Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Hai l'alimentatore rotto? devi cambiare la scheda video o ti serve un parere per scegliere fra AMD e Intel? Questo è lo spazio dedicato a queste tematiche, ma anche a stampanti, switch, display e periferiche assorte tutte.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

Salve. Ho acquistato una prolunga USB che non funziona con alcuni dispositivi, quali un cellulare android, ed una penna USB. Compare l'avviso "dispositivo USB non riconosciuto". Mentre con altre penne USB, o con scanner e stampante, funziona senza problemi. Secondo voi cosa potrei fare per farla funzionare con tutto? E' un problema di dati o di potenza? Avevo pensato ad un cavo ad Y, per collegare la prolunga a 2 porte USB del portatile, anzicchè ad una sola. Oppure dovrei prendere un cavo USB attivo? I cavi USB attivi senza alimentatore, alimentati solo dall'USB stessa funzionano bene? Però io cercavo un modo per sfruttare la prolunga che già ho, senza la scocciatura di doverla restituire e prenderne un'altra. Grazie.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da System » dom feb 26, 2017 2:21 pm


Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 4710
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da Zane »

Con 5 metri sei al limite massimo della specifica e, per alcuni tipi di device, ci si ferma addirittura a 3 metri.

Devi scendere con la lunghezza del cavo (max. 2 metri per stare sicuri), collegare un amplificatore di segnale (un comunissimo hub dovrebbe essere sufficiente) quindi ripartire e ripetere ogni 2 metri.
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

Zane ha scritto:
dom feb 26, 2017 5:58 pm
Con 5 metri sei al limite massimo della specifica e, per alcuni tipi di device, ci si ferma addirittura a 3 metri.

Devi scendere con la lunghezza del cavo (max. 2 metri per stare sicuri), collegare un amplificatore di segnale (un comunissimo hub dovrebbe essere sufficiente) quindi ripartire e ripetere ogni 2 metri.
Grazie mille per la risposta.
Dici "per alcuni device". Cos'è che fa la differenza? Il discriminante tra i device qual'è?
E i cavi usb attivi amplificati autoalimentati via usb, risolvono il problema? Qualcuno li ha provati? Grazie.

Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

Nessuno?

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da PippoDJ »

Ciao inad87,
inad87 ha scritto:Dici "per alcuni device". Cos'è che fa la differenza? Il discriminante tra i device qual'è?
non è facile dirlo, perché la questione è un po' più complessa di quanto si possa pensare.

Stando a quanto riportato qui, la situazione si potrebbe riassumere "a spanne" in questo modo:
  • USB 1.0 [1,5 Mbit/s]: ritardo max. = n.d., lung. max. cavo = 5 metri (circa)
  • USB 1.1 [12 Mbit/s]: ritardo max. = 18 ns, lung. max. cavo = 3 metri
  • USB 2.0 [480 Mbit/s]: ritardo max. = 26 ns, lung. max. cavo = 5 metri
  • USB 3.0 [3200 Mbit/s]: ritardo max. = n.d., lung. max. cavo = 3 metri (circa)
Quindi, almeno per quanto riguarda le specifiche 1.1 e 2.0, il problema della lunghezza del cavo non è legato solo al decadimento del segnale o alle elevate frequenze in gioco, ma è un limite che è stato imposto artificialmente dai creatori del protocollo: in pratica si è stabilito che un dispositivo USB 1.1 deve essere in grado di rispondere all'host entro 18 nanosecondi [26 nanosecondi per i dispositivi 2.0] altrimenti non verrà rilevato.
Non importa quanto sia potente il segnale o quanto sia di buona qualità il cavo: è "fisicamente" impossibile che un segnale elettrico possa percorrere più di 3 metri in meno di 18 nanosecondi [oppure 5 metri in meno di 26 nanosecondi].

Detto questo è facile intuire come, anche pochi centimetri in più del massimo consentito, possano essere... fatali. Ad esempio immagino che il dispositivo Android non sia collegato alla prolunga direttamente, ma tramite un ulteriore cavetto adattatore.

Il motivo per cui si possono coprire distanze superiori inframezzando le prolunghe con degli HUB USB è dovuto al fatto che è l'HUB a rispondere all'host nei tempi stabiliti e non la periferica di destinazione finale.

Spero di aver soddisfatto la tua curiosità. Comunque qui è spiegato tutto molto bene anche se purtroppo in lingua inglese: USB cable length.
E i cavi usb attivi amplificati autoalimentati via usb, risolvono il problema? Qualcuno li ha provati?
I cavi USB "attivi" sono cavi che dispongono di un HUB USB "particolare" (cioè con un'unica uscita) ad una delle estremità, per cui ricadono in quanto detto sopra. L'"amplificazione" del segnale non c'entra nulla, per cui non possono migliorare il funzionamento della tua prolunga. Invece se intendi usarli per rimpiazzarla... forse sì.

E... no, non li ho mai provati. ;)

Ciao, Pippo.

Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

PippoDJ ha scritto:
mar feb 28, 2017 2:58 pm
Ciao inad87,
inad87 ha scritto:Dici "per alcuni device". Cos'è che fa la differenza? Il discriminante tra i device qual'è?
non è facile dirlo, perché la questione è un po' più complessa di quanto si possa pensare.

Stando a quanto riportato qui, la situazione si potrebbe riassumere "a spanne" in questo modo:
  • USB 1.0 [1,5 Mbit/s]: ritardo max. = n.d., lung. max. cavo = 5 metri (circa)
  • USB 1.1 [12 Mbit/s]: ritardo max. = 18 ns, lung. max. cavo = 3 metri
  • USB 2.0 [480 Mbit/s]: ritardo max. = 26 ns, lung. max. cavo = 5 metri
  • USB 3.0 [3200 Mbit/s]: ritardo max. = n.d., lung. max. cavo = 3 metri (circa)
Quindi, almeno per quanto riguarda le specifiche 1.1 e 2.0, il problema della lunghezza del cavo non è legato solo al decadimento del segnale o alle elevate frequenze in gioco, ma è un limite che è stato imposto artificialmente dai creatori del protocollo: in pratica si è stabilito che un dispositivo USB 1.1 deve essere in grado di rispondere all'host entro 18 nanosecondi [26 nanosecondi per i dispositivi 2.0] altrimenti non verrà rilevato.
Non importa quanto sia potente il segnale o quanto sia di buona qualità il cavo: è "fisicamente" impossibile che un segnale elettrico possa percorrere più di 3 metri in meno di 18 nanosecondi [oppure 5 metri in meno di 26 nanosecondi].

Detto questo è facile intuire come, anche pochi centimetri in più del massimo consentito, possano essere... fatali. Ad esempio immagino che il dispositivo Android non sia collegato alla prolunga direttamente, ma tramite un ulteriore cavetto adattatore.

Il motivo per cui si possono coprire distanze superiori inframezzando le prolunghe con degli HUB USB è dovuto al fatto che è l'HUB a rispondere all'host nei tempi stabiliti e non la periferica di destinazione finale.

Spero di aver soddisfatto la tua curiosità. Comunque qui è spiegato tutto molto bene anche se purtroppo in lingua inglese: USB cable length.
E i cavi usb attivi amplificati autoalimentati via usb, risolvono il problema? Qualcuno li ha provati?
I cavi USB "attivi" sono cavi che dispongono di un HUB USB "particolare" (cioè con un'unica uscita) ad una delle estremità, per cui ricadono in quanto detto sopra. L'"amplificazione" del segnale non c'entra nulla, per cui non possono migliorare il funzionamento della tua prolunga. Invece se intendi usarli per rimpiazzarla... forse sì.

E... no, non li ho mai provati. ;)

Ciao, Pippo.
Grazie mille per la spiegazione tecnica dettagliatissima. Comunque se il limite tollerato di distanza per l'USB 3.0 è 3 metri allora non si spiega come sia possibile che vengano venduti cavi usb attivi di lunghezza 5 metri con un solo hub nella parte finale del cavo. Sarebbe almeno necessario un hub a metà del cavo. Proverò a comprarlo e vedere se funziona con tutti i dispositivi in mio possesso.

Avatar utente
PippoDJ
Livello: Storage Area Network (12/15)
Livello: Storage Area Network (12/15)
Messaggi: 1678
Iscritto il: sab nov 01, 2014 3:50 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da PippoDJ »

inad87 ha scritto:Comunque se il limite tollerato di distanza per l'USB 3.0 è 3 metri allora non si spiega come sia possibile che vengano venduti cavi usb attivi di lunghezza 5 metri con un solo hub nella parte finale del cavo.
E' possibile in quanto la comunicazione tra dispositivi 3.0, a differenza dei precedenti, avviene in modo bidirezionale [full duplex] e quindi non è stato necessario introdurre un limite ai tempi di risposta. La lunghezza massima di 3 metri è più che altro "consigliata" in termini di affidabilità, ma non imposta dallo standard.
Proverò a comprarlo e vedere se funziona con tutti i dispositivi in mio possesso.
Potrebbe risolvere il problema con lo smartphone (annullando l'ulteriore estensione dovuta al cavetto del cellulare), ma non dovrebbe dare alcun beneficio per la pennetta USB (forse un po' lenta a rispondere di suo).
Ma ti serve davvero un cavo così lungo?

Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

PippoDJ ha scritto:
mer mar 01, 2017 3:54 pm
inad87 ha scritto:Comunque se il limite tollerato di distanza per l'USB 3.0 è 3 metri allora non si spiega come sia possibile che vengano venduti cavi usb attivi di lunghezza 5 metri con un solo hub nella parte finale del cavo.
E' possibile in quanto la comunicazione tra dispositivi 3.0, a differenza dei precedenti, avviene in modo bidirezionale [full duplex] e quindi non è stato necessario introdurre un limite ai tempi di risposta. La lunghezza massima di 3 metri è più che altro "consigliata" in termini di affidabilità, ma non imposta dallo standard.
Proverò a comprarlo e vedere se funziona con tutti i dispositivi in mio possesso.
Potrebbe risolvere il problema con lo smartphone (annullando l'ulteriore estensione dovuta al cavetto del cellulare), ma non dovrebbe dare alcun beneficio per la pennetta USB (forse un po' lenta a rispondere di suo).
Ma ti serve davvero un cavo così lungo?
Grazie mille. Si purtroppo mi serve di quella lunghezza. Appena mi arriva farò un po di prove. Purtroppo l'unico modo per essere sicuri è provare. Grazie ancora.

Avatar utente
inad87
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 37
Iscritto il: gio apr 17, 2014 12:12 pm

Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da inad87 »

Mi è arrivato il cavo attivo da 5 metri. Funziona con tutti i dispositivi in mio possesso. Problema risolto. Grazie mille.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Prolunga USB 3.0 5 metri non funziona

Messaggio da System » mar mar 07, 2017 10:48 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio