Commenti a "Installare Windows "Live" su chiavetta USB, avviabile da ogni computer: guida a WinToUSB"

I "Commenti" ad ogni articolo pubblicato sul nostro sito sono raccolti qui.
Regole del forum
Puoi rispondere alle discussioni già presenti, ma non aprirne di nuove.
Rispondi
Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2251
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Commenti a "Installare Windows "Live" su chiavetta USB, avviabile da ogni computer: guida a WinToUSB"

Messaggio da CUB3 »

Installare Windows "Live" su chiavetta USB, avviabile da ogni computer: guida a WinToUSB

Immagine

Le edizioni Enterprise di Windows 8, 8.1 e 10 hanno una caratteristica chiamata Windows To Go che consente di avviare un installazione di questi sistemi su diversi hardware da penna USB o hard disk esterno. WinToUSB è un software che consente di avere questa caratteristica anche con ogni altra edizione di Windows (sempre delle famiglie 8, 8.1 e 10 e anche la 7 con qualche limitazione) e creare di fatto una versione "portable" di Windows! [continua..]

Inserite di seguito i vostri commenti.
Ultima modifica di CUB3 il sab apr 02, 2016 1:24 pm, modificato 2 volte in totale.

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Commenti a "Installare Windows "Live" su chiavetta USB, avviabile da ogni computer: guida a WinToUSB"

Messaggio da System » mar mar 29, 2016 3:00 pm


Avatar utente
indiscreto38
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 213
Iscritto il: gio set 11, 2014 9:05 am

Re: Commenti a

Messaggio da indiscreto38 »

Ma avendo (io) Acronis True Image 2014 e clonando il mio HD (dove c'e' win 10 Pro) su un HD esterno, questo WinToUSB non 'e' superfluo?? o forse mi e' sfuggito qualche particolare.....Grazie!

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2251
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

indiscreto38 ha scritto:Ma avendo (io) Acronis True Image 2014 e clonando il mio HD (dove c'e' win 10 Pro) su un HD esterno, questo WinToUSB non 'e' superfluo?? o forse mi e' sfuggito qualche particolare.....Grazie!
Se colleghi l'HD esterno ad un'altro computer tramite USB, sei in grado di avviare il sistema operativo clonato presente nel'HD esterno?
Se la risposta è NO... rileggi attentamente l'articolo :)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
indiscreto38
Livello: BD-ROM (6/15)
Livello: BD-ROM (6/15)
Messaggi: 213
Iscritto il: gio set 11, 2014 9:05 am

Re: Commenti a

Messaggio da indiscreto38 »

...credo mi sia sfuggito il fatto che Windows non accetta di avviare il SO .....

Avatar utente
Zane
Fondatore
Fondatore
Messaggi: 5019
Iscritto il: mer mag 01, 2013 11:20 am
Contatta:

Re: Commenti a

Messaggio da Zane »

Il primo paragrafo viene sempre mostrato come descrizione di sommario (v. homepage). Puoi spostare la nota di aggiornamento subito sotto per favore?
Zane - TurboLab.it

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2251
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Fatto. :)
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
ctsvevo
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 30
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: Commenti a

Messaggio da ctsvevo »

Questi passaggi mi lasciano però dubbioso...
2. Dopodiché sempre con clic destro sullo spazio non allocato, selezioniamo Nuovo volume semplice...: si aprirà la Creazione guidata, facciamo clic su Avanti.
3. Impostiamo la quantità di spazio dedicata alla partizione di Sistema (consigliato 100 MB).
4. Selezioniamo Non assegnare lettera o percorso unità.
5. Formattiamo in FAT32 ed eventualmente assegniamo come Etichetta di volume, "Sistema" (o "Boot").
6. Ultimo controllo per vedere se tutto va bene e confermiamo con un clic su Fine.
7. Stessa procedura per la creazione della partizione di Avvio: l'unica differenza sarà la quantità di spazio dedicata (tutto quello che rimane, per esempio), la lettere assegnata all'unità
Mi sfugge una cosa: la partizione di sistema (che contiene quindi il sistema operativo in uso da clonare) perché deve essere di soli 100 MB mente la partizione di boot (quella che avvia il s.o.) avrà tutta la quantità di spazio rimanente?
Nell'articolo non sono state scambiate le due partizioni?
Come faccio a clonare un s.o. di 35 GB in appena 100 MB?
Scusate la niubbiaggine.

