Commenti a "Si può fare a meno di Flash Player?"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Commenti a "Si può fare a meno di Flash Player?"

Messaggio da CUB3 »

Si può fare a meno di Flash Player?

Immagine

Flash Player è una tecnologia di Adobe che funziona in congiunzione con i principali browser e che consente di visualizzare animazioni complesse, anche a carattere interattivo, create con immagini vettoriali o raster, audio, video e testo. Alcuni di voi avranno avuto qualche grattacapo con questo plugin riguardo soprattutto ai video nelle pagine web. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.
Ultima modifica di CUB3 il gio dic 03, 2015 5:39 am, modificato 8 volte in totale.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Si può fare a meno di Flash Player?"

Messaggio da System » lun nov 09, 2015 4:38 pm


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 8894
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat »

Continua la guerra Cub3 vs Flashplayer :D

Con firefox il plugin flashplayer va disattivato o lo tieni lo stesso attivo e le estensioni aggiunte visualizzano in html5?
Ho fatto un giro di siti e solo un paio volevano a tutti i costi flash attivo (tra cui corriere.it), gli altri (quelli più usati) sembrano gradire le estensioni consigliate.
Al limite si tiene flash in "chiedi sempre prima di attivare" e si riattiva temporaneamente solo per questo tipo di siti.
La storia si è fermata. Nulla esiste tranne il presente senza fine in cui il Partito ha sempre ragione.

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Sono molto combattivo :box
:rotolo

Il plugin flashplayer io lo tengo... DISINSTALLATO!!! :mrgreen:

Durante le prove che ho fatto, ho notato una grossa differenza di comportamento tra Windows e Linux (sempre con Firefox); anche nel caso del corriere.it (che non avevo preso in considerazione fino ad ora), su Linux non ho nessun problema, su Windows si ostina a richiedere il Flash Player. Ho sempre pensato però che questa differenza fosse dovuta al mio particolare setup di Windows 10 (versione N, moddata, in VirtualBox).
Questo è il motivo che mi ha spinto a inserire anche l'ultimo metodo (quello di scaricare il video).

La soluzione di attivare il flash plugin al bisogno è sicuramente una buona soluzione alternativa all'utilizzo di Chrome :approvo
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat »

Un nuovo articolo degno di nota!

Riporto le mie osservazioni:
CUB3 ha scritto:altre volte invece sono state scoperte vulnerabilità "zero-day" (vulnerabilità sconosciute che vengono subito rese pubbliche così che lo sviluppatore di un programma, in questo caso Adobe, ha "zero giorni" di tempo per trovare un rimedio).
In realtà si classifica, solitamente, come "zero-day" una vulnerabilità precedentemente ignota che è stata scoperta proprio perchè utilizzata pubblicamente per portare a termine degli attacchi (senza che questa venisse preventivamente segnalata all'azienda responsabile dello sviluppo del software).
Ciò a cui ti riferisci tu nell'articolo si chiama full disclosure.
CUB3 ha scritto:che hanno costretto Adobe ha rilasciare 17 aggiornamenti di sicurezza.
Refuso.
CUB3 ha scritto:Pensate che solo quest'anno (che ancora non è finito... ) sono 94 le vulnerabilità scoperte in Flash Player (di cui ben 68 permettevano l'esecuzione di codice arbitrario)
Io, utilizzando il link inserito nell'articolo, ne conto 199 di cui 157 sono "esecuzione di codice arbitrario".
CUB3 ha scritto:player esterno come, per esempio VLC, per riprodurlo
La seconda virgola andrebbe posizionata prima del nome del programma (VLC).
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Grazie hashcat! :)
Corretto tutto.
La cosa che più mi preoccupa (oltre a "ha rilasciare"... ) è: ma da dove caspita li ho tirati fuori quei numeri sulle vulnerabilità?? :s :s
Mi sa che stavo guardando qualche altro grafico :acch
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

crazy.cat ha scritto:Ho fatto un giro di siti e solo un paio volevano a tutti i costi flash attivo (tra cui corriere.it), gli altri (quelli più usati) sembrano gradire le estensioni consigliate.
Ho fatto qualche altra prova e ho notato che sul corriere.it potrebbe essere un filtro di uBlock Origin a dare problemi per la visione dei filmati in HTML5. Se hai uBlock Origin, potresti provare a disattivarlo e vedere se così funziona?
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Commenti a

