Smartphone, tablet, smartwatch e così via fanno ormai parte della nostra vita, e restano anche una pratica e utile idea regalo di Natale per parenti e amici; per evitare il salasso, bisogna ricordare bene la data del Cyber Monday 2016, lunedì 28 novembre, quando tutti questi prodotti saranno messi in vendita a prezzi scontati.

Acquisti online prodotti hi tech? giorno giusto è Cyber Monday - man-coffee-cup-pen

Novembre è ormai un mese d’oro per gli amanti dello shopping online, o per chi è alla ricerca del giusto regalo di Natale e vuole muoversi d’anticipo, e magari risparmiando. Se infatti gli alert sono già puntati sul quarto venerdì del mese, tradizionalmente dedicato agli acquisti “generici” e generalisti approfittando delle offerte del Black Friday, negli ultimi tempi anche geek e nerd (ma in realtà tutti i consumatori globali) hanno un intero giorno per concentrarsi sui prodotti che più amano, ovvero prodotti digitali e tecnologici proposti dai negozi virtuali.

Cos’è il Cyber Monday. Il termine forse non è ancora entrato nel nostro dizionario comune, ma è bene imparare a conoscere al meglio questo giorno speciale, che è stato battezzato “lunedì informatico”. Come spiegato sulla sezione specifica sul portale Piucodicisconto, il punto di riferimento per coupon, sconti e promozioni da utilizzare sui principali siti di ecommerce,il “Cyber Monday” è il momento ideale per acquistare dispositivi tecnologici a prezzi vantaggiosi e assolutamente unici, su una gamma di prodotti che, di anno in anno, diventa sempre più ampia.

Quando è il Cyber Monday 2016. Se, infatti, il primo negozio a sperimentare questa tipologia di vendita fu un piccolo sito di e-commerce localizzato negli Stati Uniti nell’ormai lontano 2005, questa idea è stata così apprezzata che l’associazione americana della National Retail Federation ha ufficialmente istituito questa ricorrenza, che ricade il primo lunedì successivo alla quarta settimana di novembre. Ovvero, messo in termini più semplici, il primo lunedì dopo il Thanksgiving Day e il Black Friday; per quest’anno, dunque, la data del Cyber Monday 2016 è il 28 novembre.

Occhio ai siti di ecommerce. Il successo di questa strategia è confermato anche dai dati delle vendite: dal 2010 il “lunedì cibernetico” è il giorno in cui al mondo si effettua il numero più alto di acquisti online per i dispositivi tecnologici, superiore alla quota toccata in ogni altro giorno dell’anno. D’altronde, visti i nomi dei competitor in campo non poteva essere altrimenti: se il capofila è senz’altro il Cyber Monday di Amazon, che di anno in anno amplia la sua vetrina, molto attese sono anche le offerte di portali online come Ebay o Gli Stockisti, così come i volantini di catene come Trony, Unieuro, Mediaworld ed Euronics.

Quali prodotti saranno scontati. Il cuore dell’evento sono ovviamente i dispositivi che saranno in vendita a prezzo ridotto: se il sogno (probabilmente non realizzabile) è di trovare il top di gamma Apple, come gli ultimi modelli di iPhone 7 e iPhone 7 Plus, a cifre più avvicinabili, più concreta è la possibilità di ottenere sconti sui dispositivi di generazione precedente, come l’iPhone 6, o di orientarsi sulle offerte di altri big della tecnologia come Samsung, Sony, LG e Huawei.

Il sorpasso del Cyber Monday. L’interesse per il Cyber Monday quest’anno sembra anche più alto rispetto al passato, grazie anche alle incredibili offerte che sono state rese disponibili nel 2015: l’ultima conferma arriva dalla prestigiosa rivista statunitense Forbes, che nell’ultimo numero ha pubblicato un focus sulle intenzioni di acquisto degli americani. Ebbene, secondo gli analisti il Cyber Monday 2016 batterà il volume di affari del Black Friday, visto che il 40 per cento degli americani ha dichiarato di aspettare la giornata di acquisti tecnologici online, contro il 39 per cento di persone che invece anticipa le spese (più generaliste, come detto) al venerdì. A segnare il sorpasso contribuisce non solo l’aspetto economico, ma anche una certa “pigrizia” di fondo: quasi due consumatori su tre, infatti, confessano di non aver intenzione di passare in negozi fisici e avere a che fare con lunghe code e la folla attirata dagli sconti.