Avatar utente
ctsvevo
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 30
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: Commenti a

Messaggio da ctsvevo »

Chiedo scusa, ho visto che quello che pensavo io era proprio sbagliato (non posso cancellare il mio messaggio precedente né editarlo):
Partizione di sistema, una piccola partizione che contiene le informazioni della struttura del disco e delle sue partizioni.
Partizione di avvio, la partizione che contiene il sistema operativo, i programmi e i dati, in pratica è il disco C:.
...ora capisco i miei numerosi fallimenti precedenti. Ma a questo punto mi sorge un dubbio: che differenza c'è tra la clonazione del sistema operativo in uso (ultima icona sulla sinistra, la terza) e tra la voce del menu "Strumenti", "Conversione Windows To Go" visto che da qui possiamo scegliere il disco di destinazione (occhio a non fare pasticci e indicare per errore uno degli hard disk di sistema) e mettere la spunta su "Converti"?

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2251
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

Microsoft ha fatto un po' di confusione con i nomi delle partizioni ma sono proprio così.
Immagine
La differenza tra Clonazione e Conversione mi sembra piuttosto evidente: nel primo caso crei una copia del sistema senza modificare in nessun modo l'origine; nel secondo caso vai a modificare proprio il sistema!!!
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

Avatar utente
ctsvevo
Livello: Floppy disk (3/15)
Livello: Floppy disk (3/15)
Messaggi: 30
Iscritto il: sab lug 24, 2021 9:19 pm

Re: Commenti a

Messaggio da ctsvevo »

CUB3 ha scritto:
dom set 12, 2021 9:02 am
nel secondo caso vai a modificare proprio il sistema!!!
Perdonami se sono di coccio, CUB3, ricapitolo...
Se io utilizzo il menu "“Strumenti”, “Conversione Windows To Go” , scelgo il disco di destinazione e metto la spunta su “Converti disco locale in Windows To Go” mi pare di stare a clonare, non a convertire (cioè copio pari pari il contenuto del mio HD sul disco di destinazione), quindi non modifico nulla, no?

Altro dubbio: ma un sistema operativo così clonato su un altro HD, se connesso in seguito all'hardware di un altro PC non crea schermate di BSOD visto che i drivers del PC di origine non sono quelli del PC di destinazione? I vari tutorial non citano mai questo caso, ma perché?
Grazie.

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2251
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Commenti a

Messaggio da CUB3 »

ctsvevo ha scritto:
lun set 13, 2021 3:38 pm
Se io utilizzo il menu "“Strumenti”, “Conversione Windows To Go” , scelgo il disco di destinazione e metto la spunta su “Converti disco locale in Windows To Go” mi pare di stare a clonare, non a convertire (cioè copio pari pari il contenuto del mio HD sul disco di destinazione), quindi non modifico nulla, no?
Leggi bene l'articolo: per fare una conversione devi scollegare il disco contenente il sistema installato, collegarlo tramite un box esterno con connesione USB ad un altro computer con Windows e avviare la conversione! Non è possibile convertire il sistema in uso!
ctsvevo ha scritto: Altro dubbio: ma un sistema operativo così clonato su un altro HD, se connesso in seguito all'hardware di un altro PC non crea schermate di BSOD visto che i drivers del PC di origine non sono quelli del PC di destinazione? I vari tutorial non citano mai questo caso, ma perché?
Grazie.
Windows contiene molti driver al suo interno e il sistema "Windows To Go" è preparato in modo che si riconfiguri ad ogni avvio per l'hardware che trova (motivo per cui l'avvio richiede un po' di tempo). Sempre come scritto nell'articolo, è possibile che qualche periferica non sia riconosciuta ma può essere sempre installata in un secondo momento.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Commenti a

Messaggio da System » lun set 13, 2021 6:10 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio