Windows 11 introduce alcuni requisiti di sistema piuttosto stringenti, e non tutti i computer già oggi in circolazione possono essere aggiornati. Anzi: la maggior parte dei PC meno recenti sono incompatibili! In questo articolo vedremo quindi quali sono i requisiti minimi di sistema di Windows 11 e come eseguire un test del PC tramite l'utility ufficiale distribuita da Microsoft stessa per scoprire se il PC è compatibile con Windows 11

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - pc incompatibile windows 11

Windows 11: requisiti minimi di sistema

Mentre Windows 10 poteva girare pressoché su qualsiasi vecchio PC ancora funzionante, Windows 11 introduce alcuni requisiti di sistema piuttosto stringenti:

  • CPU dual-core a 1 GHz e supporto 64 bit (x64)
  • 4 GB di RAM
  • 64 GB di spazio disco
  • scheda madre con supporto UEFI e Secure boot
  • chip Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0
  • GPU compatibile con DirectX 12 e WDDM 2.0
  • schermo da 9" a risoluzione 720p (1280×720)
  • (solo edizione Home) collegamento ad Internet attivo durante il setup iniziale

Wow! E' davvero un drastico cambio di passo rispetto al passato! Molti vecchi computer non potranno essere aggiornati

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - screen_xps_1624554505

Windows 11: quale processore è necessario?

Partiamo dalla CPU. Innanzitutto, Windows 11 richiede esplicitamente un processore dual-core. I vecchissimi Pentium 4 e Athlon XP, gli Intel Core Solo del 2006/2007, quasi tutti gli Atom prodotti prima del 2010 e molti altri sono quindi incompatibili

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale)

L'altra criticità riguarda l'architettura: Windows 11 richiede esplicitamente un processore a 64 bit (x64). In altre parole: le CPU a 32 bit non sono più supportate.

Per utilizzare Hyper-V, inoltre, rimane necessario il supporto hardware alla virtualizzazione. Questa specifica non è una novità, ed è condivisa con Windows 10

» Leggi: Come scoprire se la CPU è dotata di SLAT e supporto hardware alla virtualizzazione

Windows 11: quanta RAM è richiesta?

Windows 11 richiede almeno 4 GB di RAM. Il quantitativo minimo è dunque raddoppiato rispetto a quanto richiesto per eseguire Windows 10.

D'altro canto, questa è la limitazione minore, e dovrebbe interessare un numero di modelli veramente molto ridotto. Già in precedenza, infatti, raccomandavamo proprio 4 GB di RAM come dotazione assolutamente minima per lavorare decorosamente

» Leggi: Quanta memoria RAM serve sul PC / notebook Windows 10? Bastano 4 GB, 8 GB, 16 GB oppure 32 GB? (video)

La grande differenza è che la generazione precedente funzionava anche con soli 2 GB. Non funzionava "bene", ma almeno "funzionava". Oggi, invece, ne servono il doppio.

Windows 11: quanto spazio su disco è necessario?

Per installare Windows 11 è necessario un disco fisso o SSD da almeno 64 GB. Non vengono occupati tutti dal sistema operativo, ma non è comunque possibile installare il sistema operativo su un sistema dotato di capacità d'archiviazione inferiore

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale)

Questa novità esclude a priori la possibilità di aggiornare i tablet Windows di più vecchia generazione, o tutta quella spazzatura super-economica che continua ad essere commercializzata con soli 32 GB di spazio, generalmente erogato tramite lente schede eMMC.

Questa nuova limitazione metterà un freno a tale pratica, innalzando il livello qualitativo medio anche sulla fascia bassa.

Windows 11: obbligatori UEFI, Secure boot, TPM 2.0

Per la prima volta nella storia di Windows, è ora necessario che i PC siano equipaggiati con tre tecnologie "moderne" per essere compatibili:

  1. UEFI
  2. Secure boot
  3. TPM 2.0

Si tratta di caratteristiche proprie della scheda madre, che non possono quindi essere "aggiunte" se mancanti

UEFI è l'evoluzione del vecchio BIOS, ovvero il componente che si occupa di completare la primissima fase di avvio del computer, prima ancora che sia avviato il sistema operativo

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale)

Sfortunatamente, sono ancora molti i PC in circolazione che funzionano perfettamente e rispondono alle necessità dell'utente ma che, essendo dotati di BIOS, non potranno essere aggiornati a Windows 11

» Leggi anche: Guida: come entrare nel BIOS / UEFI / firmware del notebook / PC

Secure boot è una funzionalità propria di UEFI che consente al meccanismo di avvio di rilevare manomissioni al boot loader, ovvero il componente che si occupa di caricare il sistema operativo. In passato, Secure boot è stato pesantemente contestato perché rende più difficile (o addirittura "impossibile") installare sistemi operativo diversi da Windows. Fortunatamente, da quanto si capisce, è sufficiente che Secure boot sia disponibile ma non è obbligatorio che sia attivato.

Trusted Platform Module (TPM) è un chip hardware adibito a svolgere varie funzioni crittografiche, fra le quali la verifica dell'integrità del sistema operativo durante l'avvio e la protezione delle chiavi impiegate per crittografare il disco con tecnologie quali BitLocker.

» Leggi: Chip Trusted Platform Module (TPM): come scoprire se il PC o notebook ce l'ha (Windows 10)

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale)

Fino a Windows 10, la presenza di TPM non è richiesta. Windows 11 si rifiuta invece di installarsi.

Il requisito di TPM 2.0 per Windows 11 costituisce una limitazione molto significativa. La specifica è stata infatti pubblicata "solo" ad Aprile 2014, e da lì integrata progressivamente sui nuovi computer immessi in commercio. In mancanza di altre indicazioni, quindi, tutti i PC antecedenti al periodo 2014/2015 sono da considerarsi non-compatibili con Windows 11.

Windows 11: quali GPU e schede video sono compatibili?

Per eseguire Windows 11 è necessaria una GPU compatibile con DirectX 12, per la quale siano disponibili driver WDDM 2.0.

Il primo punto non è eccessivamente preoccupante: la maggior parte delle GPU prodotte dal 2012 in avanti supporta infatti DirectX 12. Parliamo quindi di quelle integrate sulle CPU Intel Core già dalla 4a generazione, ma anche AMD Radeon serie 7000, Nvidia GeForce serie 600 e, potenzialmente, 400 e 500.

Windows Display Driver Model (WDDM) è la specifica alla quale i produttori di driver video devono attenersi per offrire la miglior integrazione fra la GPU e Windows. WDDM 1.0 e WDDM 1.1 sono ormai versioni obsolete, mentre i driver per le GPU moderne supportano generalmente WDDM 2.5 e WDDM 2.6

» Leggi anche: Driver GPU: come scoprire la versione WDDM supportata

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale)

Il requisito relativo al driver WDDM è quindi più "delicato": è infatti necessario che il produttore abbia rilasciato un driver compatibile e aggiornato prima della fine del ciclo di supporto della scheda.

Windows 11: schermo e risoluzione

Non ci sono grosse limitazioni da segnalare per quanto riguarda i requisiti relativi allo schermo. Windows 11 richiede un display da almeno 9", ad una risoluzione di 720p (1280×720 pixel) o più

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - tablet windows 10 vecchio

Persino i portatili economici da 11" di molti anni fa integravano almeno un monitor da 1366×768 pixel (formato WXGA), per cui saranno solo i primissimi tablet Windows 8 a risentirne. Modelli che, comunque, non probabilmente non potrebbero comunque eseguire Windows 11 per via delle restrizioni legate alla CPU o alle funzionalità della scheda madre.

Windows 11 Home richiede il collegamento ad Internet attivo durante il setup iniziale

Un ultimo requisito interessa unicamente Windows 11 in edizione "Home"

» Leggi: Guida alle edizioni di Windows 11

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - windows 11 box concept

Windows 11 Home richiede infatti la presenza del collegamento ad Internet attivo durante la fase di installazione iniziale. Il motivo è presto detto: questa edizione di Windows, al contrario della "Pro" o superiori, impone l'obbligo di utilizzare un account Microsoft, senza opzione di installare il sistema operativo con un account locale

» Leggi: Come installare Windows 11 con un account locale offline, senza Microsoft Account

Windows 11: come scoprire se il mio PC è compatibile

Alla luce di tutti questi requisiti di sistema, come possiamo concretamente scoprire se il nostro PC sia compatibile con Windows 11? Ebbene: iniziamo scaricando l'utility Microsoft:

» Download: Controllo integrità PC Windows

Non appena terminato il download, apriamo il file e completiamo la semplice procedura di installazione

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - screen_xps_1624553066

All'ultimo passaggio, assicuriamoci che sia spuntata la casella Apri Controllo integrità PC Windows

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - screen_xps_1624553079

Clicchiamo ora sul pulsante blu Check now presente nella parte alta della finestra, subito sotto alla dicitura Introducing Windows 11

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - screen_xps_1624553106

A questo punto l'utility mostra immediatamente un responso fra i due proposti di seguito.

This PC can run Windows 11: se viene visualizzato questo messaggio, siamo nella situazione migliore. Il PC è compatibile e può essere aggiornato a Windows 11

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - screen_xps_1624553128

Non è possibile eseguire Windows 11 in questo PC (This PC can't run Windows 11): l'utility mostra questa schermata in caso di responso negativo. Significa che il PC è probabilmente troppo vecchio, e non è dotato delle caratteristiche minime necessarie per eseguire Windows 11

Windows 11, requisiti minimi sistema, CPU, memoria RAM, disco - come controllare se PC è compatibile (app ufficiale) - pc incompatibile windows 11

In questo secondo caso, possiamo ottenere maggiori dettagli in merito al componente incompatibile tramite quest'altro programma:

» Leggi: Come scoprire quale componente del PC non è compatibile con Windows 11

Conclusioni

In questo articolo abbiamo parlato dei requisiti minimi di sistema per installare Windows 11 e di come verificare se il nostro PC corrente può essere aggiornato. Microsoft ha dato sicuramente un giro di vite importante con questa generazione: alcune restrizioni, come l'obbligo di utilizzare una CPU a 64 bit, disporre di almeno 4 GB di RAM e 64 GB di spazio su disco sono sicuramente comprensibili. L'utilizzo di una scheda madre con UEFI o la presenza del chip TPM 2.0, invece, appaiono meno sensate, e costringeranno a dismettere (o mantenere con Windows 10) molti vecchi PC ancora ben funzionanti.