Dalla parte dei "cattivi"

Lo spazio libero per parlare con gli amici di sport, motori e... "dolori".
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2004
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Dalla parte dei "cattivi"

Messaggio da CUB3 »

"Data is the new oil", nell'era delle comunicazioni di massa e dei dispositivi sempre connessi, la raccolta dati su larga scala rappresenta il "nuovo petrolio". Ma come raccolgono i dati le grandi aziende e come ne traggono profitto? Alcuni metodi sono piuttosto evidenti ma altri non lo sono affatto e, delle volte, non sono nemmeno legali...

Data dealer è un gioco online (in HTML5), nato con lo scopo di sensibilizzare le persone al tema privacy, che vi consente di mettervi nei panni dei "cattivi" raccoglitori di dati! Anche se pieno di ironia e sarcasmo, gli sviluppatori assicurano che tutto è basato su accurate ricerche .
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Dalla parte dei "cattivi"

Messaggio da System » mer feb 15, 2017 8:48 am


Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Dalla parte dei "cattivi"

Messaggio da PippoDJ »

CUB3 ha scritto:Data dealer è un gioco online (in HTML5), nato con lo scopo di sensibilizzare le persone al tema privacy, che vi consente di mettervi nei panni dei "cattivi" raccoglitori di dati!
Interessante... per giocare è necessario registrarsi usando il proprio indirizzo email: fa parte del gioco? :D

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2004
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Dalla parte dei "cattivi"

Messaggio da CUB3 »

PippoDJ ha scritto:
mer feb 15, 2017 3:35 pm
per giocare è necessario registrarsi usando il proprio indirizzo email
:D In effetti siamo in presenza di un paradosso: colui che commette un errorre così banale come utilizzare la propria mail invece di una mail temporanea è lo stesso che più avrebbe bisogno di essere sensibilizzato sul tema privacy!!
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Dalla parte dei "cattivi"

Messaggio da System » mer feb 15, 2017 8:57 pm


Rispondi