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:
hashcat ha scritto:
CUB3 ha scritto:Pensate che solo quest'anno (che ancora non è finito... ) sono 94 le vulnerabilità scoperte in Flash Player (di cui ben 68 permettevano l'esecuzione di codice arbitrario)
Io, utilizzando il link inserito nell'articolo, ne conto 199 di cui 157 sono "esecuzione di codice arbitrario".
da dove caspita li ho tirati fuori quei numeri sulle vulnerabilità?? :s :s
Secondo me avevi letto bene... solo che, come hai precisato, il 2015 non è ancora finito e i valori sono cambiati mentre scrivevi l'articolo: in questo momento siamo già a quota 216 - 173. :o

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

PippoDJ ha scritto:
CUB3 ha scritto:
hashcat ha scritto:Io, utilizzando il link inserito nell'articolo, ne conto 199 di cui 157 sono "esecuzione di codice arbitrario".
da dove caspita li ho tirati fuori quei numeri sulle vulnerabilità?? :s :s
Secondo me avevi letto bene... solo che, come hai precisato, il 2015 non è ancora finito e i valori sono cambiati mentre scrivevi l'articolo: in questo momento siamo già a quota 216 - 173. :o
Grazie per la segnalazione!
Non pensavo che le vulnerabilità scoperte aumentassero così a vista d'occhio!!! È già uscito anche un'altro aggiornamento!
Meglio aggiungere una data all'articolo in modo da dare un riferimento temporale preciso.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat »

CUB3 ha scritto:Non pensavo che le vulnerabilità scoperte aumentassero così a vista d'occhio!!! È già uscito anche un'altro aggiornamento!
Neanch'io immaginavo che crescessero a questa velocità.
Provvedo a diffondere l'articolo!

:yes
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
gidan80
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 46
Iscritto il: lun feb 24, 2014 8:23 pm

Re: Commenti a

Messaggio da gidan80 »

Bell'articolo, ben fatto e ben scritto.
Forse valeva la pena di citare il progetto Shumway di Mozilla che, anche se ancora acerbo e con prestazioni abbastanza scadenti, sembra una buona idea: https://mozilla.github.io/shumway/

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Grazie gidan80! :)

Ti confesso che in un primo momento avevo pensato di inserire come alternativa Shumway ma anche Gnash e Lightspark ma poi ho optato per non citare nessuno di questi "surrogati" del Flash Player per due motivi: il primo sono i risultati che si ottengono utilizzandoli (quando li ho provati, alcuni siti funzionavano benino mentre per altri era un disastro) e il secondo e più importante motivo è che comunque è la tecnologia Flash che sta pian piano diventando obsoleta (vedi il recente annuncio di Adobe che, pur continuando per ora a supportare Flash, invita gli sviluppatori a concentrarsi su HTML5).
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
winman
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 169
Iscritto il: mar ago 20, 2013 10:43 am

Re: Commenti a

Messaggio da winman »

Per me non se ne può fare a meno : se poi non c'è mai stata la voglia di migliorarlo del tutto è un'altro discorso ! :twisted:
Win/Mac/Linux user

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

winman ha scritto:Per me non se ne può fare a meno
Dici questo dopo aver provato tutti i metodi descritti nell'articolo? :)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
vraptus
Livello: DVD-ROM (5/15)
Livello: DVD-ROM (5/15)
Messaggi: 193
Iscritto il: mer set 18, 2013 11:55 am

Re: Commenti a

Messaggio da vraptus »

Io quando proprio devo su Debian uso freshplayer che permette di usare il pepperflash su Firefox/Iceweasel, e devo dire che funziona discretamente.
"Le donne e i gatti fanno quello che vogliono, e gli uomini e i cani dovrebbero rilassarsi ed abituarsi all'idea." (Robert Anson Heinlein)

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

vraptus ha scritto:Io quando proprio devo su Debian uso freshplayer che permette di usare il pepperflash su Firefox/Iceweasel, e devo dire che funziona discretamente.
Freshplayer è sicuramente un progetto interessante (più dal punto di vista tecnico che altro) ma ha un grande problema: Firefox non supporta nativamente (per ora) le PPAPI e quindi è necessario creare un sistema che faccia da intermediario tra le NPAPI e appunto le PPAPI. In questo modo viene a mancare la sicurezza aggiuntiva data dalla sandbox che Firefox offre per il "normale" plugin Flashplayer!
Se questo non bastasse, freshplayer non funziona perfettamente su tutti i siti e, anche se lo sviluppatore è molto attivo, non può seguire i rilasci ufficiali di Adobe.
Tutto sommato, per me, è la soluzione peggiore che si possa adottare; se proprio non si può fare a meno di Flashplayer, ribadisco il suggerimento dato nell'articolo, utilizzate Google Chrome.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Secondo una recente ricerca di Encoding.com, i contenuti in Flash presenti sui siti sono scesi dal 21% nel 2014 al 6% nel 2015 e si prevede la scomparsa di Flash nel giro di due anni: fonte
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Commenti a

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:si prevede la scomparsa di Flash nel giro di due anni
...e così la "guerra" sta finalmente per concludersi.

Come sempre, in un conflitto in cui non si è coinvolti direttamente, viene da chiedersi se abbiano davvero vinto "i buoni" oppure no. ;)

Letture consigliate: The Truth About Flash: Apple vs. Adobe e Why Apple Won’t Allow Adobe Flash on iPhone.

:ciao

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

PippoDJ ha scritto:Come sempre, in un conflitto in cui non si è coinvolti direttamente, viene da chiedersi se abbiano davvero vinto "i buoni" oppure no. ;)
Allora non ti ho convinto con il mio articolo? :D

Per come la vedo io, quando si rinuncia ad un formato proprietario a favore di uno standard aperto, non può che considerarsi una vittoria dei "buoni"!!
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat »

CUB3 ha scritto:Per come la vedo io, quando si rinuncia ad un formato proprietario a favore di uno standard aperto, non può che considerarsi una vittoria dei "buoni"!!
Certamente, forse si riferisce a cose del genere: LINK

:fiu
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

hashcat ha scritto:
CUB3 ha scritto:Per come la vedo io, quando si rinuncia ad un formato proprietario a favore di uno standard aperto, non può che considerarsi una vittoria dei "buoni"!!
Certamente, forse si riferisce a cose del genere: LINK

:fiu
Come si dice, Roma non è stata costruita in un giorno. Intanto stiamo passando da un formato proprietario "per pochi" (no linux, no mobile) ad uno standard aperto fruibile da qualsiasi piattaforma con un semplice browser e questa non mi sembra cosa da poco.

Il problema dei DRM è molto più ampio, non si limita certo all'integrazione nell'HTML5, è comune anche al FlashPlayer e c'è già chi se ne sta occupando anche se a lungo termine.

Certo sarà una dura lotta fino a che la maggior parte delle persone continuerà a fare spallucce e dire
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Commenti a

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:
PippoDJ ha scritto:Come sempre, in un conflitto in cui non si è coinvolti direttamente, viene da chiedersi se abbiano davvero vinto "i buoni" oppure no. ;)
Allora non ti ho convinto con il mio articolo? :D
Il tuo articolo è molto convincente, accorato e (a sprazzi) addirittura... obbiettivo.
Tuttavia mi è sembrato opportuno ricordare alcune delle cause che possono aver portato all'esagerata demonizzazione di questo prodotto (ci sono strumenti ben più pericolosi e vulnerabili che, per qualche motivo, invece risultano "intoccabili").

Anche se è opinione comune che Flash servisse solo per la riproduzione di video o, al più, per realizzare videogiochi, in realtà si trattava di uno strumento potente in grado di realizzare applicazioni vere e proprie con una semplicità estrema. Se Apple avesse lasciato "via libera" a Flash, adesso il suo iTunes sarebbe zeppo di app "flash-embedded" su cui avrebbe pochissimo controllo (ma Jobs era troppo intelligente e lungimirante per lasciar spazio a questa eventualità).
CUB3 ha scritto:Intanto stiamo passando da un formato proprietario "per pochi" (no linux, no mobile) ad uno standard aperto fruibile da qualsiasi piattaforma con un semplice browser e questa non mi sembra cosa da poco.
Qui sbagli: almeno per ora non è così. Stiamo passando da un formato proprietario con uno strumento di sviluppo veramente alla portata di tutti, ad uno standard aperto che ha strumenti di sviluppo (degni di questo nome) disponibili solo per chi può permettersi grandi investimenti. Riportando, di fatto, il controllo nelle mani dei... "pochi".

Se e quando HTML5 diventerà davvero alla portata di tutti... vedrai che si inventeranno qualcos'altro! ;)

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

PippoDJ ha scritto: (a sprazzi) addirittura... obbiettivo.
Ti ringrazio, ho cercato di essere il più obbiettivo possibile! Pensavo di esserci riuscito un po' di più che "a sprazzi"... lo prendo come un incentivo a fare meglio la prossima volta :)
PippoDJ ha scritto:Tuttavia mi è sembrato opportuno ricordare alcune delle cause che possono aver portato all'esagerata demonizzazione di questo prodotto (ci sono strumenti ben più pericolosi e vulnerabili che, per qualche motivo, invece risultano "intoccabili").
Il tuo contributo è sempre opportuno, pertinente ed interessante e quindi non può che essere ben accetto! Da parte mia sapevo benissimo che Apple aveva altri motivi per rinunciare a Flash e (a parte Steve Jobs forse) nessuno vuole/voleva "demonizzare" questo prodotto.
Concordo con te sul fatto che gli applet java siano altrettanto pericolosi ma... conosci un sito aggiornato che contiene ancora questi contenuti? Io sinceramente no, quindi... che ne parliamo a fare??
PippoDJ ha scritto:Anche se è opinione comune che Flash servisse solo per la riproduzione di video o, al più, per realizzare videogiochi, in realtà si trattava di uno strumento potente in grado di realizzare applicazioni vere e proprie con una semplicità estrema.
Penso di averlo chiarito anche nell'articolo che Flash non è solo video.
Comunque se la semplicità e la potenza di sviluppo sono la faccia di una medaglia che ha come risvolto l'ineffecienza energetica (non sempre vera), la vulnerabilità e la ridotta possibilità di fruire dei contenuti per l'utente finale, da utente quale sono, mi dispiace per gli sviluppatori ma ti dico: no, grazie!
(NB: in realtà nel mio caso, è Adobe che ha scelto per me, visto che sono un utente Linux! :D )
PippoDJ ha scritto: Se Apple...
Considerando l'attuale diffusione dei prodotti con la mela, probabilmente hai ragione.
Se Adobe avessse rilasciato Flash con una licenza tipo BSD/GPL invece di quella proprietaria, probabilmente, oggi, le pagine web sarebbero scritte in Flash.
:cofftopic
PippoDJ ha scritto: Jobs era troppo intelligente
Mi permetto di dissentire su questa affermazione.
PippoDJ ha scritto:Qui sbagli: almeno per ora non è così. Stiamo passando da un formato proprietario con uno strumento di sviluppo veramente alla portata di tutti, ad uno standard aperto che ha strumenti di sviluppo (degni di questo nome) disponibili solo per chi può permettersi grandi investimenti. Riportando, di fatto, il controllo nelle mani dei... "pochi".
Come ho già detto, il mio punto di vista era prettamente da utente finale e non da sviluppatore. Quando ho detto "fruibile da tutti" intentendevo quindi che il "prodotto finale" è fruibile da tutti, mi dispiace di non essere stato sufficientemente chiaro.

Se vogliamo parlare di sviluppo, io ho poco da dire e ti credo sulla parola; posso solo invitarti a tenere conto che HTML5 è agli albori, è uno standard ma ancora in continua evoluzione. Sai per caso quanto costava sviluppare in Flash nel 1998?
PippoDJ ha scritto:Se e quando HTML5 diventerà davvero alla portata di tutti... vedrai che si inventeranno qualcos'altro! ;)
Questa affermazione sa un po' di "teoria complottistica" :)
Io ti posso solo dire che, se inventeranno qualcos'altro, spero che sia uno standard aperto e non una teconologia proprietaria.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Commenti a

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:Concordo con te sul fatto che gli applet java siano altrettanto pericolosi ma... conosci un sito aggiornato che contiene ancora questi contenuti? Io sinceramente no, quindi... che ne parliamo a fare??
Eh... vallo a dire al povero Vince1948 o a chiunque abbia uno straccio di attività commerciale: i programmi ministeriali, obbligatori per legge (Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, ...), sono tutti scritti in Java. :cry:
Comunque se la semplicità e la potenza di sviluppo sono la faccia di una medaglia che ha come risvolto l'ineffecienza energetica (non sempre vera),
Quando HTML5 sarà in grado di fare quello che faceva Flash, potremo riparlarne e giudicare quanto sarà energeticamente efficiente. Anche se, per allora, la velocità dei processori si misurerà probabilmente in PetaHertz. :D
(NB: in realtà nel mio caso, è Adobe che ha scelto per me, visto che sono un utente Linux! :D )
Sì, questo è antipatico. Ma non penso che Adobe ce l'abbia con te personalmente: i desktop con Linux a bordo sono attualmente circa l'1,5% dell'installato mondiale (e suppongo che 18 anni fa siano stati anche meno). Non me la sento di biasimare Macromedia (allora una piccola società) per non aver investito in questo senso.
PippoDJ ha scritto:Qui sbagli: almeno per ora non è così. Stiamo passando da un formato proprietario con uno strumento di sviluppo veramente alla portata di tutti, ad uno standard aperto che ha strumenti di sviluppo (degni di questo nome) disponibili solo per chi può permettersi grandi investimenti. Riportando, di fatto, il controllo nelle mani dei... "pochi".
Come ho già detto, il mio punto di vista era prettamente da utente finale e non da sviluppatore. Quando ho detto "fruibile da tutti" intentendevo quindi che il "prodotto finale" è fruibile da tutti, mi dispiace di non essere stato sufficientemente chiaro.
No... tu sei stato chiarissimo... sono stato io a deviare il discorso: intendevo dire che se puoi influenzare gli sviluppatori ad usare certi strumenti, indirettamente hai anche il controllo sugli utenti finali. Sarebbe molto più complicato controllare direttamente le scelte degli utenti finali.
Per farla breve: non siamo stati di certo noi utenti finali a decretare la fine di Flash (anche se qualcuno prova a farci credere che sia stato così).
posso solo invitarti a tenere conto che HTML5 è agli albori, è uno standard ma ancora in continua evoluzione.
Beh... agli "albori" per modo di dire: trovo un po' preoccupante che in 8 anni non si sia ancora visto uno strumento di sviluppo decente.
Sai per caso quanto costava sviluppare in Flash nel 1998?
Nel 1998... no, ma nel 1999 purtroppo sì! :) (ebbene sì, sono vecchio :cry: )
PippoDJ ha scritto:Se e quando HTML5 diventerà davvero alla portata di tutti... vedrai che si inventeranno qualcos'altro! ;)
Questa affermazione sa un po' di "teoria complottistica" :)
Grazie! Forse non lo merito, ma detto da te è comunque molto apprezzato. ;)
Io ti posso solo dire che, se inventeranno qualcos'altro, spero che sia uno standard aperto e non una teconologia proprietaria.
E qui siamo d'accordo.
:bisbiglio Flash non è più una "tecnologia proprietaria" dal 2008, più o meno da quando è nato HTML5 e circa due anni prima che Apple lo bandisse dai suoi melafonini. Mmmmh... :thinking

Ciao e :grazie per l'appassionante discussione. ;)

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1956
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

PippoDJ ha scritto:Eh... vallo a dire al povero Vince1948 o a chiunque abbia uno straccio di attività commerciale: i programmi ministeriali, obbligatori per legge (Agenzia delle Entrate, Agenzia delle Dogane, ...), sono tutti scritti in Java. :cry:
Sinceramente non lo sapevo! Suggerirei allora a vince1948 e a tutti gli interessati di contattare l'Agenzia delle Entrate chiedendo cortesemente la migrazione dei programmi scritti in Java: forse non servirà a niente o forse si.
Dubito comunque che gli applet java sul sito dell'Agenzia delle Entrate siano pericolosi.
PippoDJ ha scritto:Quando HTML5 sarà in grado di fare quello che faceva Flash, potremo riparlarne e giudicare quanto sarà energeticamente efficiente. Anche se, per allora, la velocità dei processori si misurerà probabilmente in PetaHertz. :D
Non c'è bisogno di aspettare: l'efficenza energetica, su alcuni sistemi, è discutibile già ora!! Ma non lo sono gli altri due lati negativi.
La velocità dei processori non è direttamente correlata all'efficienza energetica ma, per usare il tuo stesso tono, quando la velocità dei processori si misurerà in PetaHertz, probabilmente, sarà difficile trovare un computer desktop dove provare il Flash Player!
PippoDJ ha scritto:Sì, questo è antipatico. Ma non penso che Adobe ce l'abbia con te personalmente: i desktop con Linux a bordo sono attualmente circa l'1,5% dell'installato mondiale (e suppongo che 18 anni fa siano stati anche meno). Non me la sento di biasimare Macromedia (allora una piccola società) per non aver investito in questo senso.
Spero davvero che Adobe non ce l'abbia personalmente con me!! (Io comunque non utilizzo nessuno dei suoi prodotti, per ripicca :-P ).
Adobe ha sviluppato Flash per Linux fino alla versione 11 (e, credo, tuttora rilasci aggiornamenti di sicurezza) ma evidentemente non ha ritenuto conveniente continuare lo sviluppo per questa piattaforma. Peccato perché è alla base anche del SO più diffuso in ambito mobile.
PS: siamo all'1.71%!!
PippoDJ ha scritto:Per farla breve: non siamo stati di certo noi utenti finali a decretare la fine di Flash (anche se qualcuno prova a farci credere che sia stato così).
Chi sia stato non lo so e quindi non so nemmeno che interessa possa avere a far credere che abbiano scelto gli utenti.
Comunque, chiamami ingenuo, ma a me piace credere che gli utenti possono fare la differenza; il problema semmai è far capire a questi utenti che hanno la possibilità di scegliere, ma questo è tutto un'altro discorso.
PippoDJ ha scritto:Beh... agli "albori" per modo di dire: trovo un po' preoccupante che in 8 anni non si sia ancora visto uno strumento di sviluppo decente.
Nel 2008 è cominciato lo sviluppo ma è stato presentato come standard solo il 28 Ottobre del 2014: ufficialmente ha poco più di 15 mesi.
PippoDJ ha scritto:Nel 1998... no, ma nel 1999 purtroppo sì! :) (ebbene sì, sono vecchio :cry: )
No sei vecchio, hai molta esperienza :)
Puoi fare quindi un parallelo dei costi di sviluppo tra Flash nel 1999 e HTML5 oggi: trovi delle analogie?
PippoDJ ha scritto:Grazie! Forse non lo merito, ma detto da te è comunque molto apprezzato. ;)
Non te la prenderere! :)
Comunque io, in quell'articolo, ho usato il condizionale!! :-P
PippoDJ ha scritto: :bisbiglio Flash non è più una "tecnologia proprietaria" dal 2008, più o meno da quando è nato HTML5 e circa due anni prima che Apple lo bandisse dai suoi melafonini. Mmmmh... :thinking
Peccato che sia sempre troppo dipendente dai programmi di Adobe; perchè, per tornare in tema con il thread, non rilasciare anche il codice sorgente di Flash Player?
PippoDJ ha scritto:Ciao e :grazie per l'appassionante discussione. ;)
Grazie a te!! È bello trovare qualcuno con cui condividere e confrontare le proprie idee.
:brindisi
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Commenti a

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:Dubito comunque che gli applet java sul sito dell'Agenzia delle Entrate siano pericolosi.
Di certo non lo sono, ma avere una JRE installata e attiva è sempre un rischio. Senza contare che molti di quei programmi obbligano ad usare pericolosissime versioni obsolete della JRE [un esempio]. :cry:
Adobe ha sviluppato Flash per Linux fino alla versione 11 (e, credo, tuttora rilasci aggiornamenti di sicurezza)
Non lo sapevo. Quindi? Di cosa ti lamenti? :D
PippoDJ ha scritto:Per farla breve: non siamo stati di certo noi utenti finali a decretare la fine di Flash (anche se qualcuno prova a farci credere che sia stato così).
Chi sia stato non lo so e quindi non so nemmeno che interessa possa avere a far credere che abbiano scelto gli utenti.
Qualcuno che vuol far credere che le scelte fatte per il proprio tornaconto siano, in realtà, fatte per il bene degli utenti finali?
No... hai ragione... anche a me non viene in mente nessuno. :fiu
PippoDJ ha scritto:Beh... agli "albori" per modo di dire: trovo un po' preoccupante che in 8 anni non si sia ancora visto uno strumento di sviluppo decente.
Nel 2008 è cominciato lo sviluppo ma è stato presentato come standard solo il 28 Ottobre del 2014: ufficialmente ha poco più di 15 mesi.
Questo è un argomento un po' debole... nella storia del web nessuno ha mai aspettato la ratifica del consorzio prima di adottare una tecnologia efficace. Semmai è successo il contrario: il consorzio ha sempre dovuto "prendere atto" degli standard "de facto" imposti dai produttori.
Comunque spero sinceramente che tu abbia ragione.
PippoDJ ha scritto:Nel 1998... no, ma nel 1999 purtroppo sì! :) (ebbene sì, sono vecchio :cry: )
No sei vecchio, hai molta esperienza :)
Puoi fare quindi un parallelo dei costi di sviluppo tra Flash nel 1999 e HTML5 oggi: trovi delle analogie?
Nel 1999, a fronte dell'acquisto di una licenza di 300 dollari per Flash, un singolo sviluppatore poteva essere in grado di realizzare applicazioni web dignitose.
Oggi, per ottenere gli stessi risultati con l'apparentemente gratuito HTML5, serve un team di sviluppatori che solo una software house di media grandezza può permettersi.
Quindi la differenza dei costi è praticamente... incalcolabile.

Osservata da questo punto di vista, la libertà dell'open source, non è che sia poi tutta questa meraviglia... o no? ;)

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a

Messaggio da System » mar feb 09, 2016 1:14 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio