Windows 10: 1909 (Novembre 2019) | 20H1 (Aprile 2020)
0

Criptovalute, attacco 51% che cos'è: significato, spiegazione facile, conseguenze (video)

In ambito di criptovalute si parla spesso di "attacco 51%" e delle gravi conseguenze che ha sul sistema colpito. In questo articolo rispondiamo dunque alla domanda "cosa significa attacco 51%?", spieghiamo come funziona dal punto di vista tecnico, cosa consente realmente di fare, cosa serve per sferrarlo e come difendersi

Leggi tutto...

1

Chip Trusted Platform Module (TPM): come scoprire se il PC o notebook ce l'ha (Windows 10)

Trusted Platform Module (TPM) è un chip hardware adibito a svolgere varie funzioni crittografiche, fra le quali la verifica dell'integrità del sistema operativo durante l'avvio e la protezione delle chiavi impiegate per crittografare il disco con tecnologie quali BitLocker. In questo articolo vedremo brevemente come scoprire se il PC o il notebook è dotato di chip TPM

Leggi tutto...

0

Winja controlla i file e i processi di Windows utilizzando VirusTotal.com

Winja serve ad analizzare file sospetti presenti nel computer tramite il servizio offerto dal sito Virustotal.com, si possono controllare anche eventuali download pericolosi e tutti i processi attivi per vedere se ci sono dei malware.

Leggi tutto...

2

Windows 10 Home, Crittografia dispositivo: come attivare/disattivare la crittografia automatica del disco, e come funziona

Crittografia dispositivo è una funzionalità integrata in tutte le edizioni di Windows 10. È praticamente invisibile all'utente, ma svolge un ruolo molto importante, in particolar modo sui notebook che possono essere facilmente smarriti o rubati: crittografa i file, rendendo impossibile accedervi semplicemente collegando il disco ad un altro PC. In questo articolo vedremo dunque come attivare o disattivare Crittografia dispositivo di Windows 10

Leggi tutto...

4

Come preparare un Mac / MacBook per la vendita o il passaggio ad un nuovo proprietario (cancellazione dati, reset macOS)

Hai appena acquistato un nuovo computer e ora vuoi vendere o regalare il vecchio Mac o MacBook? È indubbiamente un'ottima idea! Ma, prima di procedere, devi assicurarvi di recuperare tutti i dati importanti e cancellare in modo permanente il contenuto del disco, di modo che il nuovo proprietario non riesca facilmente a recuperare i file. Vediamo dunque come procedere per preparare il Mac per la vendita o il passaggio ad un nuovo proprietario

Leggi tutto...

0

Linux in pericolo: colpa del Wi-Fi

Rilevata vulnerabilità piuttosto grave in Linux: il difetto si trova nel driver RTLWIFI, che viene utilizzato per supportare i chip Wi-Fi Realtek nei dispositivi Linux. Il bug scatena un buffer overflow nel kernel Linux, quando una macchina con un chip Wi-Fi Realtek si trova nel raggio radio di un dispositivo dannoso. Ciò consente all'aggressore di eseguire codice a propria discrezione e, nelle giuste condizioni, di prendere pieno controllo del sistema colpito

Leggi tutto...

0

Lo smartphone Pixel 4 si può sbloccare anche se l'utente ha gli occhi chiusi

Secondo quanto segnalato dal reporter della BBC Chris Fox, lo smartphone di punta di Google Pixel 4 avrebbe un sensore di riconoscimento facciale difettoso, in quanto funzionerebbe anche quando l'utente ha gli occhi chiusi

Leggi tutto...

0

No, il lettore d'impronte di Galaxy S10 non è pericoloso

In questi giorni sta circolando con insistenza la notizia secondo la quale il lettore di impronte di Samsung Galaxy S10 Sarebbe interessato da un difetto di sicurezza grave che consentirebbe a chiunque di superare il blocco dello schermo semplicemente appoggiando il proprio dito non registrato sul sensore. In realtà, non è così

Leggi tutto...

2

Impressioni e prova di PureVPN: velocità e sicurezza in un buon servizio VPN anonimo, anche con BitTorrent

PureVPN è un provider di servizi VPN creato con lo scopo di offrire ai suoi 3 milioni di utenti la massima libertà possibile su Internet, mantenendo intatta la loro privacy e garantendo nel contempo elevati standard di sicurezza e velocità. Vediamo allora quali sono i punti di forza del servizio, le garanzie che offre e come utilizzare il client in questa nostra recensione e prova di PureVPN

Leggi tutto...

4

Proteggere Windows Defender e aumentare la sicurezza: come attivare Protezione antimanomissione su Windows 10

Windows Defender è l'antivirus integrato in Windows 10. Come già ampiamente argomentato, garantisce un'ottima protezione che, se affiancata ad una sana dose di diffidenza e cautela da parte dell'utente verso tutto quello che arriva da Internet, costituisce una buona soluzione di sicurezza per il nostro PC e una validissima alternativa agli invasivi antimalware di terze parti. A partire da Windows 10 1903, Windows Defender offre una caratteristica in più che impedisce agli altri processi di attaccare e disabilitare l'antivirus stesso. Vediamo dunque come attivare la protezione antimanomissione di Windows Defender

Leggi tutto...

0

In Italia calano i reati, ma le truffe online continuano a crescere

Nel 2018, i reati denunciati in Italia sono risultati in calo del 2,4% rispetto all’anno precedente, in linea con la flessione che prosegue dal 2013. Ma continua a crescere indisturbato il fenomeno delle frodi informatiche, che da dieci anni a questa parte non accenna a rallentare

Leggi tutto...

0

Vulnerabilità in iTunes: installato un ransomware

Secondo quanto riportato dai ricercatori di Morphisec, gli aggressori hanno sfruttato una vulnerabilità zeroday nei programmi Apple iTunes e iCloud per infettare i computer Windows con un ransomware che, sfruttando queste app attendibili come vettore d'ingresso, ha evitato di innescare protezioni antivirus

Leggi tutto...

0

Gli ospedali colpiti dal ransomware pagano il riscatto. Scelta corretta?

I tre ospedali dell'Alabama che la scorsa settimana erano stati attaccati da un ransomware paralizzante hanno ceduto alla richiesta di riscatto dei criminali

Leggi tutto...

0

BlueKeep: si teme un altro attacco in stile WannaCry

Al momento, il Governo degli Stati Uniti non sarebbe in grado di prevenire un altro cyberattacco globale come quello che nel 2017 infettò centinaia di migliaia di computer in tutto il mondo con il ransomware WannaCry: sono queste le parole, nude e crude, del vicedirettore alla sicurezza informatica del Paese Jeanette Manfra

Leggi tutto...

0

Inizia l'anno accademico: manuali e saggi online pieni di malware

Le scuole sono iniziate già da alcune settimane, ma molti corsi universitari stanno partendo proprio in questi giorni. Consapevoli del fatto che i libri di testo costano parecchio e che molti studenti cercano su internet alternative più convenienti e gratuite, i criminali informatici hanno infettato manuali e saggi reperibili online, mettendo in pericolo migliaia di utenti

Leggi tutto...

0

Attenti ai vostri figli! Potrebbero essere dei money mule

Il money muling sta prendendo piede anche in Italia, ma nel Regno Unito sembra essere ormai diventato una piaga sociale che coinvolge sempre più spesso i ragazzini sotto i 21 anni. Per questo, la polizia inglese sta mettendo in guardia i genitori affinché vigilino attentamente sui figli che, allettati da ottime offerte di lavoro da casa, inconsapevolmente diventano dei "muli da denaro"

Leggi tutto...

4

Hackerata Zynga: rubati 218 milioni di account Words With Friends

Secondo quanto riportato da The Hacker News, un hacker seriale pakistano noto come "Gnosticplayers" avrebbe violato la popolare piattaforma di giochi Zynga, rubando oltre 200 milioni di dati appartenenti agli utenti

Leggi tutto...

0

Un ransomware impedisce agli ospedali di prendere in carico i pazienti

Dieci ospedali, di cui tre in Alabama e sette in Australia, sono stati colpiti da attacchi ransomware paralizzanti che stanno compromettendo la loro capacità di prendere in carico nuovi pazienti

Leggi tutto...

0

Colpito da ransomware? Arrivano i nuovi tool per non pagare il riscatto

Grazie a un innovativo set di strumenti messi a punto dai ricercatori di Kaspersky e di Emsisoft, le vittime di ransomware potranno recuperare i propri file senza dover pagare alcun riscatto ai criminali informatici

Leggi tutto...

0

Truffa Unieuro: SMS promette false vincite

La famosa catena di elettronica ha pubblicato ieri un comunicato stampa in cui avvisa i propri clienti circa l'esistenza di una truffa tuttora in corso: autori ignoti usano il noto marchio Unieuro sul web e via SMS per comunicare agli utenti la falsa vincita di prodotti di telefonia, invitandoli a cliccare su un link che conduce ad un sito malevolo.

Leggi tutto...

0

25 app di Google Play cariche di malware scaricate milioni di volte

Google Play ancora nei guai: milioni di utenti hanno scaricato inconsapevolmente alcune app cariche di malware, che sono riuscite a superare i controlli di sicurezza di Google

Leggi tutto...

0

Clonato il sito di Poste Italiane

La Polizia Postale di Trieste ha sequestrato un sito clone di Poste Italiane dopo che un cittadino si era rivolto alle forze dell'ordine, insospettito da un SMS proveniente da un presunto servizio clienti dell'istituto, che lo invitava a cambiare le proprie credenziali di accesso

Leggi tutto...

0

Vulnerabilità critica in Internet Explorer: rilasciato aggiornamento straordinario

Microsoft ha rilasciato due aggiornamenti di sicurezza non pianificati, uno dei quali corregge una vulnerabilità critica di Internet Explorer che gli aggressori stanno sfruttando attivamente.

Leggi tutto...

Malwarebytes Browser Extension blocca la pubblicità e i siti pericolosi

Pensare di poter navigare tranquillamente per il Web senza imbattersi in banner pubblicitari, invitanti avvisi o reindirizzamenti verso siti potenzialmente pericolosi distributori di malware, è ormai praticamente impossibile. L’antivirus non sempre basta a bloccare questi siti perché, spesso, non sono realmente pericolosi, ma solo molto fastidiosi, ci vuole così qualcosa che a livello di browser, con una estensione come ublock origin o con modifiche al file hosts, impedisca di arrivarci e di aprirli.

Leggi tutto...

3

Sim port attack: boom di casi nel Nord Italia

Nelle ultime settimane sono state almeno una ventina le persone che si sono rivolte alla polizia postale per denunciare furti dai conti correnti, perpetrati tramite una delle frodi più sofisticate e pericolose degli ultimi tempi: il SIM port attack, di cui abbiamo parlato nel dettaglio già alcuni mesi fa

Leggi tutto...