Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Lo spazio libero per parlare con gli amici di sport, motori e... "dolori".
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5059
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Mestre

Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Messaggio da crazy.cat » dom gen 01, 2017 6:04 am

E' matematico...
Un uomo d’affari manda un fax alla sua donna: “Mia cara moglie: tu comprenderai che, ora che hai 54 anni, io ho dei bisogni che tu non puoi più soddisfare. Io sono felice con te, ti considero una moglie meravigliosa e sinceramente spero che tu non prenderai male il fatto che, quando riceverai questo fax, io sarò all’hotel Comfort Inn con Vanessa, la mia segretaria, che ha 18 anni. Non ti arrabbiare, sarò a casa prima di mezzanotte”.
Quando l’uomo arriva a casa, trova un foglio sul tavolo nella sala da pranzo: “Caro marito, ho ricevuto il tuo fax e non posso che ringraziarti per avermi avvertita. Approfitto di questa occasione per ricordarti che anche tu hai 54 anni. Inoltre, ti informo che quando tu leggerai questo messaggio, sarò all’hotel Fiesta con Michel, il mio istruttore di tennis, che, come la tua segretaria, ha 18 anni. Visto che sei un noto uomo d’affari, e, in più sei laureato in Matematica, potrai facilmente comprendere che noi due ci troviamo in situazioni simili ma…con una piccola differenza: “18 entra più volte nel 54, rispetto al 54 nel 18 “…Quindi, non mi aspettare prima di domani! Baci dalla tua donna che ti capisce…”
Il marito perfetto
Nello spogliatoio di un club di golf c’è un gruppo di uomini, ad un tratto un telefonino squilla su una panca e uno di loro risponde e attiva il vivavoce. Gli altri si fermato attorno a lui per ascoltare.
Lui risponde: Pronto!
La donna dall’altra parte: Ciao, tesoruccio sono io, ti trovi al club?
Lui: Sì amore.
Lei: Sai? Mi trovo in quel bellissimo centro commerciale dove siamo stati insieme la scorsa settimana, ho visto una giacca di pelle meravigliosa per soli 980 euro, posso prenderla?
Lui: Ma certo cara, se proprio ti piace!
Lui: Quanto costa?Lei: Poi sono passata dall’autosalone dell’Audi e ne ho vista una che mi piace da matti.
Lei: Appena 95mila euro!
Lui: D’accordo, ma a quel prezzo fattela dare almeno super accessoriata.
Lei: Ok, ah tesoro un’ultimissima cosa.. ho visto che quell’attico che abbiamo visionato lo scorso anno e che ci è sfuggito è di nuovo in vendita, chiedono 850mila euro.. che faccio??
Lui: Beh, sai che ti dico? Fagli un’offerta di 800mila quasi certamente accetteranno altrimenti se proprio non ci stanno sborseremo i restanti 50mila, tanto mi sembra ugualmente un buon affare.
Lei: Ok amore!! Come sono felice, ti amo tanto tanto!!
Lui: Ti amo anche io.
A quel punto l’uomo riattacca, gli altri uomini lo guardano allibiti, posa il cellulare sulla panca e chiede loro “Qualcuno sa di chi è questo telefonino?!”
Una promessa
C’era un uomo che aveva lavorato tutta la vita, aveva risparmiato tutti i suoi soldi, e quando si trattava di spenderli era un vero “avaro”.
Poco prima di morire, disse alla moglie: “Quando muoio, voglio che tu prenda tutti i miei soldi e li metta nella bara con me.
Me li voglio portare con me nell’aldilà.”
E così si fece promettere con tutto il cuore dalla moglie, che quando sarebbe morto lei avrebbe messo tutti i suoi soldi nella cassa con lui. Beh, poi morì.
Al funerale era steso nella bara con vicino la moglie, vestita di nero, seduta affianco alla sua migliore amica. Quando fu finita la cerimonia e si preparavano a chiudere la bara, la moglie disse: “Aspettate un momento!” Aveva una piccola scatola di metallo, si avvicinò con la scatola e la mise nella cassa.
Poi chiusero la bara e la portarono via.
L’amica che aveva assistito alla scena disse: “Ragazza, non pensavo che fossi così tonta da mettere tutto quel denaro la dentro con tuo marito.”
La moglie fedele rispose: “Senti, io sono una persona credente, non posso tornare sulle mie parole. Gli ho promesso che avrei messo quei soldi nella bara con lui.”
“Vuoi dire che hai messo tutto quel denaro li dentro con lui!?!?!?”
“Certo che l’ho fatto” disse la moglie “L’ho preso tutto, l’ho messo sul mio conto, e gli ho fatto un assegno… se riesce a incassarlo se li può spendere tutti.”
I carabinieri sul sole
In una conferenza stampa il generale dei carabinieri annuncia che entro 2 anni effettueranno un viaggio sul sole.
Lo scalpore regna sovrano mentre il graduato illustra il progetto.
Ad un certo punto dal fondo della sala un giornalista timidamente chiede: " Ma scusi se mi permetto ma come pensate di riuscire a resistere all'impressionante temperatura?"
Il carabiniere per niente turbato e con un sorriso di compassione gli risponde: "E' per questo! Che abbiamo deciso di partire di notte!"
Dispaccio politico a doppia lettura
Nel nostro partito politico manteniamo le promesse.

Solo gli imbecilli possono credere che

non lotteremo contro la corruzione.

Perché se c'e qualcosa di sicuro per noi è che

l'onestà e la trasparenza sono fondamentali

per raggiungere i nostri ideali.

Dimostreremo che è una grande stupidità credere che

la mafia continuerà a far parte del nostro governo come in passato.

Assicuriamo senza dubbio che

la giustizia sociale sarà il fine principale del nostro mandato.

Nonostante questo, c'è gente stupida che ancora pensa che

si possa continuare a governare con i trucchi della vecchia politica.

Quando assumeremo il potere, faremo il possibile affinché

finiscano le situazioni di privilegio.

Non permetteremo in nessun modo che

i nostri bambini muoiano di fame.

Compiremo i nostri propositi nonostante

le risorse economiche siano esaurite.

Eserciteremo il potere fino a che

Si capisca da ora che

Siamo il partito di XXXXX, la nuova politica

- Ora prova a rileggere il tutto al contrario, leggi dal basso verso l'alto riga per riga... -
Tre vecchietti
Tre vecchietti, tutti abbondantemente sopra la soglia dei settant’ anni, stanno ad un tavolo d’osteria davanti a un mezzo litro di vino rosso e discutono dei guai provocati dall`avanzare dell’età:
Io, esordisce il primo, tutte le mattine mi alzo all’alba, prendo il mio cane e vado a caccia. Ma mentre una volta tornavo sempre col carniere pieno, ora non ci vedo più bene e non piglio neanche una lepre zoppa a me è la vista che mi rovina, è la vista.
Io, si lamenta il secondo, avevo uno stomaco di ferro, riuscivo a mangiare di tutto e mi facevo certe scorpacciate di polenta con le costine di maiale…. Ora la sera sono costretto a cenare con una minestrina a me è lo stomaco che mi rovina, è lo stomaco….
Io, conclude il terzo, starei abbastanza bene, pensate che questa mattina ho visto la figlia della mia vicina che lavava i panni al ruscello, senza pensarci due volte, mi sono avvicinato da dietro e me la son fatta, ma lei si è voltata e mi ha detto: “Ah peppì, è la terza volta che lo facciamo da stamattina!”
A me è la memoria che mi rovina, è la memoria!
Due carabinieri
Due Carabinieri fermano per un normale controllo una Ferrari con un negro molto distinto alla guida.
- Documenti per cortesia...
Il conducente presenta patente e libretto di circolazione, assolutamente in ordine. Il capo pattuglia legge:
- Nome: Leonardo
Sguardo stupito al guidatore.
- Cognome: Di Caprio
Altro sguardo stupito al guidatore.
- Occhi: azzurri
A questo punto rivolgendosi al collega:
- Anto', ma il Titanic è affondato o è bruciato?

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Messaggioda System » dom gen 01, 2017 6:04 am


Avatar utente
cippico
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 479
Iscritto il: gio mag 16, 2013 6:16 pm
Contatta:

Re: Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Messaggio da cippico » lun gen 02, 2017 6:28 pm

:D

ciaooo e buon 2017
Salutone a Zane...padre putativo di...Turbolab... :-)
Mio sito... http://www.cippico.altervista.org

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 5059
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Mestre

Re: Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Messaggio da crazy.cat » ven gen 20, 2017 7:14 pm

Gesu' e San Pietro in Ferrari
Gesu' e San Pietro percorrono annoiati in Ferrari le vie della citta' quando San Pietro dice: "Maestro, guarda, li' c'e' Lazzaro".
"Ah, bene, adesso gli facciamo prendere un bello spavento!".
Detto e fatto, Gesu' accelera e investe il povero Lazzaro, che viene scaraventato violentemente a terra. Gesu' frena e retrocede fino al corpo esanime, abbassa il finestrino e dice:
"Lazzaro, alzati e cammina!".
Ma il cadavere rimane immobile.
"Lazzaro, alzati e cammina!!".
Ma non ottenne alcun risultato. Gesu' - un po' preoccupato - scende dall'auto e si avvicina al morto, lo osserva e ritorna di corsa all'auto, gridando:
"Pietro, andiamocene di qui, presto! Quello non era Lazzaro!"
uccelli diversi
Andrea chiede alla mamma:
- come sono nato ?
La mamma risponde:
- ti ha portato la cicogna.

Allora il secondo fratello chiede anche lui come fosse nato, e la mamma:
- ti ha portato un gabbiano

la terza figlia chiede anche le come fosse nata, e la mamma:
- ti ha portato un'aquila.

La suocera che stava a sentire borbotta:
- lo dicevo io che erano sempre uccelli diversi!
Il giorno più bello e il giorno più brutto
Un passante chiede ad un pastore:
- Qual'è stata la giornata più bella della tua vita?

e lui:
- eh quando la pecora si era persa e poi quando l' abbiamo ritrovata tutti se la sono inchiappettata

e il passante:
- ah capisco, e qual'è stata la seconda giornata più bella della tua vita?

E lui:
- quando il cavallo si era perso e poi quando lo abbiamo ritrovato tutti se lo sono inchiappettato

- e il passante continua:
- ...e qual'è stata la giornata più brutta?

e il pastore:
- quando mi sono perso io!
Perché' sei scappato
"Perché' sei scappato dalla sala operatoria prima dell'intervento?".
"Perché l'infermiera diceva: 'Coraggio, non si preoccupi, e' un'operazione facile...".
"E questo non ti ha tranquillizzato?".
"Il fatto e' che parlava con il chirurgo!".
arnese per donna
Una donna è stufa di farsi le cerette per depilarsi, legge sul giornale che hanno messo in commercio un rasoio elettrico per donna.
Lo va a comprare, torna a casa e si prepara per provarlo, ma suona il telefono. E' la ditta dove lavora e le dicono di partire subito per l'America.

Rimette il rasoio nella scatola, lo mette nella borsa, si reca all'aeroporto e si mette in fila per il check-in ma sente dalle vicine che per quel rasoio deve pagare una tassa altissima.

Si gira indietro e c'è un prete.

- Padre mi farebbe un favore?
- certo!
- ho comprato un rasoio per donna ma ho saputo che devo pagare una tassa salata. Non potrebbe nasconderlo sotto la tonaca?
- certo però, bada che io non so dire bugie perciò alle domande dico la verità
- padre non ho altra scelta e corro il rischio.

Così gli consegna il rasoio, lui svelto mette sotto la tonaca. Quando il doganiere si trova davanti al prete gli dice:
- padre ha qualcosa da dichiarare?
Il prete:
- dalla testa alla cintola nulla. Pausa.
Al che il doganiere:
- ma scusi padre e dalla cintola in giù
- a caro figliolo, li tengo solo un arnese per donna mai usato.

Il doganiere scoppia a ridere e gridà... avanti il prossimo!
La sicurezza informatica è come il sesso sicuro bisogna metterli in pratica per evitare le infezioni

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Ridere, ridere.... (forse).... (2017)

Messaggioda System » ven gen 20, 2017 7:14 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti