Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

Ciao a tutti.

Premessa: ho un portatile recente (core i7 e bla bla bla) al quale ho tolto Windows 8 effettuando il downgrade a Windows 7 e mi trovo benissimo (metro proprio non lo sopporto) :mrgreen:

Domanda 1: secondo voi è il caso di rimettere il sistema operativo originale e aggiornare a 8.1?

Domanda 2: se volessi fare un'installazione pulita invece di ripristinare l'immagine del disco, come funziona con la registrazione / seriale visto che sotto al PC c'è solo un adesivo ologramma?

:grazie


Convincetemi dei benefici perché di formattare non ho proprio voglia :fiu
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da System » sab nov 09, 2013 11:04 am


Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da Zane »

Win 8.1 migliora alcuni aspetti di Win 8, ma l'impostazione generale rimane la stessa. Tanto per capirci: la schermata Start e la sua relazione di dominanza rispetto al desktop rimangono immutate.

A me Win 8 non dispiaceva già così, quindi Win 8.1 mi ha dato qualcosa in più. In particolar modo, sentivo molto la mancanza del pulsante Start, che ora c'è e apre la schermata Start, proprio come volevo.

Ma se proprio non sopportavi Win 8, difficilmente cambierai idea con Win 8.1. ;)
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

Ciao Zane e grazie per la tua risposta.
A quanto pare c'è un programmino che ripristina il vecchio desktop (ed è già qualcosa).

P. S. Ho ampliato il topic con una seconda domanda...
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da developerwinme »

The Doctor ha scritto:Domanda: secondo voi è il caso di rimettere il sistema operativo originale e aggiornare a 8.1?
Io sono passato da Windows 7 a Windows 8 appena disponibile la RTM, e mi sono trovato bene quasi subito. Successivamente ho aggiornato, circa 2 mesi fa, a Windows 8.1, trovandomi nuovamente bene (sicuramente Windows 8.1 è un aggiornamento notevole di Windows 8, ben più di un Service Pack).

Detto questo, probabilmente non sono la persona più adatta per darti una opinione (per quanto detto sopra), ma secondo me è utile sapere cosa non hai proprio digerito di Windows 8, per capire se effettivamente Windows 8.1 abbia o meno risolto o mitigato la problematica in questione.

Mentre attendo la tua risposta, a mio modo di vedere, se trovarsi male con Windows 8 poteva essere giustificabile un anno fa per via di alcune problematiche "oggettive", ora, con la disponibilità di Windows 8.1 (che ne mitiga molte), è opportuno per tutti i "non soddisfatti" di Windows 8 verificare se il "passaggio" è possibile. Dico questo perché, sempre secondo me, Windows 8.x è un miglioramento notevole su Windows 7 e, dopo un periodo di adattamento che, se si è disponibili ad affrontarlo senza pregiudizi, non è neanche particolarmente lungo, non sussistono reali motivi per non passare alla nuova iterazione di Windows, anche se mal si digerisce l'interfaccia Metro/Modern (come facevo io all'inizio) che, tra l'altro, può essere davvero messa da parte "per il 95%" del tempo d'uso del PC, se non si vuole usarla.

Come ultima nota, Windows 7 è e rimane un ottimo sistema operativo, tuttora attuale e pienamente supportato, e su questo non ci piove, quindi va benissimo continuare ad utilizzarlo, se ci si trova bene. Tuttavia la situazione potrebbe cambiare nel giro di qualche anno (e già qualcosa si muove ora, soprattutto in termini di API per sviluppatori), quindi iniziare a considerare l'aggiornamento è una mossa opportuna.
The Doctor ha scritto:A quanto pare c'è un programmino che ripristina il vecchio desktop (ed è già qualcosa).
Il vecchio desktop è sempre stato presente, anche in Windows 8, e senza programmi aggiuntivi (inoltre, in Windows 8.1, si può fare in modo di fare l'accesso direttamente sul desktop): a cosa ti riferisci?
The Doctor ha scritto:Domanda 2: se volessi fare un'installazione pulita invece di ripristinare l'immagine del disco, come funziona con la registrazione / seriale visto che sotto al PC c'è solo un adesivo ologramma?
Non sono esperto dell'argomento, ma se hai una licenza di Windows 8 (i.e. quell'adesivo è relativo a Windows 8) hai sicuramente diritto a Windows 8.1 in modo gratuito. Credo che la via più rapida e lineare per accedervi sia ripristinare il Windows 8 originariamente presente e poi aggiornarlo a Windows 8.1 tramite il Windows Store (o aggiornare a Windows 8 il Windows 7 che hai, e poi aggiornare Windows 8 a 8.1 tramite Windows Store).
Se invece vuoi aggiornare direttamente Windows 7 alla versione 8.1, la procedura dovrebbe essere più laboriosa, e non dovresti essere in grado di conservare tutto quanto hai sul PC.
A questo bisogna aggiungere le problematiche legate al downgrade, che forse ha temporaneamente invalidato il tuo codice di Windows 8: non hai qualche mail o indicazione che ti è stata data quando lo hai effettuato (intendo il downgrade)?
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da Zane »

developerwinme ha scritto:se trovarsi male con Windows 8 poteva essere giustificabile un anno fa per via di alcune problematiche "oggettive", ora, con la disponibilità di Windows 8.1 (che ne mitiga molte), è opportuno per tutti i "non soddisfatti" di Windows 8 verificare se il "passaggio" è possibile.
Ottima analisi e concordo su tutti i punti, tranne che su questo.

Il discorso che fai, a mio parare, è giustissimo quando parli con chi ne capisce di PC ma per il grande pubblico permangono forti punti di frizione. Per citare quelli a mio avviso più critici:

1) entrando nella schermata Start, sparisce la barra delle applicazioni. Non è per nulla immediato capire cosa fare per "renderla di nuovo visibile"

2) il mondo Modern è troppo separato. Lasciando perdere l'incapacità di far comunicare le App con i programmi classici, una volta che apro, ad es, Modern IE mi sparisce (di nuovo!! noooo!) la barra delle applicazioni ed il pulsante Start. Come faccio per "tornare indietro" oppure "vederei la mia cartella dei documenti" (che spesso coincide con il desktop... :frusta :frusta ) ?
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da developerwinme »

Zane ha scritto:Ottima analisi e concordo su tutti i punti, tranne che su questo.
;)
Zane ha scritto:Per citare quelli a mio avviso più critici:
Devo concordare con te sulla criticità di tali punti, ma a mio avviso è più una questione di mancanza di comunicazione da parte di Microsoft (i.e. con un tutorial interattivo iniziale di 2 minuti e una serie di "messaggi di guida contestuali" visualizzati nei momenti opportuni il problema si risolverebbe piuttosto rapidamente, almeno per una buona parte degli utenti).
Inoltre, presupponendo che la "barra delle applicazioni alternativa" richiamabile sulla sinistra dello schermo è attualmente decisamente poco visibile e quindi insufficiente a capire come uscire dalle varie app a schermo intero, l'idea della presenza costante della barra delle applicazioni cozza un po' con il funzionamento che Microsoft vuole dare (secondo me giustamente, visto le tendenze verso l'uso di applicazioni quasi sempre a schermo intero degli ultimi anni) al sistema.
Sicuramente l'attuale implementazione è poco chiara (e Microsoft non sembra sufficientemente interessata a renderla più usabile dagli utenti meno pratici) e necessità di miglioramenti, ma l'idea di rendere sempre presente la barra delle applicazioni secondo me non funzionerebbe bene, ma vedrei meglio un avviso che viene visualizzato le prime volte che il sistema "fa scomparire" la barra (e il desktop) con una breve descrizione grafica di come fare a tornare sul desktop a "vedere i miei documenti" ecc....
Aggiungi a questo una piccola procedura che all'avvio chieda il tipo di interazione da utilizzare, tra Metro-Oriented (IE in versione metro, pannello di controllo metro, avvio su schermata Start ecc...) e "legacy" (IE in versione desktop, pannello di controllo standard, avvio su desktop ecc...) precisando le differenze e che la "legacy" è preferibile se si usa Windows da tanto tempo e non si vuole perdere tempo a capire cose nuove, con possibilità di cambiare dopo la scelta fatta (magari con un reminder dopo una o due settimane che ricorda della possibilità di provare l'ambiente Metro) e il problema è pressoché risolto.
Personalmente mi lascia davvero con l'amaro in bocca vedere come la (reiterata) mancanza di questi piccoli tocchi di attenzione da parte di Microsoft continuino ad inficiare la capacità di penetrazione tra gli utenti di un sistema che, pur con qualche punto da limare (vedi poca integrazione tra app modern e standard), è di una qualità simile a quella di Windows 7, e ben lontano dalle difficoltà che hanno afflitto nei primi anni Windows Vista, a cui è spesso associato in quanto "flop".

Detto questo, non voglio andare ulteriormente OT su come migliorerei Windows 8.1, e sicuramente per The Doctor (e utenti "simili") i punti di frizione che citi non rappresentano un problema, e quindi l'aggiornamento, a meno di problematiche legate strettamente a formattazione ecc... (e sempre in attesa della sua risposta in merito a quello che "proprio non mi piace" di Windows 8), è caldamente consigliato, dal mio punto di vista. :)
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da Zane »

developerwinme ha scritto:l'idea di rendere sempre presente la barra delle applicazioni secondo me non funzionerebbe bene
Assolutamente vero!
tra Metro-Oriented (IE in versione metro, pannello di controllo metro, avvio su schermata Start ecc...) e "legacy" (IE in versione desktop, pannello di controllo standard, avvio su desktop ecc...)
Condivido, ma commercialmente non sarebbe la scelta giusta: è palese che stanno cercando di usare la loro presenza sul desktop per abituare gli utenti all'interfaccia Modern, con l'intenzione di raccogliere poi la sua preferenza quando deve scegliere un tablet "che funziona esattamente come il PC", e non è "completamente diverso" tipo Android/iOS.
Detto questo, non voglio andare ulteriormente OT su come migliorerei Windows 8.1, e sicuramente per The Doctor (e utenti "simili") i punti di frizione che citi non rappresentano un problema, e quindi l'aggiornamento, a meno di problematiche legate strettamente a formattazione ecc... (e sempre in attesa della sua risposta in merito a quello che "proprio non mi piace" di Windows 8), è caldamente consigliato, dal mio punto di vista. :)
Di nuovo condivido.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

Intanto ringrazio entrambi per gli interventi :)

Discorso Windows 8 Si / No: fondamentalmente non mi piace l'interfaccia metro. Non mi piace il full screen, ho un notebook con schermo da 17" e di spazio ne ho abbastanza. Sarò all'antica ma preferisco usare il PC con un'interfaccia grafica da PC. Altrimenti mi compro un tablet e amen. Preferisco la vecchia barra delle aplicazioni ed il vecchio pulsante Start. Spero di aver spiegato i miei pruriti :-D

Discorso licenza: avevo acquistato una licenza per il PC desktop che poi ho venduto causa mancanza di spazio (ho due bimbi piccoli che si sono appropriati della casa :mrgreen: ) e riutilizzato per il notebook. Il disco originale l'ho piallato dopo aver fatto un clone (non si sa mai...) e lo uso come secondo disco per i dati (il notebook ha due slot). Sul primo slot ho messo un SSD dove ho installato Win 7. Diciamo che, se decidessi di tornare indietro, vorrei installare Windows 8 da zero (usando la licenza originale, ma dove la pesco?) e poi fare l'upgrade :penso
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da Zane »

Chiarissimo il tuo punto (che condivido in larga parte). Ti assicuro comunque che puoi dimenticare gran parte del mondo Modern e usare il sistema classico. Le app di serie, plauso a Microsoft, sono persino disinstallabili facilmente. Sono certo di entrambe le cose perché è quanto faccio io stesso dato che anch'io ho le tue stesse preferenze.

L'unica cosa "di serie" che ti devi tenere è la schermata Start: capisco possa "non piacere a pelle", ma da qualsiasi punto di vista analitico è anni luce avanti al vecchio menu. Se proprio non vuoi sentire ragioni, ci sono comunque software di terze parti (v. Start8, che è probabilmente il migliore).
avevo acquistato una licenza per il PC desktop che poi ho venduto causa mancanza di spazio
Se insieme al PC hai venduto anche la licenza con la product key, temo ci sia bene poco da fare. :(
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

Zane ha scritto:Chiarissimo il tuo punto (che condivido in larga parte). Ti assicuro comunque che puoi dimenticare gran parte del mondo Modern e usare il sistema classico. Le app di serie, plauso a Microsoft, sono persino disinstallabili facilmente. Sono certo di entrambe le cose perché è quanto faccio io stesso dato che anch'io ho le tue stesse preferenze.

L'unica cosa "di serie" che ti devi tenere è la schermata Start: capisco possa "non piacere a pelle", ma da qualsiasi punto di vista analitico è anni luce avanti al vecchio menu. Se proprio non vuoi sentire ragioni, ci sono comunque software di terze parti (v. Start8, che è probabilmente il migliore).
Ottimo, credo sia ciò di cui ho bisogno :sorrisone
Se insieme al PC hai venduto anche la licenza con la product key, temo ci sia bene poco da fare. :(
Mi sono espresso male. Sto parlando di Windows 7 di cui mi sono tenuto ovviamente la product key e che ora è installato su notebook. Sotto al notebook ho solo l'adesivo ologrammato di Windows 8, come mi devo muovere?
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da developerwinme »

Zane ha scritto: Ti assicuro comunque che puoi dimenticare gran parte del mondo Modern e usare il sistema classico. Le app di serie, plauso a Microsoft, sono persino disinstallabili facilmente. Sono certo di entrambe le cose perché è quanto faccio io stesso dato che anch'io ho le tue stesse preferenze.
Confermo quanto detto da Zane: nonostante nell'ultimo periodo stia provando ad usare un po' più le app Metro (in particolare Calendario, Mail e Skype), perché ho in programma l'acquisto di un tablet Windows, la maggior parte delle applicazioni che uso vanno sul desktop, e dell'interfaccia Modern uso solo la Start Screen, che francamente fatico a definire peggiore dell'estremamente sacrificato (specialmente dal punto di vista dello spazio) vecchio Menu Start.
Per quanto riguarda il desktop con il vecchio pulsante Start e la vecchia barra delle applicazioni, a mio avviso Windows 8 (e 8.1) hanno migliorato in modo sensibile svariati aspetti del desktop di Windows 7 quindi, anche se non usi le app Metro, hai comunque da guadagnarci nell'aggiornamento.

In occasioni di questo tipo, non manco mai di pubblicare qualche link in merito alla progettazione della Start Screen, al come sia nata dalle esigenze del mercato PC comuni (e non tablet) e al perché sia, una volta "capita", superiore al vecchio "Menu Start":
- http://blogs.msdn.com/b/b8/archive/2011 ... -menu.aspx
- http://blogs.msdn.com/b/b8/archive/2011 ... creen.aspx
- http://blogs.msdn.com/b/b8/archive/2011 ... creen.aspx
- http://blogs.msdn.com/b/b8/archive/2011 ... creen.aspx
Zane ha scritto:ma commercialmente non sarebbe la scelta giusta: è palese che stanno cercando di usare la loro presenza sul desktop per abituare gli utenti all'interfaccia Modern, con l'intenzione di raccogliere poi la sua preferenza quando deve scegliere un tablet "che funziona esattamente come il PC", e non è "completamente diverso" tipo Android/iOS.
Infatti :D Era quello che volevo dire con "Microsoft non sembra sufficientemente interessata ..." ;)
The Doctor ha scritto:Ottimo, credo sia ciò di cui ho bisogno
Prima prova a farti piacere la Start Screen: come dice Zane, è anni luce avanti al vecchio menu. ;)
The Doctor ha scritto:Sotto al notebook ho solo l'adesivo ologrammato di Windows 8, come mi devo muovere?
Non è presente da nessuna parte (per esempio, sullo scatolo del PC) il codice di licenza che c'era su Windows 7 e precedenti?!? :evil:
Comunque, inizio a vedere una chiamata al supporto tecnico di Microsoft come la strada più veloce per risolvere il problema.
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

Non è presente da nessuna parte (per esempio, sullo scatolo del PC) il codice di licenza che c'era su Windows 7 e precedenti?!? :evil:
Comunque, inizio a vedere una chiamata al supporto tecnico di Microsoft come la strada più veloce per risolvere il problema.
Pare che il seriale sia stato messo dentro al BIOS UEFI. Credo che la strada da percorrere sia, mio malgrado, usa sola. Ripristinare il Windows 8 originale con il clone del disco che avevo fatto, leggere il seriale, fare un'installazione pulita usando il seriale originale, poi upgrade a win 8.1 :doh
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

Avatar utente
developerwinme
Livello: Workstation (10/15)
Livello: Workstation (10/15)
Messaggi: 1319
Iscritto il: mer mag 01, 2013 1:35 pm
Località: Como
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da developerwinme »

The Doctor ha scritto:leggere il seriale
Ovviamente a tal fine dovrai usare un programma apposito: di default Windows non visualizza il Product Key, ma solo qualcosa che da questo è generato. ;)
The Doctor ha scritto:Pare che il seriale sia stato messo dentro al BIOS UEFI
Probabilmente una cosa di simile è stata fatta, ma il seriale dovrebbe essere disponibile anche da qualche altra parte al di fuori del software/hardware del PC. Comunque, se il seriale è davvero dentro il BIOS UEFI (o in qualcosa di "assimilabile" ai fini del problema corrente), la nuova installazione pulita di Windows 8 dovrebbe rilevarlo e utilizzarlo, quindi prima di ripristinare il backup, io proverei ad installare Windows 8 "pulito". ;)
Marco Adriani
developerwinme.wordpress.com

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1847
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da The Doctor »

developerwinme ha scritto:Comunque, se il seriale è davvero dentro il BIOS UEFI (o in qualcosa di "assimilabile" ai fini del problema corrente), la nuova installazione pulita di Windows 8 dovrebbe rilevarlo e utilizzarlo, quindi prima di ripristinare il backup, io proverei ad installare Windows 8 "pulito". ;)
Si, credo che percorrerò questa strada. Ora non resta che trovare una ISO di Windows 8 in modo legale. Ho provato qui http://windows.microsoft.com/it-IT/wind ... t-key-only ma ovviamente non ho il mio seriale :muro
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Da Windows 8 a Windows 7 e ritorno.

Messaggio da System » sab nov 09, 2013 4:32 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio