Proxy server e anonimato

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Mithrandir
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 256
Iscritto il: sab lug 13, 2013 7:49 am

Proxy server e anonimato

Messaggio da Mithrandir »

Salve! L'argomento è delicato:la navigazione anonima.
Ovviamente a me interessa il lato tecnico.
In che maniera si può instalalre un proxy server software, quale, secondo il Vs parere, è il software più funzionale e cdome si mantiene il completo anonimato?
Grazie.
Mithrandir

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da System » gio apr 21, 2016 7:32 am


Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4001
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da Al3x »

il completo anonimato è un mito, anche la rete TOR oramai non garantisce più questo requisito. Ci sono software e metodiche che aiutano e mitigano il controllo ma mai la 100%. Per esempio l'uso di macchine virtuali con lingua diversa dall'italiano e time zone fasulla è un approccio che va però abbinato ad altri accorgimenti.
I :amore Sasha

Avatar utente
Mithrandir
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 256
Iscritto il: sab lug 13, 2013 7:49 am

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da Mithrandir »

Va bene. Ora io non è che devo organizzare l'ISIS, mi occorre avere un anonimato discretamente accettabile.
Mithrandir

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4001
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da Al3x »

tempo fa ne abbiamo discusso nel forum e ricordo di un sistema live che offriva ottime caratteristiche. Credo lo avesse segnalato hashcat
I :amore Sasha

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4001
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da Al3x »

I :amore Sasha

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da hashcat »

Al3x ha scritto:tempo fa ne abbiamo discusso nel forum e ricordo di un sistema live che offriva ottime caratteristiche. Credo lo avesse segnalato hashcat
Si trattava di QUESTO?

Oltre a quanto riportato sopra, esistono alcune distro live preconfigurate per offrire un ragionevole livello di sicurezza ed anonimato (utilizzando Tor):
Per quanto riguarda la sola sicurezza* è senza dubbio da menzionare Qubes OS (non live). Questa soluzione, volendo, può essere abbinata a Whonix (unendo sicurezza ed anonimato): LINK.

* Conseguita attraverso l'isolazione / compartimentazione sfruttando la virtualizzazione hardware e software.

:ciao
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4001
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da Al3x »

Si hashcat, era whonix
I :amore Sasha

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2076
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da CUB3 »

Al3x ha scritto:leggiti questo articolo
http://gizmodo.com/opera-now-has-a-tota ... 1772216276
La VPN di Opera, per adesso, è disastrosa: espone il vero IP tramite WebRTC (provare per credere).
Inoltre, se non si utilizza la modalità "riservata", vengono conservati cronologia, cache e cookie per cui parlare di "anonimato" a poco senso...

Whonix è sicuramente la scelta più adatta per poter raggiungere un alto grado di anonimato (tanto è vero che viene utilizzata da alcuni famosi hacker) ma, per la sola navigazione in internet, ci si può accontentare di TorBrowser, molto più efficace della VPN di Opera (anche se ultimamente si deve essere preparati a risolvere qualche captcha).
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da hashcat »

Al3x ha scritto:Si hashcat, era whonix
:approvo
CUB3 ha scritto:Whonix è sicuramente la scelta più adatta per poter raggiungere un alto grado di anonimato (tanto è vero che viene utilizzata da alcuni famosi hacker) ma, per la sola navigazione in internet, ci si può accontentare di TorBrowser, molto più efficace della VPN di Opera (anche se ultimamente si deve essere preparati a risolvere qualche captcha).
Concordo.
Se si preferisce evitare di lasciare tracce su disco relative alla navigazione "anonima" o si teme che il sistema operativo in uso possa essere stato compromesso, consiglio di provare Tails* (dedicandogli un apposito DVD non riscrivibile).

* Anche Subgraph OS merita ma è un progetto giovane e la versione attualmente disponibile è un'alpha.

:ciao
“The quieter you become, the more you can hear”

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Proxy server e anonimato

Messaggio da System » ven apr 22, 2016 12:08 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio