Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
carlo69
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 11
Iscritto il: gio dic 05, 2019 11:39 am

Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da carlo69 »

EasyBcd, è molto comodo. Quando si hanno due sistemi operativi separati da partizioni o su dischi diversi.
La prima videata presenta una interessante serie di funzioni, tra le quali quella che più mi piace è la possibilità di scegliere direttamente
se il boot deve partire da un supporto esterno, dvd o usb.
msinfo32 mi certifica che la mia modalità BIOS è UEFI.
Mi piacerebbe caricarlo anche sul mio laptop, che ha solo windows 10. Ho provato a installare easybcd, ma pare che se non installo un altro sistema (es. ubuntu) non funziona.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da System » sab apr 03, 2021 12:50 pm


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9523
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da crazy.cat »

Benvenuto, non mi è chiaro cosa vuoi farci con easybcd con un unico sistema operativo.
Ti puoi spiegare meglio così magari provo anche io la stessa cosa?
Nulla di ciò che conta è facile da ottenere

Avatar utente
carlo69
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 11
Iscritto il: gio dic 05, 2019 11:39 am

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da carlo69 »

Grazie per l'interessamento.
Vediamo se riesco a spiegarmi e aggiungere quanto ho letto in giro a proposito della mia idea.

Come dicevo, easybcd è molto comodo con due SO installati. Parliamo di due windows, lasciando perdere per ora l'aggiunta di una distro di Linux (ubuntu)
La videata che presenta easybcd, mi permette parecchie scelte, oltre da quale SO partire.
Mi chiedevo se fosse possibile utilizzare questo boot loader avendo solo windows 10 installato (parlo di un laptop usato come "muletto")

Aggiungo quanto letto da altre parti, ma che ho capito poco.

Avendo Windows 10 installato ed il Bios/Uefi settato in Uefi mode, Easybcd non riesce ad avviare sistemi operativi che richiedono avvio in Legacy, quindi posso gestire solo sistemi operativi che fanno il Boot in Uefi.
Dovrei disabilitare nel Bios l'opzione Uefi Boot e il Secure Boot, ma Windows che è installato in Uefi poi non parte; quindi soluzione da scartare.
Se voglio sfruttare Easybcd come Boot Manager mi conviene reinstallare Windows 10 in Legacy, fattibile, devo solo ricordarmi come partizionare correttamente, ma sembra la soluzione più accessibile.

Come dicevo su, mi piacerebbe in ogni caso aggiungere una distro di Lunux (ubuntu).
Ma ciò comporta tutto un ragionamento diverso?

Grazie in anticipo, spero di essere stato chiaro. Preciso che sono un pensionato 70enne (ex, molto ex, informatico e ancora molto appassionato della tecnologia lontana anni luce da quando nel lontano 1973 iniziai a lavorare).
Auguri di Buona pasqua
Carlo

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 9523
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da crazy.cat »

Non ci avevo mai fatto caso, forse perché il mio windows è legacy e non uefi
https://neosmart.net/wiki/easybcd/uefi/
E' vero non può gestire sistemi (diciamo) misti.

Dovrebbe essere comunque possibile installare ubuntu in uefi, però qui ci vorrebbe il nostro esperto del pinguino cub3 per darti i suggerimenti più adatti.
se Windows è in modalità UEFI (con partizionamento GPT e partizione EFI), Ubuntu dovrà essere installato in modalità UEFI;
https://wiki.ubuntu-it.org/AmministrazioneSistema/Uefi
Nulla di ciò che conta è facile da ottenere

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2156
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da CUB3 »

È possibile installare in dual boot Ubuntu con UEFI e Secure Boot attivi!. Anche se è spesso consigliato disattivare almeno il Secur Boot.

L'idea di carlo69 non mi sembra comunque realizzabile: se non ricordo male EasyBCD è uno strumento per gestire i vari bootloader dei sistemi operativi ma non è di per se un bootloader! Se anche lo fosse, utilizzare un bootloader diverso da quello di Windows o di Linux ma che non è direttamente supportato da nessuno dei due sistemi, mi sembrerebbe una inutile complicazione di un sistema già complesso come appunto quello di un dual boot.


Se il problema è quello di caricare sistemi operativi che non supportano l'UEFI (quali sono ad oggi??), come scritto qui all'opzione 3, si può utilizzare GrubEFI per caricare anche detti sistemi.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
carlo69
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 11
Iscritto il: gio dic 05, 2019 11:39 am

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da carlo69 »

Grazie a tutti per gli interventi.
Penso che sia meglio evitare avventure, senza uno scopo preciso.
Preferisco tenere win 10 installato da solo e utilizzare ubuntu (così, per imparare qualcosa di diverso) su chiavetta bootable.
Nel frattempo sul laptop si è creato un problema.
Apro un altro argomento e chiudo questo.

A proposito come si chiude un argomento?

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2248
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da leofelix »

carlo69 ha scritto:
mar apr 06, 2021 12:28 pm
A proposito come si chiude un argomento?
Benvenuto, questo può farlo solo un moderatore.
Potrei chiuderlo ma non credo sia necessario.
Inizia pure la tua richiesta nella sezione del forum più opportuna.

A presto :ciao
...aveva la risposta pronta da cinquantatre anni sette mesi e undici giorni, notti comprese.
“Per tutta la vita” disse.

Avatar utente
carlo69
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 11
Iscritto il: gio dic 05, 2019 11:39 am

Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da carlo69 »

Grazie Leo.
Vorrei togliermi una curiosità.
A voi Amministratori e/o fondatori vengono fatte richieste di aiuto per un sacco di motivi. Io non vorrei passare per uno "scroccone" di informazioni per pigrizia di dovermele cercare a solo. Voglio assicurarvi che se le chiedo è perchè non trovo una soluzione ad un problema (fosse anche solo una masturbazione mentale) pur cercando in rete e anche se la trovassi mi piace sentire il parere vostro. Spero che possa far piacere anche a voi "fare del bene informaticamente parlando".
saluti

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Utilizzo di EasyBcd senza dual boot

Messaggio da System » mer apr 07, 2021 12:27 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio