Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
Frency
VIP
VIP
Messaggi: 934
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:47 pm

Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da Frency »

Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi

Immagine

Secondo uno studio condotto da Glassdoor, un sito che raccoglie recensioni sulle imprese e sui salari da parte degli impiegati di grandi società, in Italia c'è un settore lavorativo che va sempre a gonfie bene nonostante la crisi economica: l'high-tech [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da System » ven set 27, 2019 5:42 pm


Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2092
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da leofelix »

Però, questa soprattutto per i giovani è una buona notizia.
Da bamibno ero convinto di essere nato nell'era sbagliata e sognavo di essere un eroe risorgimentale o un ufficiale dela Regia Armata Sarda (nome originario del nostro Esercito) e naturalmente di distinguermi in terribili combattimenti.

Dopo la Laurea iniziai ad appassionarmi ai personal computer, tanto che chiesi a un mio amico, diplomato in informatica e anche lui ufficiale di complemento in congedo come me (*), di indicarmi su dove e come iniziare a orientarmi in merito a tali studi.
Lui invece mi sconsigliò invece di attuare i miei propositi. Insomma anche questa volta mi sento nato nell'era sbagliata, questa volta però non è il passato bensì il futuro. :acch


----------------------------------
(*) spesso non mi rendo conto che non tutti sanno di cosa parlo quando tratto di questioni a carattere militare, anche indicando solo gradi, Armi o corpi d'appartenenza e relative specialità.

Gli AUC, o allievi ufficiali di complemento, erano una categoria di persone che sceglievano di svolgere il servizio militare obbligatorio in qualità di ufficiale (con gli oneri e gli onori - ben pochi invero- che il comando comporta), terminato il corso, se tutto andava bene, venivano promossi sottotenenti di prima nomina. Ai miei tempi il periodo complessivo di servizio durava 15 mesi, poi ci si congedava. Qualcuno si tratteneva in servizio (inizialmente la rafferma durava 5 anni, ai miei tempi 2), anche io mi trattenni (ero uno dei cosiddetti firmaioli), ma non volli passare in servizio permanente effettivo.

Il sottotenente è un ufficiale subalterno ed è superiore alla categoria sottufficiali. Per cui potevi trovarti davanti un maresciallo anche con 30 anni di servizio che se gli davi un ordine lui doveva eseguirlo.

Si rimane ufficiali a vita, il grado non te lo toglie nessuno, a meno che non si viene radiati (ma devi averla fatta davvero grossa). Se effettui dei richiami in servizio avanzi di grado con tempistiche superiori a chi è di carriera.
Questo non comportava solitamente alcun problema col lavoro che nel frattempo si svolgeva.
In più aver fatto l'ufficiale di complemento ti assicurava il 15% di posti nella pubblica amministrazione.
Fino a qualche anno fa, il tesserino da ufficiale di complemento in congedo iscritto all'UNUCI (Unione nazionale ufficiali in congedo d'Italia) era un documento a tutti gli effetti e aveva il prodigioso vantaggio in caso fosse stato distrattamente esibito di farti evitare multe e altre seccature qualora ci si fosse trovati davanti a Carabinieri, Finanzieri e talvolta persino Vigili Urbani :-P

Fine della digressione
------------------

Ciao ciao :ciao
Ultima modifica di leofelix il ven set 27, 2019 6:38 pm, modificato 1 volta in totale.
"Earn this"

Avatar utente
Frency
VIP
VIP
Messaggi: 934
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:47 pm

Re: Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da Frency »

La carriera militare, comunque, ha sempre il suo fascino...

Io invece non ho ancora capito cosa vorrei fare nella vita nonostante sia avvocato e dottoressa di ricerca (PhD), quindi mentre ci penso scrivo per TurboLab.it (e faccio la mamma-bis) 😉

Avatar utente
leofelix
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 2092
Iscritto il: mer lug 03, 2013 11:46 am
Località: Italia

Re: Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da leofelix »

Frency ha scritto:
ven set 27, 2019 7:24 pm
La carriera militare, comunque, ha sempre il suo fascino...
be', lo credevo anche io, pensa che quando partii militare lasciai pure la ragazza con cui stavo assieme, nell'assoluta convinzione che una volta promosso sottotenente il fascino dell'uniforme avrebbe fatto il resto... :frightened
Macchè, l'odore della naja non te lo levi di dosso facilmente, venivi riconosciuto anche se in borghese e a chilometri quindi guardato storto.
Considera che ero a Roma e in pieni anni di piombo.
Al corso poi ti massacravano, durante le lezioni si sentivano teste cadere a raffica sui banchi per la stanchezza :D

Io però avevo come esempio la buon'anima di mio padre, mi ero illuso che fossero tutti come lui: onesti, preparati, ufficiali brillanti, dediti al dovere spesso con enormi sacrifici.

Va bene, ero giovane, ingenuo e anche un po' cretino :)

Ah, fu proprio in quel periodo, su pressione paterna, che mi iscrissi proprio a Giurisprudenza. Ma il tempo per studiare non lo trovavi nemmeno col lanternino, tra un'alluvione, un terremoto, qualche caserma assaltata da terroristi, libici che lanciavano missili su Lampedusa oltre alle già faticose attività prettamente militari. Così una volta congedato e appurato che la materia non faceva per me cambiai Facoltà.

Frency ha scritto:
ven set 27, 2019 7:24 pm
Io invece non ho ancora capito cosa vorrei fare nella vita nonostante sia avvocato e dottoressa di ricerca (PhD), quindi mentre ci penso scrivo per TurboLab.it (e faccio la mamma-bis) 😉
Se non fossi già mamma due volte, in quanto avvocato, ti avrei suggerito di tentare di accedere alle Armi come ufficiale delle riserva selezionata, probabilmente saresti diventata ufficiale dei Carabinieri, della Finanza o di Amministrazione. Anche l'ex ministro della Difesa Trenta è 1° Capitano della riserva (lo sono anche io, con la differenza che io il militare l'ho fatto per davvero :D ).

Perdona il messaggio duplicato, mea culpa, l'ho già segnalato a chi di dovere
"Earn this"

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a "Offerte di lavoro: in Italia il settore tecnologico non sente la crisi"

Messaggio da System » ven set 27, 2019 8:13 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio