Il PC è lento e pieno di schifezza, così avete deciso: meglio formattare e ripartire da zero. Ma... ora che siete "a zero", quali sono i migliori programmi "indispensabili" da installare per non trovarsi rapidamente nelle condizioni precedenti? In questa guida vi propongo la mia selezionatissima lista di strumenti ottimali, opportunamente scelti per risultare completi, poco invasivi e con un impatto prestazionale minimo sul sistema.

Come sempre nella serie "TurboLab.it Essentials", il mio scopo è di proporre una lista ridotta all'osso dei soli software "indispensabili". Se ho dimenticato qualcosa, segnalatelo nei commenti, magari argomentando perché credete che la vostra applicazione preferita non possa mancare (sempre che non faccia parte della lista da evitare, ovviamente!).

GestionE archivi compressi: 7-Zip

Sebbene Windows sia in grado nativamente di aprire i file Zip, un gestore d'archivi dedicato è una necessità imprescindibile. Ce ne sono moltissimi di validi, ma la mia preferenza va a 7-Zip

med

Grazie alla licenza GPL (open source), è completamente gratuito anche in ambienti professionali. Supporta poi una moltitudine di formati: Zip e Rar, naturalmente, ma anche molti altri, come tar e gz (tipici del mondo Linux), o meno diffusi quali lzh o xar (ragionevolmente, parliamo di tutti i formati d'archivio con i quali potreste mai avere a che fare, senza escludere le immagini iso e i dischi virtuali vhd).

L'interfaccia è (molto) spartana ma funzionale e l'utente è libero di scegliere il livello di integrazione con il sistema operativo che preferisce. Non veicola "sponsor" o toolbar assortite e non crea processi sempre in esecuzione. Chi, però, volesse mantenere tutto ancora più isolato, può scegliere la versione "portable" che argina tutto in una singola cartella.

» Pagina di download

Masterizzazione di CD/DVD: CDBurnerXP

L'uso di dischi ottici registrabili sarà anche in drastico calo, ma un bel CD o DVD, masterizzato nella giusta circostanza toglie spesso d'impaccio rapidamente. CDBurnerXP è il mio software di riferimento per il compito: è gratuito (anche per uso professionale), ricchissimo di funzioni e costantemente aggiornato dal volenteroso sviluppatore tedesco

med

Compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Microsoft per PC, CDBurnerXP crea dischi d'ogni tipo: dagli Audio CD (CD-DA) ai DVD-Video, passando per la masterizzazione delle immagini ISO e la duplicazione dei media fisici (diretta e non, in caso sia presente un solo drive).

» Pagina di download

Browser web: Google Chrome

Lasciatemelo dire: nelle rispettive versioni più aggiornate, Firefox, Chrome, Internet Explorer ed Opera sono tutti allo stesso, altissimo livello qualitativo: qualcuno è più personalizzabile, qualcun altro (impercettibilmente?) più veloce o vanta un'interfaccia grafica (soggettivamente) migliore, ma qualunque decidiate di usare, non potete sbagliare.

Per quanto mi riguarda, uso e consiglio Google Chrome a causa dell'ottimo mix di caratteristiche, ampliabile tramite lo smisurato parco estensioni, e della tecnologia di sandboxing che rende tutto intrinsecamente meno esposto a problemi di sicurezza realmente sfruttabili dagli aggressori

med

Ha poi la propria versione di Flash Player integrata, auto-aggiornata costantemente, isolata nella sandbox e disgiunta dal sistema operativo. Una cosa in meno da rimuovere, quindi, pur senza perdere funzionalità.

Fra i vari rami di sviluppo, raccomando senza remore (anche in ambito aziendale) quello "beta": nonostante la dicitura, le build sono sempre stabilissime e l'introduzione delle novità non ritarda tanto quanto l'approdo sul canale dedicato, formalmente, al grande pubblico.

» Pagina di download

Download e conversione video: Freemake Video Converter

Una sola utility svolge egregiamente due compiti distinti: salva in locale i filmati in streaming da YouTube (e assimilabili) e converte, partendo da una marea di formati audio e video distinti, in altrettanti tipi di file diversi

med

Freemake Video Converter consente di fare tutto questo tramite un'interfaccia gradevole e semplicissima da padroneggiare. Come se non fosse sufficiente, aggiunge anche gli strumenti per l'editing dei filmati (ruota, dividi, unisci e ancora qualcosa di più) in un pacchetto gratuito per tutti.

» Scaricare dal Web e convertire i video in altri formati con Freemake Video Converter

Gestione password: KeePass Password Safe

L'apposita funzione del browser va benissimo per memorizzare e recuperare facilmente le credenziali di login ai siti web, ma dove archiviare le password di accesso alle risorse di rete, delle reti Wi-Fi, i PIN delle SIM del telefonino o il codice del sistema di sicurezza domestico o del bancomat? escludendo insicuri file di testo volanti, la risposta è un'utility dedicata come l'ottimo KeePass Password Safe

med

Oltre alla tranquillità di aver memorizzato tutto in un database crittografato, il programmino offre una moltitudine di tool per la gestione delle credenziali: il generatore di password casuali, i promemoria per ricordare di cambiarle, la comodità di suddividere tutto in cartelline e altro ancora. E il codice è aperto, se volete curiosare e verificare che, effettivamente, non ci sia qualche spione in ascolto.

» Pagina di download

Cattura dello schermo (Screenshot): LightScreen

Di programmi per "fotografare" lo schermo ce ne sono talmente tanti da rendere difficile la scelta. Sui miei PC installo sempre LightScreen

med

Si tratta di uno strumento leggero ed essenziale, aspetto che farà felici tutti coloro che preferiscano usare un programma dedicato per aggiungere frecce e testo, ma scontenterà gli amanti del tutto in uno.

Anche qui, la licenza GPL consente di usarlo legalmente per scopi professionali, oltre che per mostrare agli amici il proprio desktop.

» Pagina di download

GEstione musica locale: MediaMonkey

Nonostante la nuova moda imponga di conservare la musica nel cloud, sono ancora tanti coloro che prediligono collezionare gli MP3 preferiti sul disco fisso locale (antichi! obsoleti! orrore!). Per noi audiofili "vecchio stampo", MediaMonkey è la soluzione ideale

med

Oltre alle funzioni di base, ci sono anche un ricchissimo ventaglio di caratteristiche a corredo per catalogare e recuperare informazioni sui brani e sugli autori, abbinando generi, copertine, titoli e quant'altro possa risultare interessante per gestire meglio l'audioteca.

La versione gratuita offre già molte funzionalità interessanti, ma l'edizione "Gold" sblocca caratteristiche tali da farmi dire che i 20 € richiesti sono ben spesi.

» Pagina di download

Modifica file di testo: Notepad++

med

Se il blocco note di Windows facesse una lunga cura di anabolizzanti, il risultato sarebbe Notepad++. Certo, un editor di testo semplice non sembra particolarmente interessante come strumento, ma basta addentrarsi un po' nei menu per scoprire tante comode funzioni di automazione, nonché la capacità di gestire correttamente anche il ritorno a capo del mondo Unix o il riconoscimento della sintassi di pressoché qualsiasi linguaggio di programmazione o markup ancora in uso.

» Pagina di download

Documenti da ufficio: LibreOffice

LibreOffice è la suite da ufficio che offre un'alternativa open source al gigante Microsoft Office.

med

Intendiamoci: chiunque vi dica che questa soluzione è in grado di rivaleggiare alla pari con una versione recente del colosso sta esagerando. Sì, LibreOffice matura un pochino ad ogni nuova release, ma è indubbio che il livello qualitativo rimanga diverse spanne sotto al principe dell'ufficio.

Approcciandolo tenendo presente tanto questa verità, quanto il fatto che vi farà risparmiare centinaia di euro di licenze, Writer, Calc e Impress compongono un pacchetto più che adeguato per creare documenti di testo, fogli di calcolo e presentazioni come i corrispondenti Word, Excel e PowerPoint, dei quali leggono e scrivono i file in modo accettabile (anche se non sempre perfetto).

Nota: perché LibreOffice e non OpenOffice.org? semplice: sebbene i due condividano la stessa base, lo sviluppo del secondo procede davvero a rilento ed, attualmente, è rimasto visibilmente più arretrato sotto molti aspetti.

» Pagina di download

Modifica delle immagini/Fotoritocco: Paint.NET

Paint.NET non è in grado di rivaleggiare con Photoshop quando si parla di necessità professionali di livello avanzato. Ma eliminare gli occhi rossi, rimuovere parti dell'immagine, ridimensionare, combinare, applicare effetti o testo sono attività base che questo eccellente software libero svolge alla perfezione

med

Lo uso con soddisfazione per tutte le necessità di modifica delle immagini, dalle banalità come il perfezionamento degli screenshot degli articoli, fino a cosine un po' più articolate, come la creazione del disegno alla base del logo di TurboLab.it che vedete in cima a questo sito.

» Pagina di download

Modifica dei PDF: PDF-XChange Viewer

Diciamolo fuori dai denti: le soluzioni per convertire i PDF in documenti Word modificabili non sono affidabili. Certo, i migliori riescono ad approssimare abbastanza bene, ma le differenze sono comunque estremamente marcate. L'alternativa migliore che ho trovato è PDF-XChange Viewer, un comodo freeware che permette di aggiungere testo direttamente sui PDF

med

Di più: il pratico strumento per "timbrare" è utilizzabile anche con un'immagine personalizzata. Digitalizzando a dovere la propria firma autografa, possiamo sottoscrivere i contratti e tutte quelle pratiche burocratiche che richiedano una sigla senza il tedioso ciclo stampa, firma, scandisci.

» Pagina di download

Download via BitTorrent: µTorrent

Il protocollo BitTorrent sta lentamente prendendo piede anche fuori dai circuiti pirata quale forma a basso costo per rendere disponibili file voluminosi ad un ampio numero di utenti contemporaneamente. Sotto Windows, il numero di client fra i quali scegliere non è elevatissimo, probabilmente a causa del fatto che il programma "ufficiale", µTorrent, è già molto buono

med

La principale caratteristica che non mi fa cercare alternative è l'eccellente mix di leggerezza e funzionalità: µTorrent riesce infatti a coniugare in pochissimi megabyte pressoché qualsiasi caratteristica si possa desiderare, comprese cosine un pochino più da smanettoni come il download automatico via feed, l'auto-scaricamento dei torrent piazzati in una determinata cartella (comodissima per automatizzare) o la regolazione della grandezza della cache da allocare.

» Pagina di download

Riproduttore di filmati: VLC Media Player

La mia scelta per riprodurre i filmati ricade su VLC Media Player

med

Pur avendo provato molte alternative, nessun concorrente mi ha garantito il livello di qualità di questa soluzione open source: oltre a supportare pressoché qualsiasi formato in circolazione senza bisogno di installare codec sul sistema operativo, il livello del rendering è sempre impeccabile, così come il supporto alle tracce audio aggiuntive e ai sottotitoli.

Le opzioni per personalizzarlo abbondano e, se ricordiamo che riproduce anche i DVD commerciali senza bisogno di acquistare licenze aggiuntive, il quadro è completo.

» Pagina di download

Antivirus: Windows Defender / Microsoft Security Essentials

Sebbene l'antivirus di Microsoft sia al centro di forti polemiche relativamente alla sua capacità di rilevare codici ostili, personalmente continuo a consigliarlo a chiunque sia alla ricerca di un prodotto gratuito anche per uso small business, in grado di svolgere il proprio compito senza rallentare il PC o disturbare periodicamente l'utente con l'invito ad acquistare la versione completa e che non confonda le idee con mille componenti aggiuntivi dalla dubbia utilità pratica

med

Ma.. le critiche riguardo le capacità di rilevazione? la versione corta della mia argomentazione è che la soluzione Microsoft funziona sufficientemente bene da proteggere dalla maggior parte dei problemi realmente in circolazione sulla rete, e se anche preferite un prodotto più blasonato ma poi ignorate le più basilari regole di sicurezza informatica (leggasi: scaricate e aprite qualsiasi cosa troviate in giro), finirete comunque per ritrovarvi con il sistema compromesso.

Ottenere il software è facilissimo: sotto Windows 7 e precedenti, basta scaricare il pacchetto gratuito Microsoft Security Essentials dal sito di riferimento e completare la rapida installazione.

Sotto Windows 8, non dovete fare niente di niente: Windows Defender (da non confondersi con l'omonimo anti-spyware in dotazione a Windows Vista, poiché si tratta di prodotti profondamente diversi: il nuovo Windows Defender è infatti l'evoluzione di Microsoft Security Essentials) è già attivo e configurato per funzionare al meglio ed aggiornarsi in automatico.

» Pagina di download

Non indispensabili, ma comunque utili

Quelli presentati fino ad ora sono "gli indispensabili", ma vi sono ancora alcuni software che, pur non rientrando in questa definizione, ho usato oppure uso tutt'ora con soddisfazione.

  • join.me: soluzione gratuita e semplicissima da usare (sia per voi, sia per gli altri) per mostrare lo schermo al pubblico via Internet
  • Skype: il leader delle chiacchiere tramite VoIP. "Indispensabile".. se avete contatti che lo usano abitualmente
  • PDFCreator: crea PDF da qualsiasi programma, semplicemente inviando il documento ad una stampante virtuale dedicata. Una volta lo giudicavo "indispensabile", ma ora che tutte le suite da ufficio integrano nativamente questa caratteristica, può risultare ridondante
  • Thunderbird: un buon mailer per gestire la posta in locale (vedi anche "TurboLab.it Thunderbird Essentials"). Peccato che lo sviluppo si sia ormai interrotto, molto probabilmente a causa di un diffuso calo d'interesse in favore dei più immediati servizi di webmail (leggi la guida per partire subito con Thunderbird)
  • Malwarebytes' Anti-Malware: potentissimo anti-schifezza da eseguire periodicamente per ricevere una seconda opinione rispetto all'antivirus principale del sistema e ripulire il tutto alla bisogna
  • CDEx: per convertire CD Audio in file MP3 con la massima comodità e precisione

Per chi deve fare di più

Le applicazioni indicate fino ad ora consentono di predisporre una workstation in grado di rispondere alla maggior parte delle esigenze quotidiane. Ala maggior parte degli utenti non servirà altro per essere pienamente operativi. Chi però dovesse anche sincronizzare file, accedere a server FTP, controllare il proprio PC da remoto o tenere sotto controllo lo spazio su disco vorrà dare un'occhiata anche ai programmi della lista "power user".