I PC con Ubuntu stanno manifestando da qualche tempo gravi problemi nell'accedere alle cartelle condivise in rete locale dai sistemi Windows 10: il messaggio di errore mostrato più spesso è Connessione scaduta oppure Argomento non valido. Il problema è causato da una patch, installata automaticamente dai PC Windows, che disabilita l'obsoleto protocollo SMB1. Per risolvere, è sufficiente configurare Ubuntu affinché utilizzi SMB2 oppure SMB3

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido

nota: questa guida è incentrata esplicitamente sul problema in oggetto. Per la procedura generale alla condivisione di file in rete locale fra Ubuntu e Windows:

» Leggi: Condividere file e cartelle in rete locale (LAN Wi-Fi ed Ethernet) - La Grande Guida per Windows, Ubuntu, Android e Mac

Passo 1: Aggiornamento del PC Ubuntu

Per prima cosa, assicuratevi di aggiornare completamente il PC con Ubuntu. Per la procedura completa:

» Leggi: Aggiornare Ubuntu: quali differenze fra apt-get update, apt-get upgrade e apt-get dist-upgrade? Il modo migliore è... zzupdate!

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido - zzupdate spotlight

Passo 2: Aprire il terminale

Dobbiamo ora aprire il Terminale. Il modo più veloce è tramite la combinazione da tastiera Ctrl+Alt+T. Per maggiori informazioni:

» Leggi: Come aprire il terminale di Ubuntu

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido

Passo 3: Cartella Samba

Ora dobbiamo verificare se la cartella con i file di configurazione che dovremo modificare esiste già. Impartiamo dunque:

cd /etc/samba

Se non riceviamo alcun errore, proseguiamo. In caso contrario, creiamo la cartella con:

sudo mkdir /etc/samba

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido

Passo 4: Aprire il file di configurazione

Impartiamo ora questo comando per aprire il file di configurazione:

sudo nano /etc/samba/smb.conf

» Leggi anche: Guida: modificare i file di configurazione di Linux Ubuntu/CentOS da terminale è facile con "nano" (alternativa a "vi")

In caso il file dovesse essere completamente vuoto, limitiamoci ad incollare queste tre righe:

[global]

client min protocol = SMB2

client max protocol = SMB3

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido

Se invece il file già contiene una configurazione, scorriamo fino ad individuare la riga [global] preesistente e, subito sotto, incolliamo i due parametri di configurazione:

client min protocol = SMB2

client max protocol = SMB3

Premere la combinazione da tastiere Crl+X seguita da Y e Invio per salvare le modifiche e chiudere l'editor.

Passo 5: Riavvio e verifica

Procediamo ora a riavviare il PC. Ritornati al desktop, dovremmo ora poter nuovamente accedere alle cartelle del PC Windows tramite la solita procedura:

» Leggi: Guida Ubuntu: come accedere alle cartelle condivise in rete locale (LAN)

[risolto] Ubuntu cartelle condivise rete Windows 10 - errore: Connessione scaduta / Argomento non valido