Durante la navigazione potrà esservi capitato di imbattervi in pagine Web, molto allarmanti, simili a quella che vedete nell’immagine. Una grafica che ricorda quella dei siti Microsoft e l’invito a chiamare questo Windows Support Alert e un numero italiano con prefisso di Firenze, prima era di Milano. L’unica cosa bloccata in questo momento è il browser che non risulta più utilizzabile, lo si deve chiudere forzatamente tramite il task manager.

“ computer è stato infettato. Chiama ricevere supporto”, meglio no è solo truffa

Come esiste una versione italiana si può trovare la pagina in inglese e la chiamata a un numero internazionale.

Oltre alla schermata che abbiamo appena visto compaiono anche delle richieste di inserimento di una utenza e password a noi sconosciuta.

“ computer è stato infettato. Chiama ricevere supporto”, meglio no è solo truffa

Quello che mi ha preoccupato di più, e che non mi era ancora capitato di vedere con questo tipo di pagina, è la comparsa della richiesta di scaricare un file dal nome “This computer is BLOCKED” che Windows Defender riconosce come pericoloso.

Questo può essere un segnale, che i poco onesti personaggi che ci sono dietro questo tentativo di truffa, si stanno evolvendo e la prossima volta potrebbero anche scaricare qualche file veramente malevolo e pericoloso.

“ computer è stato infettato. Chiama ricevere supporto”, meglio no è solo truffa

Dai commenti che si leggono sul Web di chi ha chiamato questo fantomatico servizio dicono che cerchino di collegarsi in tutti i modi al vostro computer per darvi “assistenza” o fornirvi qualche servizio a pagamento per i vostri presunti problemi.

In ogni caso non chiamateli e mai e poi mai lasciate che si colleghino al vostro computer o date loro informazioni personali.

Limitatevi a chiudere il browser, dal Task manager, per stare proprio tranquilli fate pulizia della cache del browser e dei file temporanei del computer, se lo volete anche un controllo aggiuntivo con Malwarebytes o, ancora meglio, Emsisoft Emergency Kit che è portable e lo potete estrarre su una pendrive.