Vediamo come formattare il nostro computer per installare il sistema operativo Windows XP.

Ogni hard disk, per essere utilizzato e installarci un sistema operativo, deve essere preparato, prima creando almeno una partizione e poi formattando questo spazio. Senza queste due operazioni fondamentali il disco non può essere usato e non ci si può installare niente.

Se invece il vostro disco fisso aveva già un’installazione di Windows Xp, ricordatevi di salvare i vostri dati importanti prima di procedere a un’eventuale cancellazione delle partizioni già presenti per installare nuovamente il sistema operativo. 

Le foto sono state prese dall’installazione di Windows XP in ambiente virtuale, ma non differiscono molto dall’ambiente reale.

Avvio installazione

Inserite il CD d’installazione di Windows Xp e fate il boot da questo supporto.Al primo avvio segue una fase di caricamento dei driver, in questi primi momenti comparirà una veloce richiesta di premere F6 per caricare dei driver aggiuntivi che eventualmente non fossero presenti sul Cd d’installazione di Windows. Ricordo il programma Nlite per creare dei CD d’installazione personalizzati con l’aggiunta di driver, patch, service pack e tanto altro.

Per installare premete Invio, per provare a riparare un’installazione di Windows danneggiata scegliete R. Premete F8 per accettare le condizioni della licenza.

Creazione partizioni

Arrivati a questo punto, potete assegnare tutto lo spazio a una partizione unica, premendo Invio, o dividere lo spazio creando più dischi, premendo C.

Se dovete cancellare delle partizioni già presenti, bisogna scegliere D. Scelgo C per creare due partizioni distinte. E' una mia scelta per spostare i dati personali nella seconda partizione separata dal sistema operativo.

Impostate le dimensioni desiderate e premete  Invio.Possiamo premere Invio e iniziare l’installazione nella partizione C:, ma prima spostiamoci nello spazio non partizionato e premiamo C per creare una nuova partizione in questo spazio ancora libero e altrimenti non utilizzabile.In questo caso lasciamo tutto lo spazio alla seconda partizione e premiamo Invio. Dopo la creazione della partizione E:, questa deve essere formattata per poterla utilizzare in segutio. Ma è un'operazione che possiamo fare anche in seguito al termine dell'installazione di Windows.

Abbiamo creato le due partizioni C: e E: (nell’installazione reale la mia partizione E: dovrebbe prendere la lettera D:).

Avvio installazione

Premiamo quindi Invio per installare Windows nel disco C:. Arrivati a questo punto, dobbiamo scegliere come formattare il disco fisso, possiamo fare la formattazione NTFS (Rapida).

Fare la formattazione NTFS normale richiede più tempo, però può essere utile farla per verificare lo stato di salute del disco fisso quando sospettate abbia dei problemi. Attendete che termini la formattazione, i tempi variano a seconda della dimensione del disco fisso e della scelta tra quella rapida o normale.Una volta completata la formattazione partirà la copia dei file e terminata questa fase, si riavvierà automaticamente il PC. 

Configurazione

Segue una fase d’installazione e configurazione di Windows che dura svariati minuti.Se non avete delle tastiere “straniere”, o la necessità di formati strani, in fase d’installazione, potete premete Avanti. Queste sono voci che si possono modificare anche in seguito.Inserite il vostro nome e l’organizzazione (se ne avete una).Ora bisogna inserire il codice della licenza di Windows che deve essere in vostro possesso o attaccato sul computer stesso.Assegnate un nome al computer che non deve essere lungo più di 15 caratteri. 

Regolate data e ora, se necessario.

Se non avete una configurazione di rete particolare, limitatevi a premere Avanti.

Una volta completata questa prima fase d’installazione e configurazione, dovremmo solo attivare, ed eventualmente registrare, la nostra copia di Windows.Apparirà la richiesta di scegliere come connettersi a Internet, se la scheda di rete non è stata riconosciuta, perché mancavano i driver, si aggiungerà la possibilità dell’attivazione telefonica.Se non volete telefonare, anche perché la procedura telefonica è piuttosto lunga e “noiosa” da completare, avete sempre 30 giorni per attivare la vostra copia di Windows, potete quindi riavviare il computer e installare eventuali driver mancanti. Basta attivare la copia, non è indispensabile registrarsiCreate un utente principale.Al termine di tutta la procedura, la vostra copia di Windows è attivata.E il sistema operativo è pronto per funzionare.