AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Se Windows genera un errore, hai un problema di virus o vuoi discutere/segnalare l'uscita della nuova versione di un software per la piattaforma Microsoft, questa è la sezione giusta.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

Ho due dischi NVMe PCIe inutilizzati e pensavo di clonare il disco C: del mio Laptop HP Omen 16
che monta i seguenti due dischi:
- il disco C: con Windows 11 (è un NVMe PCIe WD SN810 da 1 TB);
- il disco F: solo dati (è un NVMe PCIe WD Black SN850x da 2 TB).
I due dischi inutilizzati che uso per clonare C: sono:
- disco NVMe PCIe KIOXIA KXG60ZNV512 G da 512 GB
- disco NVMe PCIe KIOXIA KXG60ZNV1T02 da 1 TB
Per clonare metto i dischi in un BOX USB 3.1 Fantec NVMe31-light PCIe.

Ciò premesso, per clonare uso AOMEI Backupper Professionale, con il quale ogni tanto faccio anche un BACKUP del SISTEMA (cioè creo una immagine della partizione del sistema e la salvo anche su un disco esterno).
Avendo però due dischi inutilizzati, come sopra accennato, pensavo di sfruttarli per clonare C:… della serie non si sa mai….
Quindi procedo con la clonazione e prima formatto i dischi USB con Windows 11.
Nella configurazione AOMEI Backupper PRO riguardante la clonazione, selezionando il disco DESTINAZIONE leggo però il seguente avviso (come da screenshot allegato):
Nota: Su questo disco di destinazione può esserci una partizione di avvio o di sistema, se si dovesse clonare su questo disco potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia.

La clonazione va a buon fine con entrambi i dischi ma se avvio da USB Windows non parte e nel Laptop compare questo avviso (vedi screenshot): “INACCESSIBLE_BOOT_DEVICE”
Se stacco il disco USB e riavvio, Windows 11 parte senza problemi….
Quindi il problema riguarda i dischi clonati….
Non volevo aprire il Laptop e sostituire il disco C: con il clonato....

ANALISI DEI DISCHI CLONATI
Con gestione dischi (diskmgmt.msc) vedo che rispetto al disco C: i due dischi clonati hanno:
- la partizione EFI più piccola
- la partizione NTFS con la sola “Partizione dati di base” e manca “Avvio, File di paging) !!!!

DUBBI
A questo punto mi chiedo:
- perché il disco C: Windows 11 clonato non parte da USB ? (....chiavette USB funzionano);
- prima della clonazione non è sufficiente formattare il disco USB per eliminare tutte le partizioni esistenti ?;
- perché AOMEI Backupper prima di clonare avvisa “…...potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia
- la clonazione dovrebbe creare un secondo disco identico all’originale….

Come si risolve questo problema ?
Qualcuno ha esperienza in merito ?

Grazie

SCREENSHOT
https://postimg.cc/gallery/06Yzqqd
Roberto
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da System » lun feb 19, 2024 10:53 am


Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3976
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da CUB3 »

VRR ha scritto: lun feb 19, 2024 10:53 am - perché il disco C: Windows 11 clonato non parte da USB ? (....chiavette USB funzionano)
Premesso che non conosco AOMEI Backupper, che io sappia, non è possibile avviare una normale installazione di Windows da un disco connesso tramite USB e credo sia proprio un limite del processo di avvio di Windows. Insomma non è un caso se installando Windows normalmente non è possibile selezionare HDD (o SSD) collegati tramite USB.

L'unico modo per installare e avviare WIndows da disco esterno o chiavetta USB è utilizzare la funzionalità "Windows to GO" che, anche se rimossa da alcune versioni o ufficialmente limitata alla serie Enterprise o Educational, può essere sfruttata attraverso altri programmi come Win To USB o RUFUS.

VRR ha scritto: lun feb 19, 2024 10:53 am - prima della clonazione non è sufficiente formattare il disco USB per eliminare tutte le partizioni esistenti ?;
Di norma sì ma dipende da come hai formatta il disco. Ad esempio, se hai utilizzato la funzione integrata in Explorer, sicuro di aver selezionato l'intero disco o solo la partizione visibile? Perché nell'immagini da te postate, nel disco che utilizzi come destinazione sono presenti, in un caso 3 e in uno 4 partizioni...
VRR ha scritto: lun feb 19, 2024 10:53 am - perché AOMEI Backupper prima di clonare avvisa “…...potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia
Forse proprio perché il disco che pensi di aver completamente formattato contiene altre partizioni nascoste?
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4542
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da Al3x »

Prova con Lazesoft Disk Image & Clone, riesce a clonare un disco anche se di dimensioni superiori a quello di destinazione:
https://www.lazesoft.com/lazesoft-disk-image-clone.html
Ti consiglio un passaggio preliminare con GParted avviato da USB, lo trovi anche all'interno di Rescuezilla. Ci puoi verificare il reale stato del partizionamento di un disco, cosa che con Windows non è completamente possibile.
I :amore Sasha
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

CUB3 ha scritto: lun feb 19, 2024 5:31 pm
Di norma sì ma dipende da come hai formatta il disco.
Formattato con Esplora File, clic destro, formatta (formattazione veloce)
VRR ha scritto: lun feb 19, 2024 10:53 am - perché AOMEI Backupper prima di clonare avvisa “…...potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia
CUB3 ha scritto: lun feb 19, 2024 5:31 pm Forse proprio perché il disco che pensi di aver completamente formattato contiene altre partizioni nascoste?
Con la formattazione sopra descritta non dovrebbe....

Devo approfondire....
Grazie per la risposta
Roberto
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

Al3x ha scritto: mar feb 20, 2024 7:03 am Prova con Lazesoft Disk Image & Clone, riesce a clonare un disco anche se di dimensioni superiori a quello di destinazione:
https://www.lazesoft.com/lazesoft-disk-image-clone.html
Pensavo anch'io di usare un software differente per clonare, in modo da vedere la differenza rispetto ad Aomei Backupper Pro.... ma preferirei app freeware o con licenza a vita purchè di prezzo ragionevole.... infatti ho acquistato Aomei Backupper Pro che è tanto decantato....
Lazesoft Disk Image & Clone è molto caro...... con circa 18 $ acquisti solo la versione "limited time only" ... preferirei non installare la versione "Free Trial".
Lo scorso anno avevo usato per prova Clonezilla ma ho cambiato notebook e qui non ho linux.
Al3x ha scritto: mar feb 20, 2024 7:03 am Ti consiglio un passaggio preliminare con GParted avviato da USB, lo trovi anche all'interno di Rescuezilla. Ci puoi verificare il reale stato del partizionamento di un disco, cosa che con Windows non è completamente possibile.
Ora provo a verificare con Gparted
Ma diskmgmt.msc dovrebbe far vedere tutto..... non credi ?

PS: secondo te clonando c: su disco USB, windows dovrebbe partire ?
Ultima modifica di VRR il mar feb 20, 2024 9:53 am, modificato 1 volta in totale.
Roberto
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3976
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da CUB3 »

VRR ha scritto: mar feb 20, 2024 9:12 am Formattato con Esplora File, clic destro, formatta (formattazione veloce)
CUB3 ha scritto: lun feb 19, 2024 5:31 pm Forse proprio perché il disco che pensi di aver completamente formattato contiene altre partizioni nascoste?
Con la formattazione sopra descritta non dovrebbe....
E invece mi sa proprio di no! Con la formattazione che hai fatto, molto probabilmente hai formattato solo la partizione visibile a Windows (che per convenzione viene mostrata come disco a se stante, diversamente da Linux, aggiungo :-P ).

Potrebbe esserne riprova questa immagine che hai postato: se ho ben capito, l'ultimo disco è quello incriminato (sbaglio?) ma hai fatto questo screenshot prima o dopo la formattazione?
Immagine
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

CUB3 ha scritto: mar feb 20, 2024 9:40 am
E invece mi sa proprio di no! Con la formattazione che hai fatto, molto probabilmente hai formattato solo la partizione visibile a Windows (che per convenzione viene mostrata come disco a se stante, diversamente da Linux, aggiungo :-P ).

Potrebbe esserne riprova questa immagine che hai postato: se ho ben capito, l'ultimo disco è quello incriminato (sbaglio?) ma hai fatto questo screenshot prima o dopo la formattazione?
Immagine
Si, quello clonato è il disco D: dopo la clonazione
Ne ho clonati 2, quello da 512 GB a cui tu hai fatto riferimento e quello da 1 TB che è questo (sempre dopo la clonazione):
Immagine

Come vedi nel disco da 1TB (sempre D:) le partizioni sembrano uguali al disco C:, escluso il fatto che la partizione NTFS evidenzia soloPartizione dati di base” e manca “Avvio, File di paging").... penso sia questo il motivo per cui windows non parte nemmeno col disco da 1 TB..... o sbaglio ?
Ma tu dici che comunque Windows da USB non partirebbe comunque perché è "un limite del processo di avvio di Windows" ..... io questo limite non sapevo esistesse....

PS: che formattazione dovrei fare prima di clonare ?
Roberto
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

CUB3 ha scritto: lun feb 19, 2024 5:31 pm .....cut
Premesso che non conosco AOMEI Backupper, che io sappia, non è possibile avviare una normale installazione di Windows da un disco connesso tramite USB e credo sia proprio un limite del processo di avvio di Windows.......
Hai ragione !!!!!
Me lo ha confermato proprio ora il supporto AOMEI: "It is not possible to boot from an external drive, this is a Windows limitation,....."

Quindi per verificare se la clonazione è andata a buon fine dovrei sostituire il disco C: del notebook col disco clonato.....
Mi viene però il mal di pancia solo a pensarci :frightened ..... perché l'anno scorso con notebook DELL Precision (che dopo poco tempo dall'acquisto restituii a DELL !) ho avuto seri problemi..... cioè il disco clonato non partiva e quando rimontai il disco originale non partiva comunque e fui costretto a reinstallare Windows da zero !!!

Il supporto AOMEI non si è però pronunciato in merito al resto....la partizione NTFS con la sola “Partizione dati di base” e manca “Avvio, File di paging ed il fatto che AOMEI Backupper, dopo aver selezionato il disco destinazione, scrive "Su questo disco di destinazione può esserci una partizione di avvio o di sistema, se si dovesse clonare su questo disco potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia"
Roberto
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3976
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da CUB3 »

VRR ha scritto: mar feb 20, 2024 10:34 am Quindi per verificare se la clonazione è andata a buon fine dovrei sostituire il disco C: del notebook col disco clonato.....
Mi viene però il mal di pancia solo a pensarci :frightened ..... perché l'anno scorso con notebook DELL Precision (che dopo poco tempo dall'acquisto restituii a DELL !) ho avuto seri problemi..... cioè il disco clonato non partiva e quando rimontai il disco originale non partiva comunque e fui costretto a reinstallare Windows da zero !!!
Data anche la tua passata esperienza, ti sconsiglio caldamente di provare a sostituire i dischi! Ma a questo punto mi domando, i problemi che hai avuto la volta scorsa, dipendono dalla clonazione non andata a buonfine o semplicemente alla sostituzione del disco?
VRR ha scritto:Il supporto AOMEI non si è però pronunciato in merito al resto....la partizione NTFS con la sola “Partizione dati di base” e manca “Avvio, File di paging ed il fatto che AOMEI Backupper, dopo aver selezionato il disco destinazione, scrive "Su questo disco di destinazione può esserci una partizione di avvio o di sistema, se si dovesse clonare su questo disco potrebbe verificarsi che la partizione di boot esistente sul disco di destinazione non si avvia"
Probabilmente si riferisce semplicemente al fatto che, utilizzando tutto il disco, ogni partizione di boot presente su quel disco verrà sovrascritta, facendo perdere la possibilità di avviare il sistema che utilizzava quella partizione per l'avvio.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

CUB3 ha scritto: mar feb 20, 2024 10:48 am
Data anche la tua passata esperienza, ti sconsiglio caldamente di provare a sostituire i dischi! Ma a questo punto mi domando, i problemi che hai avuto la volta scorsa, dipendono dalla clonazione non andata a buonfine o semplicemente alla sostituzione del disco?
Me lo sono chiesto anch'io e lo chiesi anche a DELL, ma il problema non venne mai chiarito... avevo anche acquistato un disco KIOXIA come l'originale....
Considerando che oltretutto DELL mi aveva sostituito anche la scheda madre a seguito della mia segnalazione di Throttling Termico esagerato a notebook scarico (DELL Precision 7560 NUOVO !) e che dopo la sostituzione della scheda non era cambiato nulla, riuscii a restituire il notebook con risarcimento completo della spesa sostenuta per l'acquisto....
Questa disavventura (durata 2 mesi !) mi ha però scioccato.... con i vecchi notebook NON UEFI (ho sempre usato HP con BIOS tradizionale) facevo quello che volevo e sostituivo senza problemi l'HD originale con il clonato..... quindi ancora mi rimane il dubbio se con UEFI è cambiato qualcosa (oltre a "Secure boot", "BitLocker" ecc.) o se erano solo problemi DELL.....
Con questo HP Omen 16 Gaming (...acquistato non per giocarci ma per il fatto che il Throttling termico qui è gestito con un ottimo sistema di raffreddamento) non ho ancora provato a sostituire il disco C: con uno clonato.... come detto, mi viene il mal di pancia solo a pensarci...
Per ora faccio un BACKUP del SISTEMA con AOMEI Backupper, cioè creo una immagine della partizione del sistema e la salvo su un disco esterno, nella speranza di poter ripartire in caso di disastro.....
Roberto
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

Al3x ha scritto: mar feb 20, 2024 7:03 am Prova con Lazesoft Disk Image & Clone, riesce a clonare un disco anche se di dimensioni superiori a quello di destinazione:
https://www.lazesoft.com/lazesoft-disk-image-clone.html
Ti consiglio un passaggio preliminare con GParted avviato da USB, lo trovi anche all'interno di Rescuezilla. Ci puoi verificare il reale stato del partizionamento di un disco, cosa che con Windows non è completamente possibile.
Ho messo Gparted in USB con Rufus ma non si avvia.... da un errore
Con Rufus ho provato a rimontarlo, ma nulla !!!
Ora sto facendo clonazione di C: con Rescuezilla (ci vorranno 2 ore e mezzo circa...).... poi andrò a vedere le partizioni se sono differenti rispetto alla clonazione di C: fatta con Aomei Backupper..... vedremo...
Bello Rescuezilla.... Migliore di Clonezilla che avevo usato l'anno scorso... L'unica negatività è che non puoi clonare su disco più piccolo...
Grazie per la segnalazione....
Appena possibile posto il risultato...
Roberto
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

Al3x ha scritto: mar feb 20, 2024 7:03 am ..............
Ti consiglio un passaggio preliminare con GParted avviato da USB, lo trovi anche all'interno di Rescuezilla. Ci puoi verificare il reale stato del partizionamento di un disco, cosa che con Windows non è completamente possibile.
VRR ha scritto: mar feb 20, 2024 3:15 pm ..............
Ora sto facendo clonazione di C: con Rescuezilla (ci vorranno 2 ore e mezzo circa...).... poi andrò a vedere le partizioni se sono differenti rispetto alla clonazione di C: fatta con Aomei Backupper..... vedremo...
Bello Rescuezilla.... Migliore di Clonezilla che avevo usato l'anno scorso... L'unica negatività è che non puoi clonare su disco più piccolo...
Grazie per la segnalazione....
Appena possibile posto il risultato...
grazie @Al3x
Clonato il disco USB (Kioxia NVMe 1TB) con RESQUEZILLA
Per vedere se tutto è ok dovrei sostituirllo a C: ...... nei prossimi giorni, come precisato nei miei precedenti post, cercherò di trovare il coraggio di fare questa operazione.....
Per il momento mi limito al semplice confronto delle partizioni del disco 1TB (Kioxia) clonato prima con Aomei Backupper e successivamente con Resquezilla.

Un confronto semplice:
- guardando come si presentano con diskmgmt.msc le partizioni dopo la clonazione con Aomei:
Immagine

- e come si presentano ora dopo la nuova clonazione con Resquezilla, sia usando diskmgmt.msc che Gparted (usato il Gparted che c'è all'interno di Resquezilla):
Immagine

Dopo la clonazione con Resquezilla:
- usando diskmgmt.msc si vede la presenza di una collisione di firme con il disco C: e la mancanza di una lettera dell'unità (non è possibile nemmeno assegnarla, forse causa collisione...)
Immagine

- usando Gparted non capisco molto... e faccio fatica a capire qual'è il disco clonato..... vedo addirittura una quarta partizione
Immagine
Immagine

Questo il prompt alla fine della clonazione con Resquezilla, da dove ho dedotto (forse !) qual'è il disco clonato:
Immagine

Qualche suggerimento ?
Sembra tutto OK ?
Il clone potrebbe funzionare ? .....più avanti dovrò vedere se il disco clonato si avvia senza problemi sostituendolo al disco C: dell'HP Omen 16 :frightened
Roberto
Avatar utente
Al3x
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 4542
Iscritto il: mer mag 01, 2013 12:59 pm
Località: http://127.0.0.1

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da Al3x »

mi è capitato qualche volta di visualizzare il messaggio di collisione della firma ma la cosa migliore è, dopo il clone, di non collegarli assieme. Il fatto che non abbia una lettera di unità, è dovuto al fatto che è offline, basta fare clic con il tasto destro sul disco e attivarlo.

Per quanto riguarda GParted, quando hai clonato avresti dovuto far caso al nome assegnato da Rescuezilla a ciascun disco (sdb, sdb1 ecc.) durante la scelta del disco di origine e quello di destinazione.

Invece per capire come era organizzato il disco di destinazione prima del clone con Rescuezilla, avresti dovuto analizzarlo con GParted prima della copia. Te lo avevo suggerito sopra ma probabilmente ti è sfuggito. Purtroppo da Windows, come ti ha detto anche CUB3, non è possibile visualizzare per intero tutte le partizioni
I :amore Sasha
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

Al3x ha scritto: mar feb 20, 2024 10:00 pm mi è capitato qualche volta di visualizzare il messaggio di collisione della firma ma la cosa migliore è, dopo il clone, di non collegarli assieme. Il fatto che non abbia una lettera di unità, è dovuto al fatto che è offline, basta fare clic con il tasto destro sul disco e attivarlo.

Da diskmgmt.msc non era possibile assegnare una lettera al disco clonato con Resquezilla..... ma si poteva "metterlo in linea", cosa che ieri non avevo visto....
L'ho messo in linea ed il sistema gli ha assegnato correttamente la solita lettera D:
Anche in questo caso, così come era successo clonando con Aomei Backupper, il disco clonato appare con la partizione NTFS con la sola indicazione “Partizione dati di base” e manca “Avvio, File di paging... (allego screenshot)
Non capisco il motivo di questa mancanza !
Se la clonazione è andata a buon fine, il disco clonato dovrebbe apparire (in Gestione disco W11) con le medesime indicazioni del disco C: !!
Immagine
Roberto
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3976
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da CUB3 »

Credo che sia normale. Gestione disco ti sta solo segnalando quale disco è avviato (avvio) e che è presente il file di pagining ma questo non significa che nel disco clonato questo file manca!

Per riprova, puoi controllare se è presente il file pagefile.sys all'interno del disco clonato (dovrebbe essere proprio in D:/pagefile.sys.
Nota bene: il file in oggetto potrebbe anche essere di dimensioni leggermente diverse tra i due sistemi perché quello in C: potrebbe essere stato aggiornato all'avvio successivo alla clonazione con Rescuzilla.

Qualora mancasse il file in oggetto: tranquillo, non è comunque un problema! Questo file viene ricreato automaticamente all'avvio e aggiornato ad ogni boot.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen
Avatar utente
VRR
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 146
Iscritto il: gio giu 02, 2022 9:45 pm

Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da VRR »

CUB3 ha scritto: mer feb 21, 2024 9:57 am Credo che sia normale. Gestione disco ti sta solo segnalando quale disco è avviato (avvio) e che è presente il file di pagining ma questo non significa che nel disco clonato questo file manca!

Per riprova, puoi controllare se è presente il file pagefile.sys all'interno del disco clonato (dovrebbe essere proprio in D:/pagefile.sys.
Nota bene: il file in oggetto potrebbe anche essere di dimensioni leggermente diverse tra i due sistemi perché quello in C: potrebbe essere stato aggiornato all'avvio successivo alla clonazione con Rescuzilla.

Qualora mancasse il file in oggetto: tranquillo, non è comunque un problema! Questo file viene ricreato automaticamente all'avvio e aggiornato ad ogni boot.
Bene, grazie per le info
Nel disco clonato pagefile.sys c'è ed è identico (come dimensioni) a quello presente nella root di C:
Non mi rimane che provare a sostituire il disco nel notebook e vedere se si avvia Windows.... vedrò di trovare il coraggio tra qualche giorno :)
Roberto
System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: AOMEI Backupper PRO per clonare SSD ….ma non funziona

Messaggio da System » mer feb 21, 2024 10:08 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio