L’Unione europea bacchetta Google, anzi fa di più. Maxi-multa per il colosso del web da parte dell’antitrust di Bruxelles per abuso di posizione dominante del suo sistema operativa, Android. Google dovrà pagare circa 5 miliardi di dollari per riparare all’errore. “La Commissione – spiega in una conferenza stampa il commissario dell’Unione Europea per la concorrenza, Margrethe Vestager – impone a Google di porre fine alla propria condotta illecita in modo efficace entro 90 giorni”.

Leggi tutto...