Commenti a "La privacy con Windows 10: come configurarlo per la massima riservatezza (guida completa)"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Commenti a "La privacy con Windows 10: come configurarlo per la massima riservatezza (guida completa)"

Messaggio da CUB3 » sab gen 09, 2016 3:18 pm

La privacy con Windows 10: come configurarlo per la massima riservatezza (guida completa)

Immagine

Il business del ventunesimo secolo è indubbiamente la raccolta e la catalogazione dei dati da sfruttare per proporre pubblicità mirata, ricavare statistiche e/o rivendere a soggetti terzi interessati. Rimanere fuori da questo business, iniziato da Google, "migliorato" da Facebook (non più dati anonimi!), per una grande azienda informatica può essere una grave perdita e quindi anche Microsoft (dopo averci già provato con il motore di ricerca, Bing) non poteva rimanerne fuori a lungo. Ecco, allora, Windows 10, il primo nella storia dei sistemi operativi Microsoft ad essere stato proposto (o imposto??) come aggiornamento gratuito per le tre ( t-r-e !!!) versioni precedenti (Windows 7, 8 e 8.1), che ha fatto inorridire un sacco di utenti attenti alla privacy per la sua invasività. [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.
Ultima modifica di CUB3 il gio ott 20, 2016 10:33 am, modificato 3 volte in totale.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "La privacy con Windows 10: come configurarlo per la massima riservatezza (guida completa)"

Messaggio da System » sab gen 09, 2016 3:18 pm


Avatar utente
Aristoteles
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 17
Iscritto il: lun gen 18, 2016 10:00 am

Re: Commenti a

Messaggio da Aristoteles » lun gen 18, 2016 10:27 am

Complimenti!!! E' la guida più completa e dettagliata sull'argomento che abbia trovato su internet. :clap:clap:clap
Per applicare tutte le precauzioni che spieghi abilmente nel tuo articolo ci vorranno circa 80-90 minuti di lavoro e sarà tutto a posto finchè la Microsoft non deciderà di installarti qualche aggiornamento "spione".
Mi chiedo solo se abbia senso installare Windows 10 per poi essere costretto ad ingaggiare una battaglia sensa fine contro il tuo stesso Sistema Operativo. Ed è pure a pagamento. E' come pagare per mettersi dentro casa... un guardone che ti spia mentre fai la doccia!
Per quanto mi riguarda ho installato sul mio PC Windows 7, che è anche molto più bello graficamente, ho disattivato gli aggiornamenti e vivo tranquillo. Oltretutto ti assicuro che anche senza gli aggiornamenti non mi sono preso nessun virus o altra porcheria simile.
Penso che anche se dovessi comprarmi un Pc nuovo disinstallerei Windows 10 e opterei o per Windows 7 o per una distro Linux (con cui però bisognerebbe verificare la compatibilità dei programmi).
Grazie per l'ottimo lavoro. :approvo

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » lun gen 18, 2016 3:09 pm

Benvenuto Aristoteles e grazie per i complimenti. :)
Per fare tutte le operazioni citate si fa molto prima: sono sufficienti 15-20 minuti al massimo!!
Il pericolo di un aggiornamento che vada a compromettere la configurazione fatta è reale ma riguarda soprattutto i servizi, le regole del firewall e le operazioni pianificate (che comunque non sono poca cosa!!); è già successo con il recente passaggio alla versione 1511. Qui sta il punto, dubito che Microsoft rilasci un aggiornamento specifico per "resettare" alcune impostazioni ma è probabile che, per "effetto collaterale" di un aggiornamento più corposo (come appunto il passaggio di versione), si possano perdere le modifiche fatte.
Io non sono mai stato un fan di Windows ma lo sono ancora meno di sistemi o programmi non aggiornati!! A mio avviso, potendo scegliere, Linux è sicuramente la via migliore ma, se la scelta si dovesse limitare ad un sistema non aggiornato o un sistema aggiornato ma "spione", io punterei decisamente sul sistema aggiornato!!! Tanto più che, per adesso, è possibile non farsi spiare ;)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
MMartin71
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 30
Iscritto il: mar gen 28, 2014 10:45 pm

Re: Commenti a

Messaggio da MMartin71 » mer gen 20, 2016 9:34 am

Ottimo articolo, pero' il comando:
Get-AppxPackage -User nomeutente | Remove-AppxPackage
non mi funziona, mi restituisce il seguente errore:"
'Get-AppxPackage' is not recognized as an internal or external command,
operable program or batch file.

Qualche suggerimento, grazie?

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7052
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat » mer gen 20, 2016 9:40 am

MMartin71 ha scritto:Qualche suggerimento, grazie?
Dovrebbe funzionare https://turbolab.it/manutenzione-156/co ... ows-10-720
Puoi postare la foto dell'errore?


OT
Ancora complimenti a Cub3 anche per questo articolo
Fine OT
L'unico modo per evitare di essere depressi è non avere abbastanza tempo libero per domandarsi se se si è felici o no.

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » mer gen 20, 2016 10:27 am

MMartin71 ha scritto:Ottimo articolo, pero' il comando:
Get-AppxPackage -User nomeutente | Remove-AppxPackage
non mi funziona, mi restituisce il seguente errore:"
'Get-AppxPackage' is not recognized as an internal or external command,
operable program or batch file.

Qualche suggerimento, grazie?
Grazie! :)
Di solito si ottiene quell'errore quando si digita il comado sul Prompt dei comandi anziche su Windows PowerShell. Sicuro di non esserti sbagliato??
Sull'articolo di crazy.cat è scritto in maniera più dettagliata ogni passaggio da effettuare per compiere questa operazione ;)
crazy.cat ha scritto:OT
Ancora complimenti a Cub3 anche per questo articolo
Fine OT
:grazie
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
MMartin71
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 30
Iscritto il: mar gen 28, 2014 10:45 pm

Re: Commenti a

Messaggio da MMartin71 » mer gen 20, 2016 11:20 am

Scusate, avevo avviato la shell con diritti di admin (CTRL+SHIFT)... che ho scoperto ora non essere la stessa cosa :o:grazie

Procedo nella lettura ed esecuzione dell'articolo.

Avatar utente
blackmonti
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: ven gen 01, 2016 7:59 pm

Re: Commenti a

Messaggio da blackmonti » ven gen 22, 2016 10:50 am

Ciao bene la guida, forse da seguire qualcosa, ma se fai tutte quelle operazioni non e' piu windows 10,come account locale o disinstallare tutte le app di sistema
A me piace win 10 ma deve essere full per goderlo

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » ven gen 22, 2016 11:56 am

blackmonti ha scritto:Ciao bene la guida, forse da seguire qualcosa, ma se fai tutte quelle operazioni non e' piu windows 10,come account locale o disinstallare tutte le app di sistema
A me piace win 10 ma deve essere full per goderlo
Non si ha niente per niente. Come ho scritto nell'articolo, se vuoi più privacy perdi qualcosa in usabilità.
Il bello è che puoi scegliere liberamente quale delle due preferire :)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
blackmonti
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: ven gen 01, 2016 7:59 pm

Re: Commenti a

Messaggio da blackmonti » ven gen 22, 2016 11:59 am

Certamente e' cosi',pero io ci convivo benisdimo col s. Op puro

Avatar utente
Aristoteles
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 17
Iscritto il: lun gen 18, 2016 10:00 am

Re: Commenti a

Messaggio da Aristoteles » ven gen 22, 2016 12:25 pm

Ti piace Windows 10??? :s
Io l'ho provato per una settimana circa e l'ho disinstallato per disperazione. L'ennesima porcata Microsoft, se la batte con Vista.
Ci vuole una vita per installarlo. Appena installato già mi impallava il PC (un "onesto" pentium 4 che con un S.O. normale fa ancora il suo "sporco" lavoro). Ha una miriade di processi che lavorano in background tutti di dubbia utilità (basta guardare il task manager).
Ha una gestione di Windows Update da clinica psichiatrica. Non è il S.O a fare quello che vuoi tu e quando lo vuoi tu ma sei tu che devi fare quello che vuole lui. Se poi ti scarica qualche aggiornamento che ti crea problemi (sucede più spesso di quello che si pensa) devi tenertelo e basta!!!
Graficamente è decisamente bruttino. Molto meglio Windows 7. Non è importante ma anche l'occhio vuole la sua parte!
Fare tutte le operazioni che descrive benissimo CUB3 nel suo articolo è assolutamente indispensabile a meno che a te non piaccia essere spiato (De gustibus). Se del rispetto della privacy non importa niente a chi viene spiato mi chiedo perchè dovrebbe importargli qualcosa a chi spia?
Su una cosa ti do ragione. Applicare tutti i suggerimenti di CUB3 significa "violentare" il tuo stesso Sistema Operativo appena acquistato per renderlo appena accettabile!!!
E' pieno di app, cortana e altre fesserie varie che non servono assolutamente a nulla ma in compenso lo appesantiscono, ti spiano, sono invadenti e occupano inutile spazio sul disco rigido.
Se tu ti godi un S.O. simile beato te. Ti accontenti di poco! :nono
Il sogno della mia vita è un Sistema Operativo leggerissimo, una piuma, senza niente di niente. Solo una "base" su cui installare i programmi che usi.
Peccato che nessuno ci abbia mai pensato salvo poi vedere su internet una miriade di versioni lite dei vari sistemi operativi.

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7052
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat » ven gen 22, 2016 12:50 pm

Aristoteles ha scritto:Il sogno della mia vita è un Sistema Operativo leggerissimo, una piuma, senza niente di niente. Solo una "base" su cui installare i programmi che usi. Peccato che nessuno ci abbia mai pensato salvo poi vedere su internet una miriade di versioni lite dei vari sistemi operativi.
Adesso faccio contento Cub3...
Qualcuno ci ha pensato e lo ha anche fatto...
https://it.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds
L'ennesima porcata Microsoft, se la batte con Vista.
Vista era molto ma molto peggio, Windows 10, una volta eliminate le cose che non si usano, privacy compresa, lo si può anche tenere.
E' stato buttato fuori troppo presto e stiamo facendo da cavie per sistemare tutti i problemi, driver e casini vari che ci sono.
L'unico modo per evitare di essere depressi è non avere abbastanza tempo libero per domandarsi se se si è felici o no.

Avatar utente
blackmonti
Livello: Scheda perforata (1/15)
Livello: Scheda perforata (1/15)
Messaggi: 5
Iscritto il: ven gen 01, 2016 7:59 pm

Re: Commenti a

Messaggio da blackmonti » ven gen 22, 2016 1:00 pm

quasi tutto che leggo non vero.
io sono adesso alla vers.11102 e tranne le prime versioni con bug e altro da diversi mesi tutto ok.
Si installa velocemente,e' veloce,funziona bene in rete con altri pc,e' evoluto e per le app basta saperle scegliere,
Tutti i programmi che ho installato funzionano benissimo., comunque e'0 un s. op. in continua evoluzione e miglioramento
andare sempre avanti,mai restare indietro

Avatar utente
boyot
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 18
Iscritto il: ven ago 14, 2015 10:49 am

Re: Commenti a

Messaggio da boyot » ven gen 22, 2016 4:31 pm

Aristoteles ha scritto:Ti piace Windows 10??? :s
Io l'ho provato per una settimana circa e l'ho disinstallato per disperazione. L'ennesima porcata Microsoft, se la batte con Vista.
Ci vuole una vita per installarlo. Appena installato già mi impallava il PC (un "onesto" pentium 4 che con un S.O. normale fa ancora il suo "sporco" lavoro). Ha una miriade di processi che lavorano in background tutti di dubbia utilità (basta guardare il task manager).
Ha una gestione di Windows Update da clinica psichiatrica. Non è il S.O a fare quello che vuoi tu e quando lo vuoi tu ma sei tu che devi fare quello che vuole lui. Se poi ti scarica qualche aggiornamento che ti crea problemi (sucede più spesso di quello che si pensa) devi tenertelo e basta!!!
Graficamente è decisamente bruttino. Molto meglio Windows 7. Non è importante ma anche l'occhio vuole la sua parte!
Fare tutte le operazioni che descrive benissimo CUB3 nel suo articolo è assolutamente indispensabile a meno che a te non piaccia essere spiato (De gustibus). Se del rispetto della privacy non importa niente a chi viene spiato mi chiedo perchè dovrebbe importargli qualcosa a chi spia?
Su una cosa ti do ragione. Applicare tutti i suggerimenti di CUB3 significa "violentare" il tuo stesso Sistema Operativo appena acquistato per renderlo appena accettabile!!!
E' pieno di app, cortana e altre fesserie varie che non servono assolutamente a nulla ma in compenso lo appesantiscono, ti spiano, sono invadenti e occupano inutile spazio sul disco rigido.
Se tu ti godi un S.O. simile beato te. Ti accontenti di poco! :nono
Il sogno della mia vita è un Sistema Operativo leggerissimo, una piuma, senza niente di niente. Solo una "base" su cui installare i programmi che usi.
Peccato che nessuno ci abbia mai pensato salvo poi vedere su internet una miriade di versioni lite dei vari sistemi operativi.
:D:D:D:D:D "un onesto pentium 4": ma mettici Windows 95 sul tuo Pentium 4 e smettila di sparare cretinate su Windows 10 che non te lo può permettere su quel dinosauro di pc

Avatar utente
Aristoteles
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 17
Iscritto il: lun gen 18, 2016 10:00 am

Re: Commenti a

Messaggio da Aristoteles » ven gen 22, 2016 5:08 pm

Boyot porta rispetto ai computer... anziani. Window 95 no, ma Windows 98 SE me lo riprenderei subito!!!
Scherzi a parte non cambio un PC che funziona benissimo e che è perfetto per come lo uso solo per usare un Sistema Operativo che mi spia! :D:D:D:D:D

Blackmonti si installa velocemente NO. Non è un opinione, è un dato oggettivo. Li ho installati tutti e due io e ti assicuro che non è così. Ci mette circa tre volte di più di Windows 7. Se vuoi reinstallo W7 e W10, li cronometro e ti faccio sapere.
E' veloce. Molto meno di W7, specialmente sul mio... dinosauro.
Che i programmi funzionino vorrei vedere. Almeno questo... Che vittoria!!! :vai
Delle App non sento nessun bisogno. Non le ho mai usate e non mi servono.
"andare sempre avanti,mai restare indietro"
E' discutibile. Se ti accorgi di aver sbagliato strada che fai? Continui ad andare dritto o torni indietro?

"Vista era molto ma molto peggio, Windows 10, una volta eliminate le cose che non si usano, privacy compresa, lo si può anche tenere."
Mamma mia! Crazy.cat l'hai distrutto!!! In poche parole dici che se disinstalli mezzo S.O, se riesci a non farti spiare (cosa già di per se abbastanza fastidiosa), in fondo è quasi accettabile e si può anche pensare di tenertelo!

Al di la di tutto questo è possibile che io sia l'unico che trova irritante pagare qualcosa per farti spiare? :muro

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » ven gen 22, 2016 5:20 pm

Apparte il fatto che Windows 10 è mille volte meglio di Vista, credo che tutto si possa ridurre a questo:
Aristoteles ha scritto:... De gustibus...
crazy.cat ha scritto: Adesso faccio contento Cub3...
Qualcuno ci ha pensato e lo ha anche fatto...
https://it.wikipedia.org/wiki/Linus_Torvalds
:clap Contentissimo!!
Aristoteles ha scritto:Il sogno della mia vita è un Sistema Operativo leggerissimo, una piuma, senza niente di niente. Solo una "base" su cui installare i programmi che usi. Peccato che nessuno ci abbia mai pensato salvo poi vedere su internet una miriade di versioni lite dei vari sistemi operativi.
Vado oltre suggerendo a Aristoteles qualche particolare distro: Archlinux, Slackware, Gentoo o se anche queste ti sembrano troppo pesanti puoi proprio partire da zero. ;)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7052
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat » ven gen 22, 2016 7:04 pm

Aristoteles ha scritto:Mamma mia! Crazy.cat l'hai distrutto!!! In poche parole dici che se disinstalli mezzo S.O, se riesci a non farti spiare (cosa già di per se abbastanza fastidiosa), in fondo è quasi accettabile e si può anche pensare di tenertelo!
A me le app proposte di base non mi interessano e non mi servono, quindi le disinstallo come farei con qualsiasi altro programma che trovo inutile.
In quanto al discorso privacy ho chiuso tutto quello che si poteva, poi non ho dei segreti industriali nel mio computer da doverli difendere a tutti i costi.
Poi magari chi si lamenta tanto della privacy violata va su facebook o instragram e racconta tutti i cavoli suoi postando foto di qualsiasi tipo.

Che potessero farlo meglio windows 10 su questo non ci piove, che sia perfetto sicuramente no, che sia tutto da buttare direi di proprio di no.
Magari ne riparliamo a fine 2016 dopo qualche altra mega patch.
L'unico modo per evitare di essere depressi è non avere abbastanza tempo libero per domandarsi se se si è felici o no.

Avatar utente
Aristoteles
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 17
Iscritto il: lun gen 18, 2016 10:00 am

Re: Commenti a

Messaggio da Aristoteles » ven gen 22, 2016 7:06 pm

Grazie per i suggerimenti CUB3. :):grazie
Li proverò. L'unica cosa che in questi anni mi ha impedito di passare a Linux è la compatibilità con i programmi Windows, specialmente quelli per il fotoritocco (ci lavoro), e non so quanto sia affidabile Wine.
Sono d'accordo con te Windows 10 è meglio di Vista, ma è anche giusto dire non di molto e comunque stiamo parlando probabilmente del peggior S.O. della Microsoft.
L'unica cosa che mi chiedo è cosa può fare chi ha Windows 10 che io non posso fare con Windows 7. :ciao

Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7052
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana

Re: Commenti a

Messaggio da crazy.cat » ven gen 22, 2016 7:09 pm

Aristoteles ha scritto:L'unica cosa che mi chiedo è cosa può fare chi ha Windows 10 che io non posso fare con Windows 7. :ciao
In questo momento sicuramente nulla, windows 7 è molto più stabile e affidabile.
Con il tempo si vedrà....
L'unico modo per evitare di essere depressi è non avere abbastanza tempo libero per domandarsi se se si è felici o no.

Avatar utente
Aristoteles
Livello: EPROM (2/15)
Livello: EPROM (2/15)
Messaggi: 17
Iscritto il: lun gen 18, 2016 10:00 am

Re: Commenti a

Messaggio da Aristoteles » ven gen 22, 2016 7:20 pm

crazy.cat ha scritto:
Aristoteles ha scritto:Mamma mia! Crazy.cat l'hai distrutto!!! In poche parole dici che se disinstalli mezzo S.O, se riesci a non farti spiare (cosa già di per se abbastanza fastidiosa), in fondo è quasi accettabile e si può anche pensare di tenertelo!
A me le app proposte di base non mi interessano e non mi servono, quindi le disinstallo come farei con qualsiasi altro programma che trovo inutile.
In quanto al discorso privacy ho chiuso tutto quello che si poteva, poi non ho dei segreti industriali nel mio computer da doverli difendere a tutti i costi.
Poi magari chi si lamenta tanto della privacy violata va su facebook o instragram e racconta tutti i cavoli suoi postando foto di qualsiasi tipo.

Che potessero farlo meglio windows 10 su questo non ci piove, che sia perfetto sicuramente no, che sia tutto da buttare direi di proprio di no.
Magari ne riparliamo a fine 2016 dopo qualche altra mega patch.
Ciao Crazy.cat
Neanche io ho segreti industriali da difendere ma che qualcuno mi spii e si impicci dei fatti miei mi da fastidio per principio. Sono uno di quelli (vecchi dinosauri... come il PC) che pensa che il diritto alla privacy non sia un optional ma un diritto fondamentale dell'essere umano. E mi da ancora più fastidio che il S.O. che mi spia sia anche a pagamento. Mi verrebbe da dire cornuto e mazziato.
Il mio è ovviamente solo un giudizio ad oggi, se poi entro il 2016 arriverà una mega patch che rivoluzionerà Windows 10 ne riparleremo.

P.S.
Tanto per la cronaca sono uno della vecchia guardia che non sta su facebook proprio perchè non ho nessun interesse a mettere i fatti miei su internet (si chiamano apposta fatti miei perchè sono miei e di nessun altro). :D

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » ven gen 22, 2016 8:52 pm

Aristoteles ha scritto:Grazie per i suggerimenti CUB3. :):grazie
Li proverò. L'unica cosa che in questi anni mi ha impedito di passare a Linux è la compatibilità con i programmi Windows, specialmente quelli per il fotoritocco (ci lavoro), e non so quanto sia affidabile Wine.
Prego! :)
Piccolo suggerimento: se deciderai di effettuare il passagio, ti conviene cercare una valida applicazione di fotoricco che faccia al caso tuo ma che funziona nativamente su Linux!
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat » ven gen 22, 2016 9:08 pm

@CUB3
Grazie per la guida! (se ne trovano molte in rete ma questa è approfondita ed in italiano: una valida lettura da consigliare a chi utilizza questo sistema operativo^).

:approvo
CUB3 ha scritto:Piccolo suggerimento: se deciderai di effettuare il passagio, ti conviene cercare una valida applicazione di fotoricco che faccia al caso tuo ma che funziona nativamente su Linux!
Se ricordo bene Adobe Photoshop CS6 funziona senza particolari problemi su Linux utilizzando Wine (attraverso PlayOnLinux).

;)
Aristoteles ha scritto:L'unica cosa che mi chiedo è cosa può fare chi ha Windows 10 che io non posso fare con Windows 7. :ciao
Ad esempio il supporto alle DirectX 12 è fornito solo su Windows 10 (ciò può interessare i videogiocatori).

^ Non è il mio caso (ho scelto, in corrispondenza all'uscita delle prime preview di Windows 10, di abbandonare in toto l'utilizzo di Windows (salvo particolari necessità temporanee)) ma ritengo una buona idea conoscerne i passaggi.

:ciao
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat » sab gen 23, 2016 12:06 am

Aggiungo che i processori basati su architettura >= Intel "Kaby Lake" && >= AMD "Bristol Ridge" saranno supportati solo su Windows 10.
Inoltre gli utenti che utilizzano un processore supportato con architettura Intel "Skylake" dovranno aggiornare il proprio sistema operativo a Windows 10 entro 18 mesi per continuare a godere del supporto...
Microsoft ha scritto:Through July 17, 2017, Skylake devices on the supported list will also be supported with Windows 7 and 8.1. During the 18-month support period, these systems should be upgraded to Windows 10 to continue receiving support after the period ends. After July 2017, the most critical Windows 7 and Windows 8.1 security updates will be addressed for these configurations, and will be released if the update does not risk the reliability or compatibility of the Windows 7/8.1 platform on other devices.
Maggiori informazioni: QUI.

:evil::twisted:
“The quieter you become, the more you can hear”

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1425
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 » sab gen 23, 2016 2:39 pm

hashcat ha scritto:@CUB3
Grazie per la guida! (se ne trovano molte in rete ma questa è approfondita ed in italiano: una valida lettura da consigliare a chi utilizza questo sistema operativo^).
Prego! :)
hashcat ha scritto:^ Non è il mio caso (ho scelto, in corrispondenza all'uscita delle prime preview di Windows 10, di abbandonare in toto l'utilizzo di Windows (salvo particolari necessità temporanee)) ma ritengo una buona idea conoscerne i passaggi.
Non sarai passato a.... Mac?? :confused
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
hashcat
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1946
Iscritto il: gio mag 02, 2013 4:13 pm

Re: Commenti a

Messaggio da hashcat » dom gen 24, 2016 10:35 am

CUB3 ha scritto:Non sarai passato a.... Mac?? :confused
Eresia!!! ( per me vale, all'incirca, la seguente uguaglianza: Immagine = :twisted: )
Scherzi a parte, ho provato per molti mesi OS X Mavericks mosso dalla voglia di verificare/sfatare alcuni miti relativi a questo sistema operativo (non avevo intenzione di migrare) e posso affermare che non sono affatto rimasto impressionato...
Sicuramente ha dei meriti ma, per un utente che si affacci al mondo computer per la prima volta, rimane concettualmente estremamente simile alle ultime versioni di Windows (sistema abbastanza intuitivo, app store, integrazione con servizi "in house").

Se dovessi sintetizzare in maniera sbrigativa i maggiori vantaggi direi (OS X vs. {Linux, Windows}):
  • Se confrontato ad una distro Linux sono l'autonomia della batteria sui MacBook, la possibilità di utilizzare nativamente particolari software proprietari^ e la (scontata) garanzia di un ottimo supporto dell'hardware integrato nella macchina (il discorso cambia completamente se nel bilancio si includono le periferiche esterne...)
  • Rispetto a Windows è quello che OS X è basato su UNIX (e tutto ciò che ne consegue)...
^ Magari necessari per lavoro e non rimpiazzabili con alternative...


Tornando alla mia migrazione...
Già utilizzavo da tempo Linux (alternandolo ad altri sistemi operativi). Nello specifico a casa si sono principalmente avvicendate negli anni le seguenti distribuzioni (in ordine sparso): Arch Linux, Debian, Fedora, Ubuntu (e derivate)).
Appena avrò tempo a sufficienza per configurarla a dovere, mi riservo di provare NixOS.

:ciao
“The quieter you become, the more you can hear”

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a

Messaggio da System » dom gen 24, 2016 10:35 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio