Commenti a "Clona il tuo sistema operativo e il tuo hard disk con Clonezilla"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8874
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Commenti a "Clona il tuo sistema operativo e il tuo hard disk con Clonezilla"

Messaggio da crazy.cat »

Clona il tuo sistema operativo e il tuo hard disk con Clonezilla

Immagine

Metti fine alla reinstallazione continua del tuo sistema operativo a ogni minimo problema, crea una copia di backup del tuo hard disk, con Clonezilla, così sarai libero di riavere il computer funzionante in pochi minuti. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Clona il tuo sistema operativo e il tuo hard disk con Clonezilla"

Messaggio da System » ven mag 08, 2015 10:44 am


Avatar utente
vraptus
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 193
Iscritto il: mer set 18, 2013 11:55 am

Re: Commenti a

Messaggio da vraptus »

Lo uso da anni e quelle 3-4 volte che ho dovuto fare il ripristino non mi ha mai tradito. Però mi sono sempre chiesto perché non ci fanno una GUI un po' più bellina; voglio dire, così fa molto nerd ma... :)
"Le donne e i gatti fanno quello che vogliono, e gli uomini e i cani dovrebbero rilassarsi ed abituarsi all'idea." (Robert Anson Heinlein)

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4691
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da Zane »

Condivido l'osservazione, vraptus! Il programma è eccellente, ma l'interfaccia finisce per sminuirne le potenzialità...
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
gribodo
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 166
Iscritto il: mer mar 19, 2014 8:23 pm
Località: Savignone (GE)

Re: Commenti a

Messaggio da gribodo »

Non ho mai provato Clonezilla,ma anche con Macrium Reflect,non ho mai riscontrato problemi,l'avete provato Macrium,se si tra i due quale è meglio ?

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8874
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat »

gribodo ha scritto:Non ho mai provato Clonezilla,ma anche con Macrium Reflect,non ho mai riscontrato problemi,l'avete provato Macrium,se si tra i due quale è meglio ?
Macrium è più stile windows, clonezilla è magari meno immediato da usare, usa molte cose linux e chi conosce solo windows potrebbe perdersi.
Se macrium ti funziona bene continua a usarlo.
La storia si è fermata. Nulla esiste tranne il presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione.

Avatar utente
roberto49ckbg
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 54
Iscritto il: gio set 25, 2014 8:05 am

Re: Commenti a Clonezilla

Messaggio da roberto49ckbg »

Anche io da GRANDE INESPERTO uso Clonezilla, cui va la mia infinita gratitudine per come svolge il suo compito. Non l'ho mai trovato difficile nell'uso seguendo qualche seria guida. Anche questa guida è "ottimissima". Avevo un programma a pagamento che talvolta impiegava un intero giorno per clonare un hd da 1Tera, mentre Clonezilla impiega circa 42 minuti.
Infatti, personalmente uso clonare un hd su un altro, dopo aver fatto un'installazione pulita e controllato l'assenza di problemi.
Nel mio pc vi sono 3 hd, dove l'uno è il clone dell'altro e lavoro su uno solo. Gli altri, tramite doppio interruttore sono disattivati. In caso di guasto, non devo far altro che spegnere il pc, scegliere l'hd sul quale desidero lavorare, riavviare il pc. In questo modo, senza usare macchine virtuali, posso destinare un hd su cui provare nuovi programmi, e se tutto va male lo riclono.
Cosa ne pensate? Comunque W Clonezilla

Avatar utente
gnaogab
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 9
Iscritto il: mar set 16, 2014 4:24 pm

Re: Commenti a

Messaggio da gnaogab »

Ecco che mi capita a carciofo....

Devo in pratica sostituire un HD.
In questo momento ho il S.O. su un disco da 250GB abbastanza pienotto (200GB ca) e volevo sostituirlo con uno da 500GB.
Ho usato Paragon Recovery e Acronis True image: il primo non mi faceva lo spostamento completo e il secondo mi splittava il disco in due e una volta terminato non funzionava il S.O sul disco nuovo... e quindi nemmeno cambiare le partizioni.
Con CloneZilla posso clonare direttamente sul Hd nuovo senza fare il file immagine?

Qualche sera provo e poi vi faccio sapere.

Gnao
Gab :grazie

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat »

gnaogab ha scritto:Con CloneZilla posso clonare direttamente sul Hd nuovo senza fare il file immagine?
Si.

;)
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
luigirooss
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: mar dic 16, 2014 3:24 pm

Re: Commenti a

Messaggio da luigirooss »

Penso di usarlo anche io adesso, prima di installare Windows 10...ma chiaritemi un debbio (sembrerà banale lo so ahah)...dopo che ho ripristinato il sistema operativo con Clonezilla devo riattivare i programmi installati che avevano bisogno di installazione? Oppure è già tutto pronto da usare, compresi programmi tipo office ecc.?

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8874
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat »

luigirooss ha scritto:Oppure è già tutto pronto da usare, compresi programmi tipo office ecc.?
E' già tutto pronto e attivo come quando hai fatto l'immagine.
La storia si è fermata. Nulla esiste tranne il presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione.

Avatar utente
roberto49ckbg
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 54
Iscritto il: gio set 25, 2014 8:05 am

Re: Commenti a: E' già tutto pronto e attivo come quando hai fatto l'immagine.

Messaggio da roberto49ckbg »

Salve. Intervengo di nuovo portando qualche mia esperienza con Clonezilla. Come qualcuno conferma, esso riesce dove programmi a pagamento si arrendono. Volevo solo aggiungere a quanto dice Ceazy,cat che dopo la clonazione dell'hd, sembra che tutto funzioni, ma alcuni programmi richiedono la riattivazione della licenza. Naturalmente parlo del mio caso che potrebbe essere a se stante, ma qualche mio programma di grafica l'ho dovuto reinstallare. Forse casi particolari, ma Clonezilla non lo cambierò mai.

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a: E' già tutto pronto e attivo come quando hai fatto l'immagine.

Messaggio da hashcat »

roberto49ckbg ha scritto:Volevo solo aggiungere a quanto dice Ceazy,cat che dopo la clonazione dell'hd, sembra che tutto funzioni, ma alcuni programmi richiedono la riattivazione della licenza. Naturalmente parlo del mio caso che potrebbe essere a se stante, ma qualche mio programma di grafica l'ho dovuto reinstallare. Forse casi particolari, ma Clonezilla non lo cambierò mai.
Ciò dipende dalle protezioni anti - copia/pirateria implementate dai software commerciali che effettuano verifiche approfondite sulla bontà della licenza utilizzata: se i controlli vengono svolti sfruttando gli identificativi legati all'hardware della macchina in questione (come ad esempio il "Product ID" di Windows, l'indirizzo MAC della scheda di rete, il numero seriale dell'hard disk o del processore) una semplice clonazione fatta con un programma specializzato ripristinerà una copia più o meno perfetta del software ma, ovviamente, se la precedente si trova su hardware differente, alcune licenze potrebbero essere invalidate.

:ciao
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
oldman50
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 144
Iscritto il: dom giu 22, 2014 12:06 pm

Re: Commenti a

Messaggio da oldman50 »

Salve, normalmente con OS Windows 7 - 8 - 8.1 ho sempre utilizzato la funzione di ripristino integrata di Windows, salvandomi preventivamente immagini di sistema su USB esterno. Debbo dire che, fino a paio di anni fa, quando usavo ancora HDD magnetici, tutto è sempre filato liscio,
da quando però ho installato il sistema operativo su SSD, sono iniziati i problemi. L' ultima volta che ho provato a ripristinare una immagine su SSD ho dovuto rinunciare perchè non vi riuscivo. Vorrei sapere se Clonezilla ha problemi a ripristinare su SSD. Grazie

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8874
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat »

oldman50 ha scritto:Vorrei sapere se Clonezilla ha problemi a ripristinare su SSD. Grazie
Mai avuto modo di provare, ma se vuoi leggere
https://www.google.it/?gws_rd=ssl#q=clonezilla+ssd
https://www.google.it/?gws_rd=ssl#q=clo ... +migration
https://www.google.it/?gws_rd=ssl#q=clo ... sd+support (terzo link in particolare sul forum si clonezilla che non mi si apre ora)
La storia si è fermata. Nulla esiste tranne il presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione.

Avatar utente
luigirooss
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: mar dic 16, 2014 3:24 pm

Re: Commenti a: E' già tutto pronto e attivo come quando hai fatto l'immagine.

Messaggio da luigirooss »

hashcat ha scritto:
roberto49ckbg ha scritto:Volevo solo aggiungere a quanto dice Ceazy,cat che dopo la clonazione dell'hd, sembra che tutto funzioni, ma alcuni programmi richiedono la riattivazione della licenza. Naturalmente parlo del mio caso che potrebbe essere a se stante, ma qualche mio programma di grafica l'ho dovuto reinstallare. Forse casi particolari, ma Clonezilla non lo cambierò mai.
Ciò dipende dalle protezioni anti - copia/pirateria implementate dai software commerciali che effettuano verifiche approfondite sulla bontà della licenza utilizzata: se i controlli vengono svolti sfruttando gli identificativi legati all'hardware della macchina in questione (come ad esempio il "Product ID" di Windows, l'indirizzo MAC della scheda di rete, il numero seriale dell'hard disk o del processore) una semplice clonazione fatta con un programma specializzato ripristinerà una copia più o meno perfetta del software ma, ovviamente, se la precedente si trova su hardware differente, alcune licenze potrebbero essere invalidate.

:ciao
Ahh ok grazie mille, ora ho capito!! :grazie

Avatar utente
The Doctor
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1863
Iscritto il: mer mag 01, 2013 3:46 pm
Località: Altrove
Contatta:

Re: Commenti a "Clona il tuo sistema operativo e il tuo hard disk con Clonezilla"

Messaggio da The Doctor »

Rinnovo la discussione.
Mi è arrivata la notifica che è pronto l'aggiornamento del mio notebook Dell a windows 10, equipaggiato con un SSD Samsung 840 Pro da 128Gb. Conoscendo i problemi che il nuovo sistema operativo sta dando alla maggioranza degli utenti, ho intenzione di fare un clone del suddetto disco, ovviamente usando Clonezilla.
Una volta effettuato l'upgrade proverò a ripristinare l'immagine sul disco è vi farò sapere il risultato.
Io sto con Wile Coyote e Gatto Silvestro...

Avatar utente
Drumsal
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 43
Iscritto il: lun gen 20, 2014 6:33 pm

Re: Commenti a

Messaggio da Drumsal »

Ciao a tutti. Riapro una discussione già chiusa perché ho un problema con questo sw che peraltro ho usato per anni con estrema soddisfazione. Adesso, quando devo scegliere la partizione di destinazione, inserisco il mio hd esterno usb, aspetto i canonici 5 secondi (anche di più), ma quando premo invio quest'ultimo non viene visto. Si tratta di un normalissimo hd da 1 TB suddiviso in 3 partizioni ntfs. Ho riprovato con un altro hd esterno molto simile, ma presenta lo stesso problema. Sembra che qualcosa gli impedisca di montarsi automaticamente. Qualcuno può aiutarmi? Grazie in anticipo :muro
P.S. entrambi gli hd si automontano normalmente quando li uso sulle distribuzioni linux che uso ovvero su windows.

Avatar utente
Manuchan
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 2
Iscritto il: ven dic 22, 2017 7:22 pm

Re: Commenti a

Messaggio da Manuchan »

Salve a tutti io mi sono bloccato nel momento in cui mi chiede di dover scegliere di montare la partizione (così da renderla disponibile) all'interno della quale salvare l'immagine del sistema operativo: in pratica devo salvare l'immagine del sistema operativo (C:) nella partizione secondaria del disco fisso (D:) ma avendo partizionato il disco in due porzioni da 500 giga ciascuna, al momento di dover scegliere la partizione secondaria da destinare al salvataggio del sistema operativo mi ritrovo con due partizioni identiche. Cioè non riesco a distinguere quale delle due è quella da montare (nella schermata di clonezilla ho solo sda1 465_2G & sda2 465_8G); qualcuno può dirmi come uscirne? Grazie in anticipo

Avatar utente
alyosha
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 181
Iscritto il: mar nov 12, 2013 3:59 pm
Località: Palermo

Re: Commenti a

Messaggio da alyosha »

Io facevo cosí:
Avviavo il computer con un sistema Live cd linux, come Gparted (consigliato) o parted Magic (da quest'ultimo andando sul file manager).
Da questi programmi puoi capire come linux etichetta le partizioni (SDA 1, ecc) cosí da distinguere la partizione di sistema dalle altre.
Inoltre da Gparted (che é integrato anche in Parted Magic) puoi cambiare il nome delle partizioni. Per esempio quella C chiamarla "OS" e quella secondaria come "Archivio o Secondaria". Una volta nominate, queste "etichette" ti compariranno nella stringa SDA.....OS... e potrai distinguere le partizioni.

Prima di fare questa prova, prova prima a nominare la partizioni del disco direttamente da risorse del computer di windows (Selezioni la partizione > tasto dx mouse>rinomina) per cambiare il nome come ti ho indicato. Se non ricordo male, il nome poi sará riportato in Clonezilla
Ciao Auguri

P.s. Comunque io avevo salvato l'immagine della sola partizione di sistema (scegliendo l'opzione Saveparts) nella partizione secondaria. Quando avuto necessitá di ripristinare l'immagine non sono riuscito a riprendere il file di ripristino dalla partizione, ma ho dovuto copiarlo in un hard disk esterno e usare questo come periferica di ripristino.
Quindi in parole povere non saprei dirti se clonezilla permette di ripristinare direttmente da partizione secondaria, io non ci sono riuscito almeno, ma tutte le guide che ho trovato on-line spiegano come ripristinare usando un Hd esterno. Quindi valuta la possibilitá di fare il backup direttamente su una periferica esterna se ne possiede una

Avatar utente
Manuchan
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 2
Iscritto il: ven dic 22, 2017 7:22 pm

Re: Commenti a

Messaggio da Manuchan »

Ciao e grazie per la risposta! Sì in effetti avevo optato per la partizione secondaria per il semplice fatto che non ho un HDD esterno disponibile al momento (che sarebbe anche la via più semplice). Certo ora che a maggior ragione so che la procedura con part.sec. può risultare inefficace mi sa che provvedo ad acquistare un nuovo hard disk portatile...

Auguri a tutti e buon 2018! :approvo

Avatar utente
alyosha
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 181
Iscritto il: mar nov 12, 2013 3:59 pm
Località: Palermo

Re: Commenti a

Messaggio da alyosha »

Considera che il fatto che io non ci sia riuscito, non significa che non si possa fare! Dico solo che io guide on-line su come ripristinare da partizione secondaria non ne ho trovate. Anzi se tu dovessi trovarla, o qualcuno conosce il procedimento sarebbe bello integrare questo thread o aggiungere la procedura in questi commenti. Ciao Auguri di buon anno

Avatar utente
MadMAX75
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 2
Iscritto il: gio dic 15, 2016 1:17 am

Re: Commenti a

Messaggio da MadMAX75 »

Buongiorno a tutti, colgo l'occasione con l'augurare in breve un sereno 2018 a tutti gli utenti di TurboLab.it
tornando a bonba alla discussione posso dire che:
1- Uso da almeno un paio di anni Macrium e devo dire che è un ottimo programma in grado di risolvere molti problemi;

2- Riguardo a chi deve clonare un disco (sorgente) con dimensioni inferiori rispetto al nuovo disco (destinazione)con Macrium non ho mai avuto
nessun problema procedendo in questo modo:

A. Prima Fase-> copia di tutto il disco e non solo della partizione usando la funzione "clonazione completa del disco" - quindi confermare
l'operazione con clic su spunta verde e attendere il completamento della prima fase in cui il disco di destinazione avrà le stesse dimensioni del
disco sorgente (ad es. se il HDD sorgente è da 256gb il HDD destinazione apparirà di 256gb anche se in realtà è un 500gb o più;

B. Seconda Fase: usare Partition Manager in versione Free per ridimensionare la partizione e solo quella del sistema operativo (C:), del disco di
destinazione su cui avete appena copiato l'immagine che come in esempio risulterà essere di 256gb anzichè di 500gb, trascinare il cursore o
digitare la nuova dimensione della partizione C: del disco destinazione dare conferma dell'operazione a partition manager ed il gioco è fatto.

3- Per rispondere a chi ha avuto problemi nel clonare il sistema operativo da HDD meccanici su HDD SSD e unità NAND (gli m.2) occorre in primo
luogo fare in modo che le dimensioni in gb del disco sorgente non siano maggiori del disco ssd di destinazione perchè tale operazione come logico
non può essere inizializzata, nel caso siate in queste condizioni occorre operare in modo inverso rispetto a quanto sopra descritto: se il disco
sorgente è di 500gb fare un back-up dei dati di grandi dimensioni o file tipo foto e video salvati in C: fino ad avere spazio libero a sufficienza per
ridurre con Partition Magic la dimensione del disco sorgente compatibile con quella del nuovo ssd (per sapere quanto spazio avete a disposizione
su ssd provate a formattarlo poi consultando le proprietà verificate lo spazio libero a cui sottrarre 2 o 3gb di sicurezza per le partizioni nascoste
dedicate a mbr e partizione/i dedicate al sistema operativo (100mb o 400mb a seconda). Riducete la partizione C: dell'HDD meccanico (es: disco
sorgente 500gb e disco destinazione 256gb -> riducete C: del HDD meccanico a 240gb tenendovi del margine che potrete recuperare
successivamente con P.Manager). Fatto questo agite seguendo i passi A. Prima Fase e B. Seconda Fase.

Sistema usato e collaudato personalmente senza problemi per passaggio da hdd meccanici a SSD e SSD M.2 con successo.
Non ho mai provato Clonezilla perchè mi sono subito trovato bene con Macrium e PartitionManager (entrambi in versione FREE) pertanto squadra che vince non si cambia, sottolineo che ho applicato questo sistema su PC assemblati con CPU Intel e socket 1366 e 2011 v.1 per sistemi operativi Windows 7 Pro/Ultimate e Windows 10 Pro.

Grazie per l'attenzione e ancora Buon Anno a tutti ;)

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a

Messaggio da System » dom dic 31, 2017 4:18 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio