partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Hai l'alimentatore rotto? devi cambiare la scheda video o ti serve un parere per scegliere fra AMD e Intel? Questo è lo spazio dedicato a queste tematiche, ma anche a stampanti, switch, display e periferiche assorte tutte.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
cippico
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1998
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da cippico »

spero di riuscire a farvi capire il problema...vi elenco le parizioni presenti su 2 dischi m.2

il disco 3 e' quello in uso...
la prima da 100 mb e' la partizione di sistema efi
la secondaW10 da 438 gb e' il S.O.
la terza quella da 521 mb e' la sua partizione di ripristino
la quarta da 26 gb non allocata l'avevo creata prima di fare l'installazione,volevo lasciare lo spazio libero in base alle varie informazioni che consigliano di farlo per allungare la vita al disco...anche se quel samsung avrebbe il suo tool magician che andrebbe LUI a creare la partizione a questo scopo,cosa che ancora non ho fatto in quanto volevo PRIMA eliminare quei 26 gb e riassegnarli alla seconda partizione da 438 gb del S.O. ...oltretutto il tool mi dice che dovrei abilitare l'utilita' di deframmentazione che credo tutti disabilitino con questo tipo di dischi...

visto che ho un secondo disco ( il disco 4) su cui ho messo il W10 clonato con aomei,ho provato su quel disco a fare qualcosa,essendo su entrambi i dischi la partizione da 26 gb NON contigua ho agito cosi',prima ho fatto in modo di allargare la partizione di ripristino da 521 mb prendendo tutta quella da 26 gb,poi l'ho ridotta alle dimensioni precedenti,quindi ho assegnato lo spazio libero alla partizione del S.O. che come vedete e' diventata da 465 gb...
pero' ha preso la formattazione in ntfs e non e' piu' partizione di ripristino ma e' partizione dati di base...

quel W10 comunque si e' avviato senza problemi...

ora vi chiedo,e' possibile riportare quella partizione rendendola come in origine oppure non si puo' far piu' nulla?
quel S.O. potrebbe avere problemi,se si quali?
e' fattibile la stessa operazione sul W10 in uso,riallocando lo spazio alla partizione del S.O. lasciando intatta pero' la partizione nominata partizione di ripristino?

Immagine

scusate la lunghezza...spero di esere riuscito a spiegare bene...

grazie e ciaooo a tutti
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da System » dom feb 19, 2023 1:41 pm


Avatar utente
cippico
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1998
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da cippico »

ma questa partizione di ripristino...se non ho capito male serve per gli avvii di emergenza,per installazione di un eventuale ripristino o altro...
se venisse eliminata quella partizione quindi non sarebbe più possibile avviare in modalità winre?
oppure sarebbe possibile ugualmente?
e in caso di eliminazione sarebbe possibile ricrearla visto che sarebbe utile non perdere questa possibilità...

grazie a tutti e ciaooo
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 12552
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da crazy.cat »

Quello che mi domando è perché fai certe operazioni totalmente inutili e rischiose come modificare o spostare le partizioni di sistema.
Una bella immagine di backup, salvata su una partizione secondaria del disco e, per sicurezza, su un disco esterno.
Punto, non ti serve altro.
Hai problemi, immagine di backup.
Metti un programma di troppo che crea casini, immagine di backup.
Non ho mai usato altro per ripristinare il mio pc di casa.
“Se tutti i documenti raccontavano la stessa favola, ecco che la menzogna diventava un fatto storico, quindi vera.”
Avatar utente
cippico
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1998
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da cippico »

crazy.cat ha scritto: mer feb 22, 2023 4:43 am Quello che mi domando è perché fai certe operazioni totalmente inutili e rischiose come modificare o spostare le partizioni di sistema.
Una bella immagine di backup, salvata su una partizione secondaria del disco e, per sicurezza, su un disco esterno.
Punto, non ti serve altro.
Hai problemi, immagine di backup.
Metti un programma di troppo che crea casini, immagine di backup.
Non ho mai usato altro per ripristinare il mio pc di casa.
ho quel secondo disco su cui tengo un clone dell'installazione nel malaugurato caso dovessi avere problemi tipo rotture o altro del disco principale...
eseguo regolarmente anche backup del S.O. con aomei...infatti l'ho usato pe ricopiare il backup su quel secondo disco...
chiaramente me lo ha generato identico al primo...con le stesse 4 partizioni...per quello ho fatto il test sul disco di riserva...

non mi piaceva avere quello spazio inutilizzato a fine disco,per quello l'ho spostato facendo il merge con la partizione su cui e' installato il S.O....
solo a operazione terminata mi sono accorto del cambio di denominazione di quella partizione...da partizione di ripristino a partizione dati di base...
vorrei capire se può essere cambiato qualcosa o se tutto è rimasto uguale...leggevo in rete che quella partizione si potrebbe anche eliminare,certo che se non rendera' piu' avviabile il S.O. in modalita' WINRE sarebbe un peccato...per questo vorrei capire di piu'...se cosi' come e' ora non e' cambiato nulla dal punto di vista funzionale lo lascio cosi'...

il fatto e' che vorrei recuperare lo stesso spazio inutilizzato anche sul disco principale,e non vorrei fare danni...
sul disco secondario posso anche fare pasticci,sono sempre in tempo a rimettere il backup...
una volta fatto il merge con lo spazio inutilizzato sul disco principale.potrei pensare in seguito di abilitare da samsung magician la partizione di dati da NON usare per aumentare le prestazioni e la vita del disco...

questo e' il motivo della mia richiesta...

sempre grazie e ciaooo :ciao
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4032
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da CUB3 »

cippico ha scritto: dom feb 19, 2023 1:41 pm ho agito cosi',prima ho fatto in modo di allargare la partizione di ripristino da 521 mb prendendo tutta quella da 26 gb,poi l'ho ridotta alle dimensioni precedenti,quindi ho assegnato lo spazio libero alla partizione del S.O. che come vedete e' diventata da 465 gb...
Non hai utilizzato la gestione disco di Windows per questa operazione, vero?
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
cippico
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1998
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da cippico »

CUB3 ha scritto: mer feb 22, 2023 6:04 pm
cippico ha scritto: dom feb 19, 2023 1:41 pm ho agito cosi',prima ho fatto in modo di allargare la partizione di ripristino da 521 mb prendendo tutta quella da 26 gb,poi l'ho ridotta alle dimensioni precedenti,quindi ho assegnato lo spazio libero alla partizione del S.O. che come vedete e' diventata da 465 gb...
Non hai utilizzato la gestione disco di Windows per questa operazione, vero?
ho usato un gestore disco avviando il pc con uno dei soliti multitool tipo hirens e altri...
ora non ricordo quale ho usato...forse aomei...

grazie e ciaooo
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
cippico
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1998
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da cippico »

ieri ho provato l'avvio di emergenza e tutto é filato liscio,quindi non si è danneggiato nulla...
se volessi fare la stessa operazione sul disco principale (previo backup) :fiu
comunque sulla partizione libera non potrei fare il merge direttamente alla partizione contenente W10,non sono contigue...
quindi per forza devo fare il merge con la partizione di ripristino e la partizione libera...poi dovrei ridurla di dimensioni,e assegnare lo spazio che sarebbe ora attiguo a W10...

ciaooo a tutti
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: partizione di ripristino su disco m.2 con W10 spostata non e' piu' partizione di ripristino

Messaggio da System » lun feb 27, 2023 7:31 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio