Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Hai l'alimentatore rotto? devi cambiare la scheda video o ti serve un parere per scegliere fra AMD e Intel? Questo è lo spazio dedicato a queste tematiche, ma anche a stampanti, switch, display e periferiche assorte tutte.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 406
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da Usag » sab dic 09, 2017 11:37 am

Salve a tutti,
possiedo un notebook della Asus, da 3 anni, con un hardware discretamente potente, e dotato di 3 porte usb 3.0; il problema è che credo che una di queste porte disperda corrente, con seri pericoli per i dispositivi che vi si connettono.
La porta in questione è quella immediatamente accanto all'ingresso per il jack audio (quello a cui si collegano le cuffie, per intendersi), anch'esso, diciamo così, problematico (problema che penso sia correlato alla porta usb adiacente); infatti, presenta difficoltà a trasmettere i flussi audio, appunto, nel senso che per far sì che il suono passi da lì, devo agire muovendo diverse volte il jack proprio a livello dell'ingresso. in questo modo, dopo diversi movimenti per lo più oscillatori, l'audio arriva in cuffia (altrimenti continua la trasmissione come se non ci fosse niente collegato), e se muovo appena appena il jack (magari perché ho spostato la testa un po' in avanti, ma senza tuttavia toccare il jack o il filo), l'audio torna ad esser trasmesso con le normali casse del portatile (come se non ci fosse niente collegato). tornando alla porta usb in questione, ho notato che quando vado a collegare un dispositivo usb (di solito gli hdd esterni di backup), al contatto tra la parte metallica del connettore usb dell'hdd e l'ingresso della porta usb del pc, si formano delle piccole scintille bianche, e una volta che accendo l'hdd per farlo rilevare al computer, semplicemente il dispositivo non si accende oppure se si accende, non viene rilevato.
Ho fatto questa prova con 2 hdd differenti, e il risultato è stato il medesimo; dopodiché, li ho collegati alla porta usb accanto, e si sono accesi regolarmente, oltre ad esser stati rilevati dal pc (il tutto senza scintille, ovviamente).
Potrebbe esser quindi un problema di dispersione della porta usb del pc oppure del modulo che la gestisce? soprattutto non vorrei che mi cuocesse qualcosa (ho 4 TB di dati, in questi 2 hdd :costernato: )
Grazie per eventuali risposte.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da System » sab dic 09, 2017 11:37 am


Avatar utente
crazy.cat
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 7800
Iscritto il: mer mag 01, 2013 4:02 pm
Località: Noventa Padovana
Contatta:

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da crazy.cat » sab dic 09, 2017 5:31 pm

Usag ha scritto:
sab dic 09, 2017 11:37 am
Potrebbe esser quindi un problema di dispersione della porta usb del pc oppure del modulo che la gestisce?
Difficile a dirsi senza avere il computer in mano, un falso contatto, una vite non stretta tanto bene che va a toccare dove non dovrebbe, bisogna aprire il notebook prima di fumarsi i dischi esterni o la stessa scheda madre se il difetto dovesse peggiorare.
Presto non ci sarà nessuna divisione fra il lavoro e il tempo libero. Ogni cesso verrà dotato di unità interna, con computer, email e webcam, così nessuno sarà mai disconnesso o non contattabile.

Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 406
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da Usag » sab dic 09, 2017 7:48 pm

Ok grazie crazy.at,
aprire il portatile è quasi impossibile... praticamente ha delle viti a croce così minuscole che quasi non si vedono a occhio nudo, e un cacciavitino di queste dimensioni non ce l'ho davvero, mi toccherà portarlo in assistenza...
:grazie
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
bigmiche
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 18, 2015 6:27 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da bigmiche » gio dic 21, 2017 9:14 pm

Non escludo che il problema dell'uscita audio sia in qualche modo accomunato a quello usb.

1) Come primo consiglio direi di evitare in modo assoluto di connettere unità hard disk.
L'incerta alimentazione che vai a fornire alla periferica può davvero procurare danni inreparabili.

2) A computer spento, con l'aiuto di una piccola lente e un torcia, controlli l'interno della presa USB che deve presentare le quattro lamelle di connessione perfettamente allineate e saldamente ancorate al corpo della presa.

3) Ti procuri una spina USB o nel caso la recuperi sacrificando un cavo USB, una serie di resistenze e un tester.
Colleghi sui pin di alimentazione (quelli esterni) n. 10 resistenze 100 Ohm 1/4w in parallelo. In questo modo simuli un carico da 500mA.
Inserisci la spina cosi assiemata nella presa e controlli il corretto valore di tensione in uscita che dovrà essere di 5V.
Se il dato è confermato, prova mouvere la spina USB e nel caso anche quella audio per capire se la tensione subisce modifiche.

Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 406
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da Usag » ven dic 22, 2017 4:01 pm

Ciao bigmiche,
credo di aver capito il problema (ora devo trovare il verso di risolverlo :) ); dunque, siccome avevo notato che quando attaccavo gli altri hdd che ho giù (e quindi staccavo il pc dalla corrente, per andare con la relativa batteria), questo 'fenomeno' di fatto scompariva, allora ho pensato che potesse dipendere dalla ciabatta a cui è attaccato il tutto.
Praticamente, ho una ciabatta a 6 uscite indipendenti (cioè posso collegare fino a 6 dispositivi elettrici, compresi appunto il pc e gli hdd, e togliere la corrente ad ognuno di loro, in maniera indipendente l'una dall'altra), col relativo tastone ON-OFF generale, che governa tutto.
Quindi, quando tutto l'impianto è spento, ossia l'interruttore ON OFF generale è spento, il problema di dispersione non si verifica, mentre quando è acceso, anche se gli altri interruttori sono spenti (quindi non forniscono corrente ai relativi dispositivi collegati), ecco che il fenomeno si propone puntualmente.
Di conseguenza, credo di aver dedotto (non sono un elettricista, ma non sono neanche un novizio in materia) che il problema risieda nella ciabatta, e che quindi anche a interuttori spenti, comunque una certa quantità di corrente continui ad esser presente, a meno di chiudere con l'interruttore generale della stessa ciabatta.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
bigmiche
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 18, 2015 6:27 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da bigmiche » dom dic 24, 2017 9:42 am

In definitiva, gli hard disk sono alimentati direttamente dalla USB o prevedono un proprio alimentatore?
Il tuo è un PC portatile o desk?

Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 406
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da Usag » dom dic 24, 2017 10:28 am

Il pc è un portatile Asus.
Gli hard disk sono alimentati tramite il loro alimentatore.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
bigmiche
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 18, 2015 6:27 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da bigmiche » dom dic 24, 2017 11:25 am

Allora spero di essermi fatto un idea del tuo impianto:
- hai il pc alimentato da il classico alimentatore separato che è connesso alla ciabatta con una spina a 3 poli(fase-neutro-terra).
- gli hard disk sono sempre alimentati dal loro alimentatore, ma lo stesso è connesso alla ciabatta con una spina a 2 poli (senza polo centrale, la terra).

Attendo conferma

Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 406
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da Usag » dom dic 24, 2017 12:54 pm

Sì, precisamente :) .
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

Avatar utente
bigmiche
Livello: CD-ROM (4/15)
Livello: CD-ROM (4/15)
Messaggi: 56
Iscritto il: mer nov 18, 2015 6:27 pm

Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da bigmiche » dom dic 24, 2017 1:50 pm

Ovviamente da distanza è difficile fare una diagnosi certa, ma sarei quasi pronto a giocarmi una cena ...

Probabilmente hai uno degli alimentatori degli hard disk (quelli che hanno la spina con 2 poli) hanno una leggera perdita, non è un guasto oggettivo, ma sicuramente crea problemi.
Il problema è dovuto a tali alimentatori che non avendo la presa di terra, connettono i circuiti di protezione dello switching a 230Vca sulla massa dell'alimentazione dell'hard disk. Scelta davvero discutibile ....
La puoi verificare con un semplice cacciavite cercafase. Alimenti il solo alimentatore e appoggi il cacciavite sul connettore concentrico.

La soluzione più semplice per risolvere il problema è quella di s/connettere il cavo usb solo con la spina 230V scollegata.
Capisco possa essere scomoda, ma evita i problemi segnalati e sopratutto evita di provocare danni alle porte USB.

Per eventuali quesiti ti invito contattarmi via email

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Porta usb con probabili dispersioni di corrente

Messaggio da System » dom dic 24, 2017 1:50 pm


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio