0

macOS High Sierra: come impedire/disattivare il blocco automatico (richiesta password) quando il Mac non viene usato (inattività)

Quando il nostro Mac è al sicuro fra le mura di casa oppure se si tratta di macOS installato all'interno di una macchina virtuale, non c'è davvero alcuna ragione per mantenere attiva la funzionalità di blocco automatico. Vediamo dunque come impedire che macOS High Sierra richieda la password dopo qualche minuto di inattività

Leggi tutto...

0

Come cancellare un account Microsoft (@outlook) che non utilizziamo più

Dopo aver visto come eliminare un account locale del computer, procediamo all’eliminazione completa di un account Microsoft che non vogliamo più utilizzare. Se ancora state utilizzando l’account Microsoft sul vostro computer dovete salvare i vostri dati, documenti e posta, disconnettervi e accedere con utenza diversa o locale.

Leggi tutto...

0

Windows 10: come cancellare un account locale del computer

Dopo aver visto come creare un nuovo account nel vostro computer condiviso, adesso ne andiamo a cancellare uno perché non ci serve più e lo dobbiamo eliminare. Per poter eliminare un account dovete disporre almeno di un secondo account con poteri amministrativi sul sistema operativo.

Leggi tutto...

5

ikea.com-cheap.net è un virus/spam di WhatsApp: attenzione a non cliccare!

In questi giorni molti italiani stanno ricevendo via WhatsApp un messaggio che invita a visitare il sito ikea.com-cheap.net per ottenere un buono sconto. Nonostante il messaggio arrivi da un contatto, è un'opera truffaldina perpetrata da ignoti interessati a rastrellare dati personali: è dunque importante non cliccare e stare alla larga da questo sito

Leggi tutto...

0

Guida Ubuntu: come creare/aggiungere un nuovo account utente protetto da password

Quando uno stesso PC viene utilizzato da più persone è opportuno predisporre molteplici account utente di modo che ognuno abbia a disposizione il proprio desktop e la propria cartella personale completamente indipendenti, prevenendo una situazione di caos in cui i documenti di lavoro del papà vengono mischiati alle ricerche scolastiche dei figli e all'archivio foto della mamma. Vediamo dunque come procedere per creare/aggiungere un nuovo account sul PC con Ubuntu

Leggi tutto...

0

Ubuntu, accesso automatico: come disabilitare la richiesta di password ed eseguire login automaticamente

Quando il PC è al sicuro all'interno di un'abitazione privata, non c'è alcun motivo per costringersi a digitare la password ad ogni avvio di Ubuntu. Fortunatamente, basta lavorare sull'impostazione giusta per abilitare il login automatico e risparmiare qualche istante ad ogni accensione.

Leggi tutto...

0

Guida Windows 10: come creare un nuovo account utente locale/Microsoft protetto da password sul PC condiviso da più persone

Quando uno stesso PC viene utilizzato da più persone è opportuno predisporre molteplici account utente di modo che ognuno abbia a disposizione il proprio desktop e la propria cartella personale completamente indipendenti, prevenendo una situazione di caos in cui i documenti di lavoro del papà vengono mischiati alle ricerche scolastiche dei figli e all'archivio foto della mamma. Vediamo dunque come procedere per creare/aggiungere un nuovo account sul PC con Windows 10

Leggi tutto...

1

Link a Baidu/LinkedIn via Skype? attenti, è un virus!

Nel corso degli ultimi giorni, molti utenti stanno ricevendo uno strano messaggio via Skype da uno dei propri contatti. Si tratta di un link al sito baidu.com oppure a linkedin.com composto da un codice tracciante che include lo username del destinatario. È importante non aprirlo, poiché si tratta di una campagna di spam finalizzata a portare traffico sulle pagine pubblicizzate

Leggi tutto...

4

Guida Windows 10: come scoprire se sto usando un "account Microsoft" oppure un "account locale"?

Come già i suoi predecessori più prossimi, anche Windows 10 supporta due tipi di account-utente per l'uso del computer in ambiente domestico. Il primo, raccomandato dal produttore, si chiama "account Microsoft", ed è legato a doppio filo ai servizi "cloud" del gruppo: è composto da un indirizzo email e da una password, e può essere usato anche per eseguire login via web a OneDrive, Office 365 o Outlook.com. L'alternativa continua ad essere il classico "account locale", costituito da un'accoppiata di username e password che vivono solo sul disco fisso del PC. Per impostazione predefinita, Windows 10 utilizza account Microsoft, ma rimane possibile creare anche account locali. In alcuni contesti è però critico scoprire se si stia impiegando un account locale oppure un account Microsoft, soprattutto perché alcune funzionalità sono riservate al secondo. In questo articolo vediamo rapidamente come procedere per ricavare questa informazione

Leggi tutto...

2

Disabilitare la richiesta di password e accedere automaticamente a Windows 10

Quando il PC è al sicuro all'interno di un'abitazione privata, non c'è alcun motivo per costringersi a digitare la password ad ogni avvio di Windows. Fortunatamente, basta lavorare sull'impostazione giusta per abilitare il login automatico e risparmiare qualche istante ad ogni accensione.

Leggi tutto...

0

Come creare un account amministratore del computer direttamente dal Dvd d’installazione di Windows 10

Per accedere al vostro computer, con Windows 10, utilizzavate un account che, per qualche motivo, non vi accetta più la password e non vi lascia più accedere. Solo che non riusciamo più a resettarla con nessuno dei metodi che abbiamo già conosciuto in passato, come Lazesoft Recovery My Password o Offline Windows Password Registry Editor, allora andiamo a crearci un nuovo account amministratore locale utilizzando il DVD d’installazione di Windows 10.

Leggi tutto...

0

Cambiare nome e password dell’account di Mac OS X

Vediamo come possiamo cambiare il nome account e la sua password in Mac OS X.

Leggi tutto...

0

Come creare e cancellare un utente su Mac OS X

Vediamo come si crea, e poi si cancella, un nuovo account in Mac OS X Yosemite.

Leggi tutto...

5

Installare Windows con un profilo-utente offline, senza account Microsoft

A partire da Windows 8, il sistema operativo supporta due tipi di account per l'accesso. Il primo è quello "classico", totalmente "offline" e presente solo sul PC locale. L'altro è legato a doppio filo ad un account Microsoft, ovvero quello utilizzato per accedere a OneDrive, Outlook.com e agli altri servizi on-line del gruppo. Scegliere la modalità tradizionale durante il setup non è intuitivo quanto dovrebbe... ma è ancora possibile.

Leggi tutto...