Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Usag
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 390
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Usag » gio mar 08, 2018 2:59 pm

Salve a tutti,
sono entrato da una settimana circa, molto in punta di piedi, nel mondo delle criptovalute, seguendo come mia personale bibbia, i video caricati su Youtube da Zane, che sono a mio avviso i migliori, in quanto a chiarezza.
Ovviamente, per uno come me entrato da poco in questo mondo, mi si sono rovesciate addosso infinite domande tecniche al riguardo, a cui ho in buona parte saputo darmi risposte da solo, seguendo i suddetti video, oltre che a visionare altre guide su internet, ma che purtuttavia altre sono rimaste senza risposta.
Provo a buttarne giù qualcuna, sperando che mi venga chiarito qualche dubbio; premetto che sono già registrato a Coinbase, autenticato e tutto quanto; ho già collegato i conti (una carta prepagata e il conto corrente, quest'ultimo ancora da verificare) ed ho acquistato i famosi 100 dollari, utilizzando il link fornito dall'ottimo Zane ;) .
A questo punto, mi ritrovo coi 100 dollari in bitcoin, più ovviamente i 10 in omaggio; tuttavia, vorrei sapere a tal proposito se sia possibile, sempre utilizzando Coinbase, convertire, diciamo così, i bitcoin acquistati in, ad esempio Ethereum o Litecoin, senza possibilmente pagare quelle commissioni stellari, tipiche dei bitcoin; so già, visionando sempre gli eccellenti video di Zane, che per 'maneggiare' criptovalute che non siano contemplate da Coinbase, bisogna appoggiarsi su un exchange esterno (Binance, da come ho capito, sembra essere il migliore, al momento), e quindi, anche qui, se volessi acquistare valute tipo Neo (secondo me con grandi potenzialità in un prossimo futuro), utilizzando quindi Bitcoin o Etheureum o Litecoin, come punto d'appoggio, da Coinbase, ci saranno delle commissioni salate da pagare?
Inoltre, essendo consapevole che è bene non lasciare le criptovalute in giacenza su wallet esterni o exchange, ma sarebbe molto meglio tenerli in un wallet locale (tipo Exodus, che da come ho visto, è attualmente il migliore in circolazione), è necessario effettuare questa operazione anche con Coinbase? oppure Coinbase, vista la grande affidabilità di cui gode, può sopperire a ciò, facendo venir meno quindi questa necessità?
Ultimo dubbio (in realtà ce ne sarebbe una carrellata, ma per ovvi motivi, non posso approfittare del buon cuore di chi offre di sua sponte supporto tecnico gratuitamente), è: nel caso voglia vendere Bitcoin, Ethereum o altre criptomonete che potrei anche avere in un wallet offline, magari perché la suddetta cripto ha avuto un'impennata, come devo procedere per la vendita? ci sono dei passi da fare, oltre all'ovvio 'Sell' presente in Coinbase (tipo inserire annunci o pubblicizzarsi in merito)? specie se devo vendere cripto 'esterne' a Coinbase, che magari tengo ferme su Exodus, per esempio o addirittura off line?
Mi scuso per lunghezza del post, ma avendo visto la 'svolta finanziaria' intrapresa da Turbolab, ho creduto di chiedere un po' di supporto tecnico in merito, qui; ho postato in questa sezione, in quanto non esiste praticamente, per ovvi motivi, la sezione dedicata.
Grazie a chi mi vorrà rispondere, e complimenti a Zane per gli ottimi tutorial su Youtube :clap.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da System » gio mar 08, 2018 2:59 pm


Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 3660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Zane » ven mar 09, 2018 10:43 am

Ciao Usag,
sono felice che le mie guide ti piacciono! Mi raccomando solo di andarci piano e investire solo quanto puoi permetterti di perdere :-)

Per scambiare fra Bitcoin e altre cripto in generale Coinbase non va bene. Devi usare GDAX o Binance. Trovi i miei video-approfondimenti ad entrambi su TLI.

Io raccomando di non conservare le cryptomonete su NESSUN exchange, nemmeno su Coinbase.

Venendo alla vendita delle cripto: vendere quando sono alte si chiama "trading". Io lo faccio per gioco e con piccole quantità, perché è estremamente difficile fare la mossa giusta. La procedura che uso è appunto spostare le monete da Exodus a GDAX o Binance e operare da lì.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
Usag
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 390
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Usag » ven mar 09, 2018 3:27 pm

Ciao Zane,

Mi raccomando solo di andarci piano e investire solo quanto puoi permetterti di perdere.
Ovvio, è la prima regola che mi son dato ;) .

Per scambiare fra Bitcoin e altre cripto in generale Coinbase non va bene. Devi usare GDAX o Binance.
Ecco, qui ho un dubbio; mi era parso di capire che Gdax operasse solo sulle stesse cripto gestite da Coinbase, in quanto entrambe le piattaforme fan capo alla medesima società, mentre Binance fosse invece operativo su tutte le altre cripto che non siano nel 'range' di Coinbase; può darsi che abbia frainteso, nei video?
Stando a quanto dici, quindi, Coinbase va bene soltanto per attivare il tutto, diciamo (collegare i conti, verificare la prima identità, etc.), per poi passare definitivamente a Gdax, o Binance che si scelga, anche per le successive operazioni (prelevamenti, invio e ricezioni cripto, operazioni di trading, etc.).

Io raccomando di non conservare le cryptomonete su NESSUN exchange, nemmeno su Coinbase.
E qui sfondi una porta spalancata, dato che sono un maniaco della sicurezza :D.
Tuttavia, a questo punto, non ho chiara una cosa: se sposto tutte le cripto, da qualsiasi piattaforma su cui operi, a Exodus, devo dunque fare ogni volta che devo effettuare un'operazione, uno spostamento di cripto da Exodus alla piattaforma che intendo utilizzare (che può essere Gdax, Binance o qualunque altra), giusto? Ma se nel caso, decidessi di acquistare o di vendere, tramite Binance, per esempio, utilizzando l'opzione 'Limit', anziché l'opzione 'Market' (sicuramente sai di cosa sto parlando), come suggerito da molti, a quel punto, dovendo tenere le cripto ferme, in attesa che il valore imposto venga raggiunto, per poi procedere in automatico con l'operazione, sarei costretto a tenere l'importo sull'exchange, anziché nel wallet offline; altrimenti, se tenessi le cripto offline, o cmq in locale, il sistema della piattaforma non saprebbe dove andare a 'pescare' le cripto per acquistare o vendere. mi sbaglio?

Ti ringrazio molto per l'assistenza, ma i dubbi tecnici sono ancora molti, dal momento che sono praticamente agli inizi.
Cmq preciso che non sono interessato al trading spinto, ma piuttosto a una forma di deposito fruttifero, diciamo così :mrgreen: .
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 3660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Zane » ven mar 09, 2018 11:58 pm

"Gdax operasse solo sulle stesse cripto gestite da Coinbase" corretto. La differenza è che GDAX ti consente anche di scambiare direttamente BTC con LTC o ETH, ma ha un'interfaccia più complessa. Coinbase è il top come semplicità

"uno spostamento di cripto da Exodus alla piattaforma che intendo utilizzare" corretto di nuovo. Confermo che, purtroppo, per fare ordini limite devi lasciare le monete nell'account online. L'ideale è dunque lasciare sull'exchange solo quelle che servono per gli ordini e portare il "grosso" sul PC.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
Usag
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 390
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Usag » sab mar 10, 2018 2:12 pm

Perfetto, chiarissimo. :grazie.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
Usag
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 390
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Usag » dom apr 08, 2018 2:37 pm

@Zane: chiedo scusa, Zane; dato che sei un esperto in materia, volevo farti una domanda in merito.
Ho acquistato 10 Neo, e scaricato e configurato Neon wallet; dopo aver visto e seguito pedissequamente la tua guida, ho provato quindi ad aggiungere la stringa per ottenere gli ontology; tuttavia, nonostante la stringa sia presente e aver rifatto più volte da capo lo stesso procedimento, non compare alcuna voce sotto i token del wallet. praticamente non esiste alcun ontology, neanche la relativa voce.
Hai dei suggerimenti in merito?

Ultima cosa (questo è più un dubbio): avendo acquistato diversi asset (Bitcoin, Eth, Iota, Vechain, etc., tutti supportati da Exodus), ho appunto scaricato e configurato Exodus, e dopo ho spostato dall'exchange al wallet tutte le cripto sopra dette.
Poi, questo solo la prima volta, ho effettuato la procedura di backup, estrapolando la chiave privata e la 12-word phrase (che saprai benissimo cos'è); questo però l'ho fatto all'inizio, ossia quando nel wallet avevo solo bitcoin; le altre cripto sono arrivate dopo.
Volevo quindi sapere: nel caso di formattazione del pc o di disinstallazione di Exodus, la 12-word phrase mi andrà a recuperare tutte le cripto presenti in Exodus, oppure ogni asset ha bisogno della sua chiave privata e frase di ripristino?

Grazie mille per i tuoi ottimi consigli.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 3660
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Zane » dom apr 08, 2018 5:55 pm

Usag: per favore non trattiamo mille argomenti 1 una sola discussione: 1 discussione = 1 argomento, come da regolamento, grazie! Ad ogni modo:

- per Ontology: non saprei cosa dirti, mi spiace. Fra l'altro, l'ultima versione di Neon Wallet mostra ONT automaticamente, senza bisogno di aggiungere il token manualmente
- per Exodus: basta il backup iniziale - per evitare sorprese, ti raccomando di testare il rirpristino in macchina virtuale
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
Usag
Livello: microSD (7/15)
Livello: microSD (7/15)
Messaggi: 390
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da Usag » dom apr 08, 2018 7:08 pm

Ah ok, chiedo scusa.
grazie comunque.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Dubbi generali sulla gestione delle criptovalute

Messaggio da System » dom apr 08, 2018 7:08 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio