Quando il PC è al sicuro all'interno di un'abitazione privata, non c'è alcun motivo per costringersi a digitare la password ad ogni avvio di Windows. Fortunatamente, basta lavorare sull'impostazione giusta per abilitare il login automatico e risparmiare qualche istante ad ogni accensione.

La procedura è compatibile con tutte le versioni del sistema operativo Microsoft: da Windows 2000 in avanti, fino a Windows 10.

nota: questo articolo è incentrato specificamente sull'accesso automatico al desktop di Windows. Per la trattazione equivalente in ambito Ubuntu:

» Leggi: Ubuntu, accesso automatico: come disabilitare la richiesta di password ed eseguire login automaticamente

Lanciare l'applet

Premete la combinazione da tastiera Win+R per richiamare Esegui, quindi impartite il comando control userpasswords2 e confermate con Invio.

Disabilitare richiesta password accedere automaticamente Windows 10

Abilitare l'accesso automatico

Nella lista degli utenti, individuate qual è l'account che desiderate utilizzare e prendete nota del Nome utente associato. Fate attenzione a segnarvelo correttamente, comprensivo di maiuscole, minuscole ed eventuali segni di punteggiatura.

Togliete la spunta alla casella Per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta il nome e la password che vedete in alto, quindi confermate con OK.

Nella finestra di dialogo successiva, viene chiesto di immettere il nome utente e la password (due volte, per conferma) dell'account con il quale accedere automaticamente a Windows.

Disabilitare richiesta password accedere automaticamente Windows 10

Se il vostro account non è protetto da password, lasciate semplicemente vuoti i due campi relativi.

In ogni caso, prestate attenzione a fornire le credenziali corrette: questo strumento, infatti, non controlla la correttezza dei dati immessi! se sbagliate lo username o la password associata, la procedura si conclude senza errori e sembra andare a buon fine, ma poi il login automatico fallisce senza mostrare alcuna spiegazione.

Conclusa l'operazione, riavviate il PC. Pochi istanti dopo, dovreste trovarvi davanti al vostro desktop senza che Windows vi abbia richiesto la password.

Cosa fare per annullare la modifica

In caso vi pentiste, per tornare alla situazione originale è sufficiente porre nuovamente la spunta alla casella di controllo Per utilizzare questo computer è necessario che l'utente immetta il nome e la password che avete disabilitato, quindi confermare.