Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Non importa se ti serve una mano per partire o se vuoi un consiglio avanzato: gli utenti "del Pinguino" hanno una risposta per ogni necessità.
Regole del forum
Rispondi
Avatar utente
Usag
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Livello: Chiavetta USB (8/15)
Messaggi: 416
Iscritto il: gio lug 25, 2013 5:39 pm

Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Messaggio da Usag »

Salve,
ho un notebook Asus con Win 10 Home e Ubuntu 14.04, installati.
Tutto ok, fino a 3 giorni fa. infatti, da Ubuntu, dopo aver effettuato un aggiornamento abbastanza grosso (circa 190 MB), al successivo riavvio, si avvia sempre e solo Windows, senza passare per Grub.
Praticamente Ubuntu è presente, soltanto che Grub sembra si sia praticamente autodistrutto, dopo l'aggiornamento.
Non è presente il classico Bios, ma quello nuovo (mi sembra si chiami GPT), tuttavia, come sempre, il Secure Boot è disattivato, ora, così come prima.
Come si potrebbe 'ricostruire' Grub, senza far danni?
Ah, Grub lo gestivo tramite Grub Customizer; la modalità 'Recovery' l'avevo 'spenta', per ragioni estetiche, quindi mi compariva solo la lista dei 2 sistemi operativi 'reali'.
Grazie mille.
Usag: Una bella donna non è colei di cui si lodano le belle gambe, ma quella il cui aspetto complessivo è di tale bellezza da togliere la possibilità di ammirare le singole parti

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Messaggio da System » dom set 13, 2015 6:56 pm


Avatar utente
Ganondolf
Livello: Disco fisso (9/15)
Livello: Disco fisso (9/15)
Messaggi: 678
Iscritto il: mar gen 28, 2014 10:51 am
Località: Mestre

Re: Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Messaggio da Ganondolf »

Ciao, la soluzione più semplice è avviare un live-CD (o live-usb) di ubuntu e riparare il grub.
A questo link trovi le istruzioni per reinstallare il grub via terminale: http://howtoubuntu.org/how-to-repair-re ... tu-live-cd
A quest'altro invece trovi le istruzioni per usare un programma apposito, BootRepair: https://help.ubuntu.com/community/Boot-Repair

Avatar utente
CUB3
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 1958
Iscritto il: lun gen 26, 2015 10:13 am

Re: Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Messaggio da CUB3 »

Usag ha scritto:Salve,
ho un notebook Asus con Win 10 Home e Ubuntu 14.04, installati.
Tutto ok, fino a 3 giorni fa. infatti, da Ubuntu, dopo aver effettuato un aggiornamento abbastanza grosso (circa 190 MB), al successivo riavvio, si avvia sempre e solo Windows, senza passare per Grub.
Praticamente Ubuntu è presente, soltanto che Grub sembra si sia praticamente autodistrutto, dopo l'aggiornamento.
Non è presente il classico Bios, ma quello nuovo (mi sembra si chiami GPT), tuttavia, come sempre, il Secure Boot è disattivato, ora, così come prima.
Come si potrebbe 'ricostruire' Grub, senza far danni?
Ah, Grub lo gestivo tramite Grub Customizer; la modalità 'Recovery' l'avevo 'spenta', per ragioni estetiche, quindi mi compariva solo la lista dei 2 sistemi operativi 'reali'.
Grazie mille.
Potresti provare a tenere premuto il tasto "SHIFT" durante il boot per forzare Grub a mostrare il menu e da lì vedere se sono sempre presenti entrambi i sistemi oppure se Ubuntu non lo vede più (molto probabile la seconda ipotesi se parte sempre e solo Windows).

Dovresti essere in grado di far ripartire Ubuntu anche con la shell di Grub se dai un'occhiata a questa guida.
"Let me tell you a secret: when you hear that the machine is “smart”, what it actually means is that it’s exploitable." Mikko Hypponen

System
System
Bot ufficiale TurboLab.it
Bot
Messaggi:
Iscritto il: sab dic 31, 2016 6:19 pm
Contatta: Contatta

Re: Re: Grub autofagocitato dopo aggiornamento distribuzione

Messaggio da System » lun set 14, 2015 9:38 am


Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio