I maniaci dei programmi portable

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

I maniaci dei programmi portable

Messaggio da Janez »

ctsvevo ha scritto: dom giu 16, 2024 5:44 pm Pertanto:
- metto a disposizione di voi tutti questa versione portable da qui;
- metto a disposizione di voi tutti questa
completa raccolta di suoni per questo programma, da inserire nel percorso Kalender_Portable\sounds.
Sono da sempre un patito dei programmi portabili, ma tu mi superi di parecchio. :o :o :o
Solo che io scarico dal sito di Kalender direttamente la versione portabile già fornita dall'autore, e ti garantisco che mi sono sempre trovato bene.
Ho tolto anche io tutte le lingue diverse dall'italiano e ho lasciato le festività italiane.
Però ti faccio osservare che come anche sta scritto sul sito il programma occupa veramente pochissimo.
La versione zip scaricata dal sito e scompattata occupa meno di 5 Mb, e ripulita di quello che ho scritto scende sotto i 2.5MB.
Ovviamente tra le opzioni c'è quella per richiedere l'avvio automatico alla partenza di Windows.

Sorry... riapro il commento per aggiungere una cosa che magari hai notato ma è meglio ribadire.
Nel menù l'opzione "Extra - Database" apre il database con una funzione un pò grezza ma utile che consente di cancellare manualmente gli eventi passati e chiusi che però nel database rimangono comunque.
Ovviamente bisogna stare attenti e non cancellare quelli ripetitivi (esempio i compleanni) perché hanno le versioni passate, ma avranno anche quelle future ...
Ho preferito dirtelo perché... non si samai ... nella tua furia cancellatrice ... :D :D :D :D
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da System » mar giu 18, 2024 7:51 pm


Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: Promemoria in Windows

Messaggio da ctsvevo »

Janez ha scritto: mar giu 18, 2024 7:51 pm Sono da sempre un patito dei programmi portabili, ma tu mi superi di parecchio. :o :o :o
Non è vero.
Anche se secondo me TUTTI i programmi dovrebbero essere portatili su Windows...

Visto che sei interessato, appena sarò sul mio PC , aggiornerò una mia particolare cartella su Google Drive e poi ti fornirò un link di un archivio di programmi vari portatili da installare su Windows. Sono programmi molto particolari, alcuni noti, alcuni no, ma comprendono varie attività a 360°. Ciò che non ti interessa, semplicemente lo cancelli (non lo disinstalli, lo cancelli e basta).
Janez ha scritto: mar giu 18, 2024 7:51 pm Solo che io scarico dal sito di Kalender direttamente la versione portabile già fornita dall'autore, e ti garantisco che mi sono sempre trovato bene.
E chi dice il contrario? Semplicemente ho reso più adatto alle mie esigenze quella versione.
Janez ha scritto: mar giu 18, 2024 7:51 pm Però ti faccio osservare che come anche sta scritto sul sito il programma occupa veramente pochissimo.
La versione zip scaricata dal sito e scompattata occupa meno di 5 Mb, e ripulita di quello che ho scritto scende sotto i 2.5MB.
Ovviamente tra le opzioni c'è quella per richiedere l'avvio automatico alla partenza di Windows.
Va benissimo.
Janez ha scritto: mar giu 18, 2024 7:51 pm Sorry... riapro il commento per aggiungere una cosa che magari hai notato ma è meglio ribadire.
Nel menù l'opzione "Extra - Database" apre il database con una funzione un pò grezza ma utile che consente di cancellare manualmente gli eventi passati e chiusi che però nel database rimangono comunque.
Ovviamente bisogna stare attenti e non cancellare quelli ripetitivi (esempio i compleanni) perché hanno le versioni passate, ma avranno anche quelle future ...
Ho preferito dirtelo perché... non si samai ... nella tua furia cancellatrice ... :D :D :D :D
Hai fatto benissimo a dirlo, bravo!

Però adesso mi spieghi adesso mi spieghi chi sei e come fai a conoscermi? Come fai a sapere della mia furia cancellatrice? INCREDIBILE!
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: Promemoria in Windows

Messaggio da Janez »

ctsvevo ha scritto: gio giu 20, 2024 7:42 am Però adesso mi spieghi adesso mi spieghi chi sei e come fai a conoscermi? Come fai a sapere della mia furia cancellatrice? INCREDIBILE!
bhe! ovviamente non ti conosco ma posso dire che ti ... ri-conosco, nel senso che voler ridurre ai minimi termini un programmino protatile già di suo minuscolo è da talebani della pulizia. :approvo :approvo :approvo
E ti ri-conosco nel senso che MI riconosco in questa cosa, dato che spesso io faccio opera di pulizia nel sistema anche in maniera eccessiva.
Devo dire che la metà delle volte in cui ho dovuto reinstallare o ripristinare Windows è stata colpa mia (l'altra metà no perché Windows ci mette del suo) perché avevo proceduto a cancellazioni scriteriate o di file di sistema o di entrate nel registro.

Per quanto riguarda i programmi portatili, sono un patito.
Ogni volta che posso evito le installazioni e ricorro alle versioni protatili, se esistono quelle originali, se no quelle da : o altri siti analoghi

So che ci sono modi e utility per rendere portabili programmi che non lo sono ma io non l'ho mai fatto.
Mi farà piacere visionarela tua lista di programmi portabili, e anche di approfondire questo argomento, ma credo che in questo caso dovremo aprire un thread diverso sull'argomento specifico, anche se non so come si fa.
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: Promemoria in Windows

Messaggio da cippico »

mi autoiscrivo al club dei pulitori compulsivi e dei maniaci dei programmi portable... :D

ciaooo a tutti
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
speedyant
VIP
VIP
Messaggi: 1790
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: Promemoria in Windows

Messaggio da speedyant »

Winpenpack avrebbe il pregio di presentare, nel limite del possibile, programmi open source liberamente usabili in ambito anche commerciale.
Tra l'altro progetto italiano!
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da CUB3 »

Ho creato questo nuovo thread così possiamo continuare a parlare dei programmi portable! :approvo
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da ctsvevo »

Ecco qui una raccolta di utili programmi portatili, in versione freeware e open source, tutti funzionanti.

https://drive.google.com/drive/folders/ ... drive_link
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da Janez »

CUB3 ha scritto: ven giu 21, 2024 10:47 am Ho creato questo nuovo thread così possiamo continuare a parlare dei programmi portable! :approvo
Ottima idea!! :clap :clap :clap :grazie
Do un'occhiata alla tua raccolta. :) :)
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da CUB3 »

Vi segnalo anche Portapps.io dove si possono trovare alcuni programmi per sviluppatori come Android Studio, Visual Studio Code o SmartGit
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da ctsvevo »

OK, Cub3, ma nel mio pacchetto ci sono programmi che Microsoft non ha mai inserito di serie nel suo sistema operativo Windows, quali:
- screenshot text reader;
- cerca file efficace;
- CD burner;
- fotoritocco evoluto;
- lettore di immagini evoluto;
- video editor suite;
- pick colour;
- gestore di proprietà del file;
- editor PDF evoluto;
- file manager evoluto;
- strumenti per recuperare spazio sul disco combinati tra loro;
- solitario online e portable (nostalgia...);
- cronometro;
- sincronizzazione file;
- calcolo del tempo;
- interfaccia scanner universale;
- gestore degli appunti.

Purtroppo manca un file renamer efficace, me ne sono accorto solo dopo la creazione del pacchetto, ma poi vi fornirò il link ad esso.
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da cippico »

anche io ho dato uno sguardo al pacchetto dei portable...tanta roba...

aggiungo alcuni miei link per progranni portable

http://pensuite.wininizio.it/ita/
https://pendriveapps.com/
https://ita.moo0.com/

tra i miei programmi portable ho usato anche:

Disk genius portable 5.4.5.1412
Mp3tag
LibreOffice
Thunderbird
Opera
Maxthon

ciaooo a tutti
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da Janez »

Ringrazio chi ha inserito i nomi dei siti con i programmi portabili, qualcuno mi mancava.
ctsvevo ha scritto: ven giu 21, 2024 3:26 pm Ecco qui una raccolta di utili programmi portatili, in versione freeware e open source, tutti funzionanti.

https://drive.google.com/drive/folders/ ... drive_link
Sorry @ctsvevo per prima che ho attribuito a @CUB3 la tua raccolta.
E' davvero corposa, me la guardo con calma, qualcuno dei programmi lo conosco e lo uso o l'ho provato, altri non li conosco, e vedrò se potranno servirmi o no.
Intanto metto qui appresso la lista dei programmi protabili che uso frequentemente e anche qualcuno che ho provato e uso meno di frequente.
Ce ne sono altri che ho usato magari solo per prova o solo una o due volte, che quindi non inserisco nella lista.
E inoltre ci sono altri programmini in versione portabile soprattutto per la gestione del sistema, anche questi usati pochissimo e solo in occasioni particolari magari per risolvere qualche errore. E pure questi non li ho inseriti.
Sono tutti in versione open source e gratuita, ovviamente nessuno è "craccato".
Sono tutti in versione portabile originale dal produttore, con le sole eccezioni di Firefox scaricato da PortableApps.com, e Thunderbird da Winpenpack.

Android
MyPhoneExplorer portable : collegare cellulare a pc
Drive
Defraggler : defrag hard disk
Rufus portable : masterizza iso su chiavetta per avvio da usb
SmartDefragPortable : defrag hard disk
USB disk eject : eject usb (per un periodo quello di Windows non funzionava)
Ventoy : crea chiavetta USB multiavvio
Grafica
Gimp : Editor grafico open source, usato saltuariamente
IrfanView : grafica, visualizzatore immagini e qalche modifica, browser di cartella immagini,
Paint.NET : grafica, modifica immagini, abbastanza potente
Masterizzare
CdBurnerXp : masterizza cd-dvd
ImgBurn : masterizza cd-dvd
Media
Audacity portable : editing audio
Cathy : catalogatore cd-dvd musica e immagini MOLTO spartano
flac-1.4.3-win : da finestra DOS :flac - Command-line FLAC encoder/decoder
foobar2000 : riproduzione musica, conversioni varie
mp3gain portable : uniforma il volume di tutti gli audio in una cartella
Mp3tag : gestione dei tag mp3, di tag audio in genere
mpTrim : pulire, rimuovere informazioni, amplificare il volume ed applicare effetti di dissolvenza ad un file MP3
TagScanner : gestione dei tag mp3, di tag audio in genere
MediaVideo
GSpot : informazioni sui codec usati da audio e video. Non aggiornato da parecchip
MediaInfo x64 portable : accesso veloce alle informazioni tecniche ed alle etichette dei file audio e video
MPC-HC : player audio e video (uso saltuario)
Pazera Free Audio Extractor : estrae audio da video
vlc : player audio e video (prima scelta)
Multirinomina
Advanced Renamer 3.87 portable : da https://www.advancedrenamer.com/. provato e è buono, ma uso le funzioni di multirinomina di Total Commander
AntRenamer 2.12 portable : da http://www.antp.be/software/renamer. provato e è buono, ma uso le funzioni di multirinomina di Total Commander
Office
Kalender_It : calendario, agenda, memo
LibreOffice : Cloni dei programmi di Microsoft Office, meno sofisticati, ma completamente gratuiti e open source. Utilizzo saltuario
PDF Shaper Free : alcune modifiche a documenti PDF (falso portabile)
SumatraPDF : visualizzatore PDF (Adobe completamente disinstallato)
Calibre : gestore biblioteca elettronica, usato saltuariamente
Sistema
64bit-checker.exe : ti dice se stai su un sistema a 64 bit
AlwaysOnTopMaker : blocca le finestra in primo piano
BleachBit : pulizia sistema
Glary Utilities portable : pulizia sistema
HwInfo : informazioni molto dettagliate su hardware usato
O&O AppBuster.exe : Remove the unwanted apps easily and quickly
O&O ShutUp10 : Free antispy tool for Windows 10 and 11. Controllo fine parametri interni di Windows
PrivaZer portabile : pulizia approfondita del sistema orientata alla privacy
RegOwnershipEx : diventi owner di una chiave di registro che non puoi modificare. (da https://winaero.com ma forse non più gestita)
RevoUninstaller : disinstalla app e programmi e poi fa pulizia
SecurAble.exe : dice se il sistema è a 64bit, se supporta il DEP e se supporta la virtualizzazione
validrive.exe : test di drive USB per errori di lettura e/o scrittura
Wise Registry Cleaner : pulizia registro
Sordum : serie di utility di sistema tutte portabili, utilissime e potenti, da https://www.sordum.org/
WSCC : Scarica utility tutte portabili da Nirsoft (http://www.nirsoft.net/) e Sysinternals (www.sysinternals.com che ora è di Microsoft) e fa da menù per attivazione. Sono utility piccole e utilissime
Undelete
IObit Undelete : recupero file cancellati
Recuva : recupero file cancellati
Utility
7-ZipPortable : compatta/scompatta
Everything : ricerca veloce su dischi NTFS
Igorware Hasher portable : SHA-1, MD5 and CRC32 hash generator for Windows,
IObitUnlockerPortable : sblocca file o cartelle usate da altri processi
KeePass Portable Professional : gestore di password
Keynote : gestione file di appunti, non più aggiornato da parecchio
TrueCrypt : crea disco virtuale criptato per conservare dati e informazioni riservate. Non più sviluppato, ma ancora funzionante, devo sostituirlo con Veracrypt (https://www.veracrypt.fr/en/Home.html), appena ho tempo lo faccio
Winscp : client FTP, SFTP
Web
4kvideodownloader : download di video da parecchi siti
FirefoxPortable : Browser Firefox
Opera Portable : browser, provato ma usato poco
TeamViewerPortable : Gestione remota di pc
Telegram : versione desktop dell'App di messaggistica Telegram
mail
Mailstore : Gestione mail, conversione mail tra client diversi (Outlook, Thunderbird, …)
X-Thunderbird : Client di posta
Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da ctsvevo »

COMPLIMENTI!

Posso aggiungere qualcosa?
TrueCrypt : crea disco virtuale criptato per conservare dati e informazioni riservate. Non più sviluppato, ma ancora funzionante, devo sostituirlo con Veracrypt (https://www.veracrypt.fr/en/Home.html), appena ho tempo lo faccio
No, non farlo. Finché TrueCrypt funzionerà sui vari sistemi operativi, nessuno potrà mai scardinarlo.
La stessa cosa non si può dire con sicurezza al 100% di Veracrypt, checché ne scrivano anche i guru di Internet.
TeamViewerPortable : Gestione remota di pc
Telegram : versione desktop dell'App di messaggistica Telegram
Il primo so che si scarica dal sito ufficiale... ma il secondo? Dal sito ufficiale o da quale altro?
X-Thunderbird : Client di posta
Mio grosso cruccio.
Di base, WinPenpack impatta molto meno sul registro di Windows rispetto a PortableApps.
Però da quando Google ha costretto i suoi utenti all'autenticazione OAuth2, WinPenpack mi ha creato dei piccoli problemi che ho subito risolto adottando la versione PortableApps. Peccato, comunque.

Una curiosità sui programmi Firefox e Thunderbird.
Qualsiasi versione scaricata, beta o stabile, può essere resa standalone, al volo.
Si scarica l'eseguibile (.exe).
Clic destro, si scompatta l'eseguibile.
Si elimina la cartella "setup", rimane la cartella "core".
In quella cartella c'è il programma intero (alcuni file comunque si possono eliminare, come gli uninstaller), è sufficiente fare doppio clic sull'eseguibile del programma per avviarlo senza installazione.

Utile per provare qualcosa senza del programma che ci interessa senza attendere le versioni di PortableApps o WinPenPack.
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da cippico »

@Janez

domanda su MyPhoneExplorer portable...andando sul sito,nelle imamgini relative al programma vedo anche una scheda "create backup",immagino sia solo per sms,rubrica e altre cose come si può vedere nella aprte sinistra dell'immagine,vedo però nella aprte destra dell'imamgine che si possono selezionare anche altre cartelle...ma di fatto non è come fare un'immagine di tutto il sistema...magari si potesse fare :cry:
è una di quelle funzioni che avrei sperato che un giorno o l'altro sarebbero uscite...un pò come il ghost o aomei su Windows...

altra cosa,una volta connesso al pc si vede il telefono su monitor?

grazie e ciaooo a tutti
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da CUB3 »

ctsvevo ha scritto: dom giu 23, 2024 12:15 pm
TrueCrypt : crea disco virtuale criptato per conservare dati e informazioni riservate. Non più sviluppato, ma ancora funzionante, devo sostituirlo con Veracrypt (https://www.veracrypt.fr/en/Home.html), appena ho tempo lo faccio
No, non farlo. Finché TrueCrypt funzionerà sui vari sistemi operativi, nessuno potrà mai scardinarlo.
La stessa cosa non si può dire con sicurezza al 100% di Veracrypt, checché ne scrivano anche i guru di Internet.
Scusa ctsvevo ma qui hai proprio sbagliato clamorosamente nnn

La prima regola di una corretta igene informatica è non utilizzare software obsoleto.
Se tu vuoi consapevolmente continuare ad utilizzarlo, fai pure, ma ti prego almeno di trattenertii dal suggerirlo ad altri!

Nel caso specifico di Truecrypt non è più mantenuto da 10 anni(!!!) e, per indicazione dello stesso autore, non è sicuro tanto che la pagina ufficiale del progetto consiglia di migrare ad altri sistemi di criptazione.

Per avere una idea di quali possono essere i punti deboli di questo programma si può controllare la revisone del codice fatta da Open Crypto Audit Project nel 2014 e che è stata causa dell'abbandone da parte dello sviluppo del progetto. Se questo non bastasse, si può vedere quanti fix di sicurezza sono stati fatti a Veracrypt (che nasce dal codice di Truecrypt) dal 2014 ad oggi.

Da notare che i vari fix di sicurezza non riguardano soltanto l'integrità e la riseratezza dei dati contenuti nei volumi criptati ma anche la possibilità di utilizzare Truecrypt come grimaldello per scardinare un sistema altrimenti sicuro.

Non c'è bisogno di leggere quello che scrivano i guru di internet, basta solo un po' di buon senso per capire che, se non si può dire che Veracrypt sia sicuro al 100% (si può dirlo di qualche programma o sistema?), possiamo tranquillamente affermare che siamo certi al 100% che Truecrypt non lo è e che quindi Janez è 10 anni in ritardo per effettuare la sostituzione!!
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da Janez »

@ctsvevo
Stavo per risponderti su TrueCrypt per chiederti da dove provenivano le tue convinzioni a riguardo ma poi ho letto la risposta di CUB3 che documenta in maniera dettagliata, molto meglio di come avrei potuto fare io, quale è la situazione.
Avevo letto i documenti ai link che riporta nella sua risposta e quindi ha ragione lui... sono in forte ritardo nella migrazione. Vedrò di fare questa migrazione, che comunque non dovrebbe essere molto problematica, prima possibile.

Su Winpenpack non ho mai avuto problemi. Il motivo della mia scelta di Portableapps in un caso e Winpenpack nell'altro... è puro caso.

Sapevo che Firefox può essere reso portabile, non lo sapevo per Thunderbird.


MyPhoneExplorer
@cippico
Ho fatto qualche volta il backup, ma fortunatamente non mi è mai capitato di usarlo. Non credo faccia il backup di sistema tipo AOMEI
cippico ha scritto: dom giu 23, 2024 1:55 pm altra cosa,una volta connesso al pc si vede il telefono su monitor?
da menù "extra ==> Controlla dispositivo/Trasmetti schermo" dovrebbe funzionare sia con collegamento USB che Wi-Fi.
Avatar utente
Janez
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 162
Iscritto il: sab ott 03, 2015 3:14 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da Janez »

Sorry, mi sono accorto ora che non avevo risposto a tutto....
Allora:
TeamViewerPortable : Gestione remota di pc
scarico la versione gratuita per uso personale da https://www.teamviewer.com/it/download/ ... e-options/.
Però ho visto che c'è pure un "TeamViewer QuickSupport" gratis e pure questo portabile che per le normali esigenze è sufficente e sta qui: https://www.teamviewer.com/it/download/windows/

Telegram Desktop : versione desktop dell'App di messaggistica Telegram
si scarica da qui: https://desktop.telegram.org/

se ho dimenticato altre risposte ditemelo.
Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da ctsvevo »

CUB3 ha scritto: dom giu 23, 2024 3:24 pm Scusa ctsvevo ma qui hai proprio sbagliato clamorosamente nnn
Aspetta a dirlo.
CUB3 ha scritto: dom giu 23, 2024 3:24 pm La prima regola di una corretta igene informatica è non utilizzare software obsoleto.
D'accordo su questo, ma tu sai che ci sono casi in cui non se ne può fare a meno, vuoi perché il nuovo software ha perso funzionalità, vuoi perché il nuovo software non è più compatibile con l'hardware utilizzato e vuoi perché l'utilizzatore lo reputa più efficiente per sue convinzioni (o abitudini).
Il mio caso è il terzo e lo andrò a spiegare (in effetti dovevo farlo prima).
CUB3 ha scritto: dom giu 23, 2024 3:24 pm Se tu vuoi consapevolmente continuare ad utilizzarlo, fai pure, ma ti prego almeno di trattenertii dal suggerirlo ad altri!
Non preoccuparti, non lo farò più. O almeno fornirò le motivazioni per il mio suggerimento, che il mio interlocutore potrà vagliare.
CUB3 ha scritto: dom giu 23, 2024 3:24 pm Nel caso specifico di Truecrypt non è più mantenuto da 10 anni(!!!) e, per indicazione dello stesso autore, non è sicuro tanto che la pagina ufficiale del progetto consiglia di migrare ad altri sistemi di criptazione.
Ho seguito molto bene questa vicenda poiché interessato a TrueCrypt in quanto utilizzatore del prodotto.
Ho quindi letto con attenzione tutto questo topic: TrueCrypt: forse non è open source, forse non è sicuro....
Tutti i link riportati in quel topic li ho letti uno ad uno, tutte le fonti citate le ho verificare una ad una, ho fatto una ricerca meticolosa (all'epoca avevo più tempo a disposizione, sigh!) e mi sono convinto che le cose non stanno proprio come sembrano.

Non sono un complottista, non sono un bigotto, non casco facilmente nelle trappole, ma nella mia sterminata ignoranza informatica - soprattutto quando mi interessa qualcosa - cerco sempre di capire dove vogliono andare a parare le diverse fonti.

Quel topic si sviluppa in una maniera cronologica molto lineare, mi duole semplificarlo ma il riassunto di questo "giallo"("riassunto" leggasi: la mia opinione) è questo [sfioriamo l'off topic ma la tua precisazione merita una risposta dettagliata e non superficiale].
  • Esisteva un software di decrittazione molto famoso chiamato TrueCrypt.
  • Gli autori ne erano sconosciuti.
  • Il codice del software era open source.
  • Improvvisamente gli autori chiudono baracca e burattini con un messaggio strano. Le iniziali del loro messaggio formano la sigla NSA. Può essere un caso, può non esserlo.
  • La cosa strana, poi, è che questo software ("insicuro" a detta dei suoi autori) viene successivamente aggiornato e diffuso in una versione che non convince i suoi utilizzatori (è questa la cosa inspiegabile: se il tuo software è fallato e asserisci di non volertene più occupare, a che pro poi ai tuo perplessi utilizzatori proponi una versione aggiornata?).
  • Mi risultano ben due revisioni del codice (delle quali una fatta da Open Crypto Audit Project nel 2014), inizialmente sembra che non vengano a galla grossi problemi di sicurezza ma poi i risultati definitivi lasciano perplessi poiché sono più allarmanti. Michel Nasi de IlSoftware.it (un professionista indiscutibilmente serio ed esperto) cerca di fare il punto della situazione, ma poi il suo interesse sulla vicenda si spegne.
  • Nel frattempo, alcuni articoli (in inglese) di esperti informatici relativi alla presunta insicurezza del software spariscono dal Web. Non ci sono pagine modificate o spiegazioni aggiornate degli autori: le pagine spariscono proprio.
  • Nel corso degli anni, sono state richieste agli esperti delle revisioni del codice del TrueCrypt "aggiornato" e di VeraCrypt (suo successore). E inizialmente non se ne è mai fatto niente (ho ignorato poi se effettivamente di VeraCrypt ne fosse stato fatto POI l'audit poiché mi interessava poco quel software). Molto interessante comunque il tuo link, quello dei fix di sicurezza che sono stati fatti a Veracrypt (che nasce dal codice di Truecrypt) dal 2014 ad oggi.
  • A questo punto, una chiave di lettura potrebbe essere questa: esisteva un software di decrittazione molto famoso chiamato TrueCrypt.
  • Gli autori ne erano sconosciuti perché già avevano capito che era salutare per loro mantenere l'anonimato.
  • Il codice del software era open source. Ma probabilmente era anche INSCARDINABILE per l'epoca e questo non andava bene alla National Security Agency statunitense.
  • Improvvisamente gli autori chiudono baracca e burattini con un messaggio strano. Le iniziali del loro messaggio formano la sigla NSA. Può essere un caso, può non esserlo. Se non ci fosse dietro la NSA a tutto questo, amen. Ma se ci fosse dietro, probabilmente conveniva loro più screditare il software blindato che evidenziarne le reali falle (nel secondo caso, molti si sarebbero convinti che la NSA sconsigliava quel software proprio perché inattaccabile). Il ragionamento è contorto, ma fila.
  • La cosa strana, il passo falso di tutta questa manovra, è stata quella di avere diffuso TrueCrypt in versione aggiornata, probabile testa di ponte con veri backdoor.
  • Non discuto le due revisioni del codice (una fatta da Open Crypto Audit Project nel 2014), non discuto che inizialmente sembra che non vengano a galla grossi problemi di sicurezza ma poi i risultati definitivi sono diversi, quello ci sta. Ma discuto la scomparsa sistematica delle pagine web (in inglese) sulle quali ci sono degli approfondimenti molto assennati della vicenda. Alcune sono riuscite a leggerle pure io, altri link interessanti invece mi hanno portato alla desolante pagina 404.
  • Nel frattempo, mi ha lasciato molto perplesso anche la mancanza degli audit del codice del TrueCrypt "aggiornato" e di VeraCrypt (suo successore). Ma come? Grande clamore (con successiva ispezione del codice) sul software originario fallato e poi nessun riscontro sui suoi successori? Strano.


Per il resto, è interessante il fatto che siano poi sorti dei vari fix di sicurezza non riguardano soltanto l'integrità e la riservatezza dei dati contenuti nei volumi criptati ma anche la possibilità di utilizzare Truecrypt come grimaldello per scardinare un sistema altrimenti sicuro. E concordo con te che di nessun programma o sistema si può dire che siano sicuri.

Janez avrà di che leggere, nei prossimi giorni...
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4113
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da CUB3 »

ctsvevo ha scritto: lun giu 24, 2024 5:50 pm
CUB3 ha scritto: dom giu 23, 2024 3:24 pm Scusa ctsvevo ma qui hai proprio sbagliato clamorosamente nnn
Aspetta a dirlo.
Grazie, adesso posso dirlo con sicurezza.

Se anche (e dico SE) tutte le tue considerazioni fossero state vere nel 2014, a distanza di 10 anni tu stai utilizzando un programma obsoleto che non può essere considerato sicuro proprio perché non più aggiornato da dieci anni!

Veracrypt è opensource e il suo codice è stato verificato almeno 2 volte, al volo ricordo nel 2016 dall'Open Source Technology Improvement Fund e nel 2020 dal Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik (Ufficio Federale per la Sicurezza Informatica tedesco).

Il fatto che, a distanza di 9 anni, alcuni link non siano più raggiungibili, non mi sembra indicazione di niente di preoccupante: alcuni saranno stati rimossi perché non più rilevanti (9 anni per l'informatica sono ere geologiche), alcuni siti potrebbero non esistere più o aver cambiato dominio, altri potrebbero essere stati eliminati per risparmiare spazio su server o persi per danneggiamento o cambio di hardaware o sostituzione della piattaforma alla base del sito web. Chiunque sostenga il contrario senza portare altre evidenti prove non può non passare da complottista...

Comunque, dato che una cosa pubblicata su internet è (quasi) per sempre, prenderò uno degli utlimi post di miki64 (che sembra proprio pensarla come te) dove segnala i link non più funzionanti e li ripubblicherò qui sotto nel periodo più vicino a quando sono stati citati:
Giusto per sbufalare la storia delle iniziale che formano NSA: nell'attuale sito di Truecrypt (il cui sviluppo non è terminato improvvisamente ma dopo l'audit di sicurezz) compare il messaggio "Using TrueCrypt is not secure as it may contain unfixed security issues" le cui iniziali sono utinsaimcusi che un complottista ha interpretato come uti nsa im cu si frase latina che dovrebbe essere (sfido qualunque professore di latino a dire che la traduzione è corretta!) "If I wish to use the NSA" (Se desidero utilizzare l'NSA).

Comunque il fatto che Veracrypt sia opensource dovrebbe essere garanzia di trasparenza. Il caso della libreria in XZ su Linux, che tanto a fatto preoccupare i newbie, è stato invece un caso lampante dell'efficacia del sistema a sorgente aperto nel trovare codice malevolo. Ovvio che se si vuole proprio trovare il complotto tutto questo non basta...

Infine l'NSA ha ben altri mezzi per accedere alle informazioni criptate che gli interessano:
:D Immagine
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da cippico »

Janez ha scritto: dom giu 23, 2024 8:28 pm
MyPhoneExplorer
@cippico
Ho fatto qualche volta il backup, ma fortunatamente non mi è mai capitato di usarlo. Non credo faccia il backup di sistema tipo AOMEI
cippico ha scritto: dom giu 23, 2024 1:55 pm altra cosa,una volta connesso al pc si vede il telefono su monitor?
da menù "extra ==> Controlla dispositivo/Trasmetti schermo" dovrebbe funzionare sia con collegamento USB che Wi-Fi.
Grazie 1000... :grazie

Ciaooo
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
speedyant
VIP
VIP
Messaggi: 1790
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da speedyant »

ctsvevo ha scritto: ven giu 21, 2024 3:26 pm Ecco qui una raccolta di utili programmi portatili, in versione freeware e open source, tutti funzionanti.

https://drive.google.com/drive/folders/ ... drive_link
Ma avrebbe una password?
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da cippico »

una volta che ti trovi nella pagina vedi i 6 file da scaricare,ti poni sulla riga del file da scaricare e in fondo a destra ti apparirà la freccina "scarica"...
una volta scaricati tutti clicchi sul primo file (quello che finisce con 001) e decomprimi...

ciaooo
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
speedyant
VIP
VIP
Messaggi: 1790
Iscritto il: lun gen 13, 2014 4:56 pm
Località: Torino

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da speedyant »

Poi provo con 7zip.
Probabilmente PeaZip non ci riesce.
Il tecnico pietoso fa il pc casinoso...
Avatar utente
cippico
Livello: Rack 42U (13/15)
Livello: Rack 42U (13/15)
Messaggi: 2023
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da cippico »

speedyant ha scritto: gio giu 27, 2024 10:55 pm Poi provo con 7zip.
Probabilmente PeaZip non ci riesce.
ho usato anche io 7zip...

ciaooo
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org
Avatar utente
ctsvevo
Gran Maestro Revisore
Gran Maestro Revisore
Messaggi: 527
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da ctsvevo »

CUB3 ha scritto: lun giu 24, 2024 8:06 pm ...Grazie, adesso posso dirlo con sicurezza.
Il mio ritardo nel risponderti è dovuto ad una semplice causa: sto provando in questi giorni VeraCrypt per valutarlo senza pregiudizi.

Fondamentalmente, però, devo darti piena ragione su due cose essenziali:
La prima:
a distanza di 10 anni tu stai utilizzando un programma obsoleto che non può essere considerato sicuro proprio perché non più aggiornato da dieci anni!
La seconda:
Veracrypt è opensource e il suo codice è stato verificato almeno 2 volte, al volo ricordo nel 2016 dall'Open Source Technology Improvement Fund e nel 2020 dal Bundesamt für Sicherheit in der Informationstechnik (Ufficio Federale per la Sicurezza Informatica tedesco).
Non conoscevo il controllo del codice sorgente del 2020, questo mi ha fatto ricredere parecchio sulle mie convinzioni.

I miei test in ambito Linux e Windows con VeraCrypt continuano per una mia forma mentale... nel frattempo... GRAZIE dei tuoi approfondimenti, fa piacere essere smentito quando ti si presentano delle fonti incontestabili!
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: I maniaci dei programmi portable

Messaggio da System » dom giu 30, 2024 5:45 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio