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera.

Avatar utente
adrianoburattin
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 10
Iscritto il: gio mag 22, 2014 12:38 pm

Re: Commenti a

Messaggio da adrianoburattin »

Ti ringrazio per la sollecitudine.
Che siete seri lo so da tempo
I flag li tolgo sempre, è una forma innocua.
Il mio problema nasce dalla segnalazione preventiva di avanti. Magari quell'altra me indica solo la presenza dei flag. .. Sta di fatto che se autorizzo la correzione mi cancella il file
In ogni caso grazie per la premura

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a

Messaggio da System » ven mag 06, 2016 3:22 